Politecnico di Torino (logo)

Haeffely, Luca Maria

L’ecosostenibilità nei rifugi alpini : riqualificazione del rifugio Toesca.

Rel. Guido Callegari, Ivano Talmon. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, 2015

Abstract:

La montagna affascina e intimorisce; l'uomo ammira, esamina, studia; sono due le forze che si sfidano, possono scontrarsi ma anche incontrarsi e accordarsi; punto di incontro sono certamente i rifugi alpini e la parola d'ordine per accordarsi è - eco-sostenibilità - : nei rifugi la montagna fa spazio, accoglie, e l'uomo prende posto, si sistema, ma deve rispettare i patti dell'ospitalità.

È questa la ragione per cui l'argomento della presente tesi è l'eco-sostenibilità dei rifugi alpini e l'obiettivo è di individuare le strategie di intervento più efficienti per rendere i rifugi adatti al turismo contemporaneo che intende essere moderno, quindi sostenibile dal punto di vista ambientale oltre che economico.

Il presente lavoro è strutturato in due sezioni: la prima, di inquadramento, è descrittiva e storica, la seconda è più tecnica.

La prima parte affronta il tema dell'evoluzione di queste strutture alpine, delle tecnologie, dei sistemi costruttivi, dei materiali e della loro reperibilità, dei criteri dell'architettura; spiega quindi come sono sorti e si sono diffusi i rifugi alpini, presenta la storia dei più noti per sotto-lineare quanto abbiano contato sia il fascino della montagna sia il bisogno dell'uomo di superare saggiamente le sfide; si sofferma infine su interventi di riqualificazione progettati e su esperienze già fatte in questo ambito in questi ultimi decenni, per individuare le più diffuse modalità di ristrutturazione e nuova costruzione eco-sostenibile e, soprattutto, per rilevare gli aspetti negativi e indicare gli aspetti positivi di tali modalità.

La seconda parte prende avvio dalle indicazioni a cui giunge il percorso precedente, quindi studia alla luce dei criteri positivi identificati gli interventi di riqualificazione eco-sostenibile messi in opera per il Rifugio Toesca. Si tratta di esaminare lo Studio per un intervento sull'impianto di acquedotto e lo Studio per la riqualificazione energetica, con la specifica finalità di valutare la possibilità di adottare tecniche di eco-sostenibilità senza dover spendere ingenti somme di denaro e applicando il protocollo di qualità CasaClima, utilizzato non tanto con finalità di certificazione, quanto piuttosto come linea guida per progettare un intervento in grado di sfruttare in pieno il potenziale di miglioramento dell'edificio esistente.

Relatori: Guido Callegari, Ivano Talmon
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4062
Capitoli:

Introduzione

A. Parte prima: I rifugi alpini

1. I rifugi alpini da ripari ad architettura d'alta quota

1.1. Origine ed evoluzione

1.1.1. Finalità dei primi rifugi

1.1.2. La nascita dei club Alpini e dei primi rifugi per alpinisti

1.2. Trasformazione dei primi rifugi (per alpinisti)

1.3. Ubicazione dei primi rifugi

1.4. Criteri di costruzione dei primi rifugi

1.4.1. Tecniche costruttive impiegate (nei primi rifugi)

1.4.2. Criteri tecnici particolari

2. I rifugi oggi

2.1. Una nuova idea di montagna

2.2. Il nuovo ruolo del rifugio

2.3. L'architettura alpina

2.3.1. Rilettura del concetto di architettura alpina

2.3.2. Esperienze di architettura alpina contemporanea

2.4. Tipologie di materiali utilizzati

2.4.1. Scelta tra materiali locali e materiali prefabbricati

2.5. Impatto ambientale e criticità

2.6. Nuove prospettive per i rifugi

2.6.1. Il CAI oggi

3. Energetica e sostenibilità dei rifugi alpini

3.1. Nuove opportunità di vivere in montagna

3.2. Necessità di scelte

3.2.1. Trasporto di materiali

3.2.2. Quadro normativo sulla sicurezza

3.2.3. Approvvigionamento energetico

4. Storia di rifugi ecosostenibili

5. Strategie di riqualificazione dei rifugi esistenti: esperienze nell'arco alpino

5.1. Prime esperienze e tentativi di riqualificazione sostenibile (Italia - Francia -Svizzera - Austria)

5.2. Ricerche internazionali e progetti pilota

5.3. Descrizione di interventi riqualificanti di rifugi alpini

B. Parte seconda: Il rifugio Toesca - Analisi di interventi di riqualificazione

1. Presentazione della struttura

1.1. Localizzazione e descrizione del rifugio

1.2. Momenti storici del rifugio

2. Studi di interventi per una gestione ecosostenibile

2.1. Studio dell'impianto di acquedotto-Percorso-Materiali-Piante

2.2. Studio per un progetto di riqualificazione energetica

2.2.1. Analisi costi

Conclusione

Bibliografia

Sitografia

Allegati

Bibliografia:

-MARIO CERENGHINI, Costruire in montagna, edizioni del milione, 1950, Milano

-COMMISSIONE PER IL CENTENARIO, 1863-1963 I cento anni del Club alpino italiano, Arti Grafiche Tamari, Zincotecnica, Bologna, 15 febbraio 1964

-GIACOMO DOGLIO E GERARDO UNIA, Abitare le alpi, Edizioni l'arciere, Cuneo, 1980

-TESI DI LAUREA, RELATORE ANDREA BRUNO, CANDIDATO MARIO CATINO, Le problematiche sulla costruzione ed il riuso dei rifugi in montagna: il caso del Vittorio Emanuele II al Gran Paradiso (da pag. 56 a pag. 69), anno accademico 1989-1990, Politecnico di Torino

-CAI-UET, L'escursionista 1986-1991, Coop Progetto '82, Torino

-ANTONIO DE ROSSI, Abitare le alpi, C.L.U.T. Editrice, Torino, Maggio 1998

-LUCIANO BOLZONI, Architettura moderna nella Alpi italiane, Priuli e Verlucca editori, Aosta, Ottobre 2001

-COMPAGNIA DI SAN PAOLO; FONDAZIONE CENTRO INTERNAZIONALE SU DIRITTO, SOCIETÀ, ECONOMIA, Architettura moderna alpina: i rifugi, Musumeci S.p.A., Quart (Valle d'Aosta), 2006

-ERICH GIORDANO E LORENZO DELFINO, La montagna dell'identità e dell'alterità, Priuli e Verlucca editori, Torino, 2009

-LUCIANO BOLZONI, Abitare molto in alto, Priuli e Verlucca Editori, Torino, 2009

-TESI DI LAUREA, RELATORE GUIDO CALLEGARI, CANDIDATO GIUSEPPE DEI CAS, Rifugi alpini sostenibili : esperienze di progettazione e gestione ambientale sull'arco alpino, Febbraio 2009, Politecnico di Torino

-CHRISTIAN ARNOLDI, Tristi montagne, Priuli e Verlucca editori, Torino, 2009

-FEDERICO BUSSONE, Abitare in montagna, Seneca Edizioni, Milano, 2010

-FEDERICA CORRADO, Ri-abitare le Alpi, Eidon Edizioni, Genova, Novembre 2010

-LUCA GIBELLO, Cantieri d'alta quota; breve storia della costruzione dei rifugi sulle alpi, Lineadaria Editore, 2011, Biella

-ANTONIO DE ROSSI ED ENRICO MONCALVO, Cultura architettonica e ambiente alpino, CELID, Torino, Dicembre 2011

-ANTONIO DE ROSSI E ROBERTO DINI, Architettura alpina contemporanea, Priuli e Verlucca editori, 2012, Aosta

-GIORGIO AZZO NI E PAOLO MESTRINER, Abitare minimo nelle alpi, Lettera Ventidue Edizioni S.r.l., Palermo, Febbraio 2013

-MAURO VAROTTO, La montagna che torna a vivere, Genes S.r.l., Città di Castello, Perugia, Aprile 2013

-FEDERICA CORRADO, GIUSEPPE DEMATTEIS, ALBERTO D GIOIA, Nuovi Montanari, Franco Angelini S.r.L, Milano, 2014

-GIUSEPPE DEMATTEIS, Montanari per scelta, Franco Angelir S.r.l., Milano, 2014

-TESI DI LAUREA, RELATORE FABIO MINUCCI, CANDIDATC ELEONORA BERRUTI, Il turismo sostenibile per valorizzare tutelare l'ambiente montano: il rifugio alpino come luogo c conoscenza della montagna (da pag. 79 a pag. 115), Politecnico di Torino

SITOGRAFIA:

-www.pos-architecture.com

-www.edilone.it

-www.sat.tn.it

-www.caiveneto.it

-www.architettiroma.it

-www.falegnameriacurzel.it

-www.restructura.com

-www.divisare.com

-www.rifugiodegliangeli.it

-www.ecoappennino.it

-www.tschierva.ch

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)