Politecnico di Torino (logo)

Androulaki, Chrysi

Restauro e rifunzionalizzazione del Kato Monastero Preveli di Retimno, Creta.

Rel. Alessandro Armando. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio, 2014

Abstract:

Il lavoro di studio svolto sul Monastero è stato organizzato in tre fasi strettamente collegate fra loro. Partendo da una fase iniziale di conoscenza dell'edificio, che ha consentito l'individuazione dei degradi in esso presenti, e attraverso la formulazione di specifici interventi di restauro si è giunti ad elaborare una proposta di rifunzionalizzazione.

L'analisi storica iniziale ha rivelato l'iter progettuale dell'edificio e le motivazioni storiche che hanno portato alla sua edificazione, aiutando così a comprendere varie scelte architettoniche fatte dal progettista. All'analisi storica si sono poi affiancati numerosi sopralluoghi che hanno reso possibile il rilievo geometrico dell'edificio, l'individuazione dei degradi in esso manifestatisi e la successiva formulazione di tesi circa le cause che li hanno determinati.

L'obiettivo finale è stato quello di dare "nuova vita" ad un blocco di edifici da anni abbandonato garantendone, in questo modo, una migliore conservazione nel tempo e preservando la memoria storica in esso contenuta. Il Monastero infatti, pur nella sua semplicità architettonica, è testimonianza di un periodo storico . Da ciò scaturisce l'esigenza di proporre una rifunzionalizzazione dell'edificio che, per certi aspetti mantiene quella originaria nella forma dell'accoglienza, ma ne abbatte il concetto segregante e alienante voluto nella sua conformazione originaria. Il progetto di rifunzionalizzazione infatti propone la creazione di una struttura ricettiva nella quale gli ospiti possano trovare riposo e accoglienza nella piena accezione del termine.

Relatori: Alessandro Armando
Soggetti: R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3589
Capitoli:

Premessa

Ringraziamenti

I Monasteri di Creta

Inquadramento storico

Kato Monastero di Preveli - Metochi

Inquandramento territoriale e amministrativo

Ubicazione dell' edificio

Caratteristiche tipologiche e morfologiche

Tecnologia di costruzione

Le Fase di Metochi

Pathologia di materiali - diagnosi

II rilievo

Il rilievo geometrico

Obiettivi e finalit

Bibliografia:

A. De Leonardis, La certosa reale di Torino a Collegno e luoghi di devozione per la città 1641-1853, Celid, Torino, 1998.

A. Negro, J. Tulliani, L. Montanaro, Scienza e Tecnologia dei materiali, Celid, Torino, 2001.

C. Arcolao, Le ricette del restauro: malte, intonaci, stucchi dal XV alXIX sec., Saggi Marsilio, Venezia, 1998.

G.Feiffer, La conservazione delle superfici intonacate: il metodo e le tecniche, Skira, Milano, 1997.

G. Carbonara, Trattato di restauro architettonico, vol III, Utet, Torino, 1996.

G.Musso, G. Copperi, Particolari di costruzioni murali e finimenti di fabbrica, Paravia, Torino, 1912.

M. Dalla Costa, Il progetto di restauro per la conservazione del costruito, Politecnico di Torino, Regione Autonoma Valle d'Aosta, Celid, Torino, 2000.

S.Musso, Recupero e restauro degli edifici storici: guida pratica al rilievo e alla diagnostica, EPC, Roma,2006.

U.Saccardi, Applicazioni di geometria descrittiva, LEF, Firenze, 1989.

A.Amergio, G.Canvesio, Materiali per l'edilizia, Sei, Torino, 1999.

E. De Angelis, La facciata diagnosi del degrado e interventi di ripristino, Maggioli Editore, Rimini, 2000.

M. Dalla Costa, Note sul restauro architettonico e ambientale, Venezia, 1998.

M.Giusti, Temi di Restauro, Celid, Torino, 2000.

S.Franceschi, L.Germani, Manuale operativo per il restauro architettonico: metodologie di

intervento per il restauro e la conservazione del patrimonio storico, Dei, Roma, 2007.

L.Lazzarini, M.Tabasso, Il restauro della pietra, Cadam, Padova, 1986.

A.Giuffredi, F.lemmi, Il cantiere di restauro, Alinea, Firenze, 1991.

S.Boscarino, R.Prescia, Il restauro di necessità, Francoangeli, Milano, 1992.

G.Botticelli, Metodologia di restauro delle pitture murali, Centro di Firenze, 1992.

C.Amerio, Corso di tecnologia delle costruzioni, Materiali per l'Edilizia, Società Editrice Internazionale, Torino, 1993.

S.Boscarino, Sul restauro architettonico, Saggi e note, Francoangeli, Milano, 1999.

R.lentile, Il consolidamento dei manufatti storici, Indagini preliminari per la conoscenza dei materiali, Celid, Torino, 2000.

G.Croci, Conservazione e restauro strutturale dei beni architettonici, Utet libreriano, 2001.

R.lentile, Per un consolidamensapevole dei Beni Architettonici, Politecnico di ToRegione Autonole d'Aosta, Celid, Torino,2001.

L.Staffenservazione dei materiali nell'edilizia storica, Polio di T Regione Autonoma Valle d'Aosta, Celid, T2001.

G.A.Breymann, Costruzioni in pietra e struturali, casa editrice dottor Francesco Vallardi,o, 1885.

L.Pera, Tecnica dell'architettura Tipologia struttle, edizione Goliardica, Pisa, 1974.

M.Docci, Il rilievo come momento qualificante dell'analisi storica, in G.Spagnesi, Esperienze di storia dell'architettura e di restauro, Roma,1987.

L.Marino, Il rilievo per ili restauro, Hoepli, Milano, 1990.

M.Docci, Gli strumenti di conoscenza per il progetto di restauro, Gangerni Editore, Roma,2003.

S.Franceschi, L.Germani, Il progetto di restauro protocolli operativi, Alinea Editrice, Firenze,2003.

I.Mundula, N.Tubi, Umidità e risanamento negli edifici in muratura, Maggioli Editori, Sant'Arcangelo di Romagna, 2003.

S.F.Musso, Recupero e restauro degli edifici storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica, EPC libri, Roma, 2006.

Apollonio, F.I., «// recupero della scena urbana e iI colore della città»., In Apollonio, F.l. (a cura di),

I colori di Cesena. La scena urbana della città., Bologna: CLUEB, 2007 pp. 12-17.

Cappellini, V., Il rilievo architettonico del Teatro San Carlo di Napoli. Metodologie e innovazione

tecnologica., Dottorato di Ricerca in Rilievo e Rappresentazione dell'Architettura e dell'Ambiente (XXII ciclo), Università degli studi di Napoli "Federico II", 2009.

Coppo, S., Novello Massai, G., Un'esperienza di rilievo per il recupero di un tessuto urbano storico minore: il borgo di Madonna del Pilone a Torino., Torino: Levrotto & Bella, 1994.

Di Luggo, "Il rilievo dei fronti urbani: approccio metodologico e finalità operative". In Baculo, A., Di Lugg, urbani di Napoli. I quartieri a città., Napoli: Electa, 2006 pp. 12-13.

Falzone, P. (a cura di), Coore Architettura e Ambiente., Roma: Ed. KAPPA, 2008.

Florio, R., «Architettura e trasformazione della città nella storia». In Baculo, A., Campi, M., Di Luggo, A., Florio, R., Maglioccola, F., I fronti urbani di Napoli, I grandi assi e le strade maggiori della città., Napoli: Electa, 2006 pp. 49-52.

Girelli, V.A., Tecniche digitali per il rilievo, la modellazione tridimensionale e la rappresentazione nel campo dei Beni Culturali., Dottorato di ricerca in Scienze geodetiche e topografiche (XIX ciclo), Università di Bologna, 2007.

S.Franceschi, L.Germani, Il degrado dei materiali nell'edilizia. Cause e valutazioni delle patologie, DEI tipografia del genio civile, Roma,2

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)