Politecnico di Torino (logo)

Bonanate , Giulia Alessia and Cavallo , Sara

Riqualificazione ambientale ed urbana del mercato coperto di Forte dei Marmi.

Rel. Paolo Mellano, Jean Marc Christian Tulliani. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per la sostenibilita_, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2012

Abstract:

Questo lavoro nasce dalla volontà da parte del Comune di Forte dei Marmi di bandire un concorso per la progettazione della riqualificazione ambientale ed urbana del Mercato Coperto di Forte dei Marmi.

Ai margini del centro storico della città in una posizione quindi fortemente strategica, si trova la fabbrica ormai fatiscente del mercato alimentare. Si rende necessario un intervento atto a migliorare la qualità del mercato e dello spazio pubblico adiacente attraverso un progetto in grado, da una parte di valorizzarne l'architettura e la funzione di centro aggregativo ed economico e dall'altra di riconfìgurarne l'assetto attualizzandolo attraverso l'inserimento di spazi con destinazioni d'uso diverse.

Questa tesi ha come obiettivo principale la realizzazione di un progetto di riqualificazione atto a valorizzare e caratterizzare lo spazio urbano. Il lavoro è quindi organizzato in due sezioni: la prima parte propedeutica alla seconda, di studio del bene e del territorio nel quale esso è inserito; la seconda parte progettuale, nella quale dopo aver analizzato i punti di forza e debolezza dell'ambito e dopo aver raffrontato proposte progettuali alternative si sviluppa quella ritenuta più adatta.

Viene inoltre approfondito I' importante tema dei materiali. Nel bando infatti viene richiesto l'utilizzo di materiali sostenibili e per questo la nostra attenzione si è focalizzata sull'impiego del legno, materiale da noi utilizzato, non a livello struttura le, ma come rivestimento e come elemento funzionale (brise soleil).

Durante lo svolgimento del lavoro, per meglio conoscere la realtà di Forte dei Marmi e realizzare così un progetto il più possibile integrato, sono stati effettuati alcuni sopralluoghi e colloqui in particolar modo con le persone residenti, alle quali è stato chiesto quali fossero le loro esigenze e quali le loro aspettative in merito a questa trasformazione.

E' risultata evidente la necessità di pensare e proporre un progetto che tenesse sì in considerazione le esigenze mercatali ma che prevedesse anche una continuità e diversità di fruizione dell'area nell'arco dell'intera giornata e nel corso di tutto l'anno.

Riteniamo di aver raggiunto l'obiettivo che ci eravamo proposte in quanto siamo riuscite a soddisfare sia le esigenze commerciali e di mercato che quelle di aggregazione. Inoltre l'attenzione rivolta anche al contesto limitrofo ci ha consentito di trovare una soluzione tale da ricucire un tessuto urbano altrimenti interrotto. E' stato interessante e costruttivo affrontare un tema che richiedesse di tenere in considerazione più elementi e diverse variabili.

Relatori: Paolo Mellano, Jean Marc Christian Tulliani
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GF Italia
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per la sostenibilita_, Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2797
Capitoli:

Abstract

Parte l: Analisi: lo stato di fatto

1. II processo storico di formazione del sistema territoriale

1.1. Linee di tendenza dello sviluppo urbano e sociale recente

1.2. L'assetto del territorio

1.3. I sistemi e le unità territoriali organiche elementari

2. Inquadramento Territoriale

2.1 Analisi del sito

Parte ll: Elaborazioni e progetto

1. II bando di concorso

2. II disegno dei luoghi dei mercati

2.1. Organizzazione funzionale dei mercati

3. II progetto: il Nuovo Mercato Coperto

Parte III: II legno

1. II legno: sinonimo di contemporaneo

1.1. ll legno: tradizione e innovazione

1.2. II legno ieri e oggi

1.3. La valorizzazione del legno in Toscana

1.4. Schedature delle varie specie legnose presenti sul territorio Toscano

1.5. Le proprietà del legno

1.6. I trattamenti del legno

Conclusioni

Bibliografìa

Allegati

Bibliografia:

• A cura del Settore Urbanistica, Quadro Conoscitivo sullo stato delle risorse territoriali e attività di valutazione, Comune di Forte dei Marmi, Dicembre 2008.

• Piano Complesso d'Intervento, Relazione al Piano, Comune di Forte dei Marmi, Febbraio 201 1.

• Franco Buselli, Sergio Dante Paolicchi, Il Forte dei Marmi: forti e fortificazioni del litorale versiliese, Pacini, 2009.

• Politecnico di Torino. Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali, Il disegno di luoghi e mercati a Torino, Celid, Torino 2006.

• Richard Vincent Moore, L'architettura del mercato coperto. Dal mercato all'ipermercato, Officina, Palermo 1997.

• Sergio Di Macco, I luoghi dei mercati quotidiani: l'edilizia annonaria e le sue nuove regole (Ordinanza Ministeriale aprile 2002), Esselibri, Napoli 2002.

• Luisa Barosso, Maria Ida Cornetti, Maurizio Lucat, Silvia Mantovani, Luciano Re, Mercati coperti a Torino. Progetti, realizzazioni e tecnologie ottocentesche, Celid, Torino 2000.

• Fabio Genovesi, Morte dei Marmi, Editori Laterza, Milano 201 2.

• Giorgio Giannelli, Almanacco Versiliese volume 2, Edizioni Versilia Oggi, 2005.

• Tiziana Firrone, Il legno: tradizione e innovazione, Aracne Editrice, Roma 2010.

• Guido Callegari, Roberto Zanuttini, Boislab, il legno per un'architettura sostenibile, Alinea Editrice, Torino 2010.

• Aidan Walker, Atlante del Legno, Hoepli, Milano 2010.

• Tiziana Ferrante, Legno e innovazione, Alinea Editrice, Firenze 2008.

Sitografia:

• www.europaconcorsi.com

• www.comune.fortedeimarmi.lu.it

• www.wikipedia.org

• www.mercatipico.it

• www.maps.google.it

• www.promolegno.com

• www.storiaurbana.wordpress.com

• www.statigeneralicommercio.it

Riviste:

• Materialegno 02, La sostenibile leggerezza del legno, Marzo 2010

• Casaviva, Mondadori. Mensile – Anno XXXVII – N° 144

• Atti e Rassegna Tecnica della Società degli ingenieri e degli Architetti in Torino, Marzo – Aprile 2010, N° 12

• Frame 147, Luglio- Agosto 2010

• Frame 150, Gennaio – Marzo 2011

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)