Politecnico di Torino (logo)

Lobb, Matteo

Edilizia sociale nell'area urbana di Lione: due casi degli anni trenta.

Rel. Filippo De Pieri. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione), 2012

Abstract:

Questa tesi di laurea studia il tema dell'edilizia popolare francese dai suoi esordi, soffermandosi sul particolare contesto storico e architettonico degli anni trenta nella città di Lione. L'elaborato approfondisce due casi coevi, i quartieri di Etats-Unis e Gratte-Ciel, spiegando l'origine, la realizzazione e lo sviluppo attraverso la storia fino ai giorni nostri. L'obiettivo della tesi è di affrontare una tematica importante come quella dell'abitazione popolare, non tramite uno studio tematico ma scegliendo due tra i progetti più interessanti per l'epoca in Francia, caratterizzati da una mole e da un'originalità del disegno d'importanza nazionale. Lione tra le due guerre vide un veloce recupero del ritardo nazionale in materia di realizzazioni a carattere sociale. Le due municipalità socialiste di Édouard Herriot per Lione e Lazare Goujon per Villeurbanne, comune limitrofo affrontarono con tempestività questo ritardo, in un periodo di forte sviluppo urbano per i due comuni.

Tale tematica è stata scelta per un interesse personale, nato a seguito di un periodo di studio nella città francese, e soprattutto per far conoscere meglio i due casi di ricerca, inserendoli nella giusta dimensione temporale rispettiva. Per il progetto degli Etats-Unis, il quartiere è stato finora studiato poiché realizzazione del grande architetto Tony Garnier. Senza tener particolarmente conto della costruzione effettiva del complesso, la letteratura tematica inserisce il progetto nell'elenco delle opere lionesi dell'architetto. Il gruppo abitativo fu invece un progetto importante indipendentemente dall'autore, il quale si interessò al tema dell'habitat popolare già dagli esordì con il suo testo più conosciuto: "Une Cité Industrielle" (1917). La tesi rielabora quest'argomento, scoprendo come un quartiere si sia caratterizzato, per un lungo periodo, da una comunità d'abitanti unita così come negli intenti dell'architetto, caratteristica di non poco conto. Per il caso di Gratte-Ciel, nonostante non manchino diversi scritti storici specifici sulla realizzazione, il loro approccio d'analisi esalta soprattutto il gesto politico di quest'operazione. Il mio obiettivo di ricerca è stato quello di approfondire gli aspetti più sociali del quartiere, inserendolo nel contesto storico lionese. È stata poi studiata l'evoluzione di entrambi i gruppi abitativi fino ai giorni nostri. Attraverso alcuni periodi critici della storia dell'edilizia popolare, ho cercato di analizzare come i progetti sono stati oggetti di una devalorizzazione graduale, che ha portato in età recente a nuove politiche di rinnovo urbano.

Le fonti utilizzate sono piuttosto eterogenee. La ricerca è iniziata tramite lo studio di alcune monografie generali. Per l'edilizia sociale francese di particolare interesse è il testo "Les premiers logements sociaux en France" di Carbonnier Youri. Sull'operato dell'architetto Tony Garnier, oltre ai testi dell'autore stesso, mi è stato utile lo scritto "Tony Garnier:pionnier de l’urbanisme duXXème siede" di Pawlowski Christophe. Le ricerche sono poi state integrate con alcuni documenti d'archivio raccolti sul posto (Archivi Municipali di Lione, RISE di Villeurbanne) tramite fonti virtuali iconografiche (Archivio fotografico Rhòne-Alpes]. Veramente utili e di grosso impatto emotivo, sono stati numerosi articoli rintracciati dalla stampa dell'epoca e in misura minore contemporanea. L'approfondimento "sociale" è stato portato avanti tramite l'utilizzo di alcune ricerche e sondaggi di settore "Valorisation et devalorisation dans la ville: le musée urbain Tony Garnier, où la re-invention d'une cité HLM" di Foret Catherine o testi e articoli sul mercato immobiliare lionese. In questo modo si è cercato di fondere le informazioni storiche conosciute o da me rinvenute con quelle più contemporanee così da creare continuità tra passato, presente e futuro alfine di un'analisi la più possibile completa.

Il testo si compone di cinque capitoli.

Il primo introduce il tema dell'edilizia popolare, inserendo il discorso nel dibattito di fine ottocento del movimento HBM.

Affrontando l'approccio francese ai logements sociaux, studiando gli attori e le leggi dell'epoca, si descrive questo dibattito tramite i primi casi nazionali.

Proseguendo questa indagine, nel secondo capitolo si affronta il contesto, lionese: Tony Garnier, Édouard Herriot, i caratteri dell'architettura locale e esempi di HBM cittadine. Il terzo capitolo studia il quartiere degli Etats-Unìs tra progetto e realizzazione, considerando il suo sviluppo fino alla devalorizzazione degli anni settanta. Il quarto capitolo affronta un discorso parallelo sviluppato sui Gratte-Ciel di Villeurbanne. Infine il quinto capitolo riprende entrambi i progetti, osservando le politiche di rivalorizzazione messe in atto dagli anni ottanta a oggi con l'obiettivo di fare delle considerazioni di confronto fra i due in conclusione.

Il testo alterna quindi fonti diverse col fine di descrivere al meglio questo contesto storico che vede la realizzazione delle due importanti operazioni urbanistiche, cercando di scoprire cosa funzionò e dove emersero carenze nei due progetti di studio, nonché nozioni sugli intervenuti rinnovatori più recenti e proposte per gli sviluppi futuri.

Relatori: Filippo De Pieri
Soggetti: A Architettura > AQ Spazi funzionali dell'abitazione
A Architettura > AS Storia dell'Architettura
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione)
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2634
Capitoli:

INTRODUZIONE

PRIMI LOGEMENTS SOCIAUX IN FRANCIA

1.1 - IL PROBLEMA DEL LOGEMENTSOCIAL IN FRANCIA

1.2 - PRIME SOLUZIONI

E AZIONI

1.3 - I MOVIMENTI E GLI ATTORI

IN FAVORE DELL'EDILIZIA POPOLARE

1.4 - IL DIBATTITO SULLE SOLUZIONI DA ADOTTARE

LA CITTA DI LIONE E L'ARCHITETTURA LOCALE

2.1 - BASI STORICHE,

IL TERRITORIO LIONESE

2.2- L'IDENTITÀ ARCHITETTONICA LOCALE, TRA TONY GARNIER E LA SCUOLA LIONESE

2.3 - EDILIZIA SOCIALE LIONESE

GLI ETATS-UNIS DI TONY GARNIER

3.1 - L'EDILIZIA RESIDENZIALE DELL'ARCHITETTO

3.2 - IL QUARTIERE DEGLI ETATS-UNIS"

TRA DISEGNO E REALIZZAZIONE

3.3 - GLI ABITANTI E IL QUARTIERE

3.4-LA DEVALORIZZAZIONE DEL QUARTIERE

IL QUARTIERE DI GRATTE-CIEL AVILLEURBANNE

4.1 -VILLEURBANNE, DA PERIFERIA A CENTRO

4.2 - IL SOCIALISMO MUNICIPALE DI LAZARE GOUJON

4.3 - IL PROGETTO

E LA SUA REALIZZAZIONE

4.4 - IL CONTESTO ARCHITETTONICO FRA LIONE E L'AMERICA

4.5- L' EVOLUZIONE DEL QUARTIERE FINO AGLI ANNI 1970

I DUE QUARTIERI TRA RINNOVAZIONE E SVILUPPI RECENTI

5.1 - GLI ETATS-UNIS

E LA RINNOVAZIONE ANNI 1980

5.2-IL MUSEO URBANO TONYGARNIER

5.3-VILLEURBANNE

E LO SVILUPPO CULTURALE

CONCLUSIONI

GLOSSARIO

FONTI ICONOGRAFICHE ECARTOGRAFICHE

ALLEGATO A cartografia

ALLEGATO B documenti

BIBLIOGRAFIA

SITOGRAFIA

Bibliografia:

ALASTAIR Duncan, Art déco, Editions Michel Chomarat, Parigi, 1989 ANAF Jean, Art nouveau, art déco : Lyon, J.M. Maury, Parigi, 1991

ASTRUA Fabrizio (et al.), Lyon, Rhone-ALpes, Piemonte: regioni perii Duemila, EDA, Torino, 1981

BENEVOLO Leonardo, Storia della città, Volume 4: La città contemporanea, Laterza, Bari, 2006

BEAUFORT Jacques, L'architecture a Lyon, Tomo I : De l'antiquité à la fin du XVIIIe siede, Jean-Pierre Huguet Éditeur, Lione, 2001

BEAUFORT Jacques, L'architecture à Lyon, Tomo II : Lyon et le grand Lyon de 1800 à 2001, Jean-Pierre Huguet Éditeur, Lione, 2001

BERTHET Claire, Contribution à une histoire du logement social en France au XXè siede - des bàtisseurs aux habitants : les HBM des États-Unis de Lyon, Ed. L'Harmattan, Parigi, 1997

BUTLER Rémy, De la cité ouvrière au grand ensemble : la politique capitaliste du logement social : 1815-1975, Maspéro, Parigi, 1983

CALABI Donatella, Storia dell'Urbanistica Europea, Bruno Mondadori, Milano, 2004

CARBONNIER Youri, Lespremiers logements sociauxen France, La documentation francaise, Parigi, 2008

CARRAZ Maurice, La modernità des HLM : quatre-vingt-dix ans d'engagement des offices pourun habitat solidaire, La Découverte, Parigi, 2003

DELFANTE Charles, PELLETIER Jean, Plans de Lyon : 1350-2015, Editions Stéphane Bachès, Lione, 2007

CHABON Catherine, Lyon 8ème arrondissement : histoire et métamorphoses, Ed. lyonnaises d'art et d'histoire, Lione, 2008

DIAPPI Lidia, Rigenerazione urbana e ricambio sociale - Gentrification in atto nei quartieri storici italiani, Franco Angeli Edizioni, Milano, 2009

DOS SANTOS VI EIRA Lue, Un aspect de iidentité collective d'un quartier de Lyon, Tesi di laurea discussa alla Facoltà di Sociologia, Univeristé Lumière Lyon II, 1989.

DUMON Marie-Jeanne, Le logement social à Paris : 1850-1930, Mardaga, Parigi, 1970

FOURCAUT Annie, La ville divisée, les ségrégations urbaines en question du XVIIIe auXXe siècles, Créaphis Editions, Parigi, 1993

GUERRAND Roger-Henri, Quilliot Roger, Cent ans d'habitat social - Une utopie realiste, Albin Michel SA, Parigi, 1989

JOSEPH Abrarm, Nouvlles de nulle pari, utopies urbaines 1789-2000, ADAGP, Parigi, 2001

LEGRAND Christian, Le Logement poputaire et social en Lyonnais : 1848-2000, Aux Arts, Lione 2002

MANGÌNI Félix, Lespetits logements danslesgrandes villesetplusparticulièrement dans la ville de Lyon, G. Masson, Lione, 1891

MARCEL Ruby, Lyon radicale : un siede de maires radicaux : 1872-1976, Ed. lyonnaises d'art et d'histoire, Lione, 1999

PELLETIER Jean (et al.), Atlas historique du grand Lyon: formes urbaines et paysages au fil du temps, XL Studio, Sainte-Etienne, 2004

RAGOT Gilles, Utopies réalisées : un autre regard sur t'architecture du XXe siede, Somogy Editions d'Art, Lione, 2011

RAYNAUD Michel, Didier Laroque, Sylvie Rémy, Michel Roux-Spitz: architecte 1888-1957, Margada, Liège, 1983

ROMANO Sergio, Storia di Francia, TEA Libri, Milano, 2009

RIGAUX Jean-Lue, Autour de Lyon : Dombes, Bugey, Dauphiné, Pilat, Monts du lyonnais, Beaujolais, Grenoble, Libris, Grenoble, 2007

SHAPIRO Ann-Louise, Housing thè Poor of Paris : 1850-1902, Med. Hist, Londra, 1985

TASSINARI Bernard, La soie a Lyon : de la Grande fabrique aux textiles du XXIe siede, Ed. lyonnaises d'art et d'histoire, Lione, 2005

VALODE Philippe, 7 maires de Lyon depuis 1900, Ed. lyonnaises d'art et d'histoire, Lione, 2010

VOLLERIN Alain, Histoire de l'architecture et de l'urbanisme à Lyon au XXe siede, Mémoire des arts, Lione, 1999

SU TONY GARN ER E GLI ETATS-UN S

Le Concours Rothschild , "La Construction Moderne", 15 aprile 1905, p.339 Le Concours Rothschild , "La Construction Moderne", 8 luglio 1905, p.483

ALLENSPACH Christophe, QUAGLIA Antonella (et al.) TonyGarnierà Lyon, Editions Michel Chomarat, Lione, 1990

BERTHET Claire, Contribution à une histoire du logement social en France au XXe siede: des bàtisseurs aux habitants: les HBM des États-Unis de Lyon, Ed. l'Harmattan, Parigi, 1997

CHARRE Alain, Lione : l'invenzione di una città industriale, "Rassegna", n° 17, marzo 1984, pp.26-29

CALABI Donatella, Storia dell'urbanistica europea, Bruno Mondadori, Milano, 2004, pp. 109-113

CITÉ DE LA CRÉATION, Musée urbain Tony Garnier, Ed. lyonnaises d'art et d'histoire, Lione, 1999

DUFIEUX Philippe (a cura di), Tony Garnier - La cité industrielle et l'Europe, CAUE

Du Rhóne, Lione, 2009

FORET Catherine, Valorisation et devalorisation dans la ville: le musée urbain Tony Garnier ou la re-invention d'une cité HLM, Ministere de l'Equipement et du Logement, Oukkins, 1992

GARNIER Tony, Une cité industrielle: etude pour la construction des villes, Massin, Parigi, 1917

GARNIER Tony, Les grands travaux de la ville de Lyon: : etudes, projects et travaux executes, Massin, Parigi, 1921

JULLIAN Rene, Tony Garnier, constructeur et utopiste, P. SERS, Parigi, 1989

MAÉS Gerard (a cura di), L'hòpital Édouard Herriot de Lyon : 1933-1983, Impr. Publition, Lione, 1991

Office Public Communautaire d'HLM de Lyon, Vivre et rester dans un grand ensemble - Etude pre-operationnelle pour la rehabilitation de l'ensemble Tony Garnier, quartier des Etats-Unis a Lyon 8ème, Centre International de recherche d'Ecully, Ecully, 1987

PAWLOWSKI Christophe, Tony Garnier: pionnier de iurbanisme du XXème siede, Les Créations du Pélican, Lione, 1963

PAWLOWSKI Christophe, Tony Garnier le radici del funzionalismo, Grafiche Galeati, Imola, 1976

POSENER Julius, La Cité industrielle de Tony Garnier, introduction à une étude sur ihabitation à bon marche, " L'Architecture d'Aujourd'hui", luglio 1935, pp. 4-5

ROVIGATTI Maria, Tony Garnier - Architettura per la città industriale, Officine Edizioni, Romna, 1985

ROZ Michel, Tony Garnier, un monumento lionese. I progetti Iionesi di Tony Garnier 1909-1934, "Rassegna", n° 17, marzo 1984, pp.36-91

SCRIVANO Paolo, Urbanistica e costruzione della città in un caso storico: Tony Garnier e Lione, "Storia Urbana", n° 65, 1993

STALDER Laurent, Reform ofthe Urban Block , http://www.polis-city.de/polis/ media/downloads/pdf/02paris.pdf

TINTORI Silvano, Tony Garnier e la sua idea politica e architettonica per la 'città industriale', "Casabella", n° 255, 1961

VERONESI Giulia, Tony Garnier, II balcone, Milano, 1948

SU VILLEURBANNE E GRATTE-C EL

BARDET Benoit (et al.), L'esprit d'vn siede: Lyon 1800-1914, FAGE Editions, Lione, 2007

BONNEVILLE Mare (e l'Hermes, Centre de Recherche sur l'environnement géographique et social), Désindustrialisation et rénovation immobiliare dans iagglomération lyonnaise: le cas de Villeurbanne, Editions de l'université Lyon II, Lione, 1975

BONNEVILLE Mare, Naissance et métamorphose d'une banlieue ouvrière, Villeurbanne, processus et forme d'urbanisation, PUL, Lione, 1978

BOURGIN Joélle, Villeurbanne une histoire de gratte-ciei, Ed. lyonnaises d'art et d'histoire, Lione, 1994

CLÉMENCON Anne-Sophie, Réglementation et architecture : ies gratte-ciei de Viileurbanne 11931-1934), Bulletine de la société d'histoire de l'art Francais, 1985

CLÉMENCON Anne-Sophie, TRAVERSO Edith, LAGIER Alain, Les Gratte-Ciel de Viileurbanne, Les Éditions de Umprimeur, Lione, 2004

COUPAUD Christophe, Viileurbanne: promenade en ville, Alan Sutto, Saint-Cyr-sur-Loire, 2006

DEVINAZ Danielle, JADOS Bernard, Viileurbanne : entre le Dauphin et le Lion, Éditions Xavier Lejeune, Lione, 1988

DOUCHETTE Jérome, Le bon compromis, L'Xpress.fr, 2006, http://www.lexpress. fi7region/le-bon-compromis_480926.html consultato a novembre 2011

GALLO EmanueUe, La reception et le quartier des gratte-ciei, centre de Viileurbanne, ou pourquoi des gratte-ciei à Viileurbanne en 1932?, http://emmanuellegallo.free. fr/pdf/vi Ueurbanne.pdf

GALLO EmanueUe , American influences on Villeurbanne's town centerand district heatingin the30s, 1997, http://www.emmanuellegallo.net/pdf/EGU9-52.pdf

GALLO EmanueUe, Modernità technique et valeurd'usage: le chauffagedesbatiments d'habitation en France", http://www.emmanuellegallo.net/pdf/ResumeThese.pdf

GOUJON Lazare, Le crime que j'ai commis ?, Viileurbanne, S.n., 5.1, 1938 GOUJON Lazare, Viileurbanne 1924 - 1934: dixans dadministration, S.n, S.l, 1935

HERNU Charles, Viileurbanne, cité bimillénaire : 50 ans avant J.C. Viileurbanne: Groupe d'action et d'études villeurbannais, Viileurbanne, 1977

MARGERAND Jean-Louis, Le nouveau centre de Viileurbanne, "La Construction moderne" , 8 luglio 1934.

MEURET Bernard, Le socialisme municipal Viileurbanne : 1880-1982, Presses Universitaires de Lyon, Lione, 1982

Ovide (Office villeurbannais d'information et d'expression), Un Nouveau centre ville, OVIDE, Villeurbanne, 1992

PINGUSSON Georges-Henri, Le Nouveau Viileurbanne, "L'Architecture d'aujourd'hui", n° 7, settembre 1934, p. 6-16.

RIBOUD Mare, Images de Villeurbanne-lmages des Gratte-ciei, Fondation nationale de la photographie éditeur, Lione, 1985

VAN DER STEGEN Anne, Des nouvelles des Gratte-ciel, A. van derStegen: B. Jadot, Lione, 1994

VIDELIER Philippe, Gratte-Ciel, Éditions la passe du vent, Genouilleux, 2004

ZANCARINI-FOURNEL Michelle (e l'Archivio RISE), Le Palais du Travaii, Villeurbanne: le Rize, Villeurbanne, 2011

SITOGRAFIA

ENTI, ASSOCIAZIONI, GIORNALI

http://www.culture.gouv.fr/

http://www.culture.lyon.fr

http://www.emmanuellegallo.net/

http://www.grandlyon.com/

http://www.grandlyonhabitat.fr/

http://www.histoire-image.org/

http://www.leprogres.fr/

http://www.lexpress.fr/

http://www.mairie-villeurbanne.fr/

http://www.museeurbaintonygarnier.com/

http://www.pointsdactu.org/

http://www.tnp-villeurbanne.com/

http://www.utopies-realisees.com/

http://www.villeurbanne.fr/

ARCHIVI E BIBLIOTECHE

Archivio Biblioteca Lione:

http://collections.bm-lyon.fr/photo-rhone-alpes

Archivi Municipali Lione:

http://www.archives-lyon.fr/

Archivio RISE di Villeurbanne:

http://lerize.villeurbanne.fr/

Archivi dipartimentali della Rhóne:

http://archives.rhone.fr/

Biblioteca Municipale Lione:

http://www.bm-lyon.fr/

Biblioteca Università Lyon II:

http://catalogue.univ-lyon2.fr/

Inventario generale del Patrimonio Culturale Rhóne-Alps:

http://sdx.rhonealpes.f

Inventario Patrimonio del XX Secolo Rhóne-Alps:

http://www.culture.gouv.fr/ rhone-alpes/label/

Mediateca di Villeurbanne:

http://mediatheques.villeurbanne.fr/

Mediateca Bachut 8° arrondissement:

http://www.bm-lyon.fr/pratique/ bibliotheques/bib8.htm

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)