Politecnico di Torino (logo)

Mor, Diego

I controsoffitti: analisi delle tipologie e dei prodotti.

Rel. Andrea Bocco, Giovanni Canavesio. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2003

Abstract:

La scelta dell'argomento della tesi è stata dettata dal ruolo estremamente importante svolto dal controsoffitto nella definizione dei comportamenti prestazionali del sistema ambientale degli edifici e in definitiva della migliore abitabilità degli spazi interni.

L'installazione di un controsoffitto consente di risolvere buona parte delle necessità poste dall'architettura d'interni. Partecipa inoltre in misura considerevole alla definizione dell'atmosfera dello spazio interno. Dal punto di vista architettonico, progettare un sistema di controsoffitto significa ottenere autonomie di altezze e di volumi strutturali dello spazio preso in esame.

Si è ritenuto interessante impostare il lavoro in modo da realizzare un "manuale" sui controsoffitti, trattandone in sintesi tutti i tipi presenti sul mercato e in particolar modo i più innovativi (come per esempio i controsoffitti tesi). Infatti fino ad oggi non è stato fatto uno studio con un'adeguata organicità dei sistemi di controsoffittatura, che dia un quadro di riferimento globale in grado di indirizzare la progettazione verso un'effettiva comparabilità delle prestazioni e di conseguenza della qualità.

Tutto ciò, malgrado la varietà e la complessità delle soluzioni tecniche messe a disposizione dall'attuale contesto produttivo rendano difficile la definizione completa delle categorie di sistenii ed elementi, nonché di accessori del controsoffitto.

Nonostante ciò, una classificazione per tipologie diventa particolarmente importante per fornire una razionale trattazione dell'argomento. Esiste allora il problema di individuare i criteri più adeguati per eseguire tale classificazione in modo sufficientemente articolato ma anche esaustivo. Dopo alcune ipotesi formulate inizialmente si è ritenuto opportuno segnalare come discriminante non tanto il tipo di materia~ impiegato per la fabbricazione oppure la forma degli elementi del controsoffitto, ma la loro "continuità superficiale". Per questo si è fatta una prima distinzione suscettibile di ulteriori articolazioni tra:

>controsoffitti chiusi (a intonaco, in elementi componibili da montare a secco, a lastre, a pannelli, a doghe a giunto chiuso e tesi);

>controsoffitti aperti (a doghe a giunto aperto, a lamelle, grigliati e cassettonati).

Ad essa sono seguite ulteriori articolazioni in:

>ispezionabili;

>e non ispezionabili.

A questa sequenza di classificazione viene di seguito posta una ulteriore articolazione dei fipi in base alle qualificazioni prestazionali:

>assorbimento e isolamento acustico;

>isolamento termico;

>integrazioni impiantistiche;

>caratterizzazioni formali degli ambienti interni.

A conclusione si vuole affermare che potrebbe essere un passo molto importante in questo settore, io studio di una normativa tecnica che rappresenti:

>la possibilità di sintesi tra l'esigenza di definire e quantificare le caratteristiche di un materiale di base o le prestazioni di un prodotto finito per controsoffitti;

>il bisogno di verificare queste caratteristiche e prestazioni attraverso metodi di controllo specifici, in modo da rendere confrontabili la qualità dei vari prodotti in relazione a precise destinazioni d'uso e da facilitare di conseguenza le scelte progettuali.

Relatori: Andrea Bocco, Giovanni Canavesio
Soggetti: T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TE Tecnologia dei materiali
T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TA Consolidamento
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/190
Capitoli:

Prefazione.

Capitolo 1:1 controsoffitti

1.1 Considerazioni generali

1.1.1 Funzioni dei controsoffitti

1.2 Requisiti e prestazioni dei controsoffitti

l.2. I I requisiti dei controsoffitti

1.2.1.1 Requisiti di fruibilità

1.2.1.2 Requisiti di benessere

1.2.1.3 Requisiti di incolumità e sicurezza

1.2.1.4 Requisiti di prevenzione contro danni

1.2.1.5 Requisiti di mantenimento dell'integrità

1.2.1.6 Requisiti estetici

1.2.1.7 Requisiti di manutenzione

I.2.1.8 Requisiti di uso delle risorse

1.2.1.9 Requisiti di coordinamento dimensionale

1.2.1.10 Requisiti di operabilità

1.2.2 Prestazioni del controsoffitto

1.2.2.1 Assorbimento acustico

1.2.2.2 Assorbimento luminoso

1.2.2.3 Isolamento acustico

1.2.2.4 Trasmittanza termica

1.2.2.5 Reazione al fuoco

1.2.2.6 Resistenza al fuoco

1.2.2.7 Attitudine all'integrazione impiantistica

1.2.2.8 Manutenibilità

1.3 Integrazione controsoffitto-struttura portante orizzontale

1.3. I 1 tipi di strutture portanti orizzontali

1.3.1.1 Integrazione con le volte

1.3.1.2 Integrazione con i solai di legno

1.3.1.3 Integrazione con i solai di profilati di acciaio e laterizi

1.3.1.4 Integrazione con i solai di calcestruzzo armato

1.3.1.5 integrazione con i solai di lamiera grecata

1.3.1.6 Integrazione con i solai a pannelli prefabbricati

1.3.2 Omologia tra controsoffitto e pavimento sopraelevato

1.4 Strati ed elementi funzionali

1.4.1. Strato di tamponamento

1.4.2 Strato primario di sostegno

1.4.3 Strato di distribuzione

1.4.4 Elemento di tamponamento accessori ato

1.4.5 Elementi speciali

1 5 Scenari di progettazione e messa in opera

1.6 Manutenzione

Capitolo 2: Classificazione e tipologie

2.1 Controsoffitti chiusi

2.1.1 Controsoffitti chiusi non ispezionabili

2.1.1.1 Controsoffitti a intonaco

2.1.1.2 Controsoffitti in elementi componibili da montare a secco

2.1.1.3 Controsoffitti in pannelli di gesso

2.1.2 Controsoffitti chiusi ispezionabili

2.1.2.1 Controsoffitti a lastre

2.1.2.1.1 Tipi di lastre

2.1.2.1.2 Sistemi di realizzazione

2.1.2.1.3 Tipi di viti

2.1.2.1.4 Accessori per ispezioni tecniche

2.1.2.2 Controssoffitti a pannelli

2.1.2.2.1 Pannelli in gesso

2.1.2.2.2 Pannelli in gesso rivestito

2.1.2.2.3 Strutture di sostegno per pannelli in gesso e cartongesso

2.1.2.2.4 Pannelli in gesso fibro-rinforzato

2.1.2.2.5 Pannelli in fibra minerale rinforzata

2.1.2.2.6 Pannelli in lana minerale

2.1.2.2.7 Pannelli minerali in calcio silicato

2.1.2.2.8 Pannelli in lana di legno

2.1.2.2.9 Pannelli metallici

2.1.2.3 Controsoffitti a doghe a giunto chiuso

2.1.2.3.1 Controsoffitti a doghe a giunto chiuso in lamierino di acciaio o di alluminio

2.1.2.3.2 Controsoffitti a doghe a giunto chiuso in legno

2.1.2.4 Controsoffitti tesi

2.1.2.4.1 Caratteristiche tecniche dei controsoffitti tesi

2.1.2.4.2 Condizioni generali di posa

2.1.2.4.3 Profilati visibili

2.1.2.4.4 Profilati non visibili

2.1.2.4.5 Cornici e travi

2.1.2.4.6 Rivestimenti di tubi, pilastri e colonne

2.1.2.4.7 Incastri

2.1.2.4.8 Apparecchi tecnici

2.1.2.4.9 Sistemi di controsoffitti tesi a lati con profilati visibili

2.1.2.4.10 Sistemi di controsoffitti tesi a lati con profilati invisibili

2.1.2.4.11 Controsoffitto teso con angoli vivi

2.1.2.4.12 Controsoffitto teso 3D con profilati invisibili

2.1.2.4.13 Tecniche d'installazione dei controsoffitti tesi in grandi superfici

2.1.2.4.14 Integrazione e sospensione delle fonti di luce nei controsoffitti tesi aperti

2.2 Controsoffitti

2.2.1 Controsoffitti a doghe a giunto aperto

2.2.1.1 Controsoffitti a doghe a giunto aperto in lamierino di acciaio o di alluminio

2.2.1.2 Controsoffitti a doghe a giunto aperto in PVC

2.2.2 Controsoffitti a lamelle

2.2.3 Controsoffitti grigliati

2.2.4 Controsoffitti cassettonati

Capitolo 3: Conclusioni

3.1 Quadro complessivo della risposta funzionale dei controsoffitti

3.2 Indicazioni finali

Bibliografia:

AA. VV., Il controsoffitto: istruzioni per la scelta, l'installazione e 1 'uso, in "Office Layout", supplemento del n. 49, Milano, Soiel Internàtional, 1993.

AA. Vv., Infrastrutture tecniche modulari: pareti interne mobili, controsoffitti e pavimenti sopraelevati, in Office Layout", supplemento del n. 78, Milano, Soiel International, 1998.

AA. Vv., Manuale di progettazione edilizia: fondamenti, strumenti, norme, tecnologie: requisiti, soluzioni, esecuzione, prestazioni, vol. IV, Milano, Ulrico Hoepli, 1995.

AGHEMO Chiara, CANAVESIO Giovanni, Un componente tante funzioni, in "Modulo", n. 136, Milano, BE-MA, 1987.

AMERIO Carlo, CANAVESIO Giovanni, Materiali per edilizia, Torino, SEI, 1995.

AMERIO Carlo, CANAVESIO Giovanni, Tecniche ed elementi costruttivi, Torino, SEI, 2000.

MANDOLESI Enrico, Edilizia, vol. III, Torino, UTET, 1991.

MORFINI Luisa, VINCI Roberto, Guida alla progettazione: le finiture tecniche, Milano, BE-MA, 1989.

ZEVI Bruno, Il nuovo manuale dell'architetto, Roma, Mancosu Editore, 1996.

AA. VV., Building in Italy: i repertori prodotti, voi. I, Milano, BE-MA, 1998.

AA. VV., Building in Italy: i repertori prodotti, voi. I, Milano, BE-MA, 1999.

AA. Vv., Manuale di progettazione edilizia: fondamenti, strumenti, norme, tecnologie: requisiti, soluzioni, esecuzione, prestazioni, voi. IV, Milano, Ulrico Hoepli, 1995.

BRICCARELLO Germana, VAUDETTI Marco, Ristrutturazione e progettazione degli interni, vol. I, Torino, UTET, 1999.

BRICCARELLO Germana, VAUDETTI Marco, Restrutturazione e progettazione degli interni, vol. II, Torino, UTET, 1999.

RATTI Andrea, Le partizioni orizzontali in "VilleGiardini", n.286, Torino, Elemond Editon associati, Milano, 1993.

SIGNORELLO Danilo, Sottili tensioni, in "VilleGiardini", n.378, Milano, Eiemond Editori associati, 2002.

www.barrisol.com 06/02/03. www.bpbitalia.it 03/11/02. www.conterit.com 03/12/02.

14/05/02.

www.faiss.it 14/05/02. www.isoideal.it 22/05/02. www.knauf.it 03/12/02. www.maxitaliajt 10/11/02. www.metalscreen.it 20/11/02. www.ndas~.it 04/11/02. www.newmat.com 06/02/03.

10/11/02.

www.piombinoi,alumbo.it 15/05/02.

06/02/03.

www.i,rometal.it 10/05/02. www.sadi.it 25/06/02.

www.seic.it 20/11/02.

www.tecnobay.it 15/11/02. www.termolan.it 03/11/02.

Documentazioni tecniche

Atena, Nozioni tecniche e prodotti, Gruaro (VE).

Atena, Metal, Gruaro (VE).

Barrisol, Barrisol photos, Kembs (Francia).

Barrisol, Bienvenue dans 1 'un ivers barrisol, Kembs (Francia).

Barrisol, Colori, Kembs (Francia).

Barrisol, Documentation technique, Kembs (Francia).

Barrisol, Il sq,ffitto teso d~l fii turo, Kembs (Francia).

Barrisol, L 'arte del soffitio, Kembs (Francia).

Barrisol, Plafonds lumineux, Kembs (Francia).

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)