Politecnico di Torino (logo)

Ceresa, Paolo

Animare l’mmobile e l’immateriale : potenzialità e implicazioni dell'uso dell'animazione tridimensionale in architettura : un esempio applicativo.

Rel. Anna Marotta. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per la sostenibilita_, 2012

Abstract:

INTRODUZIONE

Architettura e animazione sono due mondi apparentemente molto distanti tra loro, che nel corso dei secoli (per l'architettura) e decenni (per l'animazione) hanno subito enormi cambiamenti e che oggi, mai come in passato, si trovano a convivere con un comune denominatore, uno strumento fondamentale da cui entrambe ormai non possono prescindere ai fini della comunicazione: la rappresentazione digitale.

In questa tesi si vuole indagare come l'apporto del linguaggio dell'animazione, che trova la sua massima espressione in film di successo mondiale, in grado di emozionare un pubblico di tutte le età, possa contribuire alla comunicazione del progetto architettonico. L'architettura ormai da più di dieci anni si avvale dell'animazione digitale come strumento comunicativo, tuttavia si percepisce un forte gap tecnico ed artistico rispetto ai risultati ottenuti nel cinema, nonostante venga utilizzato tecnicamente lo stesso strumento.

Si vogliono pertanto analizzare in profondità questi due differenti approcci alla grafica digitale in tre dimensioni, per poter cogliere dal cinema spunti e regole da applicare in architettura, al fine di ottenere una comunicazione più efficace e di impatto, il cui messaggio riesca a raggiungere con facilità un numero elevato ed eterogeneo di fruitori e non solo una cerchia ristretta di "addetti ai lavori", come ora invece spesso accade. Se si pensa ad un video di architettura, si immaginano subito lunghe sequenze in cui una telecamera virtuale si muove lentamente negli spazi, più o meno realistici, del progetto: una funzione puramente descrittiva, che ha il limite di dare poco valore aggiunto al progetto e spesso non riesce a mantenere alto e costante l'interesse nei suoi confronti.

Per raggiungere lo scopo si isoleranno vari aspetti propri del linguaggio del cinema animato e li si rapporterà alla comunicazione del progetto architettonico, svolgendo un'analisi comparativa, che tenga conto di come attualmente si svolge il processo comunicativo di un video di architettura.

L'animazione tuttavia non consente solo di comunicare, poiché oggi l'avanzamento tecnologico permette di superare ogni confine e di realizzare ciò che fino a poco tempo fa poteva apparire impossibile da ipotizzare: si analizzeranno pertanto alcuni progetti sperimentali in cui il linguaggio dell'animazione è stato usato come un vero e proprio strumento progettuale, con risultati innovativi di indubbio interesse.

L'analisi svolta confluirà infine in un progetto comunicativo, che si pone l'obiettivo di utilizzare le prerogative dei film animati per descrivere un recente intervento di umanizzazione degli spazi attraverso scelte specifiche di colore, nell'ambito delle strutture ospedaliere.

Volendo schematizzare i passaggi logici di questa Tesi, si può descrivere il seguente ordine: Approccio iniziale alla tematica

Definizione di che cos'è l'animazione

Analisi del linguaggio animato, al fine di trame spunti da applicare in architettura

Analisi di come attualmente l'animazione si rapporti all'architettura, con esempi significativi:

L'animazione come strumento comunicativo del progetto

L'animazione come strumento progettuale

Progetto di un video animato che applichi tecniche proprie del cinema di animazione al

racconto di un intervento progettuale:

Definizione del tema da raccontare a mezzo video

Applicazione dei principi individuati dall'analisi del linguaggio animato

(il video si trova nel DVD allegato a questa Tesi)

Relatori: Anna Marotta
Soggetti: S Scienze e Scienze Applicate > SD Computer software
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per la sostenibilita_
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2905
Capitoli:

Indice

SEZIONE I - ANIMARE L'IMMOBILE - Potenzialità dell'applicazione del linguaggio dell'animazione

progetto architettonico

INTRODUZIONE

SUPERARE IL BINOMIO "PERCEZIONE DINAMICA, RAPPRESENTAZIONE STATICA" ATTRAVERSO

UN NUOVO LINGUAGGIO

L'ERA DELLA DEMATERIALIZZAZIONE

L'ELEMENTO "TEMPO" NEL PROCESSO PROGETTUALE

PERCHE'ANIMARE L'ARCHITETTURA

SEZIONE II - COMUNICARE IL TEMPO E IL MOVIMENTO - Il cinema d'animazione

PECULIARITÀ' DEL CINEMA DI ANIMAZIONE

OLTRE UN SECOLO DI IMMAGINI DINAMICHE NELTEMPO

L'AVVENTO DELL'ANIMAZIONE DIGITALE

FINALITÀ', STRUTTURA COMUNICATIVA E PROCESSO PERCETTIVO

SEZIONE III - GLI STRUMENTI DELL'ANIMAZIONE- Cosa rende un'animazione efficace

ARTE DALLA MATEMATICA

PECULIARITÀ' DEL LINGUAGGIO ANIMATO: 12 REGOLE PER RENDERE VIVO L'IMMATERIALE

IL RUOLO DEL COLORE NELLA CINEMATOGRAFIA

COLORE ANIMATO

CREARE PERSONALITÀ' CON SIMBOLI E ICONE

SCANSIONE DEL RITMO NARRATIVO ATTRAVERSO INQUADRATURE, REGIA E MONTAGGIO

IL SUONO

SEZIONE IV - ARCHITETTURA ANIMATA - Comunicare l'architettura con l'animazione digitale

L'ANIMAZIONE COME STRUMENTO COMUNICATIVO DELL'ARCHITETTURA

ALCUNI STUDI PERCETTIVI

TECNICHE DI REGIA APPLICATE ALLE ANIMAZIONI ARCHITETTONICHE

ESEMPI SIGNIFICATIVI

LUSSO E RAFFINATEZZA A KUWAIT CITY, NEL PROGETTO DI JEAN NOUVEL

IL VITALE QUARTIERE DEL FUTURO, DI ZAHA HADID

ARCHITETTURA DI FANTASCIENZA A NEW YORK

LA RIGOGLIOSA NATURA DIGITALE DEL PROGETTO DI GRANT E WILKINSON

ESPLOSIONI STRUTTURALI: UN ESEMPIO ACCADEMICO AMERICANO

IL PORTFOLIO UNO STUDIO DI ARCHIETTURA SPAGNOLO FATTO COMMEDIA, IN STOP MOTION

COMPARAZIONE CONCLUSIVA

SEZIONE V - PROGETTARE CON L'ANIMAZIONE - Sfruttare l'animazione come strumento

progettuale

SUPERARE I CONFINI: L'ANIMAZIONE COME STRUMENTO PROGETTUALE

UNA RISPOSTA PROGETTUALE ALL'ERA DEI FLUSSI DINAMICI

NUOVI ORIZZONTI SPAZIALI: DALL'ASSE AL VETTORE

AMMAR ELOUEINI: UNA SALA DA CONCERTI PROGETTATA DALLA MUSICA

GREG LYNN: FORME VITALI IN ESPANSIONE

DIGITAL WATER PAVILLION: DAL DIGITALE AL MINIMAL (2008)

QUANDO IL VIRTUALE CREA SPAESAMENTO: L'H20EXPO DI NOX (1997)

IL PADIGLIONE BMW IAA: QUANDO LA FORMA E' GENERATA DALLA DINAMICA (1997)

NEGOTIATE MY BOUNDARY! L'ANIMAZIONE SENZA FINE (2002)

RIFLESSIONI IN MERITO ALL'ANIMAZIONE COME STRUMENTO PROGETTUALE

SEZIONE VI - UN ESEMPIO DI APPLICAZIONE - Lo sviluppo di un progetto di comunicazione animato per l'architettura

RACCONTARE UN PROGETTO ARCHITETTONICO CON IL LINGUAGGIO DEL CINEMA DI ANIMAZIONE..

LA TRAMA DEL VIDEO: L'UMANIZZAZIONE DEI REPARTI OSPEDALIERI

IL VERO PROTAGONISTA DEL PROGETTO: IL COLORE

IL SERVIZIO PSICHIATRICO DI DIAGNOSI E CURA DELL'OSPEDALE DI CIRIE', SCENOGRAFIA E SOGGETTO

DELL'ANIMAZIONE: IL PROGETTO NEL DETTAGLIO

COME L'ANIMAZIONE PUÒ' AIUTARE LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO DI ARCHITETTURA

IL RACCONTO DI UN PROCESSO DINAMICO: UNA POSSIBILE PROCEDURA, I CONCETTI CHIAVE DA

COMUNICARE E IL LORO SVILUPPO NARRATIVO

IL TARGET E LE FINALITÀ'DEL PROGETTO COMUNICATIVO

CREAZIONE DEL MECCANISMO COMUNICATIVO: IL MESSAGGIO

NARRAZIONE E SCELTE REGISTICHE

RENDERE IL COLORE PROTAGONISTA, SECONDO LE FORME DELLA NATURA

SONORIZZAZIONE

IL "MAKINGOF": SPIEGAZIONI TECNICHE SULLA REALIZZAZIONE

Bibliografia:

Bibliografia

THOMAS Frank, JOHNSTON Oliver, The Illusion of Life: Disney Animation, Disney Editions, New York, 1981 (ristampa del 1995)

BENDAZZI Giulio, Cartoons, 100 Anni di Cinema di Animazione, Marsilio Editori, Venezia 1992

WILLIAMS Richard, The Animator's Survival Kit - A manual of methods, principles and formulas for classica!, computer, stop motion and internet animators, Faber and Faber Inc., Londra 2001

COTTA VAZ Mark, The Art of Finding Nemo, Disney Enterprises Inc./ Pixar in concessione a Chronicle Books LLC, San Francisco 2003

FIEMAN Robert, Disney Tesori e ricordi, Edizioni White Star, Vercelli 2005 - Titolo originale The Disney Treasures, Disney Editions, New York 2003

BIGI Daniele, CECCARELLI Nicolo, Animazione 3D: Storia - Tecniche - Produzione, Mondadori, Pavia 2004

PELLITTERI Marco, Conoscere l'animazione: forme, lunguaggi e pedagogia del cinema animato per ragazzi, Valore Scuola Cooperativa, Roma 2004

RONDOLINO Gianni, Storia del cinema d'animazione. Dalla lanterna magica a Walt Disney, da TexAvery a Steven Spielberg, UTET Università, Torino 2004

ANZOVIN Steve e Raf, 3D Toons, Ilex Press Limited, Cambridge 2005

VOGLER Chris, il viaggio dell'eroe. La struttura del mito ad uso di scrittori di narrativa e cinema, Dino Audino Editore, Roma 2005

LUCCI Gabriele, Dizionari del Cinema - Animazione, Electa Accademia dell'Immagine, Milano 2005

COLMAN David, The Art of Animai Character Design, DavidDoodles, Los Angeles 2007

MILLER ZARNEKE Tracey, The Art of Kung Fu Panda, Dreamworks Animation L.L.C. in concessionea Insight Editions, San Rafael 2008

HAUSER Tim, The Art of UP, Disney Enterprises Inc./ Pixar in concessione a Chronicle Books L.L.C, San Francisco 2009

WALT DISNEY ANIMATION STUDIOS, The Archive Series-Animation, Disney Editions, New York 2009

COYLE Rebecca, Drawn to Sound: Animation Film Music and Sonicity, Equinox Publishing LTD, Londra 2010

AMIDI Amir, The Art of Pixar 25th Anniversary: The Complete Color Scripts and Select Artfrom 25 Years of Animation, Disney Enterprises Inc./Pixar in concessione a Chronicle Boòks L.L.C., San Francisco 2011

Saggistica e Articoli

CORTES Maria Claudia, Color in motion, Tesi di Master in Computer Graphic Design presso il Rochester Institute of Technology, Settembre 2003, http://www.mariaclaudiacortes.com(data consultazione: 8 Settembre 2012)

SCHLIENGER Celine, CONVERSY Stéphane, CHATTY Stéphane, ANQUETIL Magali, MERTZ Christophe, Improving Users' Comprehension of Changes with Animation and Sound: An Empirical Assessment in pubblicazione del convegno internazionale INTERACT 2007, Primavera 2007, Rio de Janeiro 2007 (pagine 207-220)

KRICFALUSI John, Character Design 2: Primer, articolo del 30 Agosto 2007 sul blog personale dell'artista, http://iohnkstuff.blogspot.it/2007/08/character-design-primer(data consultazione: 8 Settembre 2012)

GRAND Marcia, True Colors, Creative Planet Network rivista online, Ottobre 2007 http://www.creativeplanetnetwork.com/dcp/news/true-colors(data consultazione: 12 Settembre 2012)

PASTORE Bernadette, Animation. An emotion. Animazione Tradizionale e Animazione 3D: due Progettualità a Confront, Tesi di Laurea Specialistica presso il Politecnico di Milano, Facoltà del Design, Corso di Laurea Specialistica in Comunicazione, Relatore Professor Walter Mattana, Correlatore Professor Andrea Brogi, 2008

BENNET Colette, The Cinematic Color Palette: Pixar, COLOURIovers rivista online, 12 Giugno

2008, http://www.colourlovers.com/blog/2008/06/12/ (data consultazione: 12 Settembre 2012)

BOTKIN ISAAC, Color Theory for Cinematographers, Outside Hollywood rivista online, Marzo

2009, http://www.outside-hollvwood.com/2009/03/ (data consultazione: 9 Settembre 2012)

CHAPMAN CAMERON, Color Theory for Designers, Smashing Magazine, 8 Febbraio 2010, http://www.smashingmagazine.com/2010/02/08/ (data consultazione: 13 Settembre 2012)

SEITZ Dan, 5 Annoying trends that moke every movie look thè same, Craked.com, 5 Agosto

2010, http://www.cracked.com/article 18664 5-annoving-trends-that-make-everv-movie-

look-samefdata consultazione: 5 Settembre 2012)

MIRO Todd, Teal and Orange -Hollywoodplease stop thè madness, articolo del 14 Marzo 2010 presente sul blog personale del regista, http://louromano.blogspot.com(data consultazione: 5 Settembre 2012)

BENNET Doug, Character Design Principles, Pubblicazione Disney VIZA 627, Estate 2011, http://www.disneyanimation.com/viza627/chardev/charDesign(data consultazione: 12 Settembre 2012)

ARCHITETTURA ANIMATA E COLORATA

Bibliografia

ZEVI Bruno, Saper vedere l'architettura, Einaudi, Torino 1948

GREGOTTI Vittorio, Il progetto esecutivo, in Il territorio dell'architettura, Feltrinelli, Milano 1966

CHEVALIER Jean, GHEERBRANT Alain, Dizionario dei Simboli Miti Sogni Costumi Gesti Forme Figure Colori Numeri, BUR Dizionari - Rizzoli, Milano 1986 (Ed. originale Dictionnaire des symboles, Editions Robert Laffont S.A. E Editions Jupiter, Parigi 1969)

KRUEGER Myron W., Realtà artificiale, Addison-Wesley, Milano 1992 (Artificial Reality II, 1991) MALDONADO Tomas, Reale e Virtuale, Feltrinelli, Milano 1992

BENEDICI Michael, Cyberspace, primi passi nella realtà virtuale,Muzzio Nuovo Millennio, Padova 1993 (Cyberspace-first steps, 1991)

ANDO Tadao, Tracce di intenzioni architettoniche (1990), in Francesco Dal Co, Tadao Ando. Le opere, gli scritti, la critica, Electa, Milano 1994

ITO Toyo, Image ofArchitecture in Electronic Age, Sakamura-Suzuki, Tokyo 1997

MAROTTA, Anna, Policromia: dalle teorie comparate al progetto del colore, Celid, Torino 1999

COPPOLA Carlo, Computer e creatività per l'architettura, Alinea, Perugia 2005

MITCHELL William J., La città dei bits. Spazi, luoghi e autostrade informatiche, ed. Electa, Milano 1997 (ed. originale City of bits, 1995)

LYNN Greg, Animate form, Princeton Architectural Press, Los Angeles 1999 (parte disponibile sulla biblioteca digitale www.books.google.com)

SALVIONI Giulio, Architettura e computer. Edizioni Kappa, Roma 2000 IMPERIALE Alicia, Nuove Bidimensionalità, Testo e Immagine, Roma 2001 SACCHI Livio - UNALI Maurizio, Architettura e cultura digitale, Skira, Milano 2003

GREGOTTI Vittorio, Architettura e Postmetropoli, Einaudi, Torino 2011

Saggistica e Articoli

FRANKEN Bernhard, Architettura Dinamica, Dicembre 1998 (traduzione a cura di Marco Brizzi), tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 15 Luglio 2012)

ELOUEINI Ammar, Architecture and abstract machines, testo della conferenza tenutasi l'11 Dicembre 1998 nella Facoltà di Architettura di Firenze, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 20 Luglio 2012)

BRIZZI MARCO, Intervista ad Ammar Eloueini del 12 Dicembre 1998, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 20 Luglio 2012)

BRIZZI Marco, Greg Lynn. Diagrammi d'una esposizione, 30 Settembre 1999, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 20 Luglio 2012)

DE KERCKHOVE Derrick, Dove stiamo andando? Il cambiamento di scala. Tecnoriflessioni in occasione del Millennio, in Domus, Gennaio 2000, n. 822, pag. 72

ELOUEINI Ammar, Concert Hall a Sarajevo, 22 Gennaio 2000, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 20 Luglio 2012)

SPUYBROEK Lars (Nox), Geometria Motoria, 29 Aprile 2000, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 15 Luglio 2012)

K4FK4, Urban stim for the new city hall in Rotterdam, 19 Giugno 2002, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 18 Luglio 2012)

INNOCENTI Filippo, La forma del tempo nell'architettura dell'informazione, 20 Luglio 2002, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 15 Luglio 2012)

UNALI Maurizio, Creatività digitale. Disegni di progetto nell'era della dematerializzazione, Settembre 2005,tratto dal sito www.rappresentazione.it (data consultazione: 15 Luglio 2012)

CONVERSO Stefano, Diffusione digitale, 5 Maggio 2007, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 11 Luglio 2012)

HAH Eui Jee, SCHMUTZ Peter, TUCH Alexandre, AGOTAI Doris, WIEDMER Martin, OPWIS Klaus, Cinematographic Techniques in Architectural Animations and Their Effects on Viewers' Judgment, International Journal of Design, vol. 2, numero 3 Febbraio 2008, http://www.iidesign.org/ois/index.php/IJDesign/article/view/479/219 (data consultazione: 8 Settembre 2012)

ALVARADO Rodrigo Garcia, Analysis Of Filmmaking Techniques Por Architectural Animation, Tesi di dottorato presso la Universidad Politecnica de Catalunya, Relatore Professor Javier Monedero, 9 Luglio 2008

PICCON Antoine, Digital Minimal, 24 Luglio 2008, tratto dal sito www.architettura.it (data consultazione: 18 Luglio 2012)

FRASSA Federica, Esperienze di umanizzazione degli spazi ospedalieri attraverso il colore - il servizio psichiatrico di diagnosi e cura, Politecnico di Torino, Luglio 2012, Relatrice Professoressa Anna Marotta

Da menzionare inoltre i siti internet:

http://www.wikipedia.org per le biografie di architetti, artisti e studiosi citati

www.architettura.it Portale online di architettura gestito da DADA Architetti Associati, direttore Arch. Marco Brizzi (in particolare le sezioni In a Bit ed Extended Play)

http://www.designboom.eom/weblog/cat/9/view/10401/architecture-animation per la selezione di video di architettura presentata nella sezione IV

www.glform.comstudio Greg Lynn Form www.aeds.com Digitali Studio di Ammar Eloueini www.ramtv.orgprogettoA/eoot/ofe my boundary! www.rappresentazione.it sito dei docenti Livio Sacchi e Maurizio Unali www.books.google.com biblioteca digitale

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)