Politecnico di Torino (logo)

Gaziello, Andrea

Il Palazzotto Balbo-Ferrero di Cavallerleone : storia, contesto, progetto di restauro.

Rel. Elena Tamagno, Maurizio Momo, Giuseppe Pistone. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione), 2010

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

La seguente tesi di laurea ha carattere progettuale può svolgersi come un approfondimento a "compimento" di un progetto elaborato in una Unità di Progetto frequentata.(CR) Il progetto si è confrontato con le problematiche del restauro e con il confronto con le Istituzioni Comunali, gli Archivi e le biblioteche. Inoltre si è man mano concretizzata lo svolgimento della tesi attraverso una prima parte conoscitiva, più tecnica e sistematica, una seconda parte interpretativa del manufatto e un'ultima parte conclusiva e di evoluzione progettuale.(CR) L'obiettivo perseguito da questa tesi è stato quello di raccogliere informazioni che permettessero di conoscere l'edificio e il contesto in cui si inserisce, sia sotto il profilo storico che sotto il profilo statico. La ricostruzione delle fasi storiche, ognuna delle quali importante perché corrispondente ad un determinato evento, ha contribuito a definire le caratteristiche del Palazzotto. In una seconda fase gli aventi occorsi alla fabbrica sono stati riscontrati i nel manufatto a partire dalla sua osservazione diretta.(CR) Il primo passo è stato quello di raccogliere le informazioni storiche, archivistiche o bibliografiche, riguardanti l'edificio. Purtroppo i risultati di questa ricerca non sono stati risolutivi per la conoscenza dell'edificio, poiché le fonti sono povere e frammentarie.(CR) L'operazione più importante, che ha fornito i maggiori elementi di conoscenza del manufatto, è stata quella di confrontare la fabbrica e i suoi documenti originali con edifici simili per periodo storico e localizzazione. Si conferma così l'importanza del rilievo come strumento di lettura critica dell'edificio, in grado di confermare o smentire quanto citato dalle fonti bibliografiche o archivistiche. Il progetto di restauro è dunque partito dalla conoscenza dell'edificio. Il fine della ricerca storica è stato quello di fornire informazioni utili al progetto che permettano un intervento mirato sia per la conservazione che per la rifunzionalizzazione dell'edificio.(CR) Terminata l'analisi critica degli elementi che hanno portato alla ricostruzione della storia dell'edificio, la tesi propone un'ipotesi di progetto in grado di salvaguardare l'edificio e di renderlo nuovamente usufruibile.(CR) Esiste la volontà da parte dell'Amministrazione Comunale del Comune di Cavallerleone, proprietaria dell'immobile, di rifunzionalizzare l'edificio inserendo all'interno attività aperte al pubblico, quali alcuni uffici comunali, la sala consiliare e l'archivio comunale, una sala polivalente e ambienti da destinare ad associazioni locali.(CR) Il progetto d'intervento non ha voluto stravolgere la natura della fabbrica. Questo ha portato all'esclusione di quelle destinazioni d'uso che comportassero carichi troppo gravosi per le strutture, evitando così interventi massicci, deturpanti e molto onerosi dal punto di vista economico. Ad esempio si è preferito spostare gli archivi comunali in un nuovo edificio ipogeo, anziché gravare fortemente la struttura con il suo peso.(CR) Con un processo inverso a quello iniziale della tesi, dallo studio della città verso quello del Palazzotto, il progetto propone una nuova distribuzione di Piazza Santa Maria. Anche gli aspetti fisico-tecnici sono stati affrontati in modo tale da avere una visione d'insieme delle problematiche poste dall'edificio e dalla piazza.

Relatori: Elena Tamagno, Maurizio Momo, Giuseppe Pistone
Soggetti: A Architettura > AS Storia dell'Architettura
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
R Restauro > RD Tecniche del restauro
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione)
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1955
Capitoli:

Indice (CR) Introduzione (CR) LA CITTÀ DI CAVALLERLEONE(CR) Localizzazione, conformazione e aspettative della città di Cavallerleone(CR) Cenni storici sulla città di Cavallerleone (CR) I Palazzi della città: formazione e influenza sull'evoluzione della città(CR) Il Castello dei Nucetto (CR) La Chiesa Parrocchiale Maria Santissima Assunta in Cielo (CR) La Chiesa Confraternita di San Giuseppe e San Giovanni Battista(CR) La Cassinassa (CR) La villa Carron-Ceva (CR) La villa Portesio (CR) Il setificio Ceriana (CR) IL PALAZZO BALBO-FERRERO(CR) Conoscenza della fabbrica a partire dai documenti (CR) Il primo impianto: ipotesi della formazione (CR) La fase cinquecentesca: riplasmazione (CR) La fase sei-settecentesca: mantenimento (CR) Le nuove funzioni nell'ottocento: rifunzionalizzazione (CR) Cenni sul funzionamento delle filande dell'epoca (CR) Dal novecento fino ai nostri giorni: isolamento e dissesti (CR) Conoscenza della fabbrica a partire dal manufatto (CR) Criterio del minimo intervento (CR) Reversibilità (CR) Tecniche tradizionali (CR) Tecniche moderne e innovative (CR) Criteri generali di intervento(CR) La muratura (CR) La decorazione della facciata sud (CR) Lo "sgraffito " come elemento di somiglianza con altri edifici piemontesi(CR) L'attacco a terra (CR) La copertura (CR) Le volte e gli archi (CR) Il porticato sul fronte nord (CR) I loggiati sul fronte sud (CR) I solai lignei (CR) La distribuzione dei locali (CR) Il ricetto torre-scala (CR) Il progetto(CR) Integrazione delle esigenze del territorio e le possibili funzioni(CR) Evoluzione del progetto (CR) Visione d'insieme a partire dal Palazzo Balbo-Ferrero a Piazza Santa Maria(CR) Aspetti tecnologici ed impiantistici del progetto (CR) Sostenibilità energetica e ambientale nel progetto (CR) Architettura delle possibili fonti energetiche (CR) Architettura del sistema impiantistico (CR) Dimensionamento della caldaia e calcolo del fabbisogno energetico(CR) Recupero e riutilizzo delle acque meteoriche (CR) Riflessioni strutturali generali sull'edificio (CR) Obiettivi della tesi (CR) Bibliografia(CR) Articoli e testi (CR) Siti Internet (CR) Illustrazioni (CR) Tavole

Bibliografia:

Articoli e testi (CR) Archivio di Stato Torino, Consegnamenti del Piemonte, v. 92 e. 421 r., anno 1541(CR) G. M. Baravalle, Conversione e Martirio di San Romano e traslazione delle sue reliquie in Cavallerleone, Torino, 1863(CR) A. Manno, voce: "Balbo (de Isto) detti di Vinadió", in "Il Patriziato Subalpino", Volume II, Firenze, 1895-1906(CR) L. Lami, Il giardino italiano, Casa editrice d'Arte Bestetti & Tumminelli, Milano, 1924(CR) E. Bandelloni, Elementi di architettura tecnica, Cleup, Padova, 1970(CR) V. Spreti, voce: "Lamberti", in Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Volume IV, Bologna, 1972(CR) A. Piovano, L. Fogliato, G. Cigna (a cura di), I castelli: itinerari di poesia, storia, arte nel Cuneese di ieri e di oggi, Cavallermaggiore, 1976, op. cit.(CR) M. Viglino Davico {a cura di), I ricetti del Piemonte, Torino, 1979 op. cit.(CR) R. Pedio, a cura di, N. Pevsner, J. Fleming, H. Honour, Dizionario di architettura, Einaudi tascabili, Torino, 1981(CR) P. Chierici, Una città della seta: industrializzazione e trasformazione urbana in Racconigi tra Sei e Settecento, in "Storia Urbana", n. 20, pag. 3 e seguenti, 1982(CR) F. Fardello, Architettura dei giardini, Scipioni editore, Roma, 1985(CR) G. Bergallo, Facciate dipinte a Saluzzo: problemi di restauro, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Relatori M. G. Ceni, M. G. Vinardi, Torino, 1987(CR) P. De Vecchi, E. Cerchiari, Arte nel tempo, Milano, 1991, op. cit.(CR) M. Dezzi Bardeschi, Restauro: punto e da capo. Frammenti per una (impossibile) teoria, Franco Angeli editore, 1992(CR) M. D'Anselmo, G. Croci, C. Blasi, L. D'Inzeo, P. Oliaro, M. Bonomo, Progetto di consolidamento e restauro, in L. Zevi (a cura di), Il manuale del restauro architettonico, Interventi-Edilizia storica, Mancuso editore, Roma, 2000(CR) S. Spertino, Palazzo Balbo Ferrero di Cavallerleone. Conoscenza e conservazione, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Relatori M. G. Vinardi, L. Palmucci, G. Pistone, Torino, 2001(CR) Avorio, A. Borri, M. Corradi, Comportamento dinamico di volte in muratura rinforzate con FRP-materials: primi risultati, X Congresso Nazionale "L'ingegneria sismica in Italia ", Potenza-Matera 2001, riportato sul sito internet www.encosrl.it(CR) G. Carbonara, Trattato di restauro architettonico. Restauro architettonico e impianti, UTET, Roma, 2003(CR) S. Bruno , Il progetto di Bioclimatica e Bioedilizia, Il Sole 24 Ore - Pirola, Milano, 2003(CR) G. Pistone, C. Bernardini, G. Canavesio, L. Credali, Rinforzo di travi in legno con FRP in L. Ceriolo, V. Zerbo (a cura di), Meccanica delle strutture in muratura rinforzate con FRP-materials: modellazione, sperimentazione, progetto, controllo, Atti del 2° convegno nazionale, Libreria Cortina, Padova, 2004(CR) Comune di Cavallerleone, Ufficio Tecnico, faldone "Storia di Cavallerleone"(CR) Siti Internet(CR) www.ariho.arti.benicutturali.it(CR) www.comunecavallerleone.it(CR) www.encosrl.it(CR) www.ilmeteo.it(CR) www.istat.it(CR) www.maps.google.it(CR) www.panoramio.it(CR) www.regione.piemonte.it(CR) www.wikipedia.org(CR) Illustrazioni(CR) G. B. Amico, L 'architetto pratico, Palermo 1726. cap. 15, fig. 9 in L. Zevi (a cura di), op. cit.(CR) G. Valadier, Manuale di Architettura pratica, Roma 1828-39, Tav. III in L. Zevi (a cura di), op. cit.(CR) G. Copperi, G. Musso, Particolari di costruzioni murali e finimenti di fabbricati, Paravia, Torino, 1885-1887(CR) A. Marmo, voce: "Balbo (de Isto) detti di Vinadio", in "Il Patriziato Subalpino", Volume II, Firenze, 1895-1906(CR) G. A. Breymann, Trattato generale di costruzioni civili. Costruzioni in pietra, Casa editrice Dottor Francesco Vallardi, Milano, 1926(CR) B. Virdis, Le volte nell'architettura, Roma, 1960(CR) V. Spreti, voce: "Lamberti", in Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Volume IV, Bologna, 1972(CR) A. Piovano, L. Fogliato, G. Cigna (a cura di), I castelli: itinerari di poesia, storia, arte nel Cuneese di ieri e di oggi, Cavallermaggiore, 1976, op. cit.(CR) A. Olmo, Arte in Savigliano, Savigliano, 1978, op. cit.(CR) M. G. Cerri, D. Biancolini Fea, L. Pittarello (a cura di), Alfredo d'Andrade: tutela e restauro, Firenze, 1981, op.cit.(CR) Cent'anni del museo di casa Cavassa a Saluzzo, Savigliano, 1985, op. cit.(CR) M. Perotti, Repertorio dei monumenti artistici della provincia di Cuneo: territorio dell'antico Principato di Piemonte, Volume 2b, Amministrazione della Provincia di Cuneo (a cura dell'ufficio studi e programmazione), Cuneo, 1986, op. cit.(CR) P. Chierici, Storia urbana e riuso edilizio tra Medioevo ed Età moderna: il caso dei centri minori piemontesi, in G. Spagnesi, "Esperienze di storia dell'architettura", Firenze, 1987(CR) C. Piccirilli, Consolidamento critico e sue premesse storico-strutturali, Multigrafìca, Roma, 1989(CR) G. F. Brambilla, Manuale del mattone faccia a vista, Manuale Muratura, Edizioni Latersevice, Roma, 2000(CR) M. A. Aiello, N. Galati, A. La Tegola, Carico di collasso di archi in muratura rinforzati con nastri in FRP in L. Ceriolo (a cura di), Meccanica delle strutture in muratura rinforzate con FRP-materials: modulazione, sperimentazione, progetto, controllo, Atti del convegno nazionale, Libreria Cortina, Padova, 2000(CR) M. Corno, U. Ianniruberto, M. Imbimbo, La resistenza degli archi murari rinforzati con fogli in FRP in L. Ceriolo (a cura di), Meccanica delle strutture in muratura rinforzate con FRP-materials: modulazione, sperimentazione, progetto, controllo, Atti del convegno nazionale, Libreria Cortina, Padova, 2000(CR) S. Spertino, Palazzo Balbo Ferrero di Cavallerleone. Conoscenza e conservazione, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Relatori M. G. Vinardi, L. Palmucci, G. Pistone, Torino, 2001(CR) A. Becchi, F. Foce, Degli archi e delle volte: arte del costruire tra meccanica e stereofonia, Marsilio, Venezia, 2002(CR) G. Tampone, M. Mannucci, N. Macchioni, Strutture di legno, cultura conservazione restauro. De Lettera editore, Milano, 2002(CR) G. Pistone, C. Bernardini, G. Canavesio, L. Credali, Rinforzo di travi in legno con FRP in L. Ceriolo. V. Zerbo (a cura di), Meccanica delle strutture in muratura rinforzate con FRP-materials: modellazione, sperimentazione, progetto, controllo, Atti del 2° convegno nazionale. Libreria Cortina, Padova, 2004(CR) Comune di Cavallerleone, Ufficio Tecnico, faldone "Storia di Cavallerleone"

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)