Politecnico di Torino (logo)

Fregonese, Francesca and Perleka, Fjola

La moda e la città: un patrimonio culturale da valorizzare.

Rel. Maria Adriana Giusti. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2012

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

Il lavoro svolto per la stesura di questo elaborato propone l'analisi di una particolare tematica che è quella della Moda.

La moda è oggi l'osservatorio migliore dei mutamenti nel sociale e delle strategie che ridefiniscono il mondo nell'epoca della comunicazione; dunque essa al di là della corrente d'opinione che la lega al lavoro inventivo e stilistico dell'abbigliamento, è relazionabile a svariati campi che vertono dall'architettonico, al sociale fino ad arrivare ad essere lo specchio culturale della società.

La moda è un campo naturalmente ibrido, pronto a captare e a tradurre e rilanciare tutto ciò che ha a che fare coi cambiamenti di sensibilità e di immaginario della società.

Ritenendo la moda come una considerevole espressione di arte e cultura, si è voluto estendere questa ragione a tutti gli effetti, arrivando dunque a considerarla come un bene culturale, inserendola così nell'ampio quadro relativo al patrimonio culturale nazionale.

Rimanendo questo il punto di riferimento fondamentale per tutto lo sviluppo dell'elaborato, si è iniziata l'analisi a livello storico che ha caratterizzato lo scorso secolo, ed in particolare si è visto che con la nascita dell'industria e lo sviluppo di quella tessile, si è ampliata una nuova tipologia di distribuzione dell'abbigliamento, fatta di grandi magazzini, di moda "per tutti", fino ad estendersi e divenire moda d'elite.

Inoltre parallelamente alle nuove e crescenti correnti artistiche e architettoniche del XX secolo, si sono visti nascere i nuovi "flagship" di grandi e importanti case di moda mondiali, in cui è lampante il connubio con l'architettura, i cui progetti sono stati curati da importanti nomi del panorama architettonico, le così dette ArchiStar.

Tuttavia la relazione tra la moda e l'architettura si era già rilevata agli inizi dello secolo scorso, in un periodo che ha visto splendere la nostra Torino come Capitale della Moda.

Infatti anche in questa circostanza, la moda si è intrecciata con il lavoro di grandi architetti, impegnati nelle grandi esposizioni di inizio novecento, in cui emerse il lavoro delle rinomate sartorie torinesi dell'epoca, le quali presentavano le loro creazioni.

Sarà proprio questo grande "successo" della moda italiana a Torino, che vedrà molti architetti tra i più noti del periodo, redarre le linee guida per la realizzazione di nuovi negozi che dovevano rispondere alle nuove esigenze e alle nuove tendenze del periodo.

Infine è sembrato doveroso sviluppare un'idea progettuale che servisse per valorizzare e mantenere viva nella memoria storica, il ruolo che ebbe in passato la città.

A questo proposito è stato organizzato un percorso "culturale" all'interno della città di Torino in cui, l'inserimento di portali di moda con annessi video-riproduzioni e documenti dell'epoca, hanno lo scopo di far riemergere e riscoprire i segni e i luoghi della città che hanno segnato il passato della Capitale della Moda Nazionale.

Infatti considerando tale materiale un grande patrimonio artistico e culturale per la città, ci è sembrato interessante poter sviluppare l'idea di una sua valorizzazione all'interno della città di Torino.

Relatori: Maria Adriana Giusti
Soggetti: AR Arte > ARB Arti visive
U Urbanistica > UM Tutela dei beni paesaggistici
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2615
Capitoli:

Introduzione

1. La moda: un bene culturale da salvaguardare

2. Moda-Architettura: da metà 800 alla metà del 900

2.1 Premessa

2.2 La società e la moda dell'800

2.3 La riforma del novecento

3. Moda e architettura: dalla metà del 900 ai giorni d'oggi

3.1 I Flagship

3.2 Il tessuto

4. Torino e il ruolo della moda nelle grandi esposizioni

4.1 Le esposizioni universali

4.2 Le sartorie torinesi

4.2.1 Localizzazione delle principali sartorie

5. l negozi della moda a Torino

5.1 Catalogazione delle vetrine di via Roma

6. Progetto la moda e la città

Conclusione

Bibliografia

Bibliografia:

AIMONE Linda, OLMO Carlo, Le esposizioni universali, 1851 - 1900: il progresso in scena -Torino, Allemandi, 1990

BALDINI Massimo, L'invenzione della moda.le teorie, gli stilisti, la storia, Roma, Armando Editore, 2005

BASSIGNANA P.Luigi, Il Valentino luogo di progresso, Torino, Centro congressi Torino Incontra, 2004

BLACK J. Anderson, MADGE Garland, Storia della moda, Novara, De Agostini,1984

BOCK Ralf, AdoIfLoos : opere e progetti, Milano, Skira, 2007

CASTRONOVO Valerio, Storia Illustrata di Torino, Società e Costume, Torino, Sellino, 1994

CELANT Germano, SETTEMBRINI Luigi, SISCHY Ingrid (a cura di), Il tempo e la moda, Biennale di Firenze, Milano, Skira, 1996

COLOMBO Diana, Alle origini della moda : dal costume nazionale al sistema della moda Diabasis, 2010

DAVANZO POLI Doretta, Tessuti del Novecento : designer e manifatture d'Europa e d'America, Milano, Skira 2007

DAMATO Gabriella, Moda e design. Stili e accessori del Novecento, Bruno Mondadori, 2007

DE VALLE Roberto, 1900-1960 L'Alta Moda Capitale: Torino e le sartorie torinesi, Milano, Fabbri Editore, 1993

ELIANA Mauro, SESSA Ettore (a cura di), Le città dei prodotti : imprenditoria, architettura e arte nelle grandi esposizioni, Palermo, Gratili, 2010

EMANUELE LEVI MONTALCINI, Via Roma. Cinquant’anni di storia immagini e vita, in il negozio moderno 1930, Torino, Giorgio Mondadori

FANELLI Giovanni, GARGIANI Roberto, II principio del rivestimento, prolegomena a una storia dell'architettura contemporanea, Editori Laterza, 1994

FANELLI Giovanni, FANELLI Rosalia, II tessuto moderno: disegno, moda, architettura 1890- 1940, Firenze, Vallecchi, 1976

FANELLO F. (a cura di), II concorso per il palazzo della Moda a Torino, Progetto vincitore dell'architetto Ettore Sot-Sas, in "Architettura", n. 16, fase. 3, marzo 1937(CR)

FELISIO P., Il palazzo per la Moda e le Esposizioni al Valentino. 1936-38. Cronache e osservazioni di un concorso torinese, in "Atti e Rassegna Tecnica della Società degli Ingegneri e degli Architetti di Torino", 1, aprile 1995

FIORANI Eleonora, Abitare il corpo: la moda, Milano, Lupetti, 2004

GARUZZO Valeria, Torino 1928: L'architettura all'esposizione Nazionale Italiana, Torino, Testo e immagini, 2002

GARUZZO Valeria, Dal Palazzo della Moda a Torino Esposizioni: la ricostruzione nel dopoguerra, in "Studi piemontesi", vol. 31, fase. 2, 2002, pp. 381-390

GARUZZO Valeria, Il Palazzo torinese della moda al Valentino, in "Studi piemontesi", vol. 31, fase. 1, 2002, pp. 53-65

GIAMMARRESI Gisella, La moda e l'architettura, Milano, Electa, 2008

GIUSTI Maria Adrian a, Viareggio 1828-1938: villeggiatura, moda, architettura, Hoepli, 1989

GRECO C., Pier Luigi Nervi : dai primi brevetti al Palazzo delle Esposizioni di Torino, 1917-1948, Quart Edizioni, 2008

GÙTERMANN Carla, IMARISIO Maria Grazia, SURACE Diego (a cura di), Dal mito alla contemporaneità : tessere la vita : telai e arte della tessitura a 360° per un percorso interattivo interdisciplinare, Trofarello, Stamperia artistica Nazionale, 2009

HODGE Brooke, MEARS Patricia (a cura di): SKIN + BONES: Parallel in Fashion and Architecture, Skin + Bones: Parallel Practices in Fashion and Architecture, Thames & Hudson Edizione, 2007

KYBALOVÀ Ludmilla, HERBENOVA Olga, LAMAROVÀ Milena, Enciclopedia illustrata della moda, Milano, Mondadori, 2002

LABÒ Mario, Architettura e arredamento del Negozio, Milano, Hoepli Editore, 1936

LEVY ORELLI Rebecca, Gestire la cultura : la misurazione della performance del patrimonio culturale principi, strumenti ed esperienze , Milano, Angeli, 2007

LO RICCO Gabriella, MICHELI Silvia, Lo spettacolo dell'architettura: profilo dell'archistar, Mondadori, 2003

MARENCO MORES Claudio, Architettura dei territori ibridi, Edizioni Pendragon, 2011

MORINI Enrica, Storia della moda : 18 - 20. Secolo, Milano, Skira, 2000

PAGANO Giuseppe, CUZZI Umberto, LEVI MONTALCINI Gino, ALOISIO Ottorino, SOTTSASS Ettore, (a cura di) La via Roma di Torino, Studio Editoriale Librario Piemontese, 1931

PAGANO Giuseppe, Sette padiglioni d'esposizione, Torino 1928, Torino, Buratti, 1930

PERFETTI Paola, Moda negli anni venti, il guardaroba di una signora torinese, Edizione Marcovaldo, 2010

VAN DE VELDE Henry, La mia vita (a cura di Hans Curjel), Milano, Saggiatore, 1966

VOLKER Angela, Moda Wiener Werkstatte, Firenze, Cantini, 1990

TESI

CIANNILLO Christian, MAD, Moda, Architettura e Design : un nuovo segno collettivo in scalo Vanchigiia, Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura, a.a. 2010-2011, Relatore Lucat Maurizio, Gron Silvia

SEVERI Benedetta, Architettura minimalista a New York : esempi di spazi commerciali nel settore della moda, tesi di laurea, Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura, a.a 2004/2005, Relatore Tosoni Piergiorgio, Pace Sergio

GREGNANIN Vittorio, La nuova facoltà di architettura a Torino Esposizioni, tesi di laurea, Politecnico di Torino, I Facoltà di Architettura (costruzione), a.a. 2009-2010, Relatore Croset Pierre Alain, Corgnati Stefano

RIVISTE E PERIODICI

L’Architettura Italiana

Per vendere

Moda Torino

Mostra della Moda e dell'Ambientazione

Guide Paravia

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)