Politecnico di Torino (logo)

Medda, Elide

La Legge regionale 3/2013 del Piemonte : contenuti ed elemeni innovativi nel panorama della pianificazione regionale.

Rel. Angioletta Voghera, Mario Artuso. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, 2014

Abstract:

La seguente tesi si prefigge di analizzare i rilevanti aspetti innovativi apportati dalla Legge regionale n. 3/2013, alla vigente normativa urbanistica piemontese tuttora regolata dalla storica Legge Astengo (Lr 56/77).

Lo scopo perseguito è stato quello di confrontare le suddette normative, sia in termini di principi e finalità che in termini di contenuti, strumenti urbanistici e metodologie ma anche di valutare le motivazioni che hanno portato a questa necessaria riforma.

La tesi intende sostenere la necessità di una nuova visione del territorio, che non deve essere rigidamente regolato e gerarchicamente strutturato, ma deve invece essere governato in modo sostenibile, cooperativo, negoziale e condiviso, basato sul principio della sussidiarietà e superando le frammentazioni delle pianificazioni settoriali.

L’obiettivo auspicabile è pertanto quello di chiarire e concretizzare, la necessaria adozione di metodi e strumenti efficaci per tendere ad una pianificazione basata sui principi della concertazione tra soggetti e di collaborazione tra gli enti, adeguata alle esigenze di sviluppo, osservando e valorizzando la questione ambientale.

Al fine di raggiungere tale obiettivo, si è analizzata la normativa nazionale e regionale vigente e le relative proposte di riforma per il governo del territorio, concentrando l’attenzione sui principi cardine su cui si basano i processi di copianificazione.

La scelta dell’argomento del presente lavoro, scaturisce dalla volontà di comprendere e di calarsi all’intemo delle attuali difficoltà e incertezze che caratterizzano la funzione di governo del territorio.

Relatori: Angioletta Voghera, Mario Artuso
Soggetti: SS Scienze Sociali ed economiche > SSD Politica
U Urbanistica > UH Pianificazione regionale
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3506
Capitoli:

Premessa

Il quadro normativo nazionale

Cenni storici sull’urbanistica in Italia

Il concetto di “Urbanistica”

Nascita del Piano Regolatore

Evoluzione del Piano Regolatore

La pianificazione in Italia prima del 1942

L’Istituto Nazionale di Urbanistica e la Legge Urbanistica 1150/1942

Dall’urbanistica al Governo del territorio

Riforma nazionale

Riforma del Titolo V della Costituzione italiana (2001)

Verso una nuova pianificazione: il principio della sussidiarietà per cooperare e copianificare

Il principio della sussidiarietà

Cooperazione e copianificazione

Conferenza di copianificazione e valutazione

I. Leggi regionali a confronto

• Lombardia

• Toscana

• Emilia Romagna

• Liguria

II. Il Piemonte

Legge n. 56 del 5 dicembre 1977 “Tutela e uso del suolo”

Riforma necessaria

Verso una nuova legge per il governo del territorio: Ddl 448 del 2007

Legge regionale n. 1/2007

Strumenti della pianificazione

Conferenza di pianificazione e principio della copianificazione

Varianti strutturali

Soggetti e livelli della pianificazione

La pianificazione territoriale regionale

La pianificazione territoriale provinciale

La pianificazione territoriale a scala metropolitana

La pianificazione territoriale intercomunale e comunale

Natura plurale della pianificazione territoriale comunale

Aspetti positivi e negativi della Legge n. 1/2007

Testo Legge regionale 26 gennaio 2007, n. 1

LA NUOVA LEGGE REGIONALE N. 3/2013 DEL PIEMONTE

Struttura, finalità e approccio innovativo della nuova legge

Strumenti della pianificazione

Soggetti e livelli della pianificazione

Livello regionale

Livello provinciale e di area metropolitana

Livello comunale

Approfondimento della pianificazione di livello comunale

Approfondimento della pianificazione di livello regionale e provinciale..

Conclusioni

Bibliografia

Bibliografia:

GIAIMO C. (a cura di) 2007 “QUADERNI DI ANALISI E STUDI TERRITORIALI n. 1 - Le Conferenze di Pianificazione per il Governo del Territorio ”, INU Edizioni, Roma

GIAIMO C. (a cura di) 2007, '‘QUADERNI DI ANALISI E STUDI TERRITORIALI n. 2 - Le Conferenze di Pianificazione per il Governo del Territorio ”, INU Edizioni, Roma

GIAIMO C. (a cura di) 1999, “Governo del territorio e innovazione del piano”, con un saggio di Carlo Alberto Barbieri, presentazione di Giuseppe Campos Venuti, Franco Angeli, Milano.

BARBIERI C.A., GIAIMO C. (a cura di) 2002, “Nuove leggi urbanistiche delle regioni fra specificità e omologazione”, Alinea, Firenze

CAMILLO A., MINUCCI F. (a cura di) 2008, “Le nuove leggi urbanistiche regionali: esperienze a confronto ”, Città studi edizioni, Novara

BELLI A., MASOLELLA A. (a cura di) 2008, “Forme Plurime della Pianificazione Regionale”, Alinea editrice, Firenze

OLIVA F., CAMPOS VENUTI G. (a cura di) 2010, “Città senza cultura”, Edizioni Laterza, Bari

CAMPOS VENUTI G. (a cura di) 1993, “Cinquant' anni di urbanistica in Italia 1942-1992”, Laterza, Roma

Rapporti del territorio

BARBIERI C.A. 2007, "Una nuova Legge della pianificazione per il Governo del Territorio del Piemonte", commento alla proposta di Legge per il Governo del Territorio del Piemonte (ddl 488), estratto dal Rapporto dal Territorio 2007, Regione Piemonte

PROPERZIP. (a cura di) 2007, Rapporto dal Territorio 2007, INU Edizioni

BARBIERI C.A. 2010, “Ancora a metà del guado!”, Rapporto dal Territorio 2010, Introduzione Parte 11

PROPERZI P. (a cura di) 2010, Rapporto dal Territorio 2010, INU Edizioni Articoli rivista “Urbanistica informazioni”

GIUDICE M. (1994), “Il Piemonte pianifica l’assetto regionale”, Urbanistica Informazioni, n. 137, pp. 9-10

GARELLI M. (1994), “L’iniziativa delle province piemontesi in materia di pani territoriali”, Urbanistica Informazioni, n. 137, p. 33

BARBIERI C.A. (1994), "Da sistema a processo di pianificazione del territorio, basato su cooperazione e dialogo istituzionale", Urbanistica Informazioni, n. 137, pp.

BARBIERI C.A. (2005), "Un nuovo passo per la riforma urbanistica", Urbanistica Informazioni, n. 203, pp. 5-6

SBETTI F., VECCHIETTI S. (a cura di) (2005), "Riforma nazionale, riforme regionali", Urbanistica Informazioni, n. 203, pp. 7-32

OLIVA F. (2005), "Legge di principi e leggi regionali", Urbanistica Informazioni, n. 203, pp. 14-15

GIAIMO C. (a cura di) (2007), “Pianificare Cooperando”, Urbanistica Informazioni, n. 221, pp. 7-28

CAROLINA GIAIMO (a cura di), “Le Rur dell'lnu: tra aspetti comuni e specificità”, Urbanistica Informazioni, n. 229, pp. 7-24

BARBIERI C.A. (2010), “Una riforma è necessaria”, Urbanistica Informazioni, n. 229, pp. 69-70

DEZZANI L. (2013), “Per una riforma dell'urbanistica piemontese”, Urbanistica Informazioni, n. 247, pp. 63-64

BARBIERI C.A. (2013), “Contenuti e prospettive della Lr 3/2013 di modifica della Lu 56/1977”, Urbanistica Informazioni, n. 248, pp. 63-64

GIUDICE B. (2013), “Gestione associata in Piemonte”, Urbanistica Informazioni, n. 249/250, pp. 69-70

Sitografia

www.diariodelweb.it

www.provincia.novara.it

www.anpci.it

www.esproprionline.it

www.giurisprudenzaamministrativa.it

www.inu.it

www.pausania.it

www.perequazioneurbanistica.it

www.provincia.grosseto.it

www.provincia.treviso.it

www.regione.piemonte.it

www.territorio.regione.lombardia.it

www.consiglio.regione.toscana.it

www. regione. emilia-romagna.it

www.cce.to.it

www.provincia.torino.it

www.comune.torino.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)