Politecnico di Torino (logo)

Bar, Mara

Santuario della Madonna Nera di Becetto - Rilievo del complesso edificato esistente ed analisi dal punto di vista costruttivo.

Rel. Gianfranco Cavaglià. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2014

Abstract:

Gli edifici montani, come la vita dell'uomo, sono il risultato di un complesso gioco di equilibri tra esseri umani e natura.

Clima, territorio e disponibilità di materiali sono alla base delle scelte localizzative delle borgate; scelte guidate da esperienze popolari, tramandate verbalmente di generazione in generazione e spesso maturate su esperienze negative.

Il Santuario di Becetto, meta di pellegrinaggio nel XIII secolo, perde, o almeno riduce la sua capacità attrattiva ed il suo carisma a partire dal XIV secolo.

Negli ultimi decenni, la comunità locale, sta lavorando per far si che quanto realizzato non vada perduto; da qui la necessità di avere a disposizione un rilievo dell'oggetto edilizio esistente, che possa costituire una base di partenza per i lavori che verranno.

Nell'agosto di quest'anno si è palesata la necessità di ristrutturare una parte del complesso e più precisamente quella del Santuario.

Sembra quindi doveroso concludere la tesi, inserendo in essa, come ipotesi progettuali e possibili sviluppi, i lavori che realmente sono in corso di elaborazione e studio e, che con buone probabilità, saranno realizzati nei prossimi anni.

La tesi è stata strutturata nel seguente modo:

• diario di bordo: raccolta di pensieri e note scritte durante il percorso.

• parte prima: inquadramenti storici e territoriali che possano permettere di comprendere la posizione storico - geografica in cui è collocato il Santuraio.

• parte seconda: è la parte in cui propriamente si sviluppa la tesi, raccoglie il rilievo del costruito e ciò che è stato necessario "conoscere" per poterlo eseguire, dalla necessità di fare uno studio sulle curve di livello al raddrizzamento fotografico, alcune considerazioni sui principali materiali utilizzati ed infine le ipotesi progettuali, che hanno lo scopo di indicare cosa è in corso di studio da parte della Comunità locale affinché il Santuario non diventi un edificio abbandonato.

Per la stesura della tesi ho svolto due pratiche differenti: una è la ricerca della documentazione esistente dove colloco le ricerche nei vari archivi e gli scambi d'informazioni che sono avvenuti con coloro che prima di me hanno svolto delle ricerche ed hanno tratto delle conclusioni, come il dott. Almerino De Angelis che, nonostante una professione da medico chirurgo, si è dedicato alla ricerca delle "origini della chiesa", e il sig. Mario Bellina, banchiere in pensione, che per puro piacere ed interesse personale ha svolto ricerche sfociate nella stesura di una pubblicazione sul Santuario, a Lui va un sentito ringraziamento per i costruttivi confronti avuti più volte durante il lavoro.

La seconda parte è quella più pratica di rilievo, nella quale sono inserite planimetrie, piante, prospetti e sezioni del costruito da me analizzato.

Con questa tesi, spero di dare un mio piccolo contributo per la documentazione del patrimonio edilizio esistente nella speranza che questo Santuario possa continuare ad esercitare il suo fascino negli anni a venire.

Relatori: Gianfranco Cavaglià
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
A Architettura > AP Rilievo architettonico
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3829
Capitoli:

Premessa

Introduzione

Diario di bordo

PARTE PRIMA

Il culto della Madonna Nera

Il contesto territoriale di riferimento

Il contesto storico di riferimento

Dati catastali e ricerche d'archivio

Viabilità verticale ed orizzontale

Un'esperienza tra scuola e cantiere

PARTE SECONDA

Metodologia di rilievo

Studio sulla rappresentazione delle curve di livello

Analisi dei materiali

Tavole di Rilievo

Ipotesi progettuale - Possibili sviluppi

Rilievo fotografico

Bibliografia

Bibliografia:

- A.A.V.V. Architettura rilevata, didattica del rilievo per l'architettura. Genova: Bozzi, 1992.

- Amerio, C., e G. Canavesio. Materiali per l'edilizia. Voi. 2. Torino: SEI, 1995.

- Bellina, Mario. Santuario della Madonna Nera di Becetto. Saluzzo (CN): Fusta Editore, 2010.

- Bini, Marco. Tecniche grafiche e rappresentazione degli elementi dell'architettura. Firenze: Alinea, 1986.

- Campanella, Christian. Il rilievo degli edifici. Tecniche di restituzione grafica per il progetto di intervento. Voi. Progettare e costruire a regola d'arte. Milano: Il sole 24 ore, 2004.

- Cavaglià, G. L'analisi fotografica e la comprensione del costruito. Torino: Celid, 2001.

- Clusaz, Joelle. «Il santuario di Machaby ad Arnad (Aosta): studi per la

conservazione.» Tesi di Laurea. Torino: Politecnico di Torino, 2004.

- Combetto, Cristina. «Rilievo e progetto di riqualificazione funzionale di una borgata alpina attraverso l'uso di risorse locali: i meineri.» Tesi di Laurea. Torino: Politecnico di Torino, 2012.

- Corona, M. Le voci del bosco. Pordenone: EBI, 1998.

- Dema, Cristina. «Potenzialità delle tecniche di rilevamento digitale 3D per la

conservazione del patrimonio architettonico. La loggia del mercato a Staffarda.»

Tesi di Laurea. Torino: Politecnico di Torino, 2013.

- Docci, M., e M. Maestri. Il rilievo architettonico, storia metodi e disegni. Bari: Laterza, 1994.

- Docci, Mario, e Diego Maestri. Manuale di rilevamento architettonico e urbano. Bari: Laterza, 1994.

- Durando, Edoardo. Alcune notizie sulla Chiesa di Santa Maria di Becetto. Pinerolo: Miscellanea Saluzzese, 1902.

- Gisolo, Giovanni. La Peregrinatio Mariae della Diocesi di Saluzzo nell'anno 1949. Revello: Tipolitografia Nuova Stampa, 2008.

- Istituto Statale d'Arte "Amleto Bertoni" di Saluzzo. «Il Santuario di Becetto A Sampeyre: un'esperienza tra scuola e cantiere.» Quaderno n°5. Saluzzo (CN): Istituto Statale d'Arte "Amieto Bertoni" di Saluzzo, 1992.

- Lucioni, Alfredo. «Una chiesa contesa tra Rivalta e Fruttuaria: Santa Maria di Becetto in Val Varaita nel XXIII secolo.» L'abbazia di Rivalta di Torino nella storia monastica europea. Cuneo: Regione Piemonte - Fondazione CRT, 2007.

- Neufert, Ernst. Enciclopedia pratica per prgettare e costruire. Milano: Hoepli, 2013.

- Pigato, Claudio. Topografia e fotogrammetria. Bologna: Poseidonia, 1995.

- Pro Loco di Becetto. I viol dal Bessè - Guida ai sentieri di Becetto. Bra: Officine grafiche Comunecazione, 2001.

- Raccagna, Antonio. «Rilievo e progetto su un edificio esistente in Torino in Area GTT: analisi, interventi e ipotesi di rifunzionalizzazione.» Tesi di Laurea. Torino: Politecnico di Torino, 2014.

Saint Aubin, Jean-Paul. Il rilievo e la rappresentazione dell'architettura. Bergamo: M o retti&V ita li, 1999.

- Zevi, Luca. Il manuale del restauro architettonico. Roma: Mancosu, 2001.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)