Politecnico di Torino (logo)

Cortese, Marta

Riqualificazione di un areoporto. Berlino-Karlhorst: da hangars militari a città giardino.

Rel. Filippo De Pieri. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione), 2012

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

L'idea che mi ha portato alla realizzazione di questo lavoro inizia a maturare lo scorso anno, a marzo, con il tema di progettazione svolto nel corso del professor Theo Klaus Brenner. In particolare, ciò che mi ha spinto ad affrontare il tema degli aeroporti dismessi in Berlino ha origine in una serie di riflessioni che ho elaborato ora che mi avvio al termine del mio percorso di studi.

Ritengo infatti che il lavoro dell'architetto sia carico di responsabilità verso la società e verso tutti coloro che usufruiscono delle architetture e degli spazi progettati. Il suo compito essenziale è quello di costruire spazi confortevoli, di alta qualità e adatti ad accogliere e soddisfare le esigenze di ciascuno. Ma ciò che mi ha condotta a riflettere sui grandi spazi dismessi, e più in generale sulle strutture dismesse, è la profonda convinzione che sia il settore dell'architettura che mi interessa di più e che credo possa essere la soluzione migliore per futuro delle città e la riqualificazione degli spazi esistenti vuoti e di conseguenza la salvaguardia del territorio ancora non cementificato. Il territorio inteso come l'acqua, come risorsa a termine, risorsa che si sta esaurendo e che stiamo consumando senza considerare che, una volta costruito, sarà ormai terreno arido. L'edificazione, spesso sconsiderata degli ultimi decenni, ha condotto, in Italia soprattutto, alla perdita di paesaggi ed equilibri naturali, oggi irrecuperabili. La riflessione quindi verte sulle architetture dismesse e sui loro possibili riutilizzi, alla riqualificazione e alla nuova vita di cui una struttura dismessa può di nuovo godere, coinvolgendo la società e restituendo nuova qualità di vita ad interi quartieri.

Il lavoro che propongo nasce da queste considerazioni e dall'approccio ad un altro tema, allo stesso modo rilevante: la memoria storica. Ritengo che la riqualificazione non possa mai ignorare la memoria storica. Ogni architettura nasce con uno scopo, un uso, una qualificazione che successivamente può anche cambiare e modificarsi, ma dove le tracce del passato, in particolare quando queste rappresentano simboli importanti della storia, non devono essere cancellate.

Berlino è una città sofferta, è una città dilaniata da eventi storici che hanno cambiato le sorti del mondo: dalla Seconda Guerra Mondiale alla divisione nei quattro settori. Dalla terribile separazione attuata con il muro alla nascita della DDR. La recente riunificazione ha prodotto momenti di grande euforia e di sviluppo vorticoso, ma la memoria degli avvenimenti del secolo scorso si può avvertire in ogni luogo e, a volte, rappresenta un tema irrisolto nella capitale tedesca. E' spesso percepibile la difficoltà ad affrontare fatti avvenuti pochi decenni anni fa a volte rimossi per la loro drammaticità. Solo in tempi recenti è emersa la disponibilità a discutere i temi storici del recente passato e prenderne quindi piena consapevolezza, ma il trauma collettivo che ha travolto la città ha fatto si che molte tracce fossero andate perse.

Gli aeroporti di Berlino disegnano questa storia sofferta e difficile. Da Tempelhof, simbolo del periodo nazista, un aeroporto di dimensioni imponenti, a Tegel, costruito in 93 giorni per sostenere il ponte aereo che salvò Berlino Ovest dal blocco sovietico.

Comuni a tutti gli aeroporti sono alcune caratteristiche che si ritrovano solo in questo tipo di infrastruttura: la costruzione recente, dall'inizio del 1900 in poi, la dislocazione periferica all'epoca della costruzione, per motivi di sicurezza e inquinamento acustico, le dimensioni imponenti dell'aerea.

Berlino ha ben sette aeroporti, di cui due attivi ed uno in via di dismissione (Tegel). Tutti gli altri sono dismessi e sono stati convertiti ad altre destinazioni d'uso. La riflessione verte quindi sulla storia di queste aree e su come sia possibile ri¬qualificare zone di queste dimensioni, ormai inglobate nel tessuto urbano ma allo stesso tempo nettamente isolate, separate, assimilabili come caratteristiche ad una "periferia dentro al città": recuperare le grandi strutture degli aeroporti, tenendo conto della memoria storica che rappresentano e delle esigenze della collettività.

Il mio lavoro si struttura a partire dall'analisi della situazione attuale degli aeroporti in Berlino, descrivendo un approccio generale ai metodi utilizzati per la rigenerazione delle aree dismesse e, successivamente, nell'approfondimento storico e funzionale dell'aeroporto di Friedichsfelde-Karlshorst, l'area interessata dal masterlpan nel quale ho sviluppato la mia proposta progettuale. Le vicende di quest'ultimo attraversano le diverse fasi storiche dalla Prima Guerra Mondiale, la Seconda con la capitolazione, firmata proprio in un edificio all'interno dell'area di progetto, e successivamente l'avvento dei sovietici ed il quartiere di comando della DDR.

Infine, dopo l'analisi condotta in particolare sugli hangars di questo piccolo aeroporto, propongo uno studio per un progetto di riqualificazione.

Relatori: Filippo De Pieri
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
A Architettura > AS Storia dell'Architettura
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione)
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2517
Capitoli:

Introduzione

1 RAGIONAMENTO SULLA RIQUALIFICAZIONE DI UN'AREA DISMESSA

1.1 Definizione di un'area dismessa

1.2 Limite o risorsa?

1.3 Il territorio

1.4 Qualità urbana

1.5 Soggetti d'intervento

2. INFRASTRUTTURA AEROPORTUALE A BERLINO

2.1 lnquadramento storico sugli aeroporti di Berlino

2.1.1 Johannisthal / Adlesrshof

2.1.2 Friedrichsfelde / Biesdorf Sud / Karlshorst

2.1.3 Staken

2.1.4 Tempelhof

2.1.5 Gatow

Die Luftbrucke. Il ponte aereo

2.1.6 Tegel - Otto Lilienthal

2.1.7 L'eccezione dell'aeroporto del Brandeburgo_ex Schonefeld

3 AEROPORTI DISMESSI: DIMENSIONI E FUNZIONI

3.1 Architettura militare: aeroporti

3.2 Il nuovo utilizzo degli aeroporti berlinesi

3.2.1 Nuove funzioni: centro di ricerca

3.2.2 Nuove funzioni: campo a energia solare

3.2.3 Nuove funzioni: complesso residenziale

3.2.4 Nuove funzioni: parchi urbani

3.2.5 L'eccezione dell'aeroporto del Brandeburgo_ex Schonefeld

KARSHORST

4 ANALISI STORICA E POLITICA

4.1 Lichtenberg - Karlshorst

4.1.1 Nascita della Villenkolonie (il quartiere)

4.1.2 Von Treskow e l'ippodrmo

4.2 Karlshorst: i primi anni del Novecento

4.2.1 Le Mietkasernen e lo sviluppo urbano

4.2.2 Le strutture militari della colonia

4.3 La seconda guerra mondiale: le strutture militari

4.3.1 Flughafenhallen, gli hangars

4.3.2 La capitolazione

4.4 II muro

5 KARLSHOST: FLUGHFENHALLEN, GLI HANGAR

Nascita e realizzazione

5.1 Hangar in Biesdorf Sud

5.2 L’inizio: “Die Halle”

5.2.1 Il sistema girevole

5.3 La nuova piazza di volo

5.4 La ditta "BaugesellschaftGebruder Rank", Monaco di Baviera

5.5 La struttura

5.5.1 Il cemento armato

5.5.2 Costruzione e montaggio

5.5.3 Il sistema cupolato e la struttura delle porte

IL riutilizzo

5.6 La dismissione

5.7 Studi e rilievi

5.8 Conservare la memoria storica

5.9 Successive trasformazioni "funzionali"

5.10 Disegni tecnici

6 STUDIO DELL'AREA, PIANIFICAZIONE URBANISTICA E NUOVO MASTERPLAN

6.1 Studio preliminare del quartiere - analisi urbanistica

6.1.1 Localizzazione e relazioni con il centro di Berlino

6.1.2 Punti di forza

6.1.2.1 Casetllo Friedrichsfelde e Tierpark

6.1.2.2 lppodromo

6.1.2.3 Museo Russo - Tedesco

6.1.3 Tipologia edilizia

6.1.4 Aree verdi

6.2 Progetti e concorsi degli ultimi dieci anni: considerazioni

6.3 Piano regolatore: Bebauungsplan XVII-50a

6.4 Flughafenhallen: piani regolatori

6.5 Flughafenhallen: proprietà

Riqualificazione di un aeroporto. Berlino-Karlshorst: da hangars militari a città giardino

6.6 La situazione attuale dell'area

6.7 Masterplan attuale

6.7.1 Concept: "Gittà Giardino" e "Siedlungen" confronto e considerazioni

6.7.2 Il masterplan: zone e organizzazione urbana

6.7.3 Simboli storici: hangar, bunker e museo

6.7.4 Caratteristiche costruttive e architettoniche della Gartenstadt

6.8 Valutazione economica e fattibilità (conferenza stampa del 19 gennaio 2012)

6.8.1 Il committente, le fasi di sviluppo, le tempistiche di realizzazione

7 IP0TESI DI RIQUALIFICAZIONE: PROPOSTA PROGETTUALE

7.1 Ragioni di interesse

7.2 Proposta progettuale

7.2.1 Concept

7.2.2 Volumetria

7.2.3 Distribuzione

7.2.4 Blocco singolo

7.3 Tavole

Conclusioni

FONTI ICONOGRAFICHE

FONTI

ALLEGATI

Bibliografia:

-Baedeker K., Berlin-Tempelhof : Stadtfuhrer, Freiburg, Baedeker, 1983

-Barbolini G., Riqualificare le città : le società miste per le aree urbane dismesse, Milano,

Franco Angeli, 2000

-Bauer M., Luftschiffhallen in Friedrichshafen. 2. erweiterte Auflage, Friedrichshafen, 2001

-Bondonio A., Callegari G., Franco C, Gibello L, Stop & go Il riuso delle aree industriali

dismesse in Italia. 30 casi studio, Alinea Editrice, 2005

- Braun K., Die Luftschiffhafen Niedersachsens. In: Lioba Meyer et al. (Red.): Der Traum vom Fliegen. Johann Schutte, ein Pionier der Luftschifffahrt. Isensee, Oldenburg, 2000

-Buchholz, P., Tempelhof, Berlino, Colloquium-Verl., 1990

-Przychowski H., During W., Die Berliner Flughafen : Johannisthal, Tempelhof, Gatow, Tegel,

Schonefel, Monaco, GeraMond, 2011

- Di Emma F., Città in trasformazione: le logiche di sviluppo della metropoli contemporanea, Milano, F.Angeli, 1999

- Hein Carstens: Schiffe am Himmel. Nordholz. Geschichte eines Luftschiffhafens. 2. veranderte

Auflage, Bremerhaven 1997

Hudson K., Archeologia industriale, Bologna, Zanichelli, 1981

- Mainini G., Problemi generali, in Mainini G., Rosa G., Sajeva A., Archeologia Industriale,

Firenze, 1981

- Papuli G., Archeologia del patrimonio industriale. Il metodo e la disciplina, Perugia, 2004

- Valente R., La riqualificazione delle aree dismesse. Conversazioni sull'ecosistema urbano,

Napoli, Liguori Editore Srl, 2006

- Spaziante A., I risultati, a cura di Agata Spaziante e Angelica Ciocchetti, La riconversione

delle aree dismesse: la valutazione, Milano, FrancoAngeli, 2006

- Valitutti A., Tecnologie di riconversione dell'ambiente costruito. Processi, metodi e strumenti di riqualificazione per le aree dismesse, Perugia, Alinea Editrice, 2009

- Werner L, Berliner Flughafen-Gesellschaft. Der Ausbau des Flughafens Berlin-Tegel: Ergebnisse eines Ideenwettbewerbes, Berlino, Berliner Flughafen GmbH, 1967

ARTICOLI

- Hans Aschenbrenner, Exerzierplatz wird Flughafen, Edition Luisenstadt

- Marco Innocenti, Chiude Tempelhof, l'aeroporto che salvò Berlino dalla fame,"Il sole 24 ore" 28 ottobre 2008

- Matern Mv Plane fur Solarpark auf Flughafen Staaken, “Der Tagesspiel", 7 gennaio 2009

- Vanetti F., La deroga rende più facile il recupero aree dismesse, "II sole 24 ore" 13 giugno 2011

SITOGRAFIA

http://www.archinfo.it/berlino/

http://www.architetturaecosostenibile.it/

http://www.berlin.de/ba-tempelhof-schoeneberg/

http://www.bunkerratten.de/

http://www.dpuu.it/it/pubblicazioni/

http://www.europaconcorsi.it

http://www.ilgiornaledellarchitettura.co/articoli

http://www.landstadt-gatow.com/

http://www.luftfahrtarchiv.eu

http://www.cinegraph.de/etc/ateliers

http://peterpapke.de/gebaeude.html

http://www.repubblica.it/ambiente/

http://www.ronaldv.nl/abandoned/airfields/

http://www.stadtentwicklung.berlin.de/

http://www.stopalconsumoditerritorio.it/

http://www.tempelhoferfreiheit.de/

LETTERATURA GRIGIA

- Senatsverwaltung fur Stadtentwickiung Kommunikation, Planwerk Westraum Berlin, Ziele, Strategien und landschaftsplanerisches Leitbild, Berlino, 2004

-Thione L, Sincert, Accreditamento organismi di certificazione e ispezione, La certificazione di qualità ambientale, scenario e ruolo dll’accreditamento, Milano, Ottobre 2005

-Berlin, Senatsverwaltung fur Stadtentwicklung, Natur und Stadtgrun: Landschaftsprogramm/Artenschutzprogramm Senatsbeschluss 2006, Senatsverwaltung fur Stadtentwicklung, Berlino, 2006

- Berlin, Senatsverwaltung fur Stadtentwicklung und Umweltschutz, Johannisthal-Adlershof: Technologie- und Wissenschaftsstadt, Senatsverwaltung fur Stadtentwicklung und Umweltschutz in Zusammenarbeit mit der JAAGmbH, Johannisthal Adlershof Aufbaugesellschaft, Berlin, 2007

-WWF, 2009 L'anno del cemento, dossier sul consumo del suolo in Italia, Agosto 2009

-Ahlbrecht B. e Strunk P., 100 Jahre Innovation aus Adlershof, Adlershofer Geschichten Band, Wiege der deutschen Motorluftfahrt, Berlino, WISTA Management GmbH Bereich Kommunikation, 2009

- Senatsverwaltung fur Stadtentwicklung Abteilung Stadt-und Freiraumplanung, Regioconsult Konzepte fur Politik und Wirtschaft, Standtort Flughafen Tegel, Chanchen einer gewerblich-industriellen Nachnutzung, Berlino, 2010

- Berlin, Senatsverwaltung fur Stadtentwicklung, Exposé Des Flughafengebaudes Berlin-Tempelhof, Berlino, 2011

- Bundesanstalt fur Immobilienaufgaben, Exposé Landstadt Gatow, Berlino, 2011

- Senatsverwaltung fur Stadtentwicklung, Zukunftraum Flughafen Tegel, Der Werkstattprozess, Berlino, 2011

- Ing. K.-G. Krapf, Land Brandeburg, Ministerium fur Umwelt, Gesund und Verbraucherschutz, Verkehrsflughafen Berlin-Schonefeld (2010), Berlino, Ottobre 2011

STORIA DI KARLHORST

BIBLIOGRAFIA

- Bezirksamt Lichtenberg, "100 Jahre Karlshorst, Geschichte einer Villen und

Landhaussiedlung", Berlino, be.bra, 1995

- Boberg J., Fichter T., Gillen E., Exerziereld der modern, Industriekultur in Berlin im

19Jahrhundert, Monaco, Verlag C. H. Beck, 1984

- Karau H., ,Lichtenberger Linie Liti. Lichtenberg plant und baut 1991-1994", Berlino,

Oktoberdruck Gmbh, 1994

- Hegemann W., La Berlino di pietra, Milano, 1975, orig. Das steinerne Berlin, Lugano, 1930.

- Mislin M., Industriearchitektur in Berlin 1840-1910, Wasmuth Ernst, Verlag GmbH & Co

- Spagnoli L., Architettura e urbanistica nella repubblica democratica tedesca, Bologna,

Universali Cappelli, serie speciali, 1975

- Spagnoli L., Berlino nella rivoluzione industriale. Saggio sull'urbanistica contemporanea, Brescia, Grafo Edizioni, 1992

- Spagnoli L, Berlino XIX e XXsecolo, Bologna, Zanichelli, 1993

- Stoelzl "Museum Berlin Karlshorst", Luchterhand Verlag GmbH, 2002

Riqualificazione di un aeroporto. Berlino Karlshorst: da hangars militari a città giardino

ARTICOLI

- Anne Vorbringer, Am Ort der Kapitulation, “Berliner Zeitung", 19 Maggio 2010

- Czymay C, Denkmalschutz, Flugzeughallen als Geschichtsmerkmale, Baukammer, Berlino, 2/2004

- Czymay C, Flugplatz und Pioniershule, deutsche Militargeschichte in Berlin-Karlshorst,

Denkmalerfassung und Dokumentation, senza data

- Lena Belenkaia, Geschichte der Villenkolonie Karlshorst vor dem 1. Weltkrieg, “Mein Lichtenberg", Das Onlinemagazin der Lichtenberger Ansichten, 5 luglio 2009

- Schmidt H., Pichler G., Die Flugzeughallen des ehemaligen Militarflughafens Berlin-Friedrichsfelde, in Beton- und Stahlbetonbau, pag. 682-692, n.99, Erns & Sohn Verlag fur

Architektur und technische Wisenschaften GmbH & Co. KG, Berlino, 2004

SITOGRAFIA

http://www.alliierteinberlin.de

http://www.antik-falkensee.de/catalog/

http://www.berlin.de/ba-lichtenberg/derbezirk/datenfakten.html

http://www.berlin.de/ba-lichtenberg/derbezirk/karlshorst.html

http://www.berlin.de/orte/museum/deutsch-russisches-museum-berlin-karlshorst/

http://www.berlinonline.de/

http://blog.lichtenberger-ansichten.de/?p=657,

http://www.deutschegeschichten.de

http://karlshorst-info.de/

http://www.kulturring.org/

http://www.museum-karlshorst.de

http://www.wohnpark-karlshorst.de

LETTERAURA GRIGIA

Senator fur Stadtentwicklung und Umweltschutz, Referat Oeffentlichkeitsarbeit, Raeumilisches Strukturkonzept BERLIN, Grundlagen fuer die FIaechennutzungsplanung, Heenemann, Berlin, Dezembre 1992

L’HANGAR E IL CAMPO DI VOLO DI KARLHORST

BIBLIOGRAFIA

- Laschke M., Die Baumeister, Die Architekten der Rennbahn Karlshorst, Berlino, Kulturring in Berlin e V., 2009

- Laschke B., Fauck W., Weyda J., Die Denkmale, Heimatkundlicher Wegweiser Berlin-Karlshorst, Teil I: Ostlich der Teskowallee, Berlino, Kulturring in Berlin e V., 2010

- Laschke B., Fauck W., Weyda J., Die Denkmale, Heimatkundlicher Wegweiser Berlin-Karlshorst, Teil II: zwischen Rennbahn und Waldsiedlung, Berlino, Kulturring in Berlin e V., 2010

- Laschke B., Fauck W., Weyda J., Die Denkmale, Heimatkundlicher Wegweiser Berlin-Karlshorst, Teil III Westlich der Treskowallee, Berlino, Kulturring in Berlin e V, 2010

-Wittendorfer F., Die Halle, Luftschiffe zwischen Biesdorf und Karlshorst, Berlino, Kulturring in Berlin e V., 2007

ARTICOLI

- Smith T., Flugzeughallen zu Wohnraum, Karlshorst ist ein Stadtteil im Aufbruch. Junge Familien finden hier viele Angebote, “Der Tagesspiel", 14 gennaio 2012

- Gartenstadt Karlshorst - Ausstellungseroffnung am 25. Oktober, Pressemitteilung, Berlin, 20 ottobre 2011

- Informationsveranstaltung und Ausstellung Gartenstadt Karlshorst, Pressemitteilung, Berlin, 21 novembre 2011

- Wilfried Nunthel, Wohnraum mal anders: Wohnen in denkmalgeschutzten Flugzeughallen, Presse uber CDU-Bezirksstadtrat 17 gennaio 2012

ARCHIVIO

- Archivio storico della ditta: Gebruder Rank, Monaco. Konz. 1416, flughallen, Werft & div. Arb. In Berlin-Friedrichsfelde,1919, documento manoscritto raccolta dei costi.

- Archivio storico della ditta: Gebruder Rank, Monaco, Beschreibung der Bauarbeiten an der Flugzeughallen Friedrichsfelde. Munchen, 21 novembre 1921, documento composto da due pagine scritte a macchina.

- F. Emperger, Handbuch fur Eisenbetonbau, dritte neuarbeitete Auflage, Verlag von Wilhelm Ernst & Sohn, Berlin, 1922

- Bauakademie der DDR, Institut fur Heizung, Luftung und Grundlagen der Bautechnik, Wissenschaftliche Abteilung 34 Zentrallaboratorium fur Korrosionsschutz, zum Korrosionszustand des Kugelschalen-Bauwerks (Halle-Pruffeld in Berlin-Karlshorst), Stellungnahme ZLK Nr. 90.84,1984, documento composto da dodici pagine scritte a macchina

- Pichler Ingenieure GmbH, Winfried Brenne, Flugzeughallen des ehemaligen Militarflugplatzes Friedrichsfelde, Bestandsdokumentation, Berlin, 2000

SITOGRAFIA

http://karlshorst-info.de

http://schloss-friedrichsfelde.de

http://www.tierpark-berlin.de

http://www.arch.unibo.it/

LETTERATURA GRIGIA

- Bezirksamt Lichtenberg von Berlin, Abt. Stadtentwicklung, Bauen, Umwelt und Verkehr, Amt fur Planen und Vermessen, Fachbereich Stadtplanung, Begrundung zum Bebauungsplan XVII 50a, Berlino, 31 luglio 2009

- Conferenza stampa tenutasi il 19 gennaio 2012

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)