Politecnico di Torino (logo)

Cappello, Irene

L'energia idroelettrica in città: l'esempio della centrale “Michelotti" a Torino.

Rel. Guglielmina Mutani, Barbara Melis. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale, 2014

Abstract:

Il tema dell’energia viene inserito tra le competenze europee in seguito all’entrata in vigore del Trattato di Lisbona o di' Riforma in data 1 Dicembre 2009. La precedente Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio(1951) divenuta in seguito Comunità Economica Europea(1957) non contemplava nei Trattati di Roma(1957) l’energia, come invece avveniva per le altre tematiche come l’agricoltura, il commercio, l’ambiente, etc.

L’Unione Europea prima che esplicitasse la politica energetica come settore di sua competenza, la contemplata principalmente all’interno del tema ambientale e con rimandi negli altri temi come competitività, coesione sociale, ricerca scientifica, commercio transfrontaliero. Non essendo dunque tema di sua competenza, ciò consentiva ad ogni Stato membro il potere di legiferare in merito alle politiche energetiche autonomamente.

Il primo trattato che menziona il tema dell’energia ponendolo in primo piano nell’attività europea fu il Trattato di Lisbona (2009), firmato a Lisbona il 13 Dicembre 2007 modifica senza sostituire, il Trattato sull’Unione Europea e il Trattato che istituisce la Comunità Europea, dotando l’Unione Europea di una personalità giuridica di diritto internazionale e degli strumenti necessari ad affrontare problematiche e sfide future e rispondendo alle aspettative dei cittadini.

Il Trattato di Lisbona nelle “Modifiche del Trattato sull'Unione Europea e del Trattato che istituisce la Comunità Europea” all’articolo 3 ter nei commi 1 «[..JL'esercizio delle competenze dell'Unione si fonda sui principi di sussidiarietà e proporzionalità.» e 3 «In virtù del principio di sussidiarietà, nei settori che non sono di sua competenza esclusiva l'Unione interviene soltanto se e in quanto gli obiettivi dell'azione prevista non possono essere conseguiti in misura sufficiente dagli Stati membri, né a livello centrale né a livello regionale e locale, ma possono, a motivo della portata o degli effetti dell'azione in questione, essere conseguiti meglio a livello di Unione.». Mentre nella parte “B. Modifiche specifiche” nel Titolo I “Categorie e Settori di competenza dell’Unione” all’articolo 2C comma 2 «L'Unione ha una competenza concorrente con quella degli Stati membri nei principali seguenti settori:» lettera (i «Energia».

La nuova disposizione fonda la base giuridica specifica in materia di energia presente nel Titolo XXI “Energia”, articolo 194 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea(TFUE) e riconosce la natura globale ed integrata della politica energetica europea dove, accanto al nucleo storico della dimensione interna dei mercati interni dell’elettricità e del gas, assumeranno un rilievo sempre maggiore la sostenibilità ambientale e la dimensione esterna dell’energia, con particolare riferimento al tema della sicurezza degli approvvigionamenti energetici. L’articolo, inoltre, ha permesso di spiegare e chiarire nel dettaglio l'azione dell'Unione Europea nel settore dell'energia allo scopo di:

- assicurare il funzionamento del mercato interno dell'energia;

- garantire la sicurezza dell'approvvigionamento energetico;

- preservare la tutela ambientale attraverso il risparmio energetico e lo sviluppo di energie nuove e rinnovabili

- promuovere e rafforzare l'interconnessione delle reti energetiche

Relatori: Guglielmina Mutani, Barbara Melis
Soggetti: A Architettura > AK Edifici e attrezzature per l'industria
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
S Scienze e Scienze Applicate > SJ Illuminotecnica
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3496
Capitoli:

INDICE

1 INTRODUZIONE

1.1. La tematica energetica: dal principio ad oggi

1.2. Quadro legislativo

1.3. Energie rinnovabili

1.4. Dall’ACQUA all’energia idroelettrica

1.5. Certificazioni ed Incentivi sulle fonti rinnovabili

1.6. Impianti idroelettrici

1.6.4. Nel Comune di Torino

2_GLI STRUMENTI E LA PROCEDURA DI ANALISI UTILIZZATA

2.1. I Sistemi Informativi Geografici (GIS)

2.4. Dati e analisi

3_CENTRALE “MICHELOTTI”

3.1. Storia del luogo - Dalla Diga alla Centrale

3.2. Il Progetto “Centrale idroelettrica Michelotti”

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO

SITOGRAFIA

Bibliografia:

LIBRI

_Juan José Gomez Cadenas, L’ambientalista nucleare: Alternative al cambiamento climatico, vol. I blu. Pagine di scienza, Springer Verlag Italia, 2012, pag. 208.

_Casagrande Luca, Cavallini Paolo, Frigeri Alessandro, Furieri Alessandro, Marchesini Ivan, Neteler Markus, GIS Open Source - GRASS GIS, Quantum GIS e SpatiaLite - Elementi di software libero applicato al territorio, Palermo, Dario Flavicco, 2012.

_G.Fasano (a cura di), “L’efficienza energetica nel settore civile”, Quaderni energia, Roma, ENEA, 2011.

_Shem Heiple, David J. Sailor, Using building energy simulation and geospatial modeling techniques to determine high resolution building sector energy consumption profiles, vol. XL, Issue 8, Energy and Buildings, Elsevier, 2008, pp. 1426-1436.

_M. Kavgica, A. Mavrogianni, D. Mumovic, A. Summerfield, Z. Stevanovic, M. Djurovic- Petrovic, A review of bottom-up building stock models far energy consumption in thè residential sector, vol XLV, Issue 7, Building and Environment, Elsevier, 2010, pp. 1683- 1697.

_Giovanni Vincenzo Fracastoro, Matteo Serraino, A methodology far assessing thè energy performance of large scale building stocks and possible applications, vol. XLIII, Issue 4, Energy and Buildings, Elsevier, 2011, pp. 844-852.

_Giovanni Vincenzo Fracastoro, Luca Raimondo, Progetto di ricerca finanziato con contributo della Fondazione CRT “Caratterizzazione energetica del patrimonio edilizio presente sul territorio piemontese e valutazione degli interventi di riqualificazione”, Relazione finale, Torino, 2008.

_Giovanni Vicentini, Progetto Cities on Power (CoP) sviluppato all'interno del programma Central Europe “Procedura GIS per il calcolo del fabbisogno energetico degli edifici residenziali e del potenziale solare, geotermico e di riduzione del fabbisogno”, Provincia di Torino - Allegato 3, Torino, Agosto 2013.

_Comune di Torino, Dipartimento di Progettazione e di Disegno Industriale (DIPRADI) - Politecnico di Torino, Dossier descrittivo degli estratti della documentazione pubblica, “Torino: Energia e Mobilità. La nuova centrale idroelettrica sulla traversa Michelotti e la navigazione sul fiume Po” URBAN PROMO 2011, Energia sostenibile nelle città - SEZIONE B - Progetti urbani energeticamente sostenibili, 2011.

ARTICOLI

_Rossella Alemanno, “Una centrale idroelettrica interrata alla Pellerina”, Ufficio Stampa della Città di Torino, 17 dicembre 2009.

(http: / /www.comune.torino.it/verdepubblico/2009 /parchigiardini09/centrale- idroelettrica-alla-pellerina.shtml)

_Redazione, “Parco della Pellerina: in corso il cantiere per la centrale idroelettrica sulla Dora”, Ufficio Stampa della Città di Torino, 30 luglio 2013.

(http: / / www. comune, torino.it/verdepubblico/2013 / parchigiardinil3/parco-della- pellerina-in-corso-il-cantiere-per-la-. shtml)

_Giorgio Bianchi, “Una centrale idroelettrica nel Parco della Pellerina”, La Stampa, 26 luglio 2013.

(http : / / www.lastampa.it/2013 / 07 /26 /cronaca/ rubriche / specchio-dei-tempi /le-lettere- del-luglio-g7B6LauYWWQKxE9LKsVdcL/pagina.html)

RIVISTE

_Stefanini Luciano, “I sistemi informativi geografici (GIS) e le nuove applicazioni dell’informazione georeferenziata”, Argomenti: rivista di economia, cultura e ricerca sociale, Fascicolo 16, (2006).

_Anna Magrini, Roberta Pernetti, Lorenza Magnani, “Consumi energetici del parco edilizio esistente: Alcune considerazioni”, La Termotecnica, Energia & Edilizia (2011), pp. 54-56.

_Vincenzo Corrado, Ilaria Ballarmi, Stefano Paolo Corgnati, Novella Talà, “Building Typology Brochure - Italy”, Fascicolo sulla Tipologia Edilizia Italiana, Torino, Intelligent Energy Europe, 2011.

_Biagio Burdizzo, “La valorizzazione del Po e delle sponde alla base del rilancio turistico di Torino”, IngegneriTorino - Rivista di aggiornamento e approfondimento tecnico scientifico, III (2008), p. 11.

_“Manutenzione straordinaria della Diga Michelotti per la navigazione”, IngegneriTorino - Rivista di aggiornamento e approfondimento tecnico scientifico, III (2008), pp. 18-19. _Guglielmina Mutani, Giovanni Vicentini, “Analisi del fabbisogno di energia termica degli edifici con software geografico libero. Il caso studio di Torino”, La Termotecnica, (2013), p. 65.

DIRETTIVE E PUBBLICAZIONI COMUNITARIE

_Direttiva 2002/91/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 16 Dicembre 2002 in materia di “Rendimento energetico nell'edilizia”.

_Direttiva 2003/54/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 26 Giugno 2003, relativa a “Norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica e che abroga la direttiva 96/92/CE”.

_Commissione Europea (CE), Direzione generale dell’Energia e dei trasporti, (2006), “Una strategia europea per un'energia sostenibile, competitiva e sicura”, Ufficio delle pubblicazioni ufficiali dell’Unione Europea, Bruxelles-Luxembourg.

_Direttiva 2009/28/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 23 Aprile 2009, in materia di “Promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE”.

_Decisione n. 406/2009/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 Aprile 2009, in materia di “Sforzi degli Stati membri per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra al fine di adempiere agli impegni della Comunità in materia di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra entro il 2020”.

_Direttiva 2010/31/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 19 Maggio 2010, in materia di “Prestazione energetica nell'edilizia”.

_Regolamento (UE) n. 994/2010 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 20 Ottobre 2010, in materia di “Misure volte a garantire la sicurezza dell’approvvigionamento di gas e che abroga la direttiva 2004/67/CE del Consiglio”.

_Direttiva 2012/27/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, in materia di “Efficienza energetica, che modifica le Direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE e abroga le Direttive 2004/8/CE e 2006/32/CE”.

_Commissione Europea (CE), Direzione generale della comunicazione, Le politiche dell'UE: Energia, (2013), “Un’energia sostenibile, sicura e a prezzi contenuti per gli europei”, Ufficio delle pubblicazioni ufficiali dell’Unione Europea, Bruxelles-Luxembourg.

LEGISLAZIONE DI RIFERIMENTO

_L.U.R. Piemonte del 5 Dicembre 1977 n. 56 in materia di “Tutela ed uso del suolo”.

_L.R. del 25 Marzo 2013 n. 3 in materia di “Modifiche alla Legge Regionale 5 Dicembre 1977, n. 56 (Tutela ed uso del suolo) e ad altre disposizioni regionali in materia di urbanistica ed edilizia.

_D. Lgs. 19 Agosto 2005 n.192 in materia di “Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia”.

_D. Lgs 29 Dicembre 2006, n. 311 in materia di “Disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE, relativa al rendimento energetico nell'edilizia”.

_L.R. Piemonte 28 Maggio 2007, n. 13 in materia di “Disposizioni in materia di rendimento energetico nell'edilizia”.

_Allegato Energetico - Ambientale al Regolamento Edilizio della Città di Torino, adeguato alle recenti diposizioni normative statali e regionali in materia di rendimento energetico nell’edilizia.

ATTI E DOCUMENTI AMMINISTRATIVI CONSULTATI

_Angelo Casciano, Marcello Monteccone, Laura Ribotta, Relazione Paesaggistica - Impianto idroelettrico sul salto idraulico della traversa Michelotti, Città di Torino, 2010. _Provincia di Torino, Deliberazione della Giunta Provinciale di Torino del 4 Maggio 2010 verbale n. 16, protocollo: 458 - 15996/2010, Oggetto: Collaborazione tecnica con il Comune di Torino per l’attivazione di un monitoraggio della funzionalità del passaggio artificiale per l’ittiofauna sulla diga Michelotti. Approvazione.

_Provincia di Torino, Deliberazione Dirigenziale n. cronologico 300, 11 Maggio 2010, n. 2010 41038/034, Determinazione: Convenzione per l’affidamento in concessione della progettazione, realizzazione e gestione di un impianto idroelettrico sul salto idraulico della diga Michelotti e di alcune opere complementari (conca di navigazione e scivolo per le canoe) con concessione del diritto di superficie sull’area dell’impianto.

_Provincia di Torino, Deliberazione Dirigenziale n. cronologico 319, 30 Maggio 2012, n. 2012 42152/034, Determinazione: Autorizzazione dell’indizione della gara d’appalto a procedura aperta n. 131/2012 “Concessione di lavori pubblici ai sensi degli artt. 53 e 143 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., per la progettazione definitiva ed esecutiva, la realizzazione e la gestione di un impianto idroelettrico sul salto idraulico della Diga Michelotti e di alcune opere complementari (conca di navigazione e scivolo per le canoe)” _Città di Torino, Valutazione di Impatto Ambientale del progetto “Impianto idroelettrico sul salto idraulico della traversa Michelotti”:

Relazione tecnica particolareggiata Relazione paesaggistica Studio di Impatto Ambientale

ATTI E DOCUMENTI AMMINISTRATIVI DISPONIBILI SUL WEB

*_Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale 20 Marzo 2006 (proposta dalla G.C. 17 gennaio 2006), Testo coordinato ai sensi dell'art. 44 comma 2 del Regolamento del Consiglio Comunale, Oggetto: Nuovo Regolamento Edilizio in attuazione della Legge Regionale 8 Luglio 1999 n. 19. Specificazioni di alcuni parametri ed indici edilizi ed urbanistici.

D

_Città di Torino, Determina Dirigenziale n. cronologico 681 approvata il 22 Giugno 2007, n. 2007 04165/034, Determinazione: M. S. diga Michelotti sul fiume Po atta alla navigazione. Approvazione progetto esecutivo. Importo € 2.000.000,00 (I.V.A. 20% compresa). Finanziamento. Affidamento lavori ad asta pubblica. CUP:C37E06000020005.

(http://www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/2007/2007 04165.htm1)

_Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale del 3 Luglio 2007 n. 2007 04320/034 Oggetto: Studio di fattibilità del piano di riordino del fiume Po. Navigazione sul fiume Po a valle della diga Michelotti.

(http://www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/2007/2007 04320.htm1)

_Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea, Versione consolidata, aggiornata al 9 Maggio 2008.

(http: / /eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=QJ:C:2010:083:0047:0200:IT:PDF)

_Città di Torino, Determina Dirigenziale n. cronologico 778 approvata il 19 Agosto 2008, n. 2008 05332/034, Determinazione: Manutenzione straordinaria diga Michelotti sul fiume Po atta alla navigazione. Approvaz. variante a costo zero (ai sensi art. 132 comma 1-b l.lgs 163/06 e s.m.i) euro 683.630,63 iva compresa. Approvaz. atto di sottomissione e verbale concordamento nuovi prezzi. Affidamento lavori. CUP C37E06000020005. (http://www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/2008/2008 05332.htm

_Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale del 26 Agosto 2008 n. 2008 05129/024 Oggetto: Interventi per la navigazione sul Fiume Po nel tratto cittadino. Approvazione Progetto Preliminare. Importo Euro 13.295.000,00 (iva compresa). Finanziamento con contributo.

(http://www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/2008/2008 05129.htm 1)

_Regolamento del verde pubblico e privato della Città di Torino, n. 317, approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale 6 Marzo 2006 n. 2005 10310/046, esecutiva dal 20 Marzo 2006. Modificato con Deliberazione del Consiglio Comunale 16 Novembre 2009, n. 2009 03017/046, esecutiva dal 30 Novembre 2009.

(http : / / www. comune. torino. it / regolamenti / 317/317. htm) _Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale 23 Marzo 2010, n. ord. 2010 01367/034, Oggetto: Impianto idroelettrico sul salto idraulico della traversa Michelotti. Approvazione Studio di Fattibilità. Finanza di progetto. Importo euro 7.100.000,00 (iva compresa).

(http://www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/ 2010/2010 01367.htm1)

_Città di Torino, Determina Dirigenziale n. cronologico 373 approvata il 9 Giugno 2010, n. 2010 03441/034, Determinazione: Manutenzione straordinaria della Diga Michelotti sul fiume Po. Incarico Profess. di collaudatore tecnico amministrativo e statico finale all'Ing. Dughera. Impegno di spesa euro 3.668,82 (al lordo ritenute legge). Finanziamento con mutuo originario.

(http : / / www. comune .torino ,it/ giunta comune / intracom / htdocs / 2010/2010 03441 .htm1)

_Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale 13 Settembre 2010 (proposta dalla Giunta Comunale 20 luglio 2010), n. ord. 117 2010 04373/021, Oggetto: Patto dei Sindaci. Piano d’azione per l'Energia Sostenibile della Città di Torino - TAPE (Turin Action Pian for Energy) - approvazione.

(http://www.comune.torino.it/delibere/2010/2010 04373.html)

_Provincia di Torino, Deliberazione della Giunta Provinciale di Torino del 19 Ottobre 2010 verbale n. 41, protocollo: 1097 - 36996/2010 Oggetto: Progetto: Utilizzo energetico dell’acqua del fiume Po alla diga Michelotti Comune: Torino

Proponente: società Centrale di Castellamonte s.r.l.

Procedura: Valutazione di Impatto Ambientale ex art. 12 L.R. 40/98.

Giudizio negativo di compatibilità ambientale.

(http://www.provincia.torino.gov.it/ambiente/file-

storage / download / via/ provvedimenti finali / valutazioni / 2010 / DGP n. 1097-3 6996 ,pdf>

_Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale 14 Marzo 2011 (proposta dalla G.C. 28 Dicembre 2010), n. ord. 53 2010 08963/038, Oggetto: Adeguamento del Regolamento Edilizio Comunale a sopravvenute disposizioni normative regionali. Inserimento di precisazioni e variazioni di dettaglio.

(http://www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/2010/2010 08963.htm 1)

_ Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale 18 Aprile 2011 (proposta dalla G.C. 25 Marzo 2011), n. ord. 2011 01528/024, Oggetto: Bilancio di previsione 2011. Relazione previsionale e programmatica. Bilancio pluriennale per il triennio 2011-2013. Approvazione.

_Città di Torino, Determina Dirigenziale n. cronologico 110 approvata il 27 febbraio 2012, n. 2012 01051/034, Determinazione: Manutenzione straordinaria Diga Michelotti sul fiume Po atta alla navigazione (CIG: 39422374E2). Presa d'atto variazione ragione sociale ditta aggiudicataria.

(http://www.comune.torino.it /giunta comune/intracom/htdocs/ 2012/2012 01051.htm 1)

_Servizio Telematico Pubblico Città di Torino - Procedura Aperta n. 131/2012 - Concessione per la progettazione, realizzazione e gestione di un impianto idroelettrico sul salto idraulico della diga Michelotti e di alcune opere complementari.

(http://bandi.comune.torino.it/portal/page? pageid=56,1434782& dad=portal& schema =PORTAL& piref56 1673343 56 1434782 1434782.strutsAction=%2FsetCurrentBando Action.do%3FRiga%3D10823.0&Riga= 10823.0.1

_Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale 12 Marzo 2012 (proposta dalla G.C. 20 Dicembre 2012), n. ord. 2012 06842/034, Oggetto: Impianto idroelettrico sul Po in corrispondenza della diga Michelotti. Approvazione progetto preliminare e costituzione diritto di superficie. Importo euro 7.100.000,00 (i.v.a. compresa).

(http: / / www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/2011 /2011 06842.htm

_Provincia di Torino, Deliberazione della Giunta Provinciale di Torino del 20 Marzo 2012 verbale n. 11, protocollo: 227 - 9125/2012, Oggetto: Progetto: “Centrale idroelettrica Michelotti”

Proponente: Città di Torino Comune: Corino

Procedura: Valutazione di Impatto Ambientale ai sensi dell'art. 12 della legge regionale n. 40/98.

Giudizio positivo di compatibilità ambientale.

(http: / /www.provincia.torino.gov.it/ambiente / file-

storage/download/via/provvedimenti finali/valutazioni/2012/DGP n.227-9125.pdf) _Città di Torino, Determinazione Dirigenziale n. cronologico 153 approvata il 22 Marzo 2012, n. 2012 01509/034, Determinazione: Lavori di “m.s. Diga Michelotti sul fiume Po”. Impegno di spesa euro 119.546,63 (non imponibile iva) a seguito riconoscimento parziale riserve in esec. Deliber. Mecc. 201201161/34. Finanziam. €. 7.016,95 con mutui originari, €. 5.569,37 con economie ed € 106.960,31 con oneri di urbanizzazioni.

(http://www.comune.torino.it/giunta comune/intracom/htdocs/ 2012/2012 01509.htm

_Città di Torino, Deliberazione del Consiglio Comunale 1 Ottobre 2012 (proposta dalla Giunta Comunale 19 Giugno 2012), n. ord. 110 2012 03165/131, Oggetto: Area di proprietà comunale sita nel Parco Mario Carrara. Realizzazione centrale idroelettrica. Costituzione del diritto di superficie in sottosuolo a favore della Società Energetica S.r.l. o Società di Leasing dalla stessa individuata verso il corrispettivo di euro 285.000,00. Approvazione.

(http: / / www.comune.torino.it/consiglio/documenti 1 /atti /testi/2012 03165.pdf) _Provincia di Torino, Rapporto Energia, Vili, Torino, Novembre 2012, p.27

(http://www.provincia.torino.gov.it/ambiente/energia/programm/8 rapporto)

MATERIALE DISPONIBILE SUL WEB

_Renzo Carducci, G.I.S. - Sistemi Informativi Geografici - Introduzione e note preliminari

http://host.uniroma3.it/docenti/carlucci/ManualeGIS.pdf

_ENEA, Quaderni energia

http: / /www.enea.it/it/enea informa/documenti/quaderni-energia _Fabio Famoso109, GIS Geographic Information System

http://www.fscpo.unict.it/ssp/Dispense/Geografia Economico Politica/GIS.pdf _IReR (Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia), PROGRAMMA DELLE RICERCHE STRATEGICHE 2004/2005: Produzione ed uso razionale e sostenibile dell’energia: PARTE II Efficienza energetica in Lombardia: scenario e strumenti di intervento (Cod. IReR 2004A027), Rapporto finale, Milano, Novembre 2004. http: / /www.irer.it/Rapportifinali/2004A027/PII-sezl .pdf

_Mario Lo Feudo, Siglario dell’Unione Europea, Centro di Documentazione Europea Università della Calabria, Arcavacata, 2006, pag. 134

http: / /www.biblioteche.unical.it/SIGLARI0%20%20A-Z.pdf _Mola casanova, Le centrali idroelettriche

http: / /www.molacasanova.it/wp-content/uploads/2012/05/CENTRALI - IDROELETTRICHE.pdf

_RSE, SMART Mini-Idro, Strumento informatico per la valutazione della fattibilità tecnico¬economica di impianti mini idroelettrici ad acqua fluente, 2011

http://minihydro.rse-web.it/Strumenti/MANUALE%20SMART%20Mini-Idro.PDF _Roberto Sala110, “Impianti idroelettrici e turbine idrauliche”, Dispense del corso Macchine - Capitolo 12, Pavia, Università di Pavia, Ottobre 2012, p. 122

http : / / www-3 .unipv.it / webi dra / materialeDidattico / sala / 012 .pdf

_Luciano Stefanini111, I sistemi informativi geografici (GIS) e le nuove applicazioni dell’informazione georeferenziata

http://www.econ.uniurb.it/materiale/4490 Stefanini Argomenti Finale.pdf _Paolo Zatelli, GIS più diffusi

http://www.ing.unitn.it/~zatelli/cartografia numerica/slides/GIS più diffusi.pdf

SITOGRAFIA

_Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico, Glossario

http : / / www. autorità, energia.it / allegati / relaz ann / 01 / glossario. pdf (ultima

consultazione 20.01.2014)

_Eco dalle Città, notiziario per l’ambiente urbano, Torino

http: / /www.ecodallecitta.it/torino.php (ultima consultazione 20.01.2014)

_Europa - Sintesi della legislazione dell’UE

http://europa.eu/legislation summaries/institutional affairs/treaties/index it.htm (ultima consultazione 01.09.2013)

_FIRE-Italia.it, Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia

http://www.fire-italia.it/caricapagine.asp?target=20 20 20/20 20 20.asp (ultima

consultazione 03.09.2013)

_GEOPORTALE del Comune di Torino

http : / / www. comune. torino. it / geoportale / index, htm (ultima consultazione 23.09.2013)

_Glossario dell’Unione Europea

http://www.biblioteche.unical.it/GLOSSARIO%2QUE.pdf (ultima consultazione

20.01.2014)

_Italian Clean Technology, Environment Park Torino

http: / /www.italiancleantechnologv.com/it/company/63/ (ultima consultazione

20.01.2014)

_MINI HYDRO PELLERINA, Sito ufficiale

http:/ /www.minihydropellerina.it/ dynaPage/index.asp?pageID=69&menu=01 (ultima

consultazione 09.05.2013)

_The Open Source Geospatial Foundation

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)