Politecnico di Torino (logo)

Tomimatsu Stevaux, Tamiris

Occupando Estelita : progetto di riqualificazione urbana per il molo José Estelita, Brasile.

Rel. Pierre Alain Croset. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2014

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

Molte città nascono e si sviluppano vicino a corsi d’acqua. La necessità fisiologica dell’uomo e l’importanza funzionale ed economica dell’acqua giustificano questa relazione fin dall’antichità, con la costruzione dei primi villaggi.

Le cittadine diventano città e la necessità di infrastrutture oltre che la costruzione di magazzini e edifici impediscono alle popolazione di usufruire dell’acqua; anche le stazioni, le ferrovie, le autostrade e i container creano una barriera di separazione tra la città e i corsi d’acqua. Quest’ultimo fattore insieme allo sviluppo tecnologico e il carattere dell’economia stimolano il processo di degradazione delle aree centrali e di fondamentale importanza per l’identità delle città.

Secondo il Ministero delle Città, (IPHAN; MINISTÉRIO DAS CIDADES, 2011, p.21), le aree urbane centrali e le città storiche lungo la loro esistenza subiscono, in generale, processi di trasformazione che portano questi luoghi a situazioni di degrado, cambiamento della dinamica economica, svuotamento di usi e funzioni, abbandono, precarità degli spazi, servizi urbani e attrezzature.

Dopo un periodo di obsolescenza, le aree centrali e portuali attirano un’altra volta l’interesse del capitale, per la presenza di infrastrutture, la posizione strategica nel tessuto urbano o la capacità di aggiungere valore economico al patrimonio architettonico conservato o spesso abbandonato.

Tuttavia con “l’accorciamento” delle distanze e grazie allo sviluppo delle tecnologie di comunicazione e di trasporto, la concorrenza tra le città aumenta dato che la distanza non è più un fattore importante nella scelta della localizzazione dell’investimento. Quindi, le aree portuali devono competere per il capitale, per nuove industrie e imprese.

Le città che prima cercano di distinguersi dalle altre attraendo l’economia globale con il disegno urbano, oggi utilizzano quest’ultimo per creare un’immagine di consumo ed esportazione, riconoscibile a livello globale3.

Quando si recupera o addirittura si produce un capitale simbolico che dà senso alla vendita delle città in ambito culturale internazionale, la città diventa un simbolo, pieno di positività, che John Hanningan in Fantasy City e Guy Jullier In The Culture of Design definiscono come “branding”4 della città (MUÑOZ, 2008, p.69).

Il problema è che oggi molti di questi interventi seguono i modelli di pianificazione strategica utilizzando il territorio in maniera indifferente al contesto e indipendente dal tempo. La gentrificazione, la “spettacolarizzazione” di interventi e il trattamento della cultura come merce sono alcuni degli elementi di questa strategia.

Riguardo ciò, è importante analizzare l’orientamento che la pianificazione territoriale e urbanistica prende e la sua influenza sul disegno urbano. Nel costruire una sorta di realtà parallela in cui le città si mostrano comuni e banali, gli interventi di riqualificazione spostano l’attenzione delle relazioni sociali costruite a livello locale, imponendo alle città un approccio globale caratterizzato dal consumo visuale dei paesaggi costruiti per il tempo libero e per il turismo culturale. Questa inversione mette a rischio i precetti del diritto alla città, alla qualità della vita, al diritto alla memoria e all’identità della città.

Questo processo può essere osservato nel Molo José Estelita, oggetto dinte molto degradato e trascurato dalle ammisé, è una zona ricca di tracce della storia come a Pontas, costrme importanza nel periodo coloniale. Però la città di Recife.

Tuttavia Belize Càmara Coruranterogetto, Consorzio Nuovo Recife che proponendomini di lusso, un grande albergo, percorsi per la cose di pullman o marciapiedi che potrebbero migne come principio democratico è prevista sin dalla pra dallo Statuto del Comune del 2001, come strumento di politica urbana, “attraverso dibat città" (LIRA, 2004). Anche se negli ultim rivelano di estrema importanza in quanto meccanismi di espresszione è stata assente.

Questo aspetto, insieme alla mancanza di dialogo tra le preesistenze e il nuovo progetto, rafforza la separazione tra l’uomo e il lungomare, incoraggiando la popolazione a manifestare contro il Consorzio Nuovo Recife.

Opponendosi al progetto, la popolazione crea il movimento OcupeEstelita sostenendo che il modello delle politiche pubbliche dello stato di Pernambuco e della città di Recife ignora i problemi urbanistici di base come la mobilità, la conservazione della memoria storica e le caratteristiche ambientali della città.

Al fine di riqualificare l’area in questione rafforzando identità e memoria ed integrandola con i quartieri circostanti e la città di Recife, si desidera pertanto elaborare proposte di intervento che promuovano una “città vivace, sicura, sana e sostenibile” (GEHL, 2013).

Inquadrato il problema, l’obiettivo di questo lavoro è sviluppare un progetto di riqualificazione urbana di un’area lungomare, il Molo José Estelita a Recife, Pernambuco, al fine di promuovere la dimensione umana come elemento chiave per una nuova pianificazione. Alcuni dei principi da prendere in considerazione e da sviluppare nell’area di intervento sono la diversità di usi e funzioni, l’accessibilità del sito con priorità ai pedoni e ai ciclisti e lo stimolo del rapporto uomo-acqua.

Per raggiungere questo obiettivo, le procedure metodologiche scelte cercano di fornire un riferimento teorico sul disegno urbano con uno sguardo che privilegia una “lettura umanizzata” degli spazi pubblici. L’analisi di alcuni casi studio di riqualificazione dei waterfront, sono inoltre di grande aiuto contribuendo alla stesura del progetto. Resta perciò inteso che per una buona progettazione è necessario studiare le aree di waterfront riqualificate, concetti e principi per analizzare come esse siano state affrontate in altri contesti, nonché una dettagliata analisi del contesto urbano in cui il molo è inserito, la tipologia di edifici, la gerarchia delle strade, le attività predominanti, ecc.

Inizialmente si elabora un quadro teorico sui tipi di pianificazione e riqualificazioni dei waterfront basato su documenti, articoli, saggi di ricerca, libri e tesi di laurea. Tra gli autori studiati troviamo Jan Gehl (2013), Janes Jacobs (2000), Vicente Del Rio, Francese Muñoz (2008), Carlos Vainer (2000), Paulo César da Costa Gomes (2002), Tim Waterman e Ed Wall (2012) e il gruppo Project for Public Spaces (PPS) (2013).

Successivamente si sviluppano due casi studio sul tema della riqualificazione di waterfront. Per capire meglio ciascuno degli aspetti affrontati, sono stati scelti Puerto Madero a Buenos Aires, Argentina e Aker Brygge, ad Oslo, Norvegia.

In seguito si fa un’analisi dettagliata dell’area di progetto, raccontando storia, nascita e successiva degradazione del molo José Estelita. Si è poi approfondito il quadro normativo dell’area, la descrizione del sito e l’elaborazione di mappe e schemi con l’aiuto di immagini di Google Earth e Google Street View, che permette di esplorare i luoghi attraverso immagini panoramiche a 360 gradi. La documentazione fotografica aiuta inoltre a comprendere l’oggetto di studio e i cambiamenti durante gli anni.

Si identificano il sistema stradale, la tipologia degli edifici ed altri elementi importanti sono identificati per comprendere l’oggetto studio secondo il metodo di analisi di due docenti brasiliani: Frederico Holanda e Gunter Kohlsdorf. Il sistema osserva e valuta la dimensione economica, finanziaria, funzionale, sociologica, bioclimatica e percettiva del luogo.

Infine, si fa una breve descrizione e analisi critica del Consorzio Nuovo Recife, indicando il parere di diverse istituzioni legate al patrimonio come l’Istituto di Storia e Patrimonio Artistico (Instituto do Patrimònio Histórico e Artistico Nacionai - IPHAN) e la Fondazione del Patrimonio Storico e Artistico di Pernambuco (Fundagào do Patrimònio Histórico e Artìstico de Pernambuco - FUNDARPE).

Il lavoro è organiomento della riqualificazione con un’analisi del tema dell’attualità e la presentazione di due casi studio. Il secondo capitolo presenta un breve racconto storico riguardo il quartiere di Sào José e del Molo José Estelita, le normative riguardante la zona, la descrizione e l’analisi dell’oggetto di studio e dei suoi dintorni, una breve descrizione degli interventi proposti per l’area, la descrizione e analisi critica del Consorzio Nuovo Recife, con il parere di alcuni enti pubblici e professionisti e infine una descrizione del movimento di opposizione al Consorzio indicando i punti di debolezza di quest’ultimo progetto e i principi espressi da loro. Nel terzo capitolo sono definite le linee guida di progetto e presentate le prime proposte

Relatori: Pierre Alain Croset
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3835
Capitoli:

INTRODUZIONE

CAPITOLO 1. RIQUALIFICAZIONE DEI WATERFRONT .

1.1. L’acqua e l’uomo

1.2.1 Progetti di riqualificazione dei waterfront e il Marketing Urbano

1.3. La città ai suoi cittadini

1.4. Casi Studio

1.4.1. Caso Studio 01

1.4.2. Caso Studio 02

1.5. Considerazioni sui Casi Studio

CAPITOLO 2. IL CASO DI RECIFE, BRASILE

2.1. La storia

2.3. Descrizione ed analisi della’area di progetto

2.3.1. Analisi Bioclimatica

2.3.2. Analisi Economica e Finanziaria

2.3.3. Analisi Funzionale

2.3.4. Analisi Sociologica

2.3.5. Analisi Percettiva del luogo

2.4 Progetto Nuovo Recife

2.5 Movimento OcupeEstelita

CAPITOLO 3. IL PROGETTO

3.1. Linee Guida

3.2. Riferimenti

3.3. Progetto

3.3.1. Suddivisione del lotto

3.3.2. Piano volumetrico

3.3.3. Aspetti bioclimatici

3.3.4. Piano mobilità/viabilità

3.3.5. Identità e memoria

BIBLIOGRAFIA

ALLEGATO I

ALLEGATO II

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

- ACAYABA, Cíntia; MACEDO, Leticia. Plano Diretor de SP preve dispensa de taxa a prèdio que tiver área pública. G1, San Paolo, set. 2013. Disponibile su: <http://g1 .globo.com/sao-paulo/noticia/2013/09/plano-diretor-de-sp-preve-dispensa-de-taxa-predio-que-tiver-area-publica.html> Accesso a: ottobre 2013.

- AGÉNCIA Estadual de Planejamento e Pesquisas de Pernambuco (CONDEPE/FIDEM). Disponibile su: <http://200.238.107.83/web/condepe-fidem/principal> Accesso a: ottobre 2013.

- ALMEIDA, Bruno Zartu Santos. Principáis Características e Problemas dos Portos do Brasil. Rio de Janeiro: Centro Universitàrio Estadual da Zona Oeste (UEZO), 2011.

- ATLAS METROPOLITANO DE DESENVOLVI MENTO HUMANO NA REGIÀO METROPOLITANA DO RECIFE. Recife: 2000. Disponibile su: <http://www2.recife.pe.gov.br/a-cidade/atlas-metropolitano/> Accesso a: settembre 2013.

- BARROS, César; DE ARAÚJO, Evelyne Labanca Còrrea. Reabilitagào urbana de centralidades metropolitanas: Reflexòes e Experiencias na América Latina do século 21. Recife: Prefeitura do Recife, Unidade Temàtica de Desenvolvimento Urbano, 2006.

- BELIZE, Cámara Correia. Esclarecimentos sobre o Projeto Novo Recife. Direitos Urbanos: Porque a cidade é feita pelas pessoas. Recife, die. 2012. Disponibile su: <http:// direitosurbanos.wordpress.com/2012/12/29/esclarecimentos-sobre-o-projeto-novo-recife-por-belize-camara/>.

- BORGES, Jennifer dos Santos; LAPA, Tomás de Albuquerque. Cidade Portuária: Integrando espagos, estruturas e interesses numa perspectiva de desenvolvimento urbano sustentável. Textos para discussáo n.4. Sèrie Gestáo da Conservagáo Urbana. Olinda: Centro de Estudos Avangados da Conservagáo Integrada, 2007.

- BRAKARZ, José. Sustentabilidade dos processos de renovagáo urbana. In: BARROS, César; DE ARAÚJO, Evelyne Labanca Correa. Reabilitagáo urbana de centralidades metropolitanas: Reflexòes e Experiencias na América Latina do século 21. Recife: Prefeitura do Recife, Unidade Temàtica de Desenvolvimento Urbano, 2006.

- BRAKSTAD, Tommy H. Pusser opp Aker Brygge for milliarder: Skal bli Norges svar pà Londons fremste turistattraksjon og handlegate - West End. Dagbladet Newspaper, Noruega, giugno 2011. Disponibile su: <http://www.dagbladet.no/2011/06/23/kultur/akerbrygge/ norwegianproperty/17040603/> Accesso a: novembre 2013.

- CARLOS, Gàudio Antonio Santos Lima. Renovagào Urbana confida por formas históricas. Forum Patrimònio: ambiente construido e patrimònio sustentàvel, voi. 1, n. 1, settembre/ dicembre 2007.

- CARVALHO, Mauricio Rocha; MENEZES, José Luiz Mota; MOREIRA, Fernando Diniz. Um Recife Saturnino: Arquitetura, Urbanismo e Saneamento. Recife: Néctar, 2010.

- CASTROGIOVANNI, Antonio Carlos; VIEIRA, Otávio Augusto Diniz. Um olhar sobre a Revitalizagáo do Bairro: Puerto Madero, em Buenos Aires. Rosa dos Ventos: Revista do Programa de Pós Graduagáo em Turismo, voi. 1, n.1. Caixas do Sul: Centro de Estudos Avangados da Conservagáo Integrada (CECI), gennaio/giugno 2010.

- DANTAS, Rafael; FELIPE, Emídia. Informe publicitário sobre o projeto do Consorcio Novo Recife. Recife: 2013.

- DEL RIO, Vicente. Desenho Urbano e Revitalizagáo na Área Portuária do Rio de Janeiro: A contribuigáo do Estudo da Percepgáo Ambiental. 1991. Tesi (Dottorato in Architettura) -Facoltà di Architettura ed Urbanistica, Università di San Paolo, San Paolo, 1991.

Introdugào ao Desenho Urbano no Processo de Planejamento. San Paolo: Pini, 1990.

Voltando às origens: a revitalizagáo de áreas portuárias nos centros urbanos. Arquitextos, n.15, ago.2001. Disponibile su: <http://www.vitruvius.com.br/revistas/read/ arquitextos/02.015/859> Accesso a: settembre 2013.

- DIAS, Màrcia Regina Martins Lima. Rio de Janeiro: contextualizando o processo de revitalizagáo na regiáo portuária. Disponibile su: <http://www.chaourbano.com.br/ visualizarArtigo.php?id=31> Accesso a: settembre 2013.

- DIRETOS Urbanos. Disponibile su: < http://www.direitosurbanos.wordpress.com> Accesso

a: settembre 2013.

- DODEBEI, Vera; VAU\DAO, Regina Coeli Mendes. Revitalizagáo da Zona Portuária da Cidade do Rio de Janeiro:. In: Encontro Internacional Arquimemória sobre Preservagáo do Patrimònio Edificado, 4., 2013, Salvador. Anais. Salvador, maggio, 2013.

- ESTEVENS, Ana. A Reabilitagáo de Frentes de Água como modelo de valorizagáo territorial. X Coloquio Ibérico de Geografia. Anais. Évora, 2005. Disponibile su: <http://apgeo.pt/files/ docs/CD_X_Coloquío_lberico_Geografia/pdfs/044.pdf> Accesso a: settembre 2013.

- FIRMINO, Samanta; GOULART, Solange; LAMBERTS, Roberto. Dados Climáticos para Projeto e Avaliagáo Energética de Edificagóes para 14 cidades brasileiras. Florianópolis: Núcleo de Pesquisa em Construgáo/UFSC, 1998.

- FRIEDRICH, Daniela. O Parque Linear como instrumento de planejamento e gestáo das áreas de fundo de vales urbana. Tesi di laurea (laurea specialistica in Pianificazione Territoriale e Urbanistica) - Università Federale del Rio Grande do Sul, Porto Aiegre, 2007.

- GASPAR, Lúcia. Sào José (Recife, bairro). Pesquisa Escolar Online, Fundagáo Joaquim Nabuco, Recife. Disponibile: <http://basilio.fundaj.gov.br/pesquisaescolar/>. Accesso a: novembre 2013.

- GEHL, Jan. Cidades para pessoas. San Paolo: Perspectiva, 2013.

- GIACOMET, Luciane. Revitalizagáo Portuária: O caso Puerto Madero. 2008. 191 f. Tesi di laurea (Master in Architettura) - Università Federale del Rio Grande do Sul, Porto Aiegre, 2008.

- GOMES, Paulo César da Costa. A Condigào Urbana: Ensaios de Geopolitica da Cidade. Rio de Janeiro: Bretrand Brasil, 2002.

- INSTITUTO DO PATRIMÒNIO HISTÓRICO E ARTÍSTICO NACIONAL (IPHAN); MINISTERIO DAS CIDADES. Implementagào de agòes em áreas urbanas centráis e cidades históricas: manual de orientagáo. Brasilia, 2011, 252p.

- Inventàrio de Conhecimento: Ficha Geral das Esplanadas. IPHAN: Pernambuco, [2012?].

- JACOBS, Jane. Morte e vida de grandes cidades. Sào Paulo: Martins Fontes, 2000.

- KOHLSDORF, Maria Eiaine. Condigòes Ambientáis de Leitura Visual. Brasilia: Ministério

da Saúde, 1995.

- LIERNUR, Jorge Francisco. Buenos Aires e seu rio: de porto de barro ao bairro globalizado. Arquitextos. [S.l], ano 05, nov. 2004. Disponibile su: <http://www.vitruvius.com.br/revistas/ read/arquitextos/05.054/526/pt> Accesso a: novembre 2013.

- LIRA, Flaviana Barreto. Bairro do Recite: O patrimònio cultural e o Estatuto da Cidade. 2004. Tesi di laurea specialistica in Architettura ed Urbanistica - Università Federale di Pernambuco, Recite, 2004.

- LUCHIARI, Maria Tereza D. Paes. Centros históricos: Mercantilizagào e Territorialidades do Patrimònio Cultural Urbano. X Encontro de Geógrafos da América Latina. Anais. San Paolo, 2005. Disponibile su: <http://www.observatoriogeograficoamericalatina.org.mx/egal10/Geografiasocioeconomica/Geografiacultural/25.pdf> Accesso a: settembre 2013.

- MEHAFFY, Michael. Oslo’s Fjord City. Urban Land Magazine, [S.l], p. 144-147, out. 2008. Disponibile su: < http://www.tectics.com/Mehaffy-Oslos-Fjord-City.pdf> Accesso a: novembre 2013.

- MINISTÉRIO DAS CIDADES. Reabilitagào de Centros Urbanos. Brasilia, 2005, 88p

- MINISTÉRIO DAS CIDADES; SECRETARIA NACIONAL DE TRANSPORTE E DA MOBILIDADE URBANA. PlanMob: Construindo a Cidade Sustentàvel. 1 Caderno de Referencia para e/aboragào de Plano de Mobilidade Urbana. [S.l], 2007, 184p.

- MUNIZ, Maria Águeda Pontes Cam'inha. \nterven90es Urbanas em Espacjos de DesvaUa-. Transformar para valorizar. Natal: UFRN, 2012.

- MUÑOZ, Francese. Urbanalización: Paisajes comunes, lugares globales. Barcelona: Gustavo Gilli, 2008.

- NORWEGIAN Property. Disponibile su: <http://www.norwegianproperty.no/> Accesso a: novembre 2013.

- OSLO Waterfront development is a large part of my lite. City Scope, [S.l], 23 maio 2012. Disponibile su: < http://www.cityscope.me/?p=193> Accesso a: novembre 2013.

- OSLO WATERFRONT PU\NNING OFFICE. Fjord City Pian: short edition. Oslo, 2006.

- POLÉMICO futuro do cais. Revista AlgoMais, Recife, abr. 2013. Disponibile su: < http:// revistaalgomais.com.br/blog/?p=18044> Accesso a: settembre 2013.

- Puerto Madera. Disponibile su: <http://www.puertomadero.com/> Accesso a: settembre 2013.

- PROJECT for Public Spaces. Disponibile su: <http://www.pps.org/> Accesso a: settembre 2013.

- PROJETO Urbanistico Recife-Olinda. Recife: [s.n], 2006. Disponibile su: <http://www. cidades.gov.br/images/stories/ArquivosSNPU/Biblioteca/ReabilitacaoAreasUrbanas/ Biblioteca_Projeto_Urbanistico_Recife-Olinda.pdf> Accesso a: settembre 2013.

- Recife (Municipio). Lei n. 16.176. Lei de Uso e Ocupagào do Solo da Cidade do Recife, de 9 de abril de 1996. Recife, 1996.

- Lei n. 17.511. Promove a revisào do Plano Diretor do Municipio do Recife, del 29 dicembre 2008. Recife, 2008

- Projeto de Lei n._. Promove a revisào do Plano Diretor do Municipio do Recife, aprile 2006. Recife, 2006.

- ROCCARI, Rossana. Sicurezza Urbana. Analisi del legame tra ambiente costruito e criminalità. Padova: Exeo, 2011.

- SANTOS, Ana Renata Silva. Renovagào Urbana ou Restauro Urbano? O Pàtio Ferroviàrio Cinco Pontas em Recife. Recife: Università Federale di Pernambuco, [2012],

- Sào Paulo (Estado). Projeto de Lei n._____. Lei de Aprovagào do Plano Diretor Estratégico

do Municipio de Sào Paulo, del 26 settembre 2013. Sào Paulo, 2013. Disponibile su: <http:// gestaourbana.prefeitura.sp.gov.br/arquivos/pde_camara/PDE_2013_PL.pdf> Accesso a: ottobre 2013.

- SENRA, Ricardo. “#SalaSocial: ‘Fizeram meu bebé respirar gàs lacrimogèneo’, diz gràvida sobre reintegragào no Recife”. BBC Brasil. Disponibile su: <http://www.archdaily.com.br/ br/627017/os-classicos-mais-vistos-do-archdaily-brasil> Accesso a: agosto 2014.

- SIQUEIRA, Marina. Alexandre Delijaicov conta corno seria urna cidade estruturada pelos cursos d’àgua. Revista AU, San Paolo, n.234, set. 2013. Sezione Interviste. Disponibile su: <http://au.pini.com.br/arquitetura-urbanismo/234/infraestrutura-das-mentalidades-a-historia-da-relacao-entre-as-296121-1 .aspx> Accesso a: settembre 2013.

- SOLBERG, Erna. Building and Urban Development in Norway: a selection of current issues. Noruega: The Norwegian State Housing Bank / Husbanken, 2004. p.11-34.

- SPACE Group Architects. Disponibile su: <http://www.spacegroup.no/> Accesso a: novembre 2013.

- VAINER, Carlos. Pàtria, empresa e mercadoria: Notas sobre a estratégia discursiva do Planejamento Estratégico Urbano. In: ARANTES, Otilia; VAINER, Carlos; MARICATO, Erminia. A cidade do pensamento único: Desmanchando consensos. Petrópolis: Vozes, 2000. p. 75-103.

- WALL, Ed; WATERMAN, Tim. Básico Fundamento de Paisagismo: Desenho Urbano. Porto Alegre: Bookman LTDA, 2012.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)