Politecnico di Torino (logo)

Coticoni, Edoardo and Maschietti, Tomaso Maria

Two thousand twelve a boreal odyssey.

Rel. Paolo Mellano. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per la sostenibilita_, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2012

Abstract:

SCEGLIERE UN CONCORSO

Oggi laurearsi in architettura, è e rimane una sfida e un traguardo sempre più stimolante e avvincente. Uno tra gli strumenti più interessanti e "più professionali" per concludere questo ciclo di studi è la redazione di una tesi progettuale legata ad un concorso, una prima importante esperienza per affacciarsi al mondo del lavoro o con maggiore visibilità e in modo diretto.

L'idea di partecipare ad un concorso internazionale, particolare e inusuale come quello scelto, è stata colta come una ulteriore attrazione verso tematiche e conoscenze molto lontane dalla nostra cultura.

Tra le numerose ipotesi di lavoro visionate, abbiamo selezionato il concorso OBA 2012, promosso dal sito internet www.archmedium.com, reputando che fosse il tema che permettesse di esprimerci il più liberamente possibile. Il desiderio di progettare un'architettura ai confini del mondo in un luogo estremamente inospitale e il fascino di collegare un'architettura al fenomeno dell'aurora boreale, sono state le principali cause che hanno determinato la nostra scelta.

Nel primo capitolo sono illustrati il bando di concorso, il territorio e i fenomeni connessi al progetto e delle nozioni generali dei luoghi, della cultura e delle persone che vivono in questo contesto.

Relatori: Paolo Mellano
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
A Architettura > AO Progettazione
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per la sostenibilita_, Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2798
Capitoli:

NTRODUZIONE

Scegliere un concorso

CAPITOLO I: IL BANDO E IL CONTESTO.

Il bando

Il fenomeno dell'aurora boreale

Il popolo Samkgli indiani d'europa

Il territorio e i luoghi del progetto

- Territorio: morfologia

- Territorio: idrografia

- Territorio: clima

- Territorio: geografia umana

- Rovaniemi

Alvar Aalto: le idee

- Organizzare il programma

- La forma

- Lo spazio

- Conclusione

Piano urbanistico di Rovaniemi

- Edifici di Alvar Aalto a Rovaniemi

- Biblioteca

- Lappia Hall

- Town Hall

CAPITOLO 2: IDEE E METAPROGETTO

Organizzazione del progetto.

Il masterplan

- Il piano d'azione

- Studio per la collocazione

- Realizzazione, organizzazione degli spazi

- Creazione di un percorso architettonico

Organizzazione degli edifìci e studi

Le strutture

Hall e ristorante

Gli alloggi: un’architettura organica

L'albero inquilino

L'osservatorio e il planetario: il molinete

CAPITOLO 3: IL PROGETTO

Introduzione

Hall

Ristorante

Passerella

Le unità albero

- Introduzione all'unità albero

- Lo scheletro

- Blocco servizi

- Area living

- La sauna

- Alloggio da 25 mq

- Alloggio da 40 mq

Monolite

CAPITOLO 4: LA SOSTENIBILITA

- Introduzione alla sostenibilità

- La costruzione a secco e gli aspetti fisici del progetto

- La struttura e il suo montaggio

- Componenti opache

- Componenti trasparenti

- Studio dell'illuminazione naturale

Impianti sostenibili

- Fotovoltaico impianto elettrico

- Geotermia riscaldamento

CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA E SITOGRAFIA

Bibliografia:

• Sten F. Odenwald e James L. Green, 11 ritorno della grande aurora, su Le Scienze, num. 482, ottobre 2008, pag 52-59 lago L., Aurora Boreale, Rizzoli, Milano, 2001

• Maria Antonia Capitanio, Popoli che scompaiono, Mondadori, Milano, 1975

• R. Platt, Finland and its geography, s.l, New York, 1957

• Roberto Bray.Alvar Aalto spazi e processo architettonico, Dedalo, Bari, 1998

• P.Angeletti e G. Remiddi. Alvar Aalto e il Classicismo Nordico, Croma Quaderni 8, Roma, 1998

• AA.VV., Classici Moderni, supplemento al n. 664 della rivista "Domus", Editoriale Domus, Milano, 1985

• Goran Schildt,Alvar Aalto: Masterworks, Otava Publishing Company, Keuruu, 1998

• Frank Lloyd Wright, Testamento, Einuadi.Torino, 1963

• Bruno Zevi, Frank Lloyd Wright, Zanichelli, Bologna, 1979

• Giuseppe Lippi, 2001 Odissea nello spazio. Dizionario ragionato, Le mani, Recco, 2008

• Sassi P., Strategie per l'architettura sostenibile, Edizioni Ambiente, Milano, 2008

• Gauzin-Muller D., Architettura sostenibile, Edizioni Ambiente, Milano, 2007

• Daly H., Oltre la crescita: l'economia dello sviluppo sostenibile, Edizioni di comunità. Torino, 2001

• Thomas Schrentewein, CasaClima: costruire in legno, Ed. Raetia, Bolzano, 2008

• Ministero dell'ambiente fìnladese, National Building code of Finland, s.l, Helsinki, 2012

• U.Alasia e M. Pugno, Manuale di Costruzioni prontuario ad uso dell'istituto tecnico per geometri, dei tecnici progettisti e dei professionisti, Hoepli, 2005

sitografia

• www.archmedium.com

• www.menioro.it

• www.visitrovaniemi.fi

• www.rovaniemi.fi

• www.treehotel.se

• www.architetturasostenibile.com

• www.dataholz.com

• www.legnamisavignano.it

• www.deltasystem.com

• www.promolegno.com

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)