Politecnico di Torino (logo)

Giauna, Silvia

Dal museo alla città : le nuove tecnologie : un progetto di museo virtuale per la città di Torino.

Rel. Valeria Minucciani, Andrea Giuseppe Bottino. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2010

Abstract:

Questa tesi ha lo scopo di valorizzare il concetto di museo virtuale, esaltarne le potenzialità e far comprendere come nell'era moderna i musei debbano "svecchiare" e liberarsi di quell'alone di polvere che li ha spesso ricoperti in passato.

Oggi giorno i musei cominciano a lanciarsi in nuove avventure legate al Web - sia quello tradizionale che quello 2.0 - e si può dire a ragione che ci siano dei progetti interessanti da studiare.

Il circuito museale viene anche progressivamente investito dalle nuove tecnologie le quali, avvalorandosi del concetto di edutainment , suscitano grande interesse nel pubblico. I fruitori, di qualsiasi età, possono così avvicinarsi e correlarsi meglio a tale istituzione, possono interagire, apportare suggerimenti e pubblicizzare le sue iniziative. Tutto ciò si traduce ovviamente in un risvolto economico per il museo.

Dopo aver analizzato in prima istanza il concetto di museo virtuale, affronterò poi nello specifico l'argomento dei Social Network e come essi, nell'ambito del web 2.0, si stiano insinuando nel contesto museale per far sì che venga coinvolto nella rete di relazioni sociali e di interscambi culturali che negli ultimi anni ha movimentato la vita di tutti noi. Fornirò inoltre una carrellata di nuove tecnologie multimediali adottate in ambito museale e una serie di esempi e nuove modalità d'uso dei musei, per dimostrare come in ogni parte del mondo essi si stiano "aggiornando".

Per avvalorare le mie tesi sull'utilità della virtualità, del web 2.0 e delle nuove tecnologie, proporrò un progetto di museo virtuale che coinvolge Palazzo Madama e via Po. Dalla visita reale al Museo Civico di Arte Antica e in particolare alla Corte Medievale (il cui ingresso attualmente è gratuito), tramite un biglietto dotato di QRcode, il visitatore può fare un viaggio virtuale nella Torino del 1861 attraverso i totem multimediali posizionati lungo la Regina Viarum. In occasione dei festeggiamenti del Centocinquantenario

dell'Unità d'Italia, per far riassaporare l'epoca del Risorgimento, ho ipotizzato di inserire anche il Timescope.

Dunque, anche lungo le vie e piazze della città si diffondono nuove

tecnologie, le quali possono incentivare l'avvicinamento ai musei da parte dei

cittadini.

La tecnologia usata in maniera intelligente, a servizio del pubblico, fa sì che si crei quell' "engagement" che fa tanto bene ai musei per essere percepiti

come luoghi non solo educativi, ma anche divertenti.

Relatori: Valeria Minucciani, Andrea Giuseppe Bottino
Soggetti: O Opere generali > OE Museografia
S Scienze e Scienze Applicate > SD Computer software
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2141
Capitoli:

Introduzione

Capitolo 1: II museo tra reale e virtuale.

1.1 Definizione di museo.

1.2 Evoluzione del museo: dal museion di Alessandria d'Egitto ai giorni nostri.

1.2.1 Nascita delle gallerie e del museo pubblico.

1.2.2 II museo oggi.

1.3 II contesto museale e i suoi pubblici: una definizione integrata.

Premessa.

1.3.1 Conoscere il pubblico: la "cassetta degli attrezzi".

1.3.2 I visitors studies in Italia.

1.3.3 Sfide future: non visitatori e primo accesso.

1.4 Musei e tecnologie virtuali. Introduzione.

1.4.1 La comunicazione museale.

1.4.2 I multimedia nei musei.

1.4.3 I musei virtuali.

1.4.4 Conclusioni.

1.5 Ruolo della tecnologia nella diffusione della cultura. Concetto di Edutainment.

1.5.1 Definizione di Edutainment.

1.5.2 Obiettivo Edutainment.

1.5.3 Superamento degli schemi classici e nuovi metodi e strumenti per la formazione.

1.5.4 Imparare giocando: alcuni esempi di Edutainment.

1.6 Virtual Heritage e media partecipativi: analisi del rapporto fra comunicazione istituzionale e contenuti generati dagli utenti.

1.6.1 La comunicazione istituzionale del patrimonio culturale: verso una nuova definizione di Virtual Heritage.

1.6.2 La comunicazione istituzionale online: i musei virtuali

1.6.3 Una nuova definizione di Virtual Heritage.

Capitolo 2:

Ruolo dei Social Network applicati al museo.

2.1 Definizione di Social Network.

2.2 Definizione di Web 2.0.

2.3 In che modo il museo può sfruttare i Social Network

2.4 Difficoltà del "web 2.0" all'interno dello scenario museale italiano e strategie per la sua diffusione

2.5 Social Network: da una comunicazione one-to-many ad una comunicazione many-to-many.

2.6 I Social Network al servizio dell'arte ( e degli artisti).

Capitolo 3:

Le tecnologie multimediali nei musei.

3.1 Nuove tendenze nelle tecnologie della comunicazione e dell'informazione.

3.2 Ubiquitous computing e naturai user interface

3.3 Una rassegna di applicazioni.

3.3.1 Timescope.

3.3.2 Superfici interattive.

3.3.3 Tecnologie wireless, RFID e palmari PDA.

3.3.4 Fogscreen.

3.3.5 Wearable computer.

Capitolo 4:

Nuove modalità d'uso dei musei:

casi studio in Italia e all'estero.

4.1 La tecnologia RFID al servizio del museo: alcuni casi italiani.

4.2 II Brooklyn Museum: Click! A Crowd-Curated Exhibition (2008)

4.3 Museo della storia degli Ebrei Polacchi (2012)

4.4 I like museums (2007)

4.5 Musei e gallerie alla conquista del video: The Tate Movie Project (2010)

4.6 L'ascesa del Crowdsourcing:

un nuovo modello di Open Enterprise.

Definizione.

4.6.1 "Crowdsourcing. Il valore partecipativo come risorsa p.122

per il futuro del business". 4.6.2 Crowdsourcing nel Museo.

4.7 «2050. Il pianeta ha bisogno di te» :

mostra alla Rotonda della Besana a Milano.

Capitolo 5:

Ipotesi di progetto: dal museo reale di Palazzo Madama al museo virtuale di Via Po a Torino.

L'interattività al servizio del cittadino: il museo virtuale all'aperto.

I percorsi museali e le tappe.

I ToriTOTEM.

Modellazione virtuale in 3D di Piazza Castello e via Po.

Bibliografia

Bibliografia:

1. Monografie

Musei:

Ruggieri Tricoli, M.C., Musei sulle rovine : architetture nel contesto archeologico, interventi di Alberto Sposito ... [et al.]. - Milano : Lybra Immagine, 2007.

Antinucci, F., Musei virtuali: come non fare innovazione tecnologica, Roma-Bari, Laterza, 2007.

Monaci, S., Il futuro nel museo, Milano, Guerini, 2005 Antinucci, F., Comunicare nel museo, Roma, Bari, Laterza, 2004.

Bertuglia, C.S., Bertuglia, F., Magnaghi, A., // museo tra reale e virtuale, Roma, Editori Riuniti, 1999.

Ciorcia, S., Allestimento museale. Questioni di dettaglio, Napoli, CLEAN Edizioni, 1998.

Basso Peressut, L, Musei per la Scienza. Spazi e luoghi dell'esporre scientifico e tecnico, Milano, Lybra Immagine, 1998.

Nuove tecnologie:

Solima L., Marketing strategico per la gestione dei musei, in P.A. Valentino, G. Mossetto (a cura di), "Museo contro museo", Giunti, Firenze, 2001.

Severino.C. , Baby architetti, inventate il 2050. E con la «pizza a tasto» potete aiutare il pianeta, in "Corriere della Sera", 9 Novembre 2010.

Solima L., Musei e nuove tecnologie dell'informazione: verso l'affermazione di un nuovo paradigma, in S. Cherubini (a cura di), "Scritti in onore di Giorgio Eminente", Franco Angeli, Milano, 2008.

Sol ima L, Oltre il confine: le nuove forme di produzione e diffusione dei contenuti culturali, in "Creatività e produzione culturale. Un Paese tra declino e progresso. Quinto Rapporto Annuale Federculture", Allemandi & C, Torino, 2008.

Sol ima L, Individuo, condivisione, connettività: la dimensione polisemica del pubblico della cultura, in F. De Biase (a cura di), "L'arte dello spettatore", Franco Angeli, Milano, 2008

Kenderdine, S. Theorizing Digital Culturai Heritage: A Criticai Discourse, Hardcover, Aprii 2007.

BARCELó, A. J., Automatic Archaeology: Bridging thè Gap between Virtual Reality, Artificial Intelligence, and Archaeology. In Theorizing Digital Culturai Heritage. Edited by F. Cameron and S. Kenderdine. The MIT Press, Cambridge (MA), 2007.

Prati G., WEB 2.0 Internet è cambiato, Uniservice, Trento, 2007.

Rossi, M., Salonia, P., Comunicazione multimediale per i beni culturali, Pearson Education Italia, Milano, 2003.

Bolter, J.D., Grusin, R., Remediation. Understanding New Media, The MIT Press, Cambridge (MA) 1999.

Galluzzi, P., Valentino, P., (a cura di), / formati della memoria. Beni culturali e nuove tecnologie alle soglie del terzo millennio, Firenze, Giunti, 1997.

Bettetini, G., Colombo, F., Le nuove tecnologie della comunicazione, Milano , Bompiani,1993.

Storia:

Cavallari Murat, A. Forma urbana ed architettura nella Torino barocca : dalle premesse classiche alle conclusioni neoclassiche [direttore della ricerca A. Cavallari Murat ; saggi di Pier Giovanni Bardelli et al.] ; Istituto di architettura tecnica del Politecnico di Torino. - Torino, UTET, 1968.

2. Articoli di periodici

Miccoli, G., Giraldi, J., Edutainment. Nuovi metodi e strumenti per la formazione, in "AIF Leaning News", Ottobre 2009, Anno III, n.10.

Shepherd E.J., Benes E., Enterprise Application Integration (EAI) e beni culturali: un'esperienza di gestione informatizzata assistita dalla radiofrequenza (RFId), in "Archeologia e Calcolatori", 2007.

Granelli,A., Tracio, F., Innovazione e cultura. Come le tecnologie digitali potenzieranno la rendita del nostro patrimonio culturale, ed. il sole 24 ore -fondazione cotec, 2006.

Sacco, P.L., Trimarchi, M., // museo invisibile, presentato nel corso di "Museum Image", Arezzo 12 settembre 2003.

Sparacino, F., "The Museum Wearable: real-time sensor-driven understanding of visitors1 interests for personalized visually-augmented museum experiences", Proceedings of Museums and thè Web (MW2002), Boston, 17-20 Aprile 2002.

Sparacino, F. et al., A., "Technologies and methods for interactive exhibit design: from wireless object and body tracking to wearable computers", International Conference on Hypertext and Interactivity Museums, (ICHIM 99), Washington, DC, 22-26 Settembre 1999.

Antinucci F., Se i musei sono immagini puoi vederli e capirli di più, in "TELEMA 6, Arte e telematica, segni e linguaggio", Autunno 1996.

3. Articoli web

Musei 2.0? Solo se usati con intelligenza, 22/10/2010, tratto da: http://www.tafter.it/2010/10/22/musei-2-0-solo-se-usati-con-intelligenza/

Caramellino, G., Crowdsourcing, in Italia, 2010, tratto da:

http://gabrielecaramellino.nova100.ilsole24ore.com/2010/11/crowdsourcing-

in-italia.html

Forbicioni, R., Social network a servizio dell'arte (e degli artisti), 10 marzo 2010, tratto da http://www.tafter.it/2010/03/10/social-network-a-servizio-dellarte-e-degli-artisti/.

Dello lacovo, L, Social Network e blog:le aziende puntano sull'integrazione, 11 marzo 2010, tratto da: http://www.clubdeimediasociali.it/2010/03/social-network-e-blog-le-aziende-puntano-sullintegrazione/

Alisi, M. et al.,"Naturai Interfaces to Enhance Visitors' Experiences, in Multimedia at Work", IEEE Multimedia, Voi. 12, No. 3 (2005), pp. 80-85, disponibile online all'indirizzo http://www.micc.unifi.it/publications/2005/ADV05/.

Ciolfi, L. et al., "Visitors' Contributions As Cultural Heritage: Designing For Participation", International Cultural Heritage Informatics Meeting (ICHIM07) Toronto, disponibile online all'indirizzo http://richie.idc.ul.ie/luigina/Publications.htm.

Pape, D., Anstey, J., "Falling over you. Interactive wall", University at Buffalo, International Conference on Computer Graphics and Interactive Techniques, ACM SIGGRAPH 2003, disponibile online www.resumbrae.com/papers/siggraph03_sketch.pdf.

Minucciani,V., "Musei e tecnologie virtuali', in "Tafter Journal", Novembre 2009,n.18, consultabile sul sito: http://www.tafterjournal.it/2009/11/27/musei-e-tecnologie-virtuali/

Monaci, S., Virtual heritage e media partecipativi: analizzare il rapporto fra comunicazione istituzionale e contenuti generati dagli utenti, tratto dal workshop del 10 febbraio 2009, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, consultabile sul sito: http://wip.scriptaweb.eu/pratiche-sociali-ambienti-digitali/2009/05/19/virtual-heritage-e-media-partecipativi-analizzare-il-rapporto-fra-comunicazione-istituzionale-e-contenuti-generati-dagli-utenti/

Miccoli, G.,Giraldi, J., Edutainment. Nuovi metodi e strumenti per la formazione, 2009, tratto da:http://www.arteastudio.it/labor.php?cat=9&ID=120

Forte M., Franzoni M., Quale comunicazione per i Musei in Internet? Modelli e metafore di navigazione, tratto da:

http://www.hmg.polimi.it/events/CHNH/CHNH97/speakers/interven/Forte/Fort e.htm

Sol ima, L, Nuove tecnologie per nuovi musei. Dai social network alle soluzioni RFID, in "TAfter Journal, dicembre 2008, n.10, tratto da: http://www.tafterjournal.it/2008/12/22/nuove-tecnologie-per-nuovi-musei-dai-social-network-alle-soluzioni-rfid/

Guerrieri, L, // contesto museale e i suoi pubblici: una definizione /ntegratajn "Tafter Journal", gennaio 2008, n.2 , tratto da:

http://www.tafterjournal.it/2008/01/18/il-contesto-museale-e-i-suoi-pubblici-una-definizione-integrata/

Holloway S., RFID: An Introduction, Microsoft EMEA, 2006, tratto da: http://msdn.microsoft.com/en-us/library/aa479355.aspx.

Beni Culturali in Rete: social networking, mondi virtuali e nuove modalità di apprendimento, tratto da: http://patrimonioculturale.enea.it/ambiti-di-ricerca/information-and-communications-technology/beni-culturali-in-rete-social-networking-mondi-virtuali-e-nuove-modalita-di-apprendimento

Bollo, A., Le due facce della fruizione museale, , dicembre 2002, tratto da www.fizz.it

Infante, C, Edutainment: educare giocando con i bit, 1998, tratto da: www.spbo.unibo.it/bibliotime/num-i-3/infante.htm

4. Tesi

Currà, R. A., Rinascimento digitale. Nuove tecnologie e strumenti per la valorizzazione e divulgazione dei beni culturali, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, 2010, rel.Valeria Minucciani.

Michielon, V., // museo performativo, Politecnico di Torino, III Facoltà di Ingegneria, 2008, rei. Mario Ricadrai.

Vialmin, C, Musei e nuove tecnologie: un prototipo di palmare per il territorio di Montereale Valtellina, Università degli studi di Udine, Facoltà di Scienze della Formazione, 2007.

Monti, R., Tra reale e virtuale : come le nuove tecnologie coinvolgono (e sconvolgono) il museo , Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, 2003, rei. Cristoforo Sergio Bertuglia ; correi. Andrea Stanghellini.

Sitografia:

http://idearium.Org/d/node/view/32 www.civita.it

http://milano.corriere.it www.2050ilpianetahabisognodite.it

http://www.museummarketing.co.uk/2010/02/12/crowdsourcing_the_museum

http://collections.vam.ac.uk/crowdsourcing/

http://newmuseumme.national911 memorial.org/ http://www.createdemocracy.com/home.html http://www.jewishmuseum.org.pl/en/cms/culture/ http://www.brooklynmuseum.org http://www.sumodesign.co.uk/press/i-like-museums.html http://www.ilikemuseums.com/Page/lndex.aspx http://www.tafter.it

http://artparticipation.it/i-musei-alla-conquista-del-video-chiara-segna http://www.wired.com/wired/archive/14.06/crowds.html http://www.3deverywhere.com/italiano/visita-virtuale-nora.html http://www.touchwindow.it http://www.multimediaguide.it/ http://www.synesthesia.it/ http://www.onedigital.it/ http://www.fogscreen.com/en/home/index.html

http://www.mondaynote.com/?p=783.

http://www.artcom.de/

http://www.perceptivepixel.com/

http://handtracker.it/

http://www.microsoft.com/surface/en/us/default.aspx

http://www.touchrevolution.it/ita/index.php

http://www.gesto.biz/inter-vetrina.htm

http://www.museologando.com/

http://www.artinvest2000.com/musei.html

http://museumtwo.blogspot.com/

http://fucktory.wordpress.com/

http://lmelk.blogspot.com/2010/10/complexity-vs-technology.html

http://www.comune.torino.it/

http://www.feemproject.net/isaac/public/voce/1192547558_quale_comunicazi one_per_i_musei_in_internet_.pdf

http://it.wikipedia.org/

http://smithsonian20.si.edu/

http://museumtwo.blogspot.com/

http://www.tate.org.uk/britain/exhibitions/howweare/

http://www.tatemovie.co.uk

http://www.brooklynmuseum.org/exhibitions/click/

http://www.torranceartmuseum.com/gonzocurating.php

http://www.wired.com/wired/archive/14.06/crowds.html

http://openculture.collectionstrustblogs.org.uk/2009/07/13/social-media-social-history/

http://www.shcg.org.uk/

http://www.futureofmuseums.org/

http://www.slideshare.net

http://www.clubdeimediasociali.it/

http://www.steve.museum/

http://www.comune.torino.it/archiviostorico/consultazione.html

http://www.touchrevolution.it/ita/index.php

http://www.totem-touch-screen.com/index.shtml

http://www.gesto.biz/visual-digital.htm

http://www.digimax.it/it/products/46outb

http://www.totemsrl.com/index.html

http://chioschi.qualitech.it/it

http://www.jewishmuseum.org.pl/en/cms/culture/

http://www.ilikemuseums.com/Page/lndex.aspx

http://www.sumodesign.co.uk/press/i-like-museums.html

http://lmelk.blogspot.com/2010/10/complexity-vs-technology.html

http://www.uniurb.it/giornalismo/lavori/uccello/repertor.htm

www.3deverywhere.com/italiano/visita-virtuale-nora.html

http://www.synesthesia.it/qr

http://www.web-20.it/

http://www.labidee.com/index.php?option=com_content&task=view&id=21&lt emid=72

http://crowdsourcing-italia.blogspot.com/2008/08/iniziamo-dalla-definizione.html

http://www.museummarketing.co.uk/2010/02/12/crowdsourcing_the_museum

http://collections.vam.ac.uk/crowdsourcing/

http.7/newmuseumme.national911 memorial.org/

http.7/www.museumstrategyblog.com/museum_strategies/

http://nlablog.wordpress.com/

http://www.artcom.de/

http://www.artinvest2000.com/musei.html

http://electric-avenue.com/

http://www.perceptivepixel.com/

http://handtracker.it/

http://www.microsoft.com/surface/en/us/default.aspx

http://www.guidattiva.it/come_funziona.html

http://www.iphone-up.it/hardware/tutti-inseguono-iphone-4g-apple-insegue-computer-da-indossare_4649

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)