Politecnico di Torino (logo)

De Cicco , Chiara

Il sistema storico degli impianti idroelettrici in valle Orco e Soana : indagine e progetto di conservazione integrata.

Rel. Monica Naretto. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, 2014

Abstract:

Fasi metodologiche del lavoro

La prima fase di questo lavoro di tesi è consistita nel momento di scelta del tema e di analisi della fattibilità del progetto di conoscenza del sistema, condizione essenziale al fine di poter procedere con le successive fasi di approfondimento e progettazione.

Al fine di sviluppare una prima conoscenza generale del sistema, data anche la distribuzione a scala territoriale che lo caratterizza, sono stati svolti alcuni primi sopralluoghi e con acquisizione di documentazione fotografica generale.

Prendendo poi contatti diretti con alcuni responsabili dell’Iren è stato possibile visitare internamente alcuni impianti, più precisamente quello di Rosone, quello di Villa e alcuni edifici aggregati alla diga di Ceresole.

Una volta completato il primo “step” di conoscenza degli impianti, ottenute le necessarie autorizzazioni, è stato possibile consultare l’archivio storico dell’AEM, ubicato nella palazzina uffici di Rosone.

Dopo un’indagine condotta attraverso l’esplorazione dei documenti, alcuni scannerizzati, altri fotografati con conseguente digitalizzazione e la sistematizzazione delle fonti bibliografiche, si è potuta tracciare una disamina delle fasi storico- architettoniche del sistema delle centrali e delle infrastrutture connesse.

Inoltre al fine di sistematizzare il materiale archivistico prelevato si è cercato di organizzarlo tramite una schedatura degli elaborati grafici.

Tutti i documenti e i testi acquisiti, sono stati poi analizzati, e successivamente si è proceduto alla redazione di un regesto cronologico degli avvenimenti riguardanti gli impianti dell’AEM e tutto ciò che ne concerneva partendo dal 1894 fino al 1999.

In seguito si è poi proceduto con l’individuazione di percorsi e iniziative che potessero far conoscere, ad un turismo rispettoso e responsabile, questo sistema ancora poco noto.

Il progetto di valorizzazione si è sviluppato quindi su due fronti: quello territoriale e quello su scala architettonica, con l’individuazione di un polo, ovvero di una sede in cui concentrare le potenzialità ed il valore culturale del sistema analizzato. Tale scelta si è indirizzata su un edificio facente parte il complesso di Telessio, più precisamente la foresteria, nel vallone del Piantonetto, attualmente in disuso.

Si è quindi effettuato l’aggiornamento del manufatto tramite il rilievo architettonico, per poi procedere con la redazione di un progetto di restauro, risanamento e rifunzionalizzazione dell’edificio.

Il manufatto architettonico è stato pensato in termini di “Ecomuseo delle centrali", al fine di integrare e completare il percorso di valorizzazione turistica della vallata. In secondo luogo si è pensato che potesse essere inserito nell’itinerario delle giornate organizzate dall’Ente Parco Nazionale del Gran Paradiso denominate “A piedi tra le nuvole”.

Il momento conclusivo di questo lavoro di tesi è consistito nella progettazione dell’allestimento del polo culturale museale predetto, fase in cui l'ampio studio di ricerca e conoscenza viene convogliato nel progetto di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio di cui ci si è occupati.

Relatori: Monica Naretto
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GF Italia
R Restauro > RC Restauro urbano
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3612
Capitoli:

Premessa- Fasi metodologiche del lavoro

Capitolo 1- Processo di industrializzazione nelle valli Orco Soana nell’alto Canavese

1.1 La valle Orco e Soana prima dell’avvento industriale

1.1.1 L’artigianato preindustriale 4

1.1.2 Gli insediamenti industriali in valle 7

1.2 Fattore di localizzazione industriale nell’alto Canavese

torrente Orco

Capitolo 2- Risorse idriche, forza motrice ed energia elettrica

2. 1 Dal carbone nero a quello bianco

2.1.1 II carbone bianco in valle Orco 16

2.2 Energia idraulica e sviluppo industriale a Torino

2.3 Legislazione delle acque pubbliche e origine dell’industria

elettrica

2.4. Lo sviluppo industriale in Valle Orco e gli scontri sull’uso pubblico o privato dell’acqua

Capitolo 3- Gli impianti idroelettrici della valle Orco e Soan; Il sistema nel paesaggio culturale

3.1 La storia degli insediamenti per la produzione energetica in valle Orco e Soana

3.1.1 La centrale idroelettrica di Rosone

3.1.2 La diga di Ceresole Reale

3.1.3 La diga del lago Agnel

3.1.4 La centrale idroelettrica di Bardonetto

3.1.5 La centrale idroelettrica di Pont Canavese.

3.1.6 la diga del lago Serrù

3.1.7 La diga del lago Valsoera

3.1.8 La diga del lago Telessio

3.1.9 La diga del lago Eugio

3.1.10 La centrale idroelettrica di Villa

3.1.11 La centrale idroelettrica di Telessio

3.1.12 L’impianto fotovoltaico di Telessio

3.1.13 La centrale di San Lorenzo

L’AEM e la vallata

3.2.1 Collaborazione con la comunità della valle

3.2.2 II Parco del Gran Paradiso e la convenzione con

l’AEM

3.2.3 L’Iren e i nuovi investimenti

3.3 Individuazione del sistema in scala territoriale

Capitolo 4- Progetto di valorizzazione territoriale

4.1 Iniziative di valorizzazione sul territorio nazionale

4.2 II progetto di valorizzazione del sistema

4.2.1 La rete ecomuseale della Provincia di Torino.

4.2.2 II “percorso” di valorizzazione

4.3 Foresteria a Telessio: la sede dell’ecomuseo

4.3.1 Stato di conservazione attuale

4.3.2 Interventi di restauro e risanamento

4.3.3 Interventi, progetto di rifunzionalizzazione e

allestimento museale

Conclusioni

Bibliografia e sitografia

Elaborati grafici

Appendice A- Regesto cronologico

Appendice B- Schede materiale iconografico documentario

Appendice C- Schede materiale fotografico documentario

Bibliografia:

• Clemente Bornati ing., Gli impianti idroelettrici del municipio di Torino nell’alta Valle dell’Orco, Tipografia L. Rattero, Torino, 1930.

• Guido Pollino (a cura di), Guida turistica delle valli Orco- Soana- Sacra e Alto Canavese. Il Piemonte e le sue valli, Fratelli Enrico Editore, Ivrea, s.d..

• Roberto Gabetti, Architettura Industria Piemonte negli ultimi cinquantanni, Collana a cura di Luigi Esposito, Cassa di Risparmio di Torino, Soc. Piemontese, Pozzo Gros Monti s.p.a, Torino, novembre 1977;

• Guido Bonicelli, Energia per Torino i 75 anni dell’Azienda Elettrica Municipale, Daniela Piazza Editore, Torino, 1982.

• Franco Piccardo, Intorno al lago di Ceresole Reale, tesi di laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di architettura, relatore prof. G. Varaldo, correlatore G. Martinero, a.a 1984/85.

• Politecnico di Torino, Dipartimento Casa- Citta’, Beni culturali ambientali nelle valli del Gran Paradiso, Regione Piemonte, Regione Valle d’Aosta, 1987.

s.a., Le guide del Paradiso. Appunti per una storia delle guide alpine delle valli Orco e Soana, Off Set, Feletto, Torino, giugno 1995.

Aem Informa (Aem Torino), L’AEM e la valle Orco. 90 anni di storia, Stamperia Artistica Nazionale, Torino, 1996, (senza ISBN).

Marina Toffetti, Il complesso residenziale sparso dell’A. E. M in Ceresole Reale. Analisi e rilievo di una realtà articolata ed ipotesi di rifunzionalizzazione di un rilevante patrimonio degradato, tesi di laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di architettura, relatore prof. Giuseppe Maria Orlando, a.a 1997/98.

Aem Torino, Gli impianti idroelettrici della valle Orco, Studio Ponzano, Torino, novembre 2001, (senza ISBN).

Alessandro Massarente, Chiara Ronchetta (a cura di), Ecomusei e paesaggi. Esperienze, progetti e ricerche per la cultura materiale, Edizioni Lybra Immagine, Milano, 2004.

Centro C.O.R.S.A.C. di Cuorgnè (a cura del), Comunità Montana Alto Canavese, Edita dalla Comunità Montana Alto Canavese con il contributo della Regione Piemonte, Cuorgnè, maggio 2004.

Luca Mercalli, Daniele Cat Berrò, Climi, acque e ghiacciai tra Gran Paradiso e Canavese, Edizioni Società Meteorologica Subalpina, Bussoleno, 2005.

• FABRIZIO GAUDIO, 100. 1907- 2007 Un secolo di energia. Dall’azienda Elettrica Municipale ad Iride, Litografia Geda, Torino, 2007, (www.qruppoiren.it/pubblicazioni.asp).

• LEVIO BOTTAZZI (a cura di), Provincia di Torino: Idroelettrico e uso plurimo delle acque, il progetto della Valle Orco, Servizio comunicazione della Provincia di Torino, Torino, settembre 2010.

• GIACOMO ANTONIONO (a cura di), Storie d’acqua nel bacino dell’Orco. Profilo storico, agricolo, e ambientale dell’Orco e dei suoi canali irrigui nel canavese nord- occidentale, Le Chàteau Edizioni, Aosta, 2012.

• MATTEO ALBERTI, Memoria ed eredità materiale delle centrali idroelettriche e dei cotonifici “Valle Susa”. Un “percorso tra salvaguardia e valorizzazione, tesi di laurea magistrale, relatore prof.ssa MONICA NARETTO, Politecnico di Torino, Facoltà di architettura, febbraio 2013.

• AITANA MARCOS GUINEA, Modellazione BIM ed interoperabiltà per museo di energie rinnovabili ad alta quota, tesi di laurea magistrale, Politecnico di Torino, Facoltà di Ingegneria Civile, relatore prof. ANNAOSELLO, a.a 2013/14.

Sitografia

• www.ivrea.erasmo.it. (consultato il 13 gennaio 2014).

• www.qruppoiren.it, (consultato il 17 marzo 2014).

• www.pnqp.it, (consultato il 23 marzo 2014).

• www.comune.pontcanavese.to.it, (consultato il 24 marzo 2014).

• www.comune.locana.to.it, (consultato il 24 marzo 2014).

• www.comune.ceresolereale.to.it, (consultato il 24 marzo 2014).

• www.qiornalelavoce.it- www. 12alle12.it/locana e

www.qiornalelavoce.it- www. 12alle12. it/ceresolereale

(consultato il 2 giugno 2014).

• www.uncem.piemonte.it (consultato il 2 giugno 2014).

• www.ecomusei .net (consultato il 20 giugno 2014).

• www.ecomuseipiemonte.wordpress.com (consultato il 20 giugno 2014).

• www.provincia.torino.it/cultura materiale (consultato il 20 giugno 2014).

• www.turismonovara.it/Appuntamenti (consultato il 1 luglio 2014).

• www.archeoloqiaindustriale.org (consultato il 1 luglio 2014).

• www.geoportale.piemonte.it (consultato il 7 luglio 2014).

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)