Politecnico di Torino (logo)

Cardamone, Martina

Villa il Capriglio, emergenza architettonica e paesaggistica della collina torinese : ipotesi di restauro e valorizzazione.

Rel. Maria Adriana Giusti. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio, 2015

Abstract:

Introduzione

Argomento della tesi è una proposta di restauro e valorizzazione di Villa II Capriglio, una delle tante ville settecentesche che popolano la collina torinese e che, seppur tutelate dalla Soprintendenza, versano in un forte stato di abbandono.

Le ville della collina di Torino derivano, nella maggior parte dei casi, dalla nobilitazione di residenze extra - urbane riportate nelle fonti storiche come 'vigne', residenze destinate sia alla villeggiatura sia alla conduzione del fondo coltivato prevalentemente a vite.

Quando Torino divenne capitale del Regno Sabaudo, i nobili fecero a gara per assicurarsi delle residenze fuori porta, confortevoli e lussuose per poterci trascorrere momenti di svago e piacere. Nacque così il fenomeno della Villeggiatura che vide da una parte la progettazione di nuove ville mentre dall'altra la trasformazione e il riadattamento di antichi fabbricati rustici.

Il Capriglio è una di queste, da umile dimora divenne residenza di loisir, indicata nei documenti dell'epoca come vigna, frutto del rifacimento e dell'adattamento effettuati, verso la fine della prima metà del '700, di una modesta casa rustica.

Ritengo che un bene tutelato dalla Soprintendenza, col fine di garantirne la conservazione, valorizzazione e godimeno collettivo, non possa riversare in certe condizioni e non si può lasciare che un così prezioso patrimonio, come quello delle ville collinari, venga dimenticato e non valorizzato. Questa è stata la motivazione che mi ha spinto ad affrontare questo tema e attraverso lo studio di Villa il Capriglio, ho cercato di proporre un intervento di restauro e avanzare una funzione che potesse permettere alla stessa di ritornare a vivere e di non rimanere tra il gruppo di quelle residenze settecentesche che ad oggi appartengono ad un patrimonio ormai trascurato e abbandonato.

Una prima parte della tesi è incentrata sull'analisi della collina e su come il paesaggio collinare sia frutto dell'interazione tra natura e realtà costruita; ed è proprio dallo studio dei beni storici che mi sono concentrata sullo sviluppo delle residenze di loisir del territorio e da come la figura della vigna sia plasmata nel tempo, mutando i propri caratteri in corrispondenza agli avvenimenti storici e sociali che maggiormente hanno segnato la città negli ultimi secoli.

Una seconda parte è incentrata sull'analisi conoscitiva della villa, analizzandone tutti i componenti e soffermandomi maggiormente sulla figura del ninfeo, facendone prima un confronto con quello di Villa della Regina e poi con quello di altre ville italiane che ne richiamano i caratteri distintivi. Dopo diversi sopralluoghi, durante i quali è stato eseguito sia un rilievo fotografico che metrico, ho redatto una serie di tavole che analizzassero lo stato di conservazione del complesso, proponendo unitamente una proposta di interventi.

Attraverso la consultazione di materiale, reperito in diversi archivi della città di Torino, sono riuscita a risalire a tutti gli interventi di restauro conservativo a cui è stata sottoposta la villa, permettendomi di capire quanto il bene fosse stato rimaneggiato e quali fossero le problematiche recidive. Finalità ultima della tesi è stata quella di avanzare una proposta di rifunzionalizzazione, alla quale sono arrivata solo in seguito ad un'analisi inerente le differenti funzioni che hanno interessato la stessa, arrivando a capire quale tipo di funzione potesse meglio valorizzare la villa, proponendone una che fosse in grado di darle il giusto valore.

Mi auspico che questa tesi possa aprire gli occhi a chi di dovere, riguardo la situazione in cui versa ad oggi il patrimonio architettonico della collina, affinchè vengano presi adeguati provvedimenti.

Relatori: Maria Adriana Giusti
Soggetti: A Architettura > AP Rilievo architettonico
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
U Urbanistica > UM Tutela dei beni paesaggistici
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4218
Capitoli:

Indice

Introduzione

1. Il Paesaggio della collina torinese

1.1 La Collina

1.2 Vedute paesaggistiche

2. La Collina tra natura e artificio

2.1 Le Aree naturali

2.1.1 I Parchi collinari

2.1.2 Ville comprese all'interno del sistema dei Parchi

2.2 Beni storici paesaggistici

2.2.1 Sviluppo delle Ville sul territorio della collina torinese

2.2.2 Ville e Vigne: residenze extra - urbane di loisir.

2.3 Tutela e valorizzazione della collina

3. Villa " Il Capriglio " : Progetto di conoscenza

3.1 Vicende storiche

3.2 II Palazzo

3.2.1 Interni

3.2.2 La cappella

3.3 II Giardino

3.3.1 II Rustico

3.4 II Ninfeo

3.4.1 II Ninfeo nelle Residenze Sabaude: confronto con Villa della Regina

3.4.2 Confronto con altre Ville italiane

4. Rilievo

4.1 Piante, Prospetti, Sezioni

4.2 Rilievo materico

5. Progetto di restauro

5.1 Conservazione negli anni

5.2 Lo stato di fatto

5.3 Mappatura degradi e alterazioni

5.4 Proposta di intervento

5.5 Schedature degradi e interventi

5.6 Cambio di destinazione d'uso negli anni

5.7 Proposta di rifunzionalizzazione

Conclusioni

Bibliografia

Bibliografia:

-1831, M.COLOSINO, Guida del viaggiatore in Piemonte, Modesto Reycend, Torino

-1840, D. BERTOLOTTI, Descrizione di Torino, G. Pomba editore, Torino

-1851, C. BALBO, Frammenti sul Piemonte, Tip. Ferrero e Franco, Torino

-1853, G. F. BARUFFI, Passeggiate nei dintorni di Torino, Stamperia Reale, Torino

- 1870, M. MAROCCO, Da Torino a Pecetto Torinese attraverso la collina, Tip. Bellardi, Torino

- 1873, A. COVINO, Torino: descrizione illustrata, Libreria Luigi Beuf, Torino

- 1926, A. TELLUCCINI, Una Villa settecentesca dell'agro torinese: il Capriglio, in " Torino, rivista mensile municipale", anno VI, n°2, Torino Giugno, pag: 105 – 112

- 1938, C. MEANO, Immagini di Torino, Accame, Torino

-1961, R.GRIGLIE', Breve guida della collina torinese, edizione automobile club Torino, Torino

- 1965, A.PEDRINI, Ville dei secoli XVII e XVIII in Piemonte, Rotocalco Dagnino, Torino

- 1965, N. NEUERBURG, L'architettura delle fontane e dei ninfei nell'Italia antica, Macchiaroli, Napoli

-1967, G. POZZO, M. SALVATI, ( a cura di) Filippo Juvarra decorazione a stucco per muri, Poligrafiche riunite s.p.a, Torino

- 1968, A.GROSSI, Guida alle Cascine e Vigne del territorio di Torino e contorni, Bottega d'Erasmo, Torino

- 1968, R.GRIGLIE', Invito alla collina torinese, Vigonglo, Torino

- 1969, A. PEYROT, V. VIALE ( a cura di ), Torino, Immagini di Torino nei secoli, Tipografia Torinese, Torino

- 1970, S. IANNONE, La collina di Torino: linee di inquadramento nell'assetto dell'area metropolitana, s.n, Torino

- 1975, E. GRIBAUDI ROSSI, Ville e Vigne della collina Torinese: personaggi e storia dal XVI al XIX secolo, Le Bouquiniste, Torino

- 1975, M. BERNARDI, Torino, storia e arte: guida della città e dei dintorni, Pozzo, Torino

- 1981, W. GIULIANO, La collina di Torino, Pro Natura Torino, Torino

- 1981, CITTA' DI TORINO - Assessorato per l'ambiente, Il sistema del verde urbano: prime proposte di intervento lungo le sponde del Po e nella collina di Torino, Rocci, Torino

-1982, T.BANAUDI, Beni culturali della collina torinese: le ville e le vigne come testimonianza architettonica e ambientale di un'unica cultura, Tesi di Laurea, A.a 1981 - 1982, Relatore Vera Comoli Mandracci

-1984, POLITECNICO DI TORINO - Dipartimento Casa-Città, Beni Culturali e ambientali nel Comune di Torino - volume primo, Società degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino

-1985, A. PROVERA, La Bella Abbandonata, in "La Stampa", n. 231, pag: 15,19 Ottobre

-1987, M.G. VINARDI, Le vigne della collina di Torino: problemi di trasformazione storica e di restauro, in "Esperienze di storia dell'architettura e di restauro", Vol. 2 , Torino, p. 469 – 481

-1987, V. DEFABIANI, Lettura storica delle ville e 'vigne'della collina torinese, in "Esperienze di storia dell'architettura e di restauro", Vol.2, Torino, pp. 455 - 457

-1989, A. GRISERI, G. ROMANI, ( a cura di ), Filippo Juvarra a Torino: nuovi progetti per la città, Cassa di Risparmio, Torino

- 1990, N.LEANZA, Villa il Capriglio a Torino: ipotesi di recupero statico di un edificio, Tesi di Laurea, A. a 1989 -1990, Relatore Delio Fois, Correlatore Andrea Bruno

-1990, R. ROCCIA, ( a cura di ), Vedute di Torino tra '600 e '700: L'antico fascino della capitale sabauda., Dino Audino Editore, Roma

- 1992, G. GRITELLA, Juvarra: l'architettura, Zanichelli, Panini, Modena

- 1992, M. PISTOI, Villa Capriglio ospita l'Istituto d'Arte, in "La Stampa", n. 35, pag: 7,12 Febbraio

- 1993, E. BARTOLONE, Torino, fra dritte vie e angoli di storia, Libreria L'Angolo Manzoni, Torino

-1994, L. RE, Villa Capriglio risorgerà per esorcizzare l'Aids, in "La Stampa", n. 223, pag: 34,17 Agosto

-1995, G. SANGIORGIO, Si cercano <inquilini>per quattro ville, in "La Stampa", 31 Ottobre, n. 293, pag: 38, Torino

- 1995, M. A. GIUSTI, A. TAGLIOLINI, ( a cura di ), Il giardino delle Muse: Arti e artifici nel barocco europeo, Edifir, Firenze

-1996, M. CAVALLINI, Manuale per il restauro e rifacimento delle decorazioni plastico-architettoniche delle facciate, Alinea, Firenze

- 1998, I. BALLERINI, L. MEDRI, (a cura di), Artifici d'acque e giardini: la cultura delle grotte e dei ninfei in Italia e in Europa, Litografia I.P., Firenze

- 2000, C. MOSSETTI, P. TRAVERSI, ( a cura di ), Juvarra a Villa della Regina, Editris, Torino

- 2000, M. DALLA COSTA, Il progetto di restauro perla conservazione del costruito, Celid, Torino

- 2001, G. ZUCCONI, La città dell'Ottocento, Laterza Editori, Roma

- 2001, V. CAZZATO, M. FAGIOLO, M. A. GIUSTI, ( a cura di ), Atlante delle grotte e dei ninfei in Italia: Toscana, Lazio, Italia meridionale e Isole, Vol. 2, Electa., Milano

- 2001, D. CAVALLA, Brividi a Villa Capriglio, in "La Stampa", n. 654, pag: 27,14 Settembre

- 2002, E.TORRE, La villa " il Capriglio" sulla collina torinese: progetto di conservazione, Tesi di Laurea, A. a 2001 - 2002, Relatore Chiara Occelli

- 2002, A. BARBASIO, La casa sulla collina, Celid, Torino

- 2003, J.M TULLIANI, Scienza e Tecnologia dei materiali, Celid, Torino

- 2003, S. FRANCESCHI, L. GERMANI, Manuale operativo per il restauro architettonico, Dei, Roma

- 2003, V. SCAMOZZI, Intorno alle ville - lodi e comodità delle " fabbriche suburbane" e “rurali", Umberto Allemandi & C., Venezia

- 2007, C. MOSSETTI, La Villa della Regina, Allemandi, Torino

- 2008, C. R. BARDELLI, S. POLETTO, ( A cura di ), Le residenze sabaude: dizionario dei personaggi, Accolade, Torino

- 2008, C. SOCCO, L'infrastruttura verde del Parco del Po torinese/ Osservatorio del paesaggio dei parchi del Po e della collina torinese, Alinea, Firenze

- Archivio Edilizio della città di Torino

- Archivio Storico della città di Torino

- Archivio di Stato della città di Torino

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)