Politecnico di Torino (logo)

Mendolia, Giorgio Riccardo

IGC : International Gastronomic Center, Bruxelles.

Rel. Pierre Alain Croset. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2013

Abstract:

L’architettura e il gusto rappresentano un binomio inscindibile, allo stesso modo la buona tavola e la buona costruzione oltre a rappresentare, oggigiorno, una coppia di fatto, riescono a trasmettere sensazioni equivalenti.

Anche in altri ambiti l’architettura si sposa in modo eccelso, ad esempio con la musica, dove un insieme di corrispondenze sono state a lungo teorizzate e sperimentate, arrivando anche all'ibridazione delle due discipline: si pensi per esempio al musicista Xenakis e alla sua forte collaborazione con Le Corbusier.

Giocando con il gusto si potrebbero progettare edifici pastosi o asciutti, oppure strutture semplici e tradizionali contrapposte ad altre più sofisticate, che ricordano la nouvelle cuisine. Esperimenti di questo tipo, d’altronde, sono stati tentati da molte università e da qualche gruppo sperimentale, per esempio dal collettivo londinese FAT, Fashion Architectur Taste.

Questi due mondi, della cucina e dell’architettura, oggi tendono entrambi a essere gestiti da personaggi le cui quotazioni dipendono soprattutto dalla loro capacità di fare notizia. Motivo per il quale in entrambi i settori si preferisce lavorare su ciò che è clamoroso piuttosto che su ciò che è semplicemente convincente.

Affrontare questi aspetti ci porterebbe probabilmente fuori tema, facendoci trascurare quello più semplice, ma allo stesso tempo rilevante, ovvero che architettura e gusto sono legati in maniera indissolubile perché non si può avere un esperienza di degustazione se attorno a se non si ha, allo stesso tempo, un’esperienza architettonica soddisfacente, in cui lo spazio fisico esalta la qualità del piatto.

Relatori: Pierre Alain Croset
Soggetti: A Architettura > AB Architettura degli interni
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
U Urbanistica > UN Storia dell'Urbanistica
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3349
Capitoli:

INTRODUZIONE: ARCHITETTURA E GUSTO

CAPITOLO I: BRUXELLES_IXELLES_PLACE FLAGEY

1 .1_INQUADRAMENTO

1 .2_LE FASI STORICHE

1 .3_L’ARCHITETTURA DI RILIEVO

1 .4_BANDO DI CONCORSO

CAPITOLO II: LA GASTRONOMIA

2.1_STORIA DELLA GASTRONOMIA

2.2_LE SCUOLE D’ECCELLENZA

2.3_CASI STUDIO

CAPITOLO III: Il PROGETTO

3.1_ANALISI

3.2_LINEE GUIDA

3.3_SCELTE PROGETTUALI

CAPITOLO IV: CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

• Giorgio Donegani, Giorgio Menaggia, Walter Pedrazzi; Servizi e Tec¬niche i Enogastronomia - Storia della Gastronomia; Franco Lucisano Editore; sito: http://online.scuola.zanichelli.it/enogastronomiacucina/ files/2010/06/Storia_gastronomia.pdf; consultato il 18/06/2013

SITOG RAFIA

• Wikipedia 2013; Alimentazione Medievale; http://it.wikipedia.org/wiki/ Alimentazione_medievale; consultato il 20/05/2013

• Wikipedia 2013; Roma; http://it.wikipedia.org/wiki/Roma; consultato II 20/05/2013

• Annamaria Ciarallo; Ricettario -1 prodotti degli orti di Pompei utilizza¬ti in cucina; http://www.beniculturali.it/mibac/multimedia/MiBAC/minisiti/ alimentazione/sezioni/etastorica/roma/articoli/ricettario.html; consultato il 20/05/2013

• Anonimo; Arte a tavola - L’alimentazione nel Rinascimento; http:// www.polomuseale.firenze.it/sguardoinedito/arteincucina/; consultato il 21/05/2013

• Reda Hassan; Cucina egiziana antica; http://faraone-egiziano.blogspot. it/2012/11 /antico-egitto-alimentare.html, consultato il 26/05/2013

• Angela Zanetti (2009); I bar e i ristornati più belli; http://atcasa.cor- riere.it/gallery/Design-e-architettura/La-citta/2009/11 /13/bar-ristoranti- architettura/bar-ristoranti-architettura_gallery_17.shtml, consultato il 26/05/2013

• Wikipedia 2013, Pierre La Varenne, http://en.wikipedia.org/wiki/ Francois_Pierre_La_Varenne, consultato il 28/05/2013

• Wikipedia 2013, Antoine Parmentier, http://it.wikipedia.org/wiki/Antoine_ Parmentier, consultato il 28/05/2013

• Wikipedia 2013, Bartolomeo Scappi, http://it.wikipedia.org/wiki/Bartolo- meo_Scappi, consultato il 11/06/2013

• Wikipedia 2013; Anthelme Brillat-Savarin; http://it.wikipedia.org/wiki/ Anthelme_Brillat-Savarin, consultato il 15/06/2013

• Wikipedia (2013); Cristoforo di Messisbugo; http://it.wikipedia.org/wiki/ Cristoforo_di_Messisbugo; consultato il 23/07/2013

• Chef Silva (2010); Os Maiores Chefs da História sào Franceses; http:// gastronomiaemfocomcheffsilva.blogspot.it/2010_04_14_archive.html; consultato il 05/08/2013

• Wikipedia (2013); Giovanni Della Casa; http://it.wikipedia.org/wiki/Gio- vanni_Della_Casa; consultato il 21/08/2013

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)