Politecnico di Torino (logo)

Bevacqua, Cristian and Taralli, Erika

Un nuovo segno : progetto per il nuovo centro direzionale Eni a San Donato Milanese.

Rel. Roberto Apostolo, Giuseppe Ferro. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2012

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

[...mancante]

L'ufficio costituisce una tipologia edilizia che risale a poco più di un secolo fa. Rappresentando un simbolo della società del XX secolo, esso condiziona la vita di milioni di persone, influendo profondamente sullo sviluppo dell'economia e della cultura, sull'ambiente e il paesaggio urbano.

Com'é noto, all'inizio del XX secolo si crearono le condizioni per una serie di invenzioni e scoperte che produssero, proprio a partire dagli uffici, una vera e propria rivoluzione nel mondo del lavoro.

Per esempio edifici specializzati a prevalente sviluppo verticale, frutto di nuove tecniche costruttive.

All'inizio del secolo scorso si affermò un modello che obbligava le persone a spostarsi quotidianamente dai sobborghi, o da località più lontane, al centro delle città, per raggiungere il posto di lavoro e, grazie alle teorie del design sistemico moderno e alla sempre più ingombrante tecnologia, gli uffici hanno continuato a crescere per dimensioni e complessità con il solo scopo di avvantaggiare la produttività.

Oggi, imprenditori e dirigenti, come pure architetti e designer, non seguono più questa tendenza. Una serie di nuove invenzioni (in particolare internet, email e smartphone) sta creando le condizioni per lo sviluppo di un nuovo modello di riferimento.

Gli ambienti privi di flessibilità, asettici e di impronta industriale di un tempo non appaiono più adeguati ai nuovi stili orientati al lavoro di gruppo,alla circolazione delle informazioni e alla socializzazione, come pure ad una forza lavoro sempre più alla ricerca di mobilità e autonomia nell'attività operativa.

UNA REVISIONE CONCETTUALE

Benché oggi si tenda a lavorare fuori dalle sedi aziendali istituzionali, l'ufficio in quanto tale non è affatto diventato obsoleto. Anzi, gli edifici per uffici rimangono importanti punti di riferimento organizzativi ma, sono proprio gli spazi ad essere sottoposti a trattamenti significativamente innovativi. In particolare, sono aspetti quali la banalità espressiva, la mancanza di flessibilità operativa, la carenza di spazi per le relazioni interpersonali, il vincolo della posizione nel contesto urbano ad essere oggetto di ampia revisione concettuale.

Relatori: Roberto Apostolo, Giuseppe Ferro
Soggetti: A Architettura > AK Edifici e attrezzature per l'industria
A Architettura > AO Progettazione
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2748
Capitoli:

CAPITOLO 1 :Eni

- L'azienda

- La storia

- Enrico Mattei

- Il brand

- L'impegno per la sostenibilità

- Lavorare in eni

CAPITOLO 2 : Metanopoli

- Le scelte di Mattei

- La vicenda architettonica e urbanistica

- Palazzi uffici

CAPITOLO 3 : Il concorso

- Il bando

- Il concorso

CAPITOLO 4 : L'Ufficio

- L'ambiente ufficio

- Nuove tecnologie

CAPITOLO 5 : Il progetto

- Il concept

- La distribuzione

- Elaborati di progetto

- Il concept ambientale

- La struttura

Bibliografia

Bibliografia:

• Dal Co F. , "Rigore della misura e trasgressione eclettica in un'opera recente di Roberto Gabetti e Aimaro Isola", in Gabetti R. Isola A., Il quinto palazzo uffici Snam a S. Donato, Monografia di Anione Zeto, Pagus, 1993, pag. 15

• Gabetti R. , Isola A. , Drocco G. , II quinto Snam a San Donato Milanese in " II Quinto Palazzo uffici Snam a San Donato Milanese", II cardo , Milano , 1993

• Sermisoni S. , "Metanopoli, attualità di un idea" , edizione fuori commercio, coordinamento editoriale Progetto Media, Milano, 1995

• AA.VV. , "Office design", daab, Milano , 2005

• Myerson J. , Ross P. , " L'ufficio del futuro", logos, 2003

• Pozzi P. , "Landscape design : progetti tra natura e architettura", Electa , Milano, 2007

• Bjarke Ingles Group, " Yes is more. An archicomic on Architectural Evolution", Tashen, Cophenaghen, 2009

• Costa Duran S. , "Efficienza energetica e architettura", logos, 2011

• Alasia U. , "Manuale di costruzioni. Prontuario ad uso dell'istituto Tecnico per Geometri dei tecnici progettisti e dei professionisti" , SEI, Torino, 2001

• Deshermeier D. , " Impero ENI: l'architettura aziendale e l'urbanistica di Enrico Mattei" , Damiani, Bologna, 2008

• Tafano V. , "Oltre la trasparenza: riflessioni sull'impiego del vetro in architettura" , Officina , Roma , 2008

Riviste:

• Idenburg F. , "Edifici a sbalzo, Milstein hall, Orna reloaded" , domus, n° 952, novembre 2011

• "Hearst Tower a New York ,Concept edifici alti" , detail, 9/2007

• "Edifici amministrativi" , detail, 9/2011

• Vegetti B. , "Ultimato l'HKDI - Hong Kong Design Institute firmato CAAU" modulo, n° 377, giugno 2012

• Brandolini S. , " Atrium d'energia- Uffici nuovi spazi per il lavoro" , arketipo, 12/ aprile 2007

• Weeb M. , " La visione di Morphosis diventa realtà. Morphosis realizes its vision", the plan, n° 058, maggio 2012

Sitografia:

• http://www.eni.com/it_IT/home.html

• http:// www.google.it/intl/it/about/corporate/company/

• http://www.greenstyle.it/

• http://europaconcorsi.com/

• http://www.morphosis.com/

• http://www.big.dk/#projects

• http://www.unstudio.com/

• http://www.bellini.it/

• http://www.zucchiarchitetti.com/home.html

• http://www.hok.com/

• http://www.amarchitects.it/studio/

• http://www.kpmb.com/

• http://www.richardmeier.com/www/

• http://www.perraultarchitecte.com/en/homepage/

• http://www.zaha-hadid.com/

• http://www.triennale.it/it/

• http://www.tensacciai.it/

• http://www.daku.it/

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)