Politecnico di Torino (logo)

Baccouche, Mohamed

Il nuovo waterfront di Tunisi.

Rel. Michele Bonino, Roberto Dini. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2014

Abstract:

INTRODUZIONE

Venezia, Barcellona,Toronto,New York, come molte altre città nel mondo hanno sempre saputo integrare con l’acqua.

Essendo bagnata da una laguna e da due saline, la capitale tunisina non ha stabilito un rapporto intimo con le sue due lagune nella sua storia. Tunisi era imbarazzata da un sito di acqua scelto come protettivo per le sue virtù, e che si è rivelato molto difficile da controllare.

Volendo esporre ripetutamente con i laghi, la città,non riusciva a trovare i mezzi per affrontare e scegliere di mantenere la sua distanza.

Al tempo del protettorato, il rapporto tra la capitale e la laguna evoluto in modo contrario, quando le persone volevano espandere il loro territorio. Il bordo paludoso della grande area acquatica è stata ambita da speculatori e allora la città non ha sviluppato con la laguna, ma contro di essa. Nonostante questo rapporto conflittuale, le zone acquatiche che si aprono sul mare con i laghi della capitale diventano, il respiro di un territorio urbanizzato a un ritmo accelerato nel ventesimo secolo.

Incastrata tra la laguna e la salina “sijoumi”, tunisi, riuscì a superare i limiti della laguna ed è cresciuta a nord e sud scavalcando le barriere naturali. Quest’ultime “i laghi” hanno quindi servito a stabilire la discontinuità nell’espansione urbana, così che l'organizzazione dello spazio tunisino fu determinata nettamente dalla loro presenza: la sua struttura a ventaglio riflette bene le costrizioni legate al sito acquatico.

Se la "waterfront attitude" è conosciuta molto nel campo della riqualificazione dei porti e facciate marittime o fluviali delle metropoli dei paesi del nord, la ricerca si è interessata poco alla pianificazione delle fronti di acqua sulla riva sud del mediterraneo. E’ vero che l'argomento non si impone necessariamente di sé e che sembra credibile solamente alla luce del decennio degli anni novanta del secolo scorso.

Le metropoli sud-mediterranee sono entrate in una fase delle profonde mutazioni urbanistiche e socioeconomiche delle loro fronti di acqua legata alle disiunzioni comparabili a quelli dei paesi ricchi (sodaglia porto industriale a trattare ed a reintegrare al centro), o alle situazioni locali particolari (la ricostruzione del centro di beirut dopo la guerra, il disinquinamento imperativo della laguna di tunisi).

L'urbanistica a bordo dell'acqua nelle capitali del mondo arabo si è inserita così in questo doppio dinamico di riconquista (riciclaggio dei sodaglia, rigenerazione urbana) ma anche di conquista territoriale per la costruzione di lottizzazioni pianificate su argini. Questi territori preliminari sono segnati dalla produzione di oggetti architettonici molto monumentali talvolta, come il grande moschea hassan ii a casablanca (cattedra,2001) o della biblioteca ad alessandria. Attizzando le brame degli imprenditori nazionali e dei grandi gruppi stranieri, sono il luogo di una produzione urbana accelerata che non è tuttavia senza porre di problemi ( distruzione e strumentalizzazione del patrimonio, la cattura dell'imposta fondiaria al profitto delle classi agevoli, privatizzazione dell'accesso all'acqua...).

In questo articolo , cerchiamo di capire l’esperienza della pianificazione della laguna di tunisi, uno di più grandi " progetti urbani" attivati nel mondo arabo integrando una ricerca sulla tematica del waterfront e una proposta progettuale.

Relatori: Michele Bonino, Roberto Dini
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3953
Capitoli:

Introduzione

Capitolo I - Il Sito Di Progetto

I. Presentazione generale del sito

1. Il sito geografico

2. Cenni storici sul lago

3. Lo stato dellago

3.1. Il lago prima del bonifico

3.2. Il restauro del lago

3.3. Il lago dopo il restauro

Capitolo II L'urbanizzazione In Tunisia

1. L'urbanizzazione in Tunisia

2. L'identità urbana della capitale

2.1. La città araba : la medina

2.2. La città coloniale : il protettorato francese

2.3. La città contemporanea : boomurbana

Capitolo III - Il Lago In Cantiere

1. L’operazione del lago nord

Capitolo IV - Ricerca Sul Tema Waterfront

1. Il waterfront

1.1.Teorema del waterfront

1.2. Waterfront urbano

1.3. Waterfront di tre generazione

2. Casi studi di progetto waterfront

3. La qualità di progetto waterfront

4. Waterfront e turismo

5.Turismo nel mediterraneo

Capitolo V - Il Progetto Waterfront Di Tunisi

Ringraziamenti

Bibliografia

Sitografia

Bibliografia:

- Dannel boissier , architecture méditerranéenne Tunisie, architectural review , editions Rk , Tunisie, 1999

- Jellal abdelkafi, la médina de Tunis:espace historique, 1989

- Jellal abdelkafi, « construction et déconstructiondes pyasages ,1e cas de la Tunisie »,dans payasage mode d’emploi ,pour une théorie du payasage, sous la direction de odile marcel, edition champ vallon, france, 2004

- Waterfronts waterfront atlas, visions, paradigms, polices and integrated projects for the Sicilian and Maltese

- Charles lallemand, Tunis et ses environs, quantin, paris 1890

- Eugène poiré, la Tunisie française, pion,nourrit et eie, paris 1892

- Gaston loth , la Tunisie et l'oeuvre du protectorat français, delagrave, 2007

- François ricard, les transformons de tunis sous le protectorat Français, in " le tour du monde", a xvi n.s . , 1910

- Luca quattrocchi, l'architettura coloniale in Tunisia, dall'orientalismo all'art déco 1881-1942, milano- torino, pearson, 2013.

- Joann valentina chimento, kais khalil, eliana mauro, patrizia miceli,marco rosario nobile, adriana sarro, architetti, architetti, ingegneri, decoratori e costruttori Italiani in Tunisia, paiermo, sessa, ottobre 2008

- Jamelle ben romdhane, l’art nouveau à Tunis 1900-1905, Tunisie, agence de mise en valeur du patrimoine et de promotion culturelle, septembre 1998

SITOGRAFIA

- Le schéma national d’aménagement du territoire (snat) www.environnement.nat.tn Ville de tunis - commune-tunis.gov.tn

- www.communetunis.gov.tn/publish/content/default.asp?Lang=fr L’urbanisation de l’afrique,un exemple :

- La ville de tunis www.educnet.education.fr/obterapplied/tunis/theme/tunl.html Project for public spaces www.pps.org

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)