Politecnico di Torino (logo)

Bruno, Francesco

Progetto per un Centro Culturale a Buenos Aires con verifica di elementi strutturali.

Rel. Liliana Bonvecchi, Guglielmo Guglielmi. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2010

Abstract:

La tesi da me scelta nasce da un progetto per un Polo Culturale realizzato con Carlo Antonielli, mio compagno di Doppia Laurea, nonché compagno di gruppo nel laboratorio di progettazione nella Facultad de Belgrano.

La professoressa Liliana Bonvecchi, docente di progettazione presso la facoltà, ci ha seguiti durante tutto il corso assieme ai suoi assistenti e collaboratori, agevolando al massimo sia l'integrazione con i nuovi compagni, sia cercando di farci entrare nell'ottica di ciò che è una facoltà di architettura in Sud America.

Il progetto nato da questo laboratorio, frutto di un idea madre, che possiamo definire "pangea", si è andato via via modificandosi arrivando alla fine dell'anno accademico a consolidarsi in un progetto con chiare caratteristiche stilistiche e formali. In un certo senso, mentre il progetto prendeva forma, crescevamo con lui anche noi, ci mettevamo sempre in gioco, imparavamo cose nuove e tentavamo di metterle in pratica al meglio. Alla fine del corso, un po' come un figlio, ci si affeziona al progetto, si conoscono i minimi dettagli, i pregi e i difetti. E proprio come accade con un figlio inizi a farlo tuo, ci credi nel progetto, ti immedesimi con lui.

Volendo approfondire il mio percorso progettuale, non fermandomi alla scala del disegno, ho cercato di dare gli ultimi ritocchi, come fa uno scrittore rileggendo la sua bozza, o un pittore dando le ultime pennellate. Così ho deciso di contattare il professor Guglielmo Guglielmi per chiedere la sua disponibilità come relatore. Pochi studenti che si laureano in architettura a Torino sanno come calcolare la struttura di un edificio. Io volevo essere uno di quei pochi. Il professor Guglielmi fin da subito è stato entusiasta e mi ha supportato nel lavoro. Abbiamo deciso insieme di fare il confronto tra la legislazione sul cemento armato italiana e quella argentina, e di calcolare delle porzioni del progetto sulla biblioteca.[...]

Il tema di questa tesi è quello proposto dal corso di Trabajo Final de Carrera dell'Universidad de Belgrano, a Buenos Aires.

Si tratta di un Polo Editoriale, o meglio un Centro Culturale, situato nel quartiere di Agronomia, uno dei grandi polmoni verdi della città.

Nel centro convergono una serie di diversi laboratori destinati ad attività quali la progettazione, l'esposizione e la ricreazione. Spiccano per importanza una scuola di musica, un teatro e una biblioteca.

Si tratta di un quartiere, quello di Agronomia, prevalentemente povero, chiamato così per via della facoltà di Agronomia e Veterinaria, Fulcro principale di tutta quell'area.

E' chiaro come la funzione del progetto predilige un chiaro taglio socio-culturale, andando ad inserirsi perfettamente in un contesto non estraneo, continuando in questo modo una tradizione che già connota il quartiere.[...]

Relatori: Liliana Bonvecchi, Guglielmo Guglielmi
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TC Protezione degli edifici
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2000
Capitoli:

Introduzione

Struttura del lavoro

PARTE l: BUENOS AIRES

La storia

Buenos Aires oggi

Geografia della città

PARTE 2: IL PROGETTO

Introduzione

Analisi della zona

Riferimenti

Storia del progetto

Orientazione

Programma

Tavole

Modellini

Render

Bibliografia:

Mancante

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)