Politecnico di Torino (logo)

Landorno, Stefano

Teoria e prassi del restauro in Francia : riflessioni sull'Opéra di Lione tra conservazione ed innovazione.

Rel. Emanuele Romeo, Silvia Gron. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2011

Abstract:

La teoria e la prassi della conservazione e del restauro del patrimonio storico ed architettonico nella Francia sono le basi fondamentali di questo studio che, partendo da una fase prettamente analitica degli aspetti storici, legislativi e culturali si cala successivamente in una realtà fìsica e locale, la città di Lione ed il suo monumentale Teatro dell'Opéra, per valutarne la correlazione con i progetti di urbanizzazione e di restauro. Ad una prima analisi della struttura e degli aspetti legislativi relativi alla tutela del patrimonio storico ed architettonico francese ha fatto seguito quindi una valutazione particolare delle modalità di attuazione in uno specifico ambito urbanistico cittadino ed in un'opera di restauro caratteristica. La scelta della città di Lione non è stata dettata solamente dalla vicinanza all'Italia e dalla conoscenza personale per i numerosi accessi ma soprattutto per le caratteristiche quasi uniche in Francia per storia urbanistica. La città di Lione infatti possiede un centro storico tra i più caratteristici e meglio conservati d'oltralpe, condizione che le ha permesso di fregiarsi del titolo di Patrimonio dell'Umanità dell'U.N.E.S.C.O.

Anche l'individuazione del restauro del Teatro dell'Opera della medesima città è stata suggerita dalle caratteristiche che si potrebbero definire quasi anomale di tale intervento. Il progetto di restauro del Teatro di Jean Nouvel è stato quindi analizzato anche in relazione alle critiche ricevute e sono state infine, con la modestia necessaria, proposte alcune possibili migliorie.

Nella parte iniziale ed analitica del lavoro è stata fatta una panoramica storica del pensiero conservativo francese dagli albori del restauro ai giorni nostri, sono state evidenziate le leggi ed i regolamenti relativi alla tutela del patrimonio storico, artistico, architettonico e monumentale francese anche in relazione alle principali carte internazionali sul restauro e sulla conservazione e si è accennato all'organizzazione amministrativa e gestionale del patrimonio.

Della città di Lione è stata evidenziata la cronologia dello sviluppo urbanistico nelle varie epoche con particolare attenzione ai monumenti storici, agli spazi urbani ed alle attività umane. In particolare sono stati studiati ed approfonditi i progetti di recupero di tre quartieri "storici" della città, il Vieux-Lyon, la Croix-Rousse ed il Saint Claire. In relazione al Teatro dell'Opera si è valutato il contesto culturale e la storia della sua realizzazione con una sintesi cronologica della sua evoluzione. L'obiettivo e le caratteristiche del progetto di ristrutturazione di Jean Nouvel, anche in correlazione ad analoghi progetti del medesimo professionista, sono stati approfonditi in relazione alle modalità di tutela.

Da ultimo, sempre in relazione al restauro del teatro dell'Opera di Jean Nouvel, si sono valutate le caratteristiche negative e le criticità del progetto segnalate dalle persone che frequentano il teatro quali addetti ai lavori, gente di spettacolo e semplici utenti. Nella parte finale della tesi, le problematiche sono poi state valutate avanzando delle proposte progettuali di miglioramento focalizzate soprattutto negli ambienti meno funzionali dell'immobile, precisamente la grande hall di accesso, il parterre della sala principale, l'anfiteatro al livello sotterraneo e le due aree destinate agli allenamenti ed alle prove degli artisti, ovvero il grand studio du Ballet ed il petit studio de la danse.

Relatori: Emanuele Romeo, Silvia Gron
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
A Architettura > AO Progettazione
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2496
Capitoli:

INTRODUZIONE

PARTE 1 - IL PANORAMA CONSERVATIVO IN FRANCIA.

CAPITOLO 1: L'EVOLUZIONE STORICA DEL PENSIERO CONSERVATIVO FRANCESE DALLA RIVOLUZIONE FINO AI NOSTRI GIORNI.

1.1 GLI ALBORI DEL RESTAURO: I PENSATORI FRANCESI.

1.2 DALLA NASCITA DELLA COMMISSION DES MONUMENTS HISTORIQUES AD EUGÈNE EMMANUEL VIOLLET LE DUC.

1.3 LA STAGIONE FRANCESE DEI GRANDI RESTAURI.

1.4 DALL'INTRODUZIONE DELLE PRIME SOLUZIONI INNOVATIVE ALLE RICOSTRUZIONI POST BELLICHE.

1.5 DAGLI ANNI SESSANTA Al GIORNI NOSTRI.

CAPITOLO 2: LE DIRETTIVE INTERNAZIONALI ED I REGOLAMENTI FRANCESI DESTINATI ALLA TUTELA DEL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO, ARCHITETTONICO E MONUMENTALE.

2.1 LE PRINCIPALI CARTE INTERNAZIONALI SUL RESTAURO E SULLA CONSERVAZIONE.

2.2 LE INDICAZIONI DELLA COMUNITÀ EUROPEA.

2.3 LE PRINCIPALI LEGGI, RAPPORTI E DECRETI FRANCESI.

CAPITOLO 3: I PRINCIPALI PROTAGONISTI TRANSALPINI DELLE

ATTIVITÀ DI RESTAURO E CONSERVAZIONE.

3.1 LES ARCHITECTES DES BÀTIMENTS DE FRANCE.

3.2 LES ARCHITECTES EN CHEF DES MONUMENTS HISTORIQUES NATIONAUX.

3.3 LES CONSERVATEURS DES ANTIQUITÉS ET OBJETS D'ART.

3.4 LES CONSERVATEURS RÉGIONAL DES MONUMENTS HISTORIQUES.

3.5 LES INSPECTEURS GÉNÉRAL DES MONUMENTS HISTORIQUES.

3.6 LE LABORATOIRE DE RECHERCHE DES MONUMENTS HISTORIQUES.

3.7 LE MAÌTRE D'OEUVRE E MAÌTRE D'OUVRAGE.

CAPITOLO 4: L'ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA E LA GESTIONE

PUBBLICA DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO NAZIONALE.

4.1

L'EVOLUZIONE GESTIONALE ED AMMINISTRATIVA.

4.2 GLI APPARATI CENTRALI DELLO STATO.

4.3 LE STRUTTURE PERIFERICHE ED I GOVERNI LOCALI.

4.4 LE PROCEDURE DI ISCRIZIONE E CLASSIFICAZIONE DEI MONUMENTS HISTORIQUES.

4.5 L'ITER NECESSARIO ALL'ESECUZIONE DEI PROGETTI DI RESTAURO DESTINATI EDIFICI ISCRITTI E CLASSIFICATI.

CAPITOLO 5: LA VALORIZZAZIONE E LA DIVULGAZIONE DEL SETTORE CULTURALE FRANCESE

5.1 LE MODALITÀ DI VALORIZZAZIONE E DIFFUSIONE DEL PATRIMONIO.

5.2 LE INIZIATIVE PUBBLICHE INDIRIZZATE AL MIGLIORAMENTO DELL'ACCESSO ALLA CULTURA.

5.3 LE NUOVE FORME DI COMUNICAZIONE.

PARTE 2 - LA CITTÀ DI LIONE.

CAPITOLO 6: LIONE: UBICAZIONE, CONTESTO ED INFORMAZIONI GENERALI.

CAPITOLO 7: ANALISI STORICA DELLA CITTÀ DI LIONE.

7.1 LE PRINCIPALI TAPPE DELLA STORIA DI LIONE.

CAPITOLO 8: GLI SPAZI URBANI E L'ARCHITETTURA.

8.1 GLI AMBIENTI URBANI DELLA CITTÀ. 8.8 I MONUMENTS HISTORIQUES LIONESI.

CAPITOLO 9: I PRINCIPALI INTERVENTI DI RESTAURO URBANO NELLA CITTÀ STORICA.

9.1 IL PROGETTO DI RECUPERO DEL QUARTIERE VIEUX-LYON.

9.2 IL PROGETTO DI RECUPERO DEL QUARTIERE CROIX-ROUSSE.

9.3 IL PROGETTO DI RECUPERO DEL QUARTIERE SAINT-CLAIRE.

PARTE 3 - DAL GRAND THÉATRE A L'OPERA.

CAPITOLO 10: IL CONTESTO URBANO.

CAPITOLO 11: IL CONTESTO CULTURALE.

11.1 L'INTERVENTO A LIONE DI JACQUES-GERMAIN SOUFFLOT.

11.2 I PRINCIPALI TEATRI LIONESI.

CAPITOLO 12: LA STORIA DELL'EDIFICIO DEL GRAND THÉATRE.

12.1 LA SINTESI CRONOLOGICA DELLA STORIA DEL GRAND THÉÀTRE.

CAPITOLO 13: L'OPERA DE LYON OGGI.

13.1 GLI OBIETTIVI E LE CARATTERISTICHE DEL NUOVO PROGETTO DI JEAN NOUVEL.

13.2 ESEMPI DI ALTRI INTERVENTI SU TEATRI REALIZZATI DA JEAN NOUVEL.

13.3 L'ANLISI DELL'INTERVENTO DI RESTAURO SULL'OPERA DE LYON.

PARTE 4 - RIFLESSIONI SU UN POSSIBILE DE-RESTAURO.

CAPITOLO 14: LA PROPOSTA DI RESTAURO DELL'OPERA DE LYON.

LE CRITICHE ALL'INTERVENTO REALIZZATO DA JEAN NOUVEL. GLI OBIETTIVI DEL NUOVO INTERVENTO. LE TAVOLE DEL PROGETTO DI RESTAURO.

CONCLUSIONI. BIBLIOGRAFIA.

Bibliografia:

- V. HUGO, Guerre aux démolisseurs, Parigi 1825.

- C.F. DE MONTALEMBERT, Du Vandalisme et du catholicisme dans l'art, Parigi 1839.

- A.C. QUATREMERE DE QUINCY, Dizionario storico di architettura, voi. Il, Mantova 1844.

- E.E. VIOLLET-LE-DUC, La restauration des anciens edifices en Italie, 1.1, Parigi 1872.

- A. KLEINCLAUSZ, Histoire de Lyon, Lione 1939.

- P. LEON, La vie des monuments francaise. Destruction, restauration, Parigi 1951.

- J. DENIAU, Histoire de Lyon etdu Lyonnais, Parigi 1951.

- G.P. MENAIS, Géographie industrielle de Lyon, Parigi 1964.

- M. TAFURI, Teorie e storia dell'architettura, Bari 1968.

- H. HOURS, Presence de la Renaissance Lyonnaise, Lione 1969. V. DEBIDOUR, M. LAFERRERE, Lyon etses environs, Parigi 1969.

- M. GARDEN, Lyon et les Lyonnais au XVIII siede, Parigi 1970.

- E. LEROUDIER, Les épandissements de Lyon du XVIII siede, Parigi 1970.

- P. MÉRIMÉE, Notes de voyages, Parigi 1971.

G.F. CALORIO, Lo sviluppo storico e geografico dell'area lionese, Torino 1971.

- J. BONNET, Lyon etson agglomeration, Notes et Etudes Documentaires, Parigi 1975.

- M. BAGGIONI, Lyon au XVI siede, Académie de Lyon, Lione 1975.

- P. DOUJON, M. LEVIN, Le Lyon que nous aimons, Lione 1977.

- A. GRAVEJAT, S. MARTIN, Les premières formes d'urbanisation capitaliste, Lione 1977.

- G. MORTAMET, Secteur sauvaguardé de Vieux-Lyon, Lione 1978.

- F. BERCÉ, Les premiers travaux de la Commission de Monuments Historiques (1837-1848), Parigi 1979.

- B. VERMOREL, Historique des rues de la ville de Lyon, Lione 1979.

- AA.VV., Le Voyage d'Italie d'Eugène Viollet-le-Duc 1836-1837, Parigi 1980.

- F. GILBERT, La Croix-Rousse, Programme de Recherches du C.N.R.S., Parigi 1980. CENTRE NATIONAL DE LA RECHERCHE SCIENTIFICHE, Soufflot et Lyon, Parigi 1980.

- MINISTÈRE DE LA CULTURE ET DE LA COMMUNICATION, te patrimoine : une politique. 1974-1981. Parigi 1981.

- AA. VV., Lyon, Rhóne-Alpes/Piemonte. Regioni per il duemila, Torino 1981.

- G. RONZANI, Politiche e strumenti della pianificazione territoriale in Francia, Bologna 1981.

- E.E. VIOLLET-LE-DUC, «Restauration», voce del Dictionnaire raisonné de l'architecture francaise, t. Vili, Parigi 1854-1866, p. 247; per la traduzione italiana si veda quella curata da

- ADRIANA COLOMBINI MANTOVANI per il volume E.E. Viollet-le-Duc, in M.A. CRIPPA (a cura di) L'architettura ragionata, Milano 1982.

- A. BRAHAM, L'architecture des lumière de Soufflot à Ledoux, Parigi 1982.

- V. FARINATI, Storia e fortuna di un Dizionario. Quatremère de Quincy in Italia, in A.C.

- Quatremère de Quincy (a cura di V. FARINATI e G. TEYSSOT), Dizionario storico di architettura, Venezia 1985.

- M. ROVIGATTI, Tony Garnier, architetture per una città industriale, Roma 1985.

- F. BERCÉ, "Les «églises de villages». L'exemple de Montmoreau", in AA.VV., Paul Abadie, architecte 1812-1884, Parigi 1988.

- L. PIESSAT, Tony Garnier 1869-1948, Parigi 1988.

- J. LUCAN, Francia. Architettura 1965-1988, Milano 1989. N. REGIS, Les quarante secteur sauvegardés, Lione 1989.

- E. CORROYER, L'architecture romane, Parigi 1990.

- E. ROMEO, Documenti, norme ed istruzione per il restauro dei monumenti, in S. CASIELLO (a cura di), Restauro criteri metodi esperienze, Napoli 1990.

- R. WANGERMÉE, "Report by thè Panel of European Experts" in Council of Europe, Cultura! Policy in France, Strasburgo 1991.

- L. BOBBIO (a cura di), Le politiche dei beni culturali in Europa, Bologna 1992.

- L. RÉAU, Histoire du vandalisme. Les monuments detruits de l'artfrangaise, Parigi 1994.

- E. VASSALLO, Il progetto di Viollet-le-Duc per il restauro della chiesa della Madeleine a Vézeiay, in G. FIENGO (a cura di), La parabola del restauro stilistico in sette casi esemplari, Milano 1994.

- A.C. PERROT (a cura di), Les Architectes en chef des Monuments Historiques, Levallois-Perret 1994.

- F. BERCÉ, Les recrutement des Architect en Chef des Monuments Historiques, in A. PERROT (a cura di), Les Architect en Chef des Monuments Historiques, Parigi 1994.

- K.E. LARSEN, J. JOKILETHO, Aora Conférence on Authenticity in Relation to thè World Heritage Convention, Nara, Japan, 1-6 November 1994: proceedings, Parigi 1995.

- W. AMSONEIT, Contemporary European Architects, Berlino 1995.

- R.A. GENOVESE (a cura di), La conferenza di Atene: alcuni contributi metodologici e tecnici, in Note in materia di conservazione e restauro dei monumenti, Napoli 1996.

- G. CARBONARA, Avvicinamento al restauro. Teorie, storia, monumenti, Napoli 1997.

- P. DI BIAGI (a cura di), La Carta d'Atene. Manifesto e frammento dell'urbanistica moderna, Roma 1998.

- C.L MORGAN, Jean Nouvel, elementi di architettura, Milano 1998.

- A. PELLETIER, Lvgdvnum, Lyon, Lione 1999.

- F. BERCÉ, Des monuments historiques au Patrimoine, du XVIII siede à nos jours ou «Les égarements du cceur et de l'esprit», Parigi 2000.

- M.R. VITALE, Restauri in Francia (1970-2000). Storia, polìtiche, interventi, Palermo 2001.

- M. DALLA COSTA, Complementi di restauro architettonico, Torino 2001.

- E. CHOAY, La Conférence d'Athèns sur la conservation artistique et historique des monuments (1931), Parigi 2002.

- G. CRISTINELLI (a cura di), La Carta di Cracovia 2000: principi per la conservazione e il restauro del patrimonio costruito, Venezia 2002.

- H. KLICZKOWSKI, Jean Nouvel, Madrid 2002.

- G. DENIZEAU, Histoire visuelle des Monuments de France, Parigi 2003.

- 0. BOISSIERE, Jean Nouvel, Sant'Arcangelo di Romagna 2003.

- T. DUBUISSON, La Franche-Comté, de porte en porte, Besancon 2003.

- P. HAAS, Histoire du territoire de Belfort, Besancon 2003.

- E. ROMEO, La conservazione della città: teorie e attuali orientamenti, in E. ROMEO (a cura di), Il monumento e la sua conservazione, Torino 2004.

- V. RUSSO, La tutela in Francia tra Rivoluzione e secondo impero. Letterati, archeologi, "ispettori", in S. Casiello (a cura di), La cultura del restauro. Teorie e fondatori, Venezia 2005.

- P. PINON, Louis-Pierre et Victor Baltard, Parigi 2005.

- J. M. PÉROUSE DE MONTCLOS, Jacques-Germain Soufflot, Parigi 2005.

- S. GARNERO, Conservazione e restauro in Francia. 1919-1939: i lavori della Commission des Monuments Historiques, Firenze 2006.

- P. GUILFOYLE, The Guthrie Theater:History, Images and Inside Stories, Minneapolis 2006.

- L. DANIELE, Diritto dell'Unione europea, Milano 2007.

- J. DEMOULE, L'archeologie preventive dans le monde : apports de l'archeologie preventive à la connaissance du passe, Parigi 2007.

- L. PRESSOUYRE, Le musée des monuments frangais - Cité de l'architecture et du patrimoine, Parigi 2007.

- P. BARBOUR, Rhone-Alpes, Parigi 2007.

- M. CASAMONTI, Jean Nouvel, Milano 2007.

- E. VERGNOLLE, La Société Francaise d'Archeologie, de sa fondation en 1834 à nos jours, Parigi 2008.

- EUROPEAN COMMISSION CULTURE, Culture in motion. The Culture Programme 2007-2013, Lussemburgo 2008.

- 0. BROSSOLET, Rodano-Alpi, la guida verde, Milano 2008.

- EUROPEAN COMMISSION CULTURE, European Capitals of Culture: The road to success from 1985 to 2010, Lussemburgo 2009.

- EUROPEAN COMMISSION CULTURE, Preserving our heritage, improving our environment, Lussemburgo 2009.

- M. DE SAINT PULGENT, Culture et communication. Les missions d'un grand Ministère, Parigi 2009.

- H. MASSON, C. JABLONSKI, Memoires de la société d'histoire et d'archeologie de Bretagne : La conservation regionale des monuments historiques de la DRAC de Bretagne, Rennes 2009.

- B. GIRVEAU, Charles Garnier: un architecte pour un empire, Parigi 2010.

RIVISTE:

«ANATKH»

G. GUARISCO, Victor Hugo e la conservazione dei monumenti, in «ANATKH», n. 2.1993.

- M. DEZZI BARDESCHI, ANATKH e il demone del restauro in Hugo (e in Mercier suo maestro), in «ANATKH», n. 33, 2002.

«ANNALES ARCHÉOLOGIQUE»

A.N. DIDRON, Réparatìon de la cathédrale de Paris, in «Annales archéologique», agosto 1845.

«FOLIO»

M. CARTA, "Patrimoine en prospective. Alcune riflessioni sull'armatura culturale in Francia", in «Folio» n. 4. ottobre 1995.

«HISTOIRE DE L'ARCHITECTURE FRANQAISE»

F. LOYER, Histoire de l'architecture francaise. De la Révolution à nos jours, in «Histoire de l'architecture franose», Luglio 1995.

«REVUE JURIDIQUE DE L'ENVIRONNEMENT»

A.H. MESNARD, "Anciens et nouveaux lieux de concertation en matière d'abords des monuments historiques des sites et de patrimoine" in «Revue Juridique de l'environnement», n. 1, 1989.

«LES MONUMENTS HISTORIQUES DE LA FRANCE»

A. CHAUVEL, "Cathédrale de Rouen. Les destructions, le sauvetage" in «Les Monuments Historiques de la France», Novembre 1956.

«LES CAHIERS FRANCAISES»

Y. LÉONARD, Culture et società, in «Les Cahiers françaises», n.260, marzo 1996.

«MONUMENTS HISTORIQUES»

- G. GOETZ, Les monuments historiques et l'enseignement de l'architecture, in «Monuments Historiques», n. 113, gennaio-febbraio 1981.

- J.C. QUYOLLET, "le patrimoine et la décentralisation: deux points de vue, le préfet, le directeur régional" in «Monuments Historiques», n 161, gennaio-febbraio 1989.

«RESTAURO»

- G. FIENGO, Lo conservazione ed il restauro dei monumenti in Francia nella prima metà del XIX secolo, in «Restauro», a. Il, n. 5, gennaio-febbraio 1973.

- S. CASIELLO, Aspetti della tutela dei beni culturali nell' Ottocento e il restauro di Valadier per l'arco di Tito, in «Restauro», a. Il, n. 5, gennaio-febbraio 1973.

- S. CASIELLO, R. DI STEFANO, G. FIENGO, "I settori di salvaguardia in Francia: restauro urbanistico e piani di intervento", in «Restauro», a. III, gennaio-febbraio 1974.

- G. FIENGO, Il recupero dell'architettura medievale nei pensatori francesi del primo Ottocento, in «Restauro», a. IX, nn. 47-48-49, gennaio-giugno 1980.

- G. CARBONARA, 1979: tre mostre celebrative in Europa, in «Restauro», a. IX, nn. 47-48-49, gennaio-giugno 1980.

«REVUE ARCHEOLOGIQUE»

L. VITET, Des études archéologiques, in «Revue archéologique». a. IV, 15 marzo-15 ottobre 1847.

«REVUE DES DEUX MONDES»

C.F. DE MONTALEMBERT, Du Vandalisme en France. Lettre à M Victor Hugo, in «Revue des deux mondes», 1 marzo 1833.

«REVUE JURIDIQUE DE L'ENVIRONNEMENT»

A.H. MESNARD, "Anciens et nouveaux lieux de concertation en matière d'abords des monuments historiques des sites et de patrimoine" in «Revue Juridique de l'environnement», n. 1,1989.

«RICERCHE DI STORIA DELL'ARTE»

A. PINELLI, Storia dell'arte e cultura della tutela. Le «Lettres ò Miranda» di Quatremère de Quincy, in «Ricerche di Storia dell'Arte», n. 8.1978-79.

«URBANISME»

L. SCHAACK, "Commentla loi Malrauxa changé la ville", in «Urbanisme», novembre 1992.

TESI DI LAUREA:

1999

- G. OCCHIPINTI, Lione : la realizzazione dei parcheggi sotterranei come occasione di riqualificazione degli spazi urbani, Relatore Prof. Franco Mellano.

2001

- F. HARTWECK, Il concetto di restauro tra Italia e Germania, Relatore Prof. Emanuele Romeo.

2002

- M. BRUSSOLO, Recupero e rifunzionalizzazione di un edificio industriale a Lione : inserimento di un cinema multiplexe nell'ex Entrepot des sucres a Pori Rambaud. Relatore Prof.ssa Eugenia Monzeglio.

2003

- P. MARTEMUCCI, La chiesa di Saint Bernard nel processo di trasformazione del quartiere della Croix-Rousse a Lione : ipotesi di restauro e rifunzionalizzazione di un "incompiuto" neogotico, Relatore Prof.ssa Maria Adriana Giusti.

2004

- E. GOTTARELLO, Cultura e prassi della tutela, il rapporto tra il restauro in Italia e in Manda, Relatore Prof. Emanuele Romeo.

2005

- T. VINCIGUERRA, Lione e Croix-Rousse: progetto per un laboratorio di quartiere sui pendii, Relatore Prof.ssa Silvia Gron.

- L. CATTO, Teoria e prassi della tutela in Inghilterra, Relatore Prof. Emanuele Romeo.

- E. SERUGHETTI, La politica di tutela in Svizzera e il caso studio del Canton Vaud, Relatore Prof. Emanuele Romeo.

- S. MAGDY, Tutela e conservazione in Egitto : il sito archeologico di Saqqara, Relatore Prof. Emanuele Romeo.

- E. BOZZO, La tutela del patrimonio in Bosnia Herzegovina, Relatore Prof. Emanuele Romeo.

SITI INTERNET:

www.culture.gouv.fr

www.draccentre.culture.gouv.fr

www. vie-publique.fr

www.european-heritage.net

www.rendezvousauxjardins.culture.fr

www.nuitdesmusees.culture.fr

www.fetedelamusique.culture.fr

www.printempsdespoetes.com

www.avousdelire.fr

www.journees-archeologie.inrap.fr

www.jardinons-alecole.org

www.ajap.culture.gouv.fr

www.associations-patrimoine.org

www.bretagne.fr

www.beniculturali. it

www.visaville.net/opera

www.tine.it/NormativaBBCC

www.europa.eu

www.linternaute.com

www.architectour.net/opere/opera

www.lechantierdelopera.fr

www.collections.bm-lyon.fr

www.lexilogos.com

www.grandlyon.com

www.lyon.fr

www.grandlyon.com

www.vieux-lyon. org

www.jeannouvel.com

www.guthrietheater.org

www.legranit.org

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)