Politecnico di Torino (logo)

Iperique, Margherita

Dalla percezione del paesaggio sonoro alla modellazione dello spazio urbano : la forma delle piazze attraverso indagini oggettive e soggettive.

Rel. Arianna Astolfi, Alessandro Armando. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2015

Abstract:

Introduzione.

Con questa tesi si vuole esplorare il paesaggio sonoro di uno degli spazi pubblici più rappresentativi della città, la piazza. La ricerca ruota intorno ad una domanda: la conformazione delle piazze influenza il paesaggio sonoro?

Si vuole indagare attraverso l'elaborazione di una metodologia uno dei molteplici aspetti che caratterizzano il soundscape, ovvero lo spazio costruito. L'ambiente sonoro di una piazza è caratterizzato sia dal contenuto, ovvero dagli elementi urbani, che dal contenitore, ovvero dal costruito che circonda lo spazio. In questo lavoro viene isolato e indagato il contenitore fino ad arrivare al disegno di modelli morfologici di piazze per poter investigare la relazione tra la forma urbana e il paesaggio sonoro. Questa esperienza di tesi nasce dalla volontà di voler tradurre in ricerca stimoli e input ricevuti e acquisiti nel percorso universitario. Il workshop invernale "Architectures sonnantes"del 2014, organizzato dal centro di ricerca di Cresson a Grenoble, ha contribuito ad arricchire la mia ricerca, offrendomi occasioni di riflessione e di confronto tra le diverse discipline e campi di interesse del paesaggio sonoro.

Lo studio del soundscape infatti, differentemente da quello ingegneristico, che si basa sul controllo e la limitazione del rumore, riguarda la relazione tra ascolto, bisogni umani, suoni ambientali e società. Ridurre il livello di rumore, non necessariamente migliora la qualità della vita e la soddisfazione delle persone ed è per questo necessario un approccio multidisciplinare.

Lo spazio urbano delle piazze è uno dei luoghi che caratterizzano la sonorità delle città. Le loro condizioni acustiche stanno ricevendo attenzioni da parte dell'amministrazione pubblica, soprattutto in occasioni di progetti di rigenerazione del centro urbano. Tuttavia, la maggior parte degli interventi sull'acustica dei luoghi urbani si concentra sulla riduzione del rumore, andando ad attutire ciò che supera i limiti di legge. Il paesaggio sonoro della città contemporanea infatti viene quasi sempre associato a una sensazione di fastidio, provocando nel cittadino un atteggiamento di difesa e un'esigenza di isolamento.

Queste pratiche di intervento mostrano la necessità di riscoprire un nuovo modo di approcciarsi al mondo sonoro, con iniziative progettuali che mirano a proposte efficaci e coerenti con l'ambiente costruito e alle esigenze percettive di coloro che ne usufruiscono.

La sonorità di un luogo urbano influenza la percezione del visitatore, è necessario quindi in fase progettuale prevedere come viene percepito lo spazio sollecitato da suoni, voci e rumori. Il rumore porta con sé l'espressività dello spazio urbano, favorendo occasioni d'incontro e socialità, inoltre è un elemento progettuale in grado di rivitalizzare l'ambiente e caratterizzarlo diversamente, dando una forma spaziale e identità a ciò che in assenza di rumori era un non luogo.

La vivibilità del territorio nelle grandi aree urbane è determinata dalla condizione acustica dello spazio urbano. È quindi di fondamentale importanza lo studio della città rispetto ai vari fenomeni di inquinamento ambientale, come supporto strategico alle operazioni di planning. In altre parole nelle decisioni strategiche urbane è necessario effettuare degli studi preliminari sul paesaggio sonoro attraverso la simulazione virtuale del progetto e l'analisi dei caratteri oggettivi e soggettivi, per poter effettuare una trasformazione della città che contribuisca davvero al risanamento dell'ambiente acustico.

Questa tesi fa del suono il materiale del progetto, mettendolo al centro dell'analisi del contesto urbano, proponendo nell'approccio alla pianificazione e alla progettazione lo studio delle relazioni tra l'acustica e la percezione delle persone.

Per poter comprendere il legame tra il soundscape e la forma dello spazio, sono state prese come oggetto di studio tre piazze urbane con conformazioni diverse ed è stata effettuata un'analisi oggettive e soggettiva, attraverso la simulazione acustica virtuale.

La ricerca si è svolta in due fasi di investigazione; 1) Piazze con volumi normalizzati, 2) Piazze Open e Enclosed.

Nella prima fase, dopo un'analisi morfologica dei casi studio, i tre luoghi sono stati resi confrontabili, modellando le piazze con lo stesso volume, mantenendo la conformazione esistente sul piano orizzontale e verticale. Successivamente le piazze sono state classificate e modellate secondo due categorie di rapporto tra l'area della piazza e l'altezza degli edifici.

Relatori: Arianna Astolfi, Alessandro Armando
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
SS Scienze Sociali ed economiche > SSF Scienze sociali
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4069
Capitoli:

Introduzione

1 Soundscape: lo stato dell'arte

1.1 Kevin Lynch, The image of the city e The Perceptual Form of the City

1.2 Michael Southworth e The Sonic Environment of Cities

1.3 R. Murray Schafer, "World soundscape project"

1.4 La scuola di Cresson

1.5 Le azioni dell'Unione Europa

1.5.1 "Soundscape of European cities and landscapes", COST Action

1.5.2 Noise Futures Network, "Positive Soundscapes Project"

1.5.3 II progetto QUADMAP

1.5.3.1 Sei giardini scolastici, Firenze

1.5.3.2 Parco Southern, Rotterdam

1.5.3.3 Parco Spinoza, Rotterdam

1.5.3.4 Piazza General Latorre, Bilbao

1.6 Casi studio in Europa

1.6.1 Piazza della Vittoria, Firenze

1.6.2 Piazza Millennium, Sheffield

1.6.3 Piazza Sheaf, Sheffield

1.6.4 Piazza Nauener, Berlino

1.7 II paesaggio sonoro e visivo urbano

1.7.1 Evento sonoro

1.7.2 II suono e lo spazio

1.7.3 Effetti sonori negli spazi urbani

2Analisi e simulazione del rumore in ambiente esterno

2.1 Propagazione rumore in ambiente esterno

2.1.1 Caratteristiche generali del rumore prodotto dai mezzi di trasporto

2.1.2 Criteri di attenuazione

2.2 Piazza, un ambiente confinato

2.2.1 Assorbimento, interferenza, diffrazione, riflessione, scattering

2.2.2 Caratteristiche del campo sonoro diffuso in una piazza

2.3 Normativa acustica ambientale

2.4 Simulazione acustica di spazi urbani

2.4.1 Geometria acustica

2.4.1.1 Metodo delle sorgenti immagine

2.4.1.2 Metodo del ray tracing

2.4.1.3 Metodi ibridi, Odeon ©

2.4.2Auralizzazione

2.4.3 Parametri

2.4.3.1 Tempo di riverberazione

2.4.3.2 Early-Decay-Time

2.4.3.3 Criteri energetici

2.4.3.4 I parametri acustici per la spazializzazione

2.4.4 La Normativa ISO 3382-1

3Progettare il soundscape di una piazza

3.1 Metodologia: descrizione, valutazione, progettazione

3.1.1 Comprensione e scambio

3.1.2 Raccolta e documentazione

3.1.3 Armonizzazione e standardizzazione

3.1.4 Creazione e progettazione

3.1.5 Contatto con l'esterno

3.2 Come il costruito influenza l'ambiente sonoro

3.3.1 Contenitore e contenuto

3.3 Progetti di ricerca

3.3.1 Modellare il campo sonoro in una piazza urbana

3.3.2 Test percettivi per la semplificazione di algoritmi di simulazione acustica

3.3.3 Animazione audio-visuale di uno spazio urbano

3.3.4 Identificare una piazza attraverso il soundscape

3.3.5 La morfologia territoriale e urbana influenza la percezione del suono.

3.3.6 Modelli spaziali ambientali

3.3.7 Modello di software basato sulla mimica umana

3.3.8 Valutazione del comfort acustico dello spazio pubblico

4 Normalizzazione volumetrica di tre piazze, analisi oggettiva e soggettiva

4.1 Analisi casi studio

4.1.1 Largo Saluzzo, Torino

4.1.2 Piazza Leopold, Sheffield

4.1.3 Piazza Palazzo di Città, Torino

4.2 Normalizzazione dei volumi delle Piazze

4.2.1 Piazza Ottagonale V.

4.2.2 Piazza Irregolare V.

4.2.3 Piazza Rettangolare V.

4.3 Analisi oggettiva

4.3.1 Simulazione dell'ambiente sonoro con il software Odeon

4.3.2 Tre modelli tridimensionali delle piazze

4.3.3 Proprietà acustiche dei materiali

4.3.4 Caratterizzazione delle sorgenti

4.3.5 Coordinate delle sorgenti e dei ricevitori

4.3.6 Setup dei parametri di calcolo

4.3.7 Risultati delle simulazioni

4.4 Analisi soggettiva

4.4.1 Parametri percettivi

4.4.2 Le raccomandazioni sui test d'ascolto

4.4.3 La metodologia del test

4.4.3.1 I segnali sonori auralizzati

4.4.3.2 Valutazione dei parametri attraverso la JND

4.4.3.3 La struttura del test

4.4.3.4 Svolgimento del test

4.4.4 Analisi statistica e risultati

5lVlodellazzione delle proporzioni dimensionali delle piazze, analisi oggettiva e soggettiva

5.1 Modelli di Piazze Open

5.1.1 Piazza Ottagonale 0.

5.1.2 Piazza Irregolare 0.

5.1.3 Piazza Rettangolare 0.

5.2 Modelli di Piazze Endosed

5.2.1 Piazza Ottagonale E.

5.2.2 Piazza Irregolare E.

5.2.3 Piazza Rettangolare E.

5.3 Analisi oggettiva

5.3.1 Risultati delle simulazioni delle Piazze Open

5.3.2 Risultati delle simulazioni delle Piazze Enclosed

5.4 Analisi soggettiva

5.4.1 La metodologia del test

5.4.1.1 Valutazione dei parametri attraverso la JND

5.4.1.2 La struttura del test

5.4.2.3 Svolgimento del test

5.4.2 Analisi statistica e i risultati

5.5 Analisi ANOVA

5.5.1 Dati acustici e geometrici nello scenario con la sorgente omnidirezionale

5.5.2 Dati acustici e geometrici nello scenario con la sorgente lineare

Conclusioni

Bibliografia

Allegato 1

Allegato 2

Bibliografia:

Bibliografia

AMPHOUX P., L'Identité sonore urbaine. Une approche méthodologique croisée, Cresson, Eco-le d'Architecture de Grenoble, Lausanne, 2003.

AUGOYARD J.F. ,TORGUE H., Repertorio degli effetti sonori, Ricordi LIM, Milano 2003.

ARPA, Analisi delle migliori pratiche e tecnologie disponibili nei settori della misurazione e registrazione del rumore e in quello della psicoacustica, Torino, 2013.

BRAMBILLA G., Can urban squares be recognized by means of their Soundscape?, Journal of the Acoustical Society of America 123.5 (2008): 3395, Parigi, 2008.

BRAMBILLA G., Merging physical parameters and laboratory subjective ratings for the soundscape assessment of urban squares, The Journal of the Acoustical Society of America 134.1, 782-790, 2013.

BUIATTI E., Forma Mentis. Neuroergonomia sensoriale applicata alla progettazione, FrancoAn-geli, Milano, 2014.

CALLERI C., Disegnare la città con le orecchie. La comprensione e il disegno degli spazi urbani attraverso la percezione uditiva, Tesi di laurea, Relatore: Astolfì A., Correlatori: Armando A., Olia-ro P., Architettura per il Progetto Sostenibile, Torino, 2013.

CAPANNA A., CIFARI F., TROVALUSCI G., GABRIELI M„ RIBICHINI L., IRENE A., DEL MONACO, Musica & Architettura, Edizioni Nuova Cultura, Roma, 2012.

COLLETTA T., Una riflessione sul genius loci della città del Mediterraneo, in Rivista internazionale di cultura urbanistica, vol. Il terriorio delle città antico e storico, Metamorfosi dei linguaggi, 2008.

CULLEN G., The concise townscape, Routledge, 1971.

DAVIES W.J., ADAMS M.D., BRUCE N.S., A positive soundscape evaluation tool, Proceedings of the European Conference on Noise Control (euronoise), Edinburgh, 2009.

DE COENSEL B. ET AL. Application of a model for auditory attention to the design of urban soundscapes. Iste European Acoustics Association EAA-EuroRegio 2010: Congress on Sound and Vibration. Slovenian Acoustical Society (SDA), 20 7 0.

DRIOLI C., ORIO N., Elementi di Acustica e Psicoacustica, 2004.

FABBRICATTI K., Le sfide della città interculturale. La teoria della resilienza per il governo dei cambiamenti, Franco Angeli, Milano, 2013.

FARINA, A., GALAVERNA P., GIABBANI M„ Il processo di auralizzazione: metodologia ed esemplificazione, Atti del Convegno: L'acustica dei Teatri Storici: un Bene Culturale, Ferrara, 1998.

FIEBIG A, GENUIT K„ Development of a synthesistool for soundscape design, Proceedings of the European Conference on Noise Control (euronoise), Edinburgh, 2009.

FUDA S., The sonic environment of urban parks and the influence of the noise generated by the paving, The case study of Valley Gardens area in Brighton, master thesis, Supervisors: Astolfi A.

KANG J., Facoltà di Architettura I, Laurea Magistrale in Architettura, Costruzione e Città, University of Sheffield, School of Architecture, Torino e Sheffield, 2012.

GARCIA I., Application of the methodology to assess quiet urban areas in Bilbao: case pilot of quadmapa, INTER-NOISE and NOISE-CON Congress and Conference Proceedings. Vol. 247. No. 2. Institute of Noise Control Engineering, 2013.

GARAI M., BERENGIER M., Propagazione del rumore in ambiente esterno, Seminario: Noise Mapping, Bologna, 2001.

GEHL J., Life between buildings: using public space, Island Press, 2011.

HELLSTRÒMA B., Acoustic design artifacts and methods for urban soundscapes: a case study ont he qualitative dimensions of sounds, University College of Arts, Crafts & Design, Stoccolma, 2012.

HUME K., AHTAMAD M., Physiological responses to and subjective estimates of soundscape elements, Applied Acoustics 74.2, Ottawa, 2009.

IOANNILLI M, Analisi morfologica tridimensionale di aree urbane a supporto dello sviluppo di modelli spaziali ambientali, Università di Roma Tor Vergata, Dipartimento Ingegneria Civile, Atti 15a Conferenza Nazionale Asita, Reggia di Colorno, 2011.

KANG J., From understanding to designing soundscapes. Higher Education Press and Springer-Verlag Berlin Heidelberg, 2010.

KANG J., Numerical modelling of sound fields in urban squares, The Journal of the Acoustical

Society of America 117.6,3695-3706,2005.

KANG J„ CHOURMOUZIADOU K„ SAKANTAMIS K„ WANG B„ HAO Y., Soundscape of European cities and lanscapes, Soundscape-Cost, Oxford, 2013.

LABELLE B., Acoustic territories: sound culture and everyday life, Bloomsbury Publishing, Stati Uniti, 2010.

LAGHEZZA E., Il paesaggio sonoro: pensieri sul libero ascolto, Dada, Rivista di Antropologia post-globale, 2010.

LA MALVA F., Il Living come strumento per riqualificare gli spazi urbani delle città storiche: il caso studio del quartiere San Salvario, Tesi di dottorato di ricerca in Beni Culturali, tutor Roggero C., Tosoni P., Astolfì A., Torino, 2012.

LYNCH K., L'immagine della città, Marsilio Editori, Venezia, 2013.

LYNCH K.( Progettare la città, la qualità della forma urbana, Estaslibri, Milano, 1990.

LUZZI S., BELLOMINI R., NATALE R., GENTILI B., Esperienze di architettura sonora nella progettazione acustica delle piazze, 10° Congresso Nazionale CIRIAF, Perugia, 2010.

MARRY S., Spatial and sonic evaluation of urban public ambiances, Soundscape, The Journal of Acoustic Ecology 10.1,2010.

MENG Y„ KANG J., HUERTA R., ZHANG M., Soundscape animation of urban open spaces in an interactive virtual environment, Proceedings of the 12th International Congress of Sound and Vibration, Lisbona, 2005.

MIDOLO E. D., Sound matters: orizzonti sonori della cultura contemporanea, Voi. 6. Vita e Pensiero, Milano, 2007.

MOCCHI M., Il paesaggio sonoro: prospettive teoriche e musicali, Università degli Studi di Pavia, Facolta di Lettere e Filosofìa, Relatore: Prof.ssa Luisa Bonesio, Correlatore: Dott. Massimo Canepa, Pavia, 2011.

MONTENERO M., Spazio collettivo. Indagine sugli spazi pubblici nella città d'oggi, Università degli Studi di Parma, Dipartimento di Ingegneria Civile ed Architettura, 2011.

MURRAY SCHAFER R., Il paesaggio sonoro, Universal Music MGB Edizioni, Milano, 1985.

MURRAY SCHAFER R ,The tuning of the world, McLelland and Stewart Limited, Toronto, 1977.

OFFENHUBER D., AUINGER S., Urban Configuration and the Soundscape, 2010.

PASCALI M., Acustica, ambiente esterno, Gratili, Palermo, 2009.

PIVATO S., Il secolo del rumore, ed. Il Mulino, Bologna, 2011.

POMA I., Greenery systems in historical urban centers: Soundscape Evaluation, Design Acoustic Proposals, Supervisor: Astolfi A., Assistant Supervisor: Kang J., DR. Smyrnova J., Facoltà di Architettura I, Laurea Magistrale in Architettura, Costruzione e Città, University of Sheffield, School of Architecture, Torino e Sheffield, 2012.

PORTEOUS J. D., Environmental aesthetics: ideas, politics and planning. Routledge, 2013.

PUGLISI G.E., Acoustics oftheorical urban open spaces through the insertion of vegetation as noise abetment mean : parametric sudies and practical guidelines, Tesi di laurea, rei. Arianna Astolfi, Jian Kang, Julija Smyrnowa, Torino, 2012.

RADICCHI A., Sull'immagine sonora della città, Firenze University Press, Firenze, 2012.

RAIMBAULT M., DUBOIS D., Urban soundscapes: Experiences and knowledge, Cities 22.5,2005.

RECCHIA I., Suono: materiale del progetto per nuove strategie urbane, Atti del convegno: V giornata di studi INU-Urbanistica e Politica, Napoli, 2009.

RICHMOND P., SMYRNOVA Y„ MADDOCK S., KANG J„ Audio-Visual Animation of Urban Space, University of Sheffield, Sheffield, 2010.

RINDEL H. J., CHRISTENSEN C. L., LISA M., Predicting the acoustics of ancient open-air theatres: the importance of calculation methods and geometriacl details, Odeon,Technical University of Denmark, Denimarca, 2004.

ROMAGNOLI V., Ricerche perla progettazione del paesaggio, Dottorato di Ricerca in Progettazione Paesistica, I Facoltà di Architettura I, Ri-Vista, Firenze, 2007.

ROCCA L., Ricerche per la progettazione del paesaggio, Dottorato di Ricerca in Progettazione Paesistica, I Facoltà di Architettura I, Ri-Vista, Firenze, 2013.

ROSSI A., L'architettura della città, Marsilio, Padova, 1990.

SERRA, C. Spazio musicale e paesaggi sonori, 2010.

SIEGEL R., HOWELL J., Thermal Radiation Heat Transfer, Hemisphere, Washington, D.C., 1981.

SITTE C., L'Arte di costruire le città, Vallardi, Milano, 1953.

SPAGNOLO R., Manuale di Acustica applicata, UTET, Torino, 2001.

TSINGOS N., Modeling acoustics in virtual environments using the uniform theory of diffraction, Proceedings of the 28th annual conference on Computer graphics and interactive techniques. ACM, 2001.

TRUAX B., Handbook for Acoustic Ecology, Cambridge, 1999.

VON BISMARCK G., Timbre of steady sounds: factorial investigation of its verbal attributes, Acustica, Vol. 30,1974.

YANG W., KANG J., Acoustic comfort evaluation in urban open public spaces, Applied Acoustics 66.2,211-229, 2005.

YANG W, KANG J., Soundscape and sound preferences in urban squares: a case study in Sheffield, Journal of Urban Design 10.1,61-80, 2005.

ZHANG M., KANG J., Towards the evaluation, description, and creation of soundscapes in urban open spaces, Environment And Planning B Planning And Design 34.1,2007.

Normative e raccomandazioni

RECOMMENDATION ITU-R BS. 1116-1, Methods for the subjective assessment of small impairments in audio system including multichannel sound systems, 1994 -1997.

RECOMMENDATION ITU-R BS. 1284-1, General method for the subjective assessment of sound quality, Question ITU-R 55/6,1997 - 2003.

Norma ISO 3382-1, Acoustics - Measurement of room acoustic parameters, 2009.

Manuale di utilizzo di STEP - Subjective Training and Evaluation Program, Audio Research Labs, September, 2010.

Sitog rafia

http://www.cresson.archi.fr/

http://www.thecanadianencyclopedia.ca/en/article/world-soundscape-project-emc/

http://www.odeon.dk/

http://www.quadmap.eu/

http://soundscape-cost.org/

http://www.surveygizmo.com/

http://www.ambientediritto.it/Legislazione/Rumore/2005/dlgs%202005%20n.194.htm

http://www.comune.torino.it/ambiente/rumore/zon_acust/index.shtml

Bibliografìa consultata

AYM ARD M., Le Mediterranee, Flammarion, Paris, 1985. Ed.it. Lo spazio, la storia degli uomini, le traduzioni, Bompani, Milano, 1987.

AGOSTINI L., Creare paesaggi sonori, Lulu, 2007.

AUGOYARD J.F, Faire une ambience, À la Croisée, Bernin, 2011.

AMPHOUX P., THIBAUD J.P, CHELKOFF G, Ambiences en débats, À la Croisée, Bernin, 2004.

AMPHOUX P., Paysage sonore urbain. Introduction aux l'ecoute de la ville, CD audio, IREC, Grenoble, 1997.

BRANCHI L., Sviluppo di un metodo per la determinazione sperimentale del coefficiente di diffusione acustica di una superfìcie, Tesi di laurea, Relatore: Pagliarini G., Correlatore: Farina A., Ingegneria Meccanica, Parma, 1995.

CHMELIKV., FRANCETIC J„ JAMBROSIC K„ HORVATM., DOMITROVIC H., RYCHATARIKOVA M„ GLORIEUX C., Perception of room size and ability of self-location in a virtual environment: headphone experiment, Forum Acusticum, Krakow, 2014.

CIRIAF, ISPRA, IDAS, Studio sull'impatto acustico nelle aree tutelate, relazione finale, Perugia, 2011.

DE COENSEL B., BOTTELDOOREN D., Models for soundscape perception and their use in planning, Proceedings of the 36th International Congress and Exhibition on Noise Control Engineering, Inter-Noise, 2007.

GEHL J., Cities for people, sland Press, 2010.

GUEDES I.C.M., BERTOLI S.R, ZANNIN H.T, Influence of urban shapes on environmental noise: A case study in Aracaju, Brazil, Science of the Total Environment, 2011.

SMAIL M. R., OLDHAM D. J., A scale model Investigation of sound reflection from building façades, Applied Acoustics, 2005.

JEON J. Y., Perceptual assessment of quality of urban soundscapes with combined noise sources and water sounds, The Journal of the Acoustical Society of America 127.3,1357-1366, 2010.

KANG J., On the diversity of urban waterscape, Société Française d'Acoustique, Nantes, 2012.

KANG J., Sound propagation in interconnected urban streets: a parametric study, Environment and Planning B 28.2,281-294,2001.

KETCHAM, STEPHEN, WILSON, HARLEY, CUDNEY, PARKER, Spatial Processing of Urban Acoustic Wave Fields High-Performance Computations, Pennsylvania, 2007.

KORNFELD A., SCHIEWE J., DYKES J., Audio Cartography: Visual Encoding of Acoustic Parameters, A. RUAS, Advances in Cartography and GIScience. Volume 1: Selection from ICC, Parigi, 2011.

LUZZI S., BELLOMINi R., NATALE R., GENTILI B., La piazza riscoperta: progettazione partecipata e metodologia del paesaggio sonoro perla piazza della Vittoria, Politecnica Ingegneria e Architettura, Firenze.

LUZZI S., Verso la progettazione smart del risanamento acustico, Ingegneria, Firenze, 2010.

LUZZI S., NATALE R., Soundscaoe e temporal design nella progettazione partecipata delle aree quiete urbane, Associazione Italiana di Acustica 38° Convegno Nazionale, Rimini, 2011.

PAINI D., GADE C., RINDEL G.f Agorà Acoustics-Effects of arcades on the acoustics of public squares, Forum Acusticum, Budapest, 2005.

PAINI D., GADE C., RINDEL G., TURCHINI G.,The acoustics of public squares/places: a comparison between results from a computer simulation program and measurements in situ, The 33rd International Congress and Exposition on Noise Control Engineering, Praga, 2004.

PALLASMAA J., Hapticity and Time, Gale, Cengage Learning, 2008.

PICAUT J., Numerical modeling of urban sound fields by a diffusion process, Applied Acoustics 63.9, 965-991,2002.

PICAUT J., SIMON L., A scale model experiment for the study of sound propagation in urban areas, Applied Acoustics, 62.3,327-340,2001.

QUATUOR CORONATI N°112, La geometria musicale come antecedente del linguaggio umano. Una ipotesi interpretativa e massonica della relazione Homo-ambiente, Gran Loggia Regolare d'Italia, 2005.

REYES O. C, Del paisaje a la ciudad, Revista Bitácora Urbano Territorial 1.7:44-52,2003. RUSSOLO L., L'arte dei rumori, Milano, 1916.

SCHIROSA M., VALLE A., LOMBARDO V., Un modello per la generazione dinamica di paesaggi sonori, Atti del XVII Colloquio di Informatica Musicale, Venezia, 35-41,2008.

SCHOMER P., BROWN L„ DE COENSEL B, GENUIT K., GJESTLAND T„ JEON J. Y„ KANG J, NEW

MAN P., SCHULTE-FORTKAMP B. WATTS G R. On efforts to standardize a graphical description of the soundscape concept, Internoise, Lisbon, 2010.

SUSTRANS, Tranquillity is a State of Mind, Evaluation Report, Worcester, 2012.

TOREHAMMAR C, MYNDES BACKE P., HELLSTROM B., Nine sound-art installations in public space, INTER-NOISE and NOISE-CON Congress and Conference Proceedings. Vol. 2012. No. 10. Institute of Noise Control Engineering, 2012.

VAN DER NEUT J., Sound(S)p(l)aces: use of Sound in Architectural Design.

YU L.,KANG J., Modeling subjective evaluation ofsoundscape quality in urban open spaces: An artificial neural network approach,The Journal of the Acoustical Society of America, 126(3): 1163-1174,2009.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)