Politecnico di Torino (logo)

Raffaghello, Mara

Atene: il valore dell'impianto urbanistico neoclassico e il dato dell'edilizia minore.

Rel. Giovanni Maria Lupo . Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2010

Abstract:

La "vecchia Atene" è rimasta quasi invariata fino ai giorni nostri. Numerose, nel corso del tempo, sono state le proposte e le realizzazioni, soprattutto per le aree archeologiche, i quartieri di Plaka e Monastiraki. Anche se numerose proposte hanno previsto la creazione di nuovi assi di comunicazione che tagliano il centro, aumentando il traffico in quelle stesse zone, oggi l'interesse sembra spostarsi verso la valorizzazione, la conservazione e il restauro del centro storico. "Qui è impressa la storia di tre millenni, dall'antichità, dai tempi dei Romani, da Bisanzio e dalla Turcocrazia fino agli anni più recenti. Qui sono rappresentate l'architettura e l'urbanistica popolare, con Plaka e le sue estensioni. Inoltre qui si manifestano le correnti europee del neoclassicismo e dell'architettura monumentale del XIX secolo. Il XX secolo, però, e soprattutto i decenni '50-70 hanno agito negativamente sullo sviluppo del centro, anni in cui i coefficienti di edificazione e le altezze consentite avevano raggiunto un incremento anche del 100%, e il continuo aumento del traffico veicolare iniziava a mostrarsi come problema fondamentale. Così, dagli anni 70 si avverte il bisogno di cambiare politica: diminuiscono i coefficienti di edificazione (1979), vengono imposti limiti alla circolazione del traffico (1983), vengono sottoposti a tutela dello Stato numerosi edifici del centro storico. Varie istituzioni si interessano della valorizzazione del centro: il Ministero dell'Ambiente, della Pianificazione Territoriale e delle Opere Pubbliche, il Ministero della Cultura, il Municipio di Atene, la Camera Tecnica degli Ingegneri, gli ordini professionali.

Nel 2006 inizia, da parte del Ministero PE.XO.DE., la creazione di una banca dati con tutti gli edifici e gli insediamenti tradizionali sottoposti a tutela dello Stato, oggi consultabile attraverso il sito internet del ministero (http://estia.minenv.gr): gli edifici catalogati sono, fino ad ora, più di 10000 e gli insediamenti tradizionali più di 800, di cui quasi 3000 nel Municipio di Atene.

Approfondiremo in seguito il caso di Psyrri (che annovera più di 200 edifici tutelati), quartiere del Centro Storico di Atene che, nella sua storia lunga parecchi secoli (dall'epoca ellenistica), è sempre stato densamente popolato, con una prevalenza del carattere manifatturiero, ulteriormente rafforzatosi dopo il 1922 con l'afflusso dei profughi dell'Asia Minore, soprattutto nei settori del pellame e delle calzature, e noto per le sue taverne dalle illustri frequentazioni e i caffè dei vecchi Ateniesi. Nella seconda metà del '900, con l'aumento del bisogno alloggiativo e la carenza di controlli sulle speculazioni edilizie, hanno luogo numerose demolizioni e nuove edificazioni di palazzoni in cemento armato, a scapito della qualità della vita e dei bisogni dei residenti del quartiere. Si è assistito, quindi, allo spopolamento di Psyrri, all'abbandono delle abitazioni, più che mai prede dell'incuria, e all'arrivo di una nuova tipologia di "residenti": immigrati pakistani e cinesi, da un lato, e indigenti, senzatetto e tossicodipendenti, dall'altro, che vanno ad occupare più o meno legalmente gli edifici ormai vuoti, gli spazi liberi delle strade e delle piazze. Restano le attività manifatturiere e commerciali ad esse collegate (anche se in misura minore) e le attività ricreative (soprattutto notturne). Molti uffici, studi di architettura, gallerie e laboratori artistici si insediano nelle vecchie residenze ristrutturate. L'interesse che suscita Psyrri riguarda essenzialmente due fattori: il binomio del suo disegno urbanistico, con le strade strette e tortuose dell'epoca turca nella parte più antica del quartiere e il successo del piano Kleanthis-Schaubert nella parte più recente (la zona di piazza Eleftherias, o Koumoundourou), e il suo carattere architettonico, con edifici di diversi periodi (neoclassici, o meglio del Classicismo Popolare, eclettici e del periodo tra le due Guerre) che sono stati classificati come beni sottoposti a tutela dello Stato.

Relatori: Giovanni Maria Lupo
Soggetti: R Restauro > RC Restauro urbano
U Urbanistica > UN Storia dell'Urbanistica
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2058
Capitoli:

VOLUME I

PREMESSA

I PIANI OTTOCENTESCHI COME FONDAMENTO PER L'INNOVAZIONE

Atene nel periodo ottomano (1456/1821)

La Rivoluzione contro i Turchi (1821/1831)

La situazione di Atene dopo la liberazione

Stamatis Kleanthis e Edward Schaubert: il primo piano urbanistico di Atene

Il nuovo piano di Kleanthis e Schaubert

Leovon Klenze

L'edificazione della Capitale e del Palazzo Reale

Altri piani

La situazione di Atene negli anni '40 del XIX secolo

La Commissione per il piano di Atene (1847)

L'edificazione nel Municipio di Atene

La seconda Commissione per il piano di Atene

La situazione di Atene negli anni '60 del XIX secolo

L'espansione di Atene: il piano del Dipartimento Militare, la ferrovia Atene-Pireo e i nuovi quartieri di Ano e Kato Patission

La situazione di Atene negli anni 70 del XIX secolo

La situazione di Atene nell'ultimo ventennio del XIX secolo e lo sviluppo del

sistema ferroviario

Estensione di Atene all'inizio del XX secolo

II primo decennio del XX secolo

I primi piani del XX secolo

La Scuola e l'Ordine degli Architetti

Il piano di Hebrard e Kalligas (1920)

La catastrofe dell'Asia Minore e le sue conseguenze ad Atene

Gli anni'20 del XX secolo

Il governo di Eleftherios Venizelos

Il piano di Leloudas (1929)

Gli anni'30 del XX secolo

La seconda Guerra Mondiale e l'occupazione italo-tedesca (1941/1944)

L'espansione di Atene dopo la liberazione del 1944

Nascita e morte del Ministero della Ricostruzione (1947/1951)

Il piano dell'Ufficio Urbanistico del Municipio di Atene

Gli anni'60 del XX secolo

Gli anni 70 e '80 del XX secolo

L'interesse per i siti archeologici e gli insediamenti tradizionali del centro di Atene (anni'90)

Il XXI secolo

Progetti di sviluppo futuro

L'EDILIZIA MINORE E IL TESSUTO URBANO INERENTE COME MODI DI CONSERVAZIONE

"II Paese Atene"

Degrado e salvaguardia del centro di Atene

La tutela del Patrimonio Architettonico

L'architettura neoclassica ad Atene

L'edilizia minore oggi

Il caso di Psyrri

Collocazione geografica e retrospettiva storica di Psyrri

Il nome del quartiere

Il patrimonio architettonico di Psyrri

I tentativi di valorizzazione di Psyrri

La classificazione degli edifici come beni sottoposti alla tutela dello Stato

L'archivio del Ministero della Cultura

La tutela degli edifici

La schedatura degli edifici tutelati di Psyrri

CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA

SITOGRAFIA

FONTI NORMATIVE

Bibliografia:

MORGENTHAU, Henry I was sent to Athens, Garden City, N.Y., Doubieday, Doran &Co., 1929

BIRIS, Kostas I primi piani di Atene. Storia e analisi, Atene, Senza Edizione, 1933

PANE, Roberto Le pendici dell'Acropoli di Atene, in "Urbanistica", Torino, a.XXI, 1953, n.13

TRAVLOS, loannis L'evoluzione urbanistica di Atene, Atene, Poleodomiki, 1960

FIANDRA, Enrica Nascita di una Capitale, in "Urbanistica", Torino, a.XXXII, 1964, n.41

TRAVLOS, loannis Architettura neoclassica in Grecia, Atene, Banca Commerciale di Grecia, 1967

PAPAGEORGEIOU, Yiannis Athens in its historical settings, in "Ekistics", Atene, a.XII, 1967

MELETOPOULOS, loannis Atene 1650-1870, ed. Trapeza Pisteos, Atene, 1979

FILIPPIDIS, Dimitris Architettura neoclassica. Teoria e pratica architettonica (1830-1980) come ripercussione dell'epilogo ideologico della cultura neoellenica, Atene, Oikos-Melissa, 1984

KARDAMITSI ADAMI, Maro e PAPANIKOLAOU-KRISTENSEN, Aristea La conversione delle chiese in tribunali, in "ApxcuoÀ,oyia Se Ts%vec;", Atene, a. XXII, n.48, settembre 1993

BIRIS, Kostas Atene dalXIX alXX secolo, Atene, Oikos-Melissa, 1995

204

DIPARTIMENTO DI RICERCA URBANISTICA DEL POLITECNICO NAZIONALE DI ATENE Il triangolo commerciale del centro di Atene. Ricerca urbanistica e programma di valorizzazione. Programma di ricerca (1989-1991) per il Municipio di Atene, Atene, Camera tecnica della Grecia, 1996

SARIYIANNI, Yiorgios M. Atene 1830-2000 - Evoluzione - Urbanistica -Trasformazioni, Atene, Melissa, 2000

BIRIS, Manos Biris e KARDAMITSI ADAMI, Maro Architettura Neoclassica in Grecia, Atene, Oikos-Melissa, 2001

TSANAVARA, Haras Trenta opere per cambiare la capitale, in "Eleftherotypia", Atene, a.XVIII, 30/9/2001

LAERZIO, Diogene Vite dei Filosofi, Vol. I, Bari, Laterza, 2003

SKOUMPOURDI, Artemis Psyrri, il quartiere degli eroi, Atene, 2003, Edizioni Pataki

SANNIOU-PATTAKOU1, Vithleem L'edifìcio del vecchio Tribunale, in "ApxoaoA,oyia & Tsxveg", Atene, a.XXII, n. 87, giugno 2003

TSANAVARA, Haras Ti riconosco dalla facciata, in "Eleftherotypia", Atene, a.XXI, 1/7/2004

PAPAIOANNOU, Tassos Chi salverà gli edifici neoclassici popolari?, in "Eleftheropypia", Atene, a.XXII, 17/03/2005

TSANAVARA, Haras Investire negli immobili del Patrimonio dello Stato, in "Eleftherotypia", Atene, a.XXII, 9/4/2005

Sitografia:

www.astynet.gr (sito ufficiale dell'EAX.A, la Società Anonima per l'Unificazione delle Aree Archeologiche di Atene)

www.atticaroute.gr (sito ufficiale delle vie di comunicazione della Regione Attica) www.attiki.gov.gr (sito ufficiale della Regione Attica) www.cityofathens.gr (sito ufficiale del Municipio di Atene) www.culture.gr (sito ufficiale del Ministero della Cultura)

www.eie.gr/archeologia (sito ufficiale della Fondazione Ellenica di Ricerca Nazionale)

www.et.gr (sito ufficiale della Tipografia Nazionale Greca)

www.ice.it (sito ufficiale dell'Istituto Nazionale per il Commercio Estero)

www.minenv.gr (sito ufficiale del Ministero PE.XO.DE.)

www.oasa.gr (sito ufficiale dell'OAS.A, l'Organizzazione dei Trasporti Pubblici di Atene)

www.tramsa.gr (sito ufficiale della Società dei Tram di Atene)

Tavole:

VOLUME II

SCHEDATURA DEGLI EDIFICI TUTELATI NEL QUARTIERE DI PSYRRI

Psyrri

Analisi della schedatura

Schedatura

Schede 1/15 (via Ermou)

Schede 16/25 (via Athinas)

Scheda 26 (via Miaouli)

Scheda 27 (via Eleusis)

Schede 28-29 (via Protogenous)

Schede 30-31 (via Ag. Teklas)

Scheda 32 (via Pittaki)

Schede 33/40 (via Karaiskaki)

Scheda 41 (via Arionos)

Schede 42/44 (via Hristokopidou)

Schede 45/47 (via Aisopou)

Schede 48-49 (via Ivi)

Schede 51-51 (via Ogygou)

Schede 52/59 (via Lepeniotou)

Schede 60/65 (via Taki)

Schede 66/70 (via Agatharkou)

Schede 71/74 (via Louka Nika)

Schede 75/80 (via Pallados)

Scheda 81 (piazza Iroon)

Schede 82-83 (piazza Ag. Anargyron)

Schede 84/95 (via Ag. Anargyron)

Scheda 96 (piazza Ag. Demetriou)

Schede 97/105 (via Ag. Demetriou)

Schede 106/108 (via Kalamidos)

Schede 109/118 (via Aishilou)

Schede 119/129 (via Aristofanou)

Schede 130/136 (via Evripidou)

Schede 137/143 (via Ag. Leokoriou)

Schede 144/146 (piazza Ag. Assomaton)

Schede 147/162 (via Sarri)

Schede 163/169 (via Ag. Assomaton)

Scheda 170 (via Tournavitou)

Schede 171/176 (via Tompazi)

Schede 177/180 (via Kriezi)

Schede 181/184 (via Sahtouri)

Schede 185/188 (via Evmorfopoulou)

Schede 189/193 (via Epikourou)

Schede 194/200 (via Dipylou)

Schede 201/208 (via Kalogirou Samouil)

Schede 209/214 (piazza Koumoundourou)

Schede 215-216 (via Korrinis) Schede 217/220 (via Pireo)

Planimetria con l'individuazione degli edifici tutelati nel quartiere di Psyrri

VOLUME III

CARTOGRAFIA

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)