Politecnico di Torino (logo)

Bosco, Eugenio

Il Forestal Alto : un caso di urbanistica informale e progettazione partecipata nella città di Viña del mar.

Rel. Matteo Robiglio, Mauricio Puentes Riffo, Rodrigo Saavedra Venga. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2013

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

Tema

La tesi si focalizza sul tema della toma, l'occupazione illegale di terreni e la costruzione di campametos.

Il caso di studio si ubica nella regione di Valparaiso, in un'area storicamente caratterizzata da questa dinamica di crescita urbana, e precisamente nel settore Forestal di Vina del Mar.

Merita notare che questa popolazione, benché recente è già la più grande del paese.

Visione

La crescita informale delle città per dinamiche di autocostruzione e fondazione di quartieri spontanei da parte dei settori più poveri della popolazione che cercano di soddisfare il proprio bisogno e diritto alla casa e all'accesso ai servizi basici è un fatto in gran parte del pianeta. Nonostante le problematiche prodotte da questa forma di sviluppo e la mia personale posizione di condanna a simili processi, credo che sia compito del progettista confrontarsi con esse.

Il rifiuto del fenomeno stesso è una posizione vuota e cieca che rifiuta di tener conto delle dinamiche sociali e politiche che lo permettono e addirittura lo incoraggiano; c'è da dire che questi temi tuttavia la maggior parte delle volte purtroppo non entrano nel campo d'azione dell'architetto, che più facilmente si trova davanti a un fatto e deve cercare soluzioni a posteriori.

Così mi pare legittimo per un progettista lasciarsi coinvolgere da questo territorio, configurato dalle necessità basiche dell'abitare e lavorare perchè lo spazio urbano che ne deriva sia degno della vita dell'uomo ed attraverso l'integrazione e l'intervento nei sistemi esistenti arrivi a essere addirittura una possibilità di arricchimento del tessuto sociale e urbano.

Metodo

Esiste molto materiale scritto su questo tema, però nell'ambito cileno la ricerca è poco sviluppata in confronto agli altri paesi latinoamericani e manca una sistematizzazione del sapere prodotto.

Pertanto mi sembra necessario , benché sostenedomi sui dati esistenti, procedere a una ricerca personale sul tema muovendo dal generale al caso specifico.

Per la complessità del tema sarà necessario non solo uno studio della situazione sociale e fisica della toma, ma anche le sue relazioni con l'intorno territoriale.

Per farlo svilupperò mappe che no siano tanto riflesso della morfologia, quanto dell'atto dell'abitare.

Obbiettivo

Il progetto architettonico finale dovrà sorgere dai risultati stessi dell'indagine e essere di utilità pubblica.

Relatori: Matteo Robiglio, Mauricio Puentes Riffo, Rodrigo Saavedra Venga
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/3064
Capitoli:

Indice

Prologo

Anhelo

La Scuola di Architettura e Disegno

Le origini e la filosofia

Considerazioni metodologiche

Contesto

Ubicazione

Contesto geografico-amministrativo

Contesto climatico

Contesto idrologico

Contesto morfologico

Contesto storico

Contesto sociale

La povertà in Cile

Il fenomeno della toma

Definizioni

I campamentos oggi

La breve storia del campamento Forestal Alto

Analisi del sito

L'osservazione

Il percorrere: la mappa

L'osservare: l'immagine

Lo studio

Definizione dell'area di studio

Zonizzazione, comitè de llegado e juntas de vecinos

Trama dello spazio pubblico

Sistema ecologico naturale

Limiti e espansioni

Osservazioni sul ritmo del territorio

Mobilità

L'analisi sociale

Gli attori della toma

Il comitè de llegado

La junta de vecinos

L'esperienza della vita precaria

La costruzione della comunità e la mitologia

L'autoidentificazione e la società mediatica

Un progetto a tre livelli

Piano maestro

Definizione

Zonizzazione

Previsione schematica

Schemi dinamici

Modelli

Principi progettuali

Consolidamento

Completamento

Espansione

Parcellizzazione

Viabilità

Spazi pubblici pluripolari

Il limite

Il limite esterno

Il limite interno

Piano d'intervento locale

Scelta dell'area di intervento

Caratterizzazione dell'area di intervento

Viabilità e spazio pubblico

I luoghi dello spazio pubblico

Interventi

L'accesso

La scarpata

L’articolazione viaria

Gli orti

.La piazza

La sede

Il progetto partecipato

La partecipazione

Una questione terminologica

Gli attori partecipanti

Gli attori non partecipanti

L'informazione e le riunioni preliminari

Primo incontro

Secondo incontro

Terzo incontro

Il disegno della piazza

Il programma

Visibilità, percezione e sicurezza

Il disegno della sede

Il programma

Il patio e l'albero

Tecnologia e struttura

Valutazioni finali dell'esperienza

Gli ultimi fatti e lo stallo del progetto

Bibliografia:

Mancante

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)