Politecnico di Torino (logo)

Birolo, Alice

Urban furniture for senseable cities.

Rel. Roberto Pagani. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2014

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

La città, fin dalle sue prime forme, rappresenta uno dei simboli della civiltà di un popolo. Oggigiorno circa un persona su due sceglie di vivere in città e nel 2050 si prevede che la percentuale residente in agglomerati urbani salirà al 70%. La città contemporanea rappresenta sempre più il luogo privilegiato di crescita della comunità, sia nei paesi emergenti sia in quelli sviluppati.

Ma come si può affrontare un aumento demografico delle città così rapido?

Il tema è tutt’altro che scontato perchè le città sono costituite da elementi eterogenei che si relazionano tra loro per generare un sistema: proprio nella relazione tra gli elementi risiede la chiave di lettura migliore della città Grazie ad un sistema ben organizzato il nucleo urbano può essere efficiente fornendo servizi di qualità ai cittadini. Oggi più che mai le questioni e le necessità stanno cambiando; le città devono iniziare a relazionarsi con le nuove tecnologie per far si che queste possano rappresentare lo stimolo per una trasformazione.

Componente urbana determinante nella generazione di benessere sociale (culturale, economico, fisico, ambientale) e di competitività della città stessa è lo spazio pubblico.

La riflessione di questa ricerca scaturisce proprio dall’osservazione degli elementi/arredi che compongono gli spazi pubblici e intende dare una nuova chiave di lettura e sviluppo di questi spazi.

Gli elementi studiati sono diversi, dalla pensilina dell'autobus, fino ad arrivare alle svariate tipologie di arredi urbani che popolano le strade delle nostre città (come panchine, pali dell’illuminazione pubblica, etc.)

Nello specifico della fermata dell’autobus, ciò che un tempo poteva essere visto come un semplice arredo urbano oggi, affiancato dalle giuste tecnologie, può diventare un nodo di un sistema più ampio di trasporto urbano intelligente con l’intenzione di essere il punto di contatto tra la città e la sua amministrazione e i cittadini.

Se poi si allarga il campo a servizi forniti da altre tipologie di arredi urbani questa può diventare l’occasione per ripensare tutto il sistema degli arredi cercando di ricreare elementi che dialoghino tra loro e con i cittadini.

Relatori: Roberto Pagani
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3976
Capitoli:

INTRODUZIONE

1. LA CITTA’CONTEMPORANEA

1.1. La città ad oggi

1.2. Lo spazio pubblico

1.3. L’arredo urbano

1.4. II ruolo dell'informazione e dei DATA

2. STATO DELL’ARTE E ANALISI

2.1 Metodo di analisi

2.2. Progetti nel mondo

2.2.1. Panchina

2.2.2. Palo Illuminazione Pubblica

2.2.3. Totem

2.2.4. Pensilina Interattiva

2.2.5. Fermata Bus

3. IL DESIGN DELLE IDEE

3.0. Premessa

3.1. Progetto per Dallas, la fermata dell’autobus Intelligente

3.1.1.Il contesto La città di Dallas

3.1.2. Descrizione del progetto

3.1.3. Proposta progettuale

3.1.4. Tecnologie

3.1.5. Interazione personale

3.1.6. Interazione urbana

3.2. Il progetto per Torino

3.2.1. Il contesto San Salvario

3.2.2. Proposta progettuale

4. CONCLUSIONE

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

- A. B. BELGIOJOSO, L'arredo urbano e la città, in A. Marino, Architettura degli esterni, note e progetti sullo spazio pubblico nella città meridionale, Cangemi editrice, Napoli, (1991)

- A. NERI, L'arredo urbano: funzione sociale e tutela dell'individuo,in Arredo & Città, Forlì-Cesena, (1997)

- Alfonso FUGGETTA, Smart City, Cos’è e Cosa non è. Ecoscienza, numero 5 (2012)

- C. TERZI, Perchè l’arredo urbano, in Arredo urbano, IN/ASA, n. 1, Cap.1 : Che cosa è l’arredo urbano?, Roma, (1981)

- Carlo RATTI, a cura di Maria Grazia Mattei, Smart City, Smart Citizen, Egea, Milano (2012)

- Daniel Gauthier, Shared space, Atlante delle nature urbane, (2011)

- F. VESCOVO, Arredo urbano e la fruizione dello spazio costruito,in Arredo urbano, IN/ASA, n.1, Roma, (1981)

- R. GIFFINGER, H. KRAMAN, C. FERTNER, R. KALASEK, N. PICHLER-MILANOVIC, & E. MEIJERS Smart Cities - Ranking of European medium-sized cities. Vienna: Centre of Regional Science. (2007)

- Giilles CLÉMENT, Manifesto del Terzo Paesaggio, Quodlibet editore, Macerata (2004)

- H. ARENDT, Vita Activa. La condizione umana, Bompiani, Milano (1998)

- R. G. HOLLANDS, Will the real smart city please stand up? City, (2008)

- Luca MOLINARI, Progetto Street Forniture,Premio Lisone Design 2011, Comunicato Stampa, Salone del Mobile 2012, Milano, 17 Aprile 2012

- Paolo ZOCCHI, Internet: la democrazia possibile, come vincere la sfida del digitai divide, Edizione Guerini e Associati, Milano (2003)

- Ricky BURDETT, Deyan SUDJIC, The Endless City, The Urban Age Project, by the London School of Economics and Deutsche Bank’s Alfred Herrhausen Society, Phaidon (2007)

- Roberto PAGANI, L'urbe diventa smart, QualEnergia - bimestrale di Legambiente: Rinnovabili ed efficieza, numero 2, anno IX, (aprile-maggio 2012) pp. 75 - 78

- Smart Cities cornerstone series, Urban Mobility In The Smart City Age, (ARUP), 2013

- Smart Torino, Pensare, Fare, N.B, EU-POLIS rapporto, Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio (giugno 2013)

- William H. WHYTE, The Social Life of Small Urban Spaces, Editore Project for Public Space, New York, (1980)

SITOGRAFIA

- Cartografia Dallas, http://www.dallas-ecodev.org/wp-content/ uploads/2012/04/Pop_Dens.pdf ultimo accesso settembre 2014

- Commissione Europea, COM(2010) 245 definitivo/2, Comunicazione della Commissione al Parlamento Europeo, al Consiglio, al Comitato Economico e Sociale Europeo e al Comitato delle Regioni - Un’Agenda Digitale Europea, Bruxelles (26 Agosto 2010), http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ.do?uri=COM:2010:0245:FIN:IT:PDF,

- DART, http://www.dart.org/about/aboutdart.asp, ultimo accesso settembre 2014

- Dati demografici città di Dallas, http://www.dallas-ecodev.org/ resources/demographics/ ultimo accesso settembre 2014

- Dati demografici città di Dallas, http://www.dallas-ecodev.org/ wp-content/uploads/2013/06/Demographics.pdf ultimo accesso settembre 2014

- E-Moke, http://www.architetti.com/design-contest-hi-macs-i-progetti-finalisti-per-l-arredo-urbano.html, ultimo accesso settembre 2014

- E-Moke, http://www.professionearchitetto.it/news/archivio/image/2011/09/HI_MACS_Design_Contest_Professional_Winner_2. jpg, ultimo accesso settembre 2014

- Escale Numérique, http://www.mathieulehanneur.fr/projet.php7projet=174&PHPSESSID=090516dc8aaf4c002d0ffd518976b892, ultimo accesso settembre 2014

- Eyestop, http://senseable2.mit.edu/projects/eyestop/, ultimo accesso settembre 2014

- Francesco Tonini, Spazio pubblico, spazio condiviso, spazio privato. Dal 1748 la soluzione della “strada completa” di Giovanni Battista Nolli. In Paesaggio e Sostenibilità http://paesaggiocritico.com/2012/05/10/ spazio-pubblico-spazio-condiviso-spazio-privato-dal-1748-la-soluzione-della-strada-completa-di-giovanni-battista-nolli/, ultimo accesso ottobre 2014

- Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Supplemento ordinario n. 194/L alla GAZZETTA UFFICIALE, Serie generale - n. 245, DECRETO LEGGE 18 Ottobre 2012, n. 179, http://www.gazzettaufficiale.it/moduli/DL_181012_179.pdf ultimo accesso settembre 2014

- Progetti San Salvario, http://www.sansalvario.org/ricerche.php, ultimo accesso novembre 2014

- Rasberry Pi, http://www.raspberrypi.org/help/what-is-a-raspberry-pi/, ultimo accesso novembre 2014

- Roberto Pagani, L’urbe diventa smart, QualEnergia , http://www.qualenergia.it/sites/default/files/articolo-doc/75-78_QE_n2-2012_ pagani.pdf, ultimo accesso dicembre 2014

- Schermo E-Ink, http://eink.com/display_products_mobius.html, ultimo accesso novembre 2014

- Schermo E-Ink, http://eink.com/green.html, ultimo accesso novembre 2014

- Senseable City Guide, http://senseable2.mit^du/assets/SenseableCityLab-lnformation-9721cf006è6059ab8544eea03904f152.pdf, ultimo accesso novembre 2014

- Senseable City Lab, http://senseable2.mit.edu/, ultimo accesso novembre 2014

- Smart Bench, http://www.canavisia.com/smart-bench, ultimo accesso ottobre 2014

- Smart Cities cornerstone series, URBAN MOBILITY IN THE SMART CITY AGE, (ARUP), 2013, http://digital.arup.com/wp-content/uploads/2014/06/Urban-Mobility.pdf, ultimo accesso dicembre 2014

- Smart Torino, Pensare, Fare, N.B, Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio, EU-POLIS rapporto, (giugno 2013) http://areeweb.polito.it/ricerca/eupolis/progettidiricerca_allegati/Torino_Smart/EU-POLIS%20rapporto%202013_lq4.pdf, ultimo accesso ottobre 2014

- Solar Tree, http://www.artemide.com/prodotti/scheda-architectural.action?data.catalogold=7&idSubfamily=665440, ultimo accesso ottobre 2014

- Soofa, http://www.soofa.co/#about, ultimo accesso settembre 2014

- Urbanflow Helsinki http://helsinki.urbanflow.io/, ultimo accesso ottobre 2014

- Wi Tricity, Highly Resonant Wireless Power Transfer: Safe, Efficient, and over Distance, http://www.witricity.com/assets/highly-resonant-power-transfer-kesler-witricity-2013.pdf, ultimo accesso novembre 2014

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)