Politecnico di Torino (logo)

Garofalo, Antonio

Project management per la valorizzazione di beni storici: il caso di Stupinigi.

Rel. Rocco Curto, Diego Giuseppe Ferrando. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio, 2012

Abstract:

ABSTRACT

La Palazzina di Caccia di Stupinigi, nel suo inscindibile rapporto con il parco, il Castelvecchio, il borgo mulino, le esedre e le cascine lungo Viale Torino, rappresenta un unico complesso di difficile approccio progettuale sia per l'eccellenza del sito sia per le diverse criticità che lo caratterizzano.

La Palazzina di Caccia di Stupinigi costituisce un'espressione significativa del primo Settecento europeo, rappresentando attraverso il dinamismo morfologico uno degli elementi chiave del percorso linguistico juvarriano.

Il progetto di valorizzazione non può che considerare la complessità dell'intero sistema e porre un'attenzione particolare sia nel momento progettuale sia nella continuità della sua gestione. La valorizzazione e gestione del complesso di Stupinigi non può non considerare le sue potenzialità e la capacità di aprirsi a una fruizione culturale, tale da consentire le ricadute necessarie in termini sociali e culturali e nello stesso tempo di garantire la sostenibilità economica, finanziaria e gestionale. In questo contesto, dove la valorizzazione deve confrontarsi con la scarsità delle risorse finanziarie pubbliche, si è reso necessario utilizzare principi e strumenti propri del project management,assumendo una visione temporale all'interno della quale collocare i diversi interventi in ragione della loro capacità di autofinanziarsi. La tesi assume e pone in alternativa temporale parco, museo (dell'ammobigliamento,dell'arte venataria) e giardino, verificati sia in relazione al costo degli interventi sia in relazione alla capacità di ciascuno di autosostenersi.

Dalle analisi svolte emerge come di fatto la soluzione più sostenibile sul piano finanziario e della gestione risulti essere quella relativa all'ampliamento dell'attuale museo dell'ammobigliamento al piano terra con il contestuale inserimento del museo dell'arte venataria al piano interrato, seguita dalla sistemazione del giardino storico. Il costo marginale di restauro e di gestione prefigurano infatti - stando ai risultati delle analisi finanziarie condotte - rientri finanziari marginali capaci di perseguire attraverso l'ottimizzazione dei costi di gestione l'equilibrio di bilancio. Le analisi mettono oltretutto in evidenza la possibilità per l'Ente proprietario di produrre al suo intemo le risorse finanziario - monetarie necessaire per la gestione, senza fare ricorso a fonti esteme di finanziamento.

Relatori: Rocco Curto, Diego Giuseppe Ferrando
Soggetti: A Architettura > AP Rilievo architettonico
A Architettura > AS Storia dell'Architettura
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2929
Capitoli:

INDICE GENERALE

Il valore di Stupinigi

Il parco come patrimonio

La real Palazzina di Caccia si Stupinigi

Incastellamenti storici

I poderi e gli altri edifici del concentrico

Valorizzazione del complesso di Stupinigi

Criteri generali di valorizzazione del complesso storico di Stupinigi

Obiettivi di progetto

Il patrimonio edile

Le componenti strutturali del parco

Il rilancio delle risorse individuate

Recupero e rilancio delle cascine

Ottimizzazione della fruizione del Parco

Valorizzazione della Palazzina di Caccia e delle sue attività museali

Project management

Definizione

Pianificazione di progetti specifici: il programma

museografìco della Palazzina di Caccia di Stupinigi

Dettaglio di progetti specifici

Museo dell'ammobigliamento esistente

Ampliamento del museo dell'ammobigliamento

Museo dell'arte venatoria e giardino storico

Ampliamento del museo dell'ammobigliamento + museo dell'arte venataria + giardino storico Risultati

Museo dell'ammobigliamento esistente

Comparazione dei progetti in studio e valutazione ventennale dello scenario di gestione economico - finanziaria

Conclusioni

Appendice

Bibliografia

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA E TESTIMONIANZE PRIVILEGIATE

I.P.L.A. S.p.A. Istituto per le Piante da Legno e l'Ambiente, Piano naturalistico del Parco di Stupinigi, Torino, Regione Piemonte, 1994.

PASSANTI M., Architettura in Piemonte. Da Emanuele Filiberto all'Unità d'Italia. Genesi e comprensione dell'opera architettonica, Torino, Libreria Editrice Dott. Ing. V. Giorgio, 1945

MOMO M., I pioppi di Juvarra, Torino, Atti e Rassegna Tecnica della Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino, 17 aprile 2003.

LUCCO BORLERA P., BIANCHI F., RADICIONI R., MALACRINO C. I Pioppi di Juvarra, Torino, Atti e Rassegna Tecnica della Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino, 17 aprile 2003.

GRITELLA G., Stupinigi, dal progetto Juvarra alla premesse neoclassiche, Modena, Ed. Panini, 1987.

BIBLIOGRAFIA CONSULTATA

GABETTI R., GRISERI A., 1996. Stupinigi luogo d'Europa. Umberto Allemandi & C, Moncalieri (TO).

ANTONETTO R., BERTANA C. E., BIANCO A., CELLINO E., GALLO-ORSI G., PASSERIN D'ENTRÈVES P., 1999. Stupinigi. Storie e vicende della Reale Palazzina. Blu Ed., Torino.

CARESIO F., Fusi M, 2003. Stupinigi. La Real Palazzina di Caccia. Michelangelo Carta Ed., Torino.

DI MACCO M., 1997. Le delizie di Stupinigi. Allemandi Ed., Torino.

AUTORI VARI., 1991. Il progetto per interventi in edifici antichi: teoria e pratica. Atti del seminario di perfezionamento in restauro architettonico. Quad. n° 2. Fondazione Palazzina Stupinigi.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)