Politecnico di Torino (logo)

Mendilicchio, Salvatore

Progetto EDEN (educazione energetica) : vademecum per un possibile risparmio energetico abitativo basato sullo stile di vita odierno.

Rel. Andrea Bocco. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2014

Abstract:

INTRODUZIONE:

Le problematiche ambientali della società contemporanea hanno due cause:

1.economica;

2.tecnologico scientifica.

Il fabbisogno energetico cresce esponenzialmente e continuamente a partire dal dopoguerra a causa dello sviluppo dei paesi industrializzati (Europa, USA, Giappone, Russia) e, a partire dal nuovo millennio, anche a causa della crescita economica di paesi come Cina e India; questo causa l'esaurimento delle risorse fossili.

Materie come petrolio, carbone e gas naturale soddisfano l'80% del fabbisogno energetico mondiale, e questo causa il consumo frenetico delle risorse fossili; inoltre incide negativamente sull'ambiente, rilasciando grandi quantità di anidride carbonica che aggravano il fenomeno dell'effetto serra e dell'aumento medio delle temperature. Ulteriori problemi causati dallo sfruttamento di queste risorse sono lo scioglimento dei ghiacciai, fenomeni meteorologici violenti e problemi legati allo sfruttamento nucleare, sopratutto la fissione nucleare implica come problematiche lo smaltimento delle scorie, causano un notevole rischio per l'ambiente e hanno già provocato numerosi disastri nucleari negli ultimi 50 anni.

Un altro problema è che le risorse fossili non sono distribuite equamente sul pianeta, questo genera dei problemi sullo sfruttamento da parte di multinazionali che influiscono sugli stati con economia precaria, prevalentemente questi paesi sono quelli che noi definiamo terzo mondo, e, causa del sottosviluppo di questi paesi poveri, sono le differenze economiche tra paesi importatori di risorse e paesi esportatori: questa situazione genera problematiche geopolitiche (dovute alla dipendenza dei paesi importatori da quelli esportatori) e anche ambientali (dovuti al trasporto delle risorse).

Questi fattori creano conflitti d'interessi tra paesi che possono sfociare in vere e proprie guerre legate alle risorse quasi sempre lo con la scoperta di nuove fonti di energie rinnovabili (cioè che si rigenerano con la stessa velocità con cui si consumano) si possono superare, in quanto l'ammodernamento dei processi produttivi e di sfruttamento delle risorse esistenti è in grado soltanto di rimandare ma non superare definitivamente il problema. Tra le principali energie rinnovabili troviamo l'energia solare, eolica, idroelettrica, geotermica, marina, aerotermica, agroenergie e derivanti da processi di depurazione.

Relatori: Andrea Bocco
Soggetti: A Architettura > AH Edifici e attrezzature per l'abitazione
S Scienze e Scienze Applicate > SE Ecologia
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3732
Capitoli:

INDICE:

Premessa

-Problematiche ambientali

-Il protocollo di Kyoto

1. Energie non rinnovabili, produzione e consumo.

1.1 Peculiarità delle risorse

1.2 Impiego delle risorse non rinnovabili

1.3 Conseguenze dell’ inquinamento sul genere umano e il suo habitat

2. L’utilizzo delle fonti energetiche non rinnovabili nel nostro nel nostro ambiente

2.1 Lo stile di vita confrontato al consumo odierno

2.2 Dispendi di energia ed eccessi in Italia

2.3 Criticità ambientali

3. Modelli di fonti di energia rinnovabili

3.1 Energia eolica

3.2 Geotermia

3.3 Cogenerazione e Microcogenerazione

3.4 Biomasse

3.5 Fotovoltaico e Torri solari

3.6 Solare termico

3.7 Energia dal mare, celle a combustione e ad idrogeno

4. Unità abitative e controllo energetico

4.1 La domotica

4.2 La casa passiva

4.3 Creazione di energia in una unità abitativa passiva

4.4 Energy Management

5. Educazione Energetica “Progetto Eden”

5.1 Introduzione

5.2 Agire meglio con meno sforzi

5.3 Cambiare le consuetudini

5.4 Cultura dell’energia

5.5 Accrescere la sensibilizzazione

5.6 Vantaggi del risparmio energetico

5.7 Gli ambiti di intervento dell’educazione energetica

6. Risparmio idrico e energetico in unità abitativa

6.1 Come diminuire il consumo idrico

6.1.1 Risparmio idrico per l’igiene personale

6.1.2 Risparmio idrico in cucina

6.2 Come risparmiare energia elettrica

6.2.1 Illuminazione

6.2.2 Forza - Elettrodomestici a basso consumo

6.2.3 Elettronica

7. Studio di convenienza energetica di una unità abitativa

7.1 Premessa

7.2 Analisi dell’unità immobiliare oggetto di studio

7.3 Analisi energetica dell’unità immobiliare

7.4 Monitoraggio dei consumi energetici

7.5 Analisi proposte d’intervento sull’unità immobiliare

7.6 Studio di convenienza economica ed esecutiva degli impianti a risparmio energetico in esame

7.7 Fiscalizzazione e contributi statali

7.8 Conclusioni

Bibliografia

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA:

SCHEER, Hermann. Autonomia energetica. Ecologia, tecnologia e sociologia delle risorse rinnovabili. Milano:. Edizioni Ambiente 2006.

BARTOLAZZI, Andrea. Le energie rinnovabili Milano: Ulrico Hoelphi Editore.

SCHEER, Hermann. Il solare e l’economia globale. Energia rinnovabile per un futuro sostenibile. Milano: Edizioni Ambiente, 2004c.

Direttiva 2001/77/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 settembre 2001, sulla promozione dell’energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili nel mercato interno dell’elettricità Gazzetta ufficiale n. L 283 del 27/10/2001 pag. 0033 – 0040.

COIANTE, Domenico. Le nuove fonti di energia rinnovabile. Milano: Fura di). Italia 2020. Ener, Elio (a cura di). Energbre 2006. MiDSTEIà. Milano: Università Bocconi Editore/EGEA,, “Manuale delFeltrinelli 2010.

Energie rinnoli Editoturale. Modelli e tecniche per val ed economiche Maale di ire, 2009 - 624 pagine.

Fonti Energetichore, 2012 - 263 pagine.

L'Italia a secco: la fiurale Mrgie rinnovabili per tutti Luca Rete una Ermia per la climatizzazione Francesco Tinti Flaccovio Dario, 2008 - 209 pagine.

Involrisparmio energetico Francesco Fiorito Flaccovio Dario, 2009 282 pag.

SITOGRAFIA:

-http://www.greenstvle.it/storie/fusione-fredda

-http://it.wikipedia.org/wiki/Fusionenuclearefredda

-http://it.wikipedia.org/wiki/Fissionenucleare

-http://it.wikipedia.org/wiki/Riscaldamentoglobale

-http.//www.riflessioni.it/tecnosophia/fusione-fredda-energia-pulita.htm

-http://sovrappopolazione.blogspot.it/2012/09/il-progetto-iter-sulla-fusione-calda-in.html

-http://www.greenstyle.it/e-cat-guida-alla-fusione-fredda-di-andrea-rossi-13997.html

-http://www.polito.it/ateneo/storia/inaugurazioni/2009/prolusionebarla.pdf

-http://www.orizzontenergia.it/news.php7id news=2225 http://italv.iir.es/Images/p5636media.pdf

-http://www.3sulblog.com/fusione-fredda-focardi-e-rossi-dopo-lestate-la-prima-centrale-a-fusione-fredda-della-storia-26952.html

-http://www.orizzontenergia.it/approfondimenti.php

-http://www.e-transfer.it/foto/39.pdf

-http://www.centrobalducci.org/easvne2/LYT.aspx?Code=BALD&IDLYT=359&ST=SOL&SOL

=IDDocumento=1020

-http://video.repubblica.it/edizione/torino/avigliana-la-protesta-antinucleare-contro-il-treno-delle-scorie/122421/120906

-http://www.energiaspiegata.it/wp-content/uploads/2009/01/barlageotermia.pdf

-http://www.distrettoenergierinnovabili.it/der/s/geotermia-news/notizie/geonews/teleriscaldamento-e-progetto-geocom-comune-e-politecnico-di-torino-ettoenergierinnovabili.it/der/s/geotermia-n?b start:int=2300&-Cz

-http://www.geonovis.com/index.php?method=sectitp://www.ciem-impianti.it/impianti-cogenerazione/microcogenerazione.htm

-http://www.nextville.it/index/379

-http://www.impianti-cogenerazione.com/

-http://www.fiper.it/it/cosa-facciamo/articoli/teleriscaldamento-biomassa-prospettive-italia.html -http://it.wikipedia.org/wiki/Energie rinnovabili

-https://www.google.it/search?q=impianti+microgenerazione&source=lnms&sa=X&ei=E4r2UsTm

KoLnywPOx4DwDA&ved=OCAYO AUoAA&biw=1280&bih=561&dpr=1.5#qfonti+rinnovabili+2012

-http://www.enea.iscientiFica/barometri-sulle-fonti-rinnovabili

-https://wwq=+Rapporto+Annuale+Efficienza+Energetica+2012%2C+curato+da+

ENEA

-http://www.fonti-rinnovabili.it/index.php?c^nincenti vi

-http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/tourism/eden/what-is-eden/index it.htm

-http://www.greenstvle.it/ricasa-13362.html

-http://www.archirocogenerazione-789-917540.html

-http://www.ipersolar.it/index.php7main page=product info&cPath=69&products id=440

-http://www.infobuildenergia.it/notizie/rete-irene-campagna-europea-per-l-educazione-energetica-3645.html

-http://www.ideegreen.it/lampadina-led-da-casa-19787.html

-http://www.managenergy.net/download/education2005/05-0001-IT.pdf

-http://it.wikipedia.org/wiki/Tecnologie dell'informazione e della comunicazione

-http://www.enelenergia.it/mercato/libero/it-IT/casa/offerte/semplice luce?ccid=paidsearch-google-Generiche El0-Elettricit%C3%A0-confronto+gclid=CMuzuKwqb8CFVIPtAodOHoAaw

-http://scuolaverde.weebly.com/risparmio-idrico-comportamenti-sostenibili.html

Tavole:

TAVOLE:

Tavola n. 1 : Pianta unità immobiliare

Tavola n. 2 : Sezioni unità immobiliare

Tavola n. 3 : Prospetti e particolare costruttivo unità immobiliare

Tavola n. 4 : Pianta con schema elettrico attuale

Tavola n. 5 : Pianta attuale (posizionamento dei punti luce)

Tavola n. 6 : Pianta a risparmio energetico (Riduzione consumo luce).

Tavola n. 7 : Esempi di autoproduzione di energia elettrica e termica, Microcogenerazione a metano

Tavola n. 8 : Microcogenerazione a metano

Tavola n. 9 : Esempi di autoproduzione di energia elettrica e termica, Gruppo elettrogeno a metano Tavola n.10 : Gruppo elettrogeno a metano

Tavola n. 11 : Esempi di autoproduzione di energia elettrica e termica, Pannelli fotovoltaici rimovibili per barca

Tavola n. 12 : Pannelli fotovoltaici rimovibili per barca

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)