Politecnico di Torino (logo)

Bonadonna, Francesca and Di Benedetto, Anna

Una nuova sede per l'istituto tecnico agrario statale "Bettino Ricasoli" della città di Siena.

Rel. Silvia Gron. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2010

Abstract:

Il lavoro di questa tesi prende spunto da un concorso promosso dalla Provincia di Siena con lo scopo di dare alla città una moderna sede all'Istituto Agrario, visto che quella attuale risulta inadeguata e carente dal punto di vista della sicurezza, dell'efficienza e della funzionalità. [...] Il bando prevede che la nuova sede dell'Istituto possegga, oltre ai requisiti in termini di sicurezza ed efficienza, dei sistemi autonomi in grado di sfruttare le risorse rinnovabili quando è possibile.

[...] Nella fase di lettura dell'area di progetto è stata importante la presenza della città; ma altrettanto forte e più significativo è il carattere agrario della zona di intervento, con la trama del paesaggio campestre che si apre tutto intorno. [...] La caratteristica di questo posto è data dalla presenza della Basilica dell'Osservanza di origine quattrocentesca e dal magnifico contorno composto della macchia boschiva e campi di uliveti e vigneti.

[...] Il fine di questa operazione di indagine ci ha aiutate a pensare ad un progetto contestualizzato. Il nuovo Istituto Agrario così concepito non si presenta 'gridando' nel contesto, bensì si configura quasi come un nuovo frammento geografico attraverso cui si compie un'ulteriore fase di antropizzazione. Un edificio pensato non solo per essere visto, ma per offrire ai fruitori un nuovo spazio da cui godere il paesaggio naturale che lo circonda.

Pensare ad una scuola vuol dire avere l'occasione di lanciare un messaggio dato che essa svolge una funzione pubblica all'interno di una comunità. I criteri di realizzazione, di distribuzione degli spazi, sono dei parametri decisivi che fanno parte di un discorso più ampio che va oltre la forma fisica stessa, fino ad arrivare ad essere la testimonianza concreta di temi attuali che si sviluppano parallelamente come la sostenibilità e la bioedilizia.

[...] Sono stati fatti due studi che riguardano rispettivamente le interrelazioni dei luoghi, ovvero i percorsi comunicanti direttamente tra di loro, e il secondo sulla categoria di utenti che frequentano la scuola. Il risultato è interessante perché la prima analisi evidenzia tutta la rete di possibili combinazioni di percorso mettendo in relazione gli spazi a diretto contatto con l'ambiente; mentre la seconda rivela dei percorsi diversi tra di loro adattati alla categoria di utenti che interagiscono, poiché la scuola è un luogo vivo e mutevole, dove è piacevole interagire e, quando possibile, esserne piacevolmente meravigliati.

Relatori: Silvia Gron
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
A Architettura > AL Edifici e attrezzature per l'istruzione, la ricerca scientifica, l'informazione
A Architettura > AD Bioarchitettura
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1852
Capitoli:

Introduzione

Capitolo 1 Il concorso

-Il bando

-Progetto vincitore

-Progetto meritevole 2° classificato

-Progetto meritevole 4° classificato

-Progetto meritevole 7° classificato

Capitolo 2 Identità di un luogo

-Area senese

-La basilica dell'Osservanza. Un riferimento nei secoli.

Capitolo 3 La scuola come luogo

-Scuola e architettura. L'architettura insegna e mostra la sostenibilità.

-Scuola e sostenibilità: un'opportunità pedagogica?

-Il patrimonio scolastico in Italia

-L'Istituto Agrario Ricasoli di Siena

-Tabella riassuntiva dello stato attuale dell'Istituto

Capitolo 4 Passi progettuali

-Utilizzo fruizione e occupazione dello spazio

-Metodo delle griglie

-Masterplan

-Schemi distributivi

-Requisiti per il progetto

-I Riferimenti

Capitolo 5 Le risorse rinnovabili

-Impianto di raccolta acque piovane

-Impianto solare termico

-Riscaldamento a pavimento

Appendice I materiali e particolari costruttivi

-Il legno lamellare

-I blocchi per la muratura degli edifici A, B e C

-Particolare costruttivo

Bibliografia

Indice delle tavole

Bibliografia:

Kevin Lynch, L'immagine della città, Marsilio editori, Venezia, 1964

Mario Lodi, Il paese sbagliato, Einaudi, Torino, 1970

Christian Norberg-Schulz, Genius Loci, Paesaggio Ambiente Architettura, Electa Editrice, Milano, 1979

R.E.Krauss, Grids, in The Originality of the Avant Garde and Other Modernist Myths, Mit Press, Cambridge, 1985

Bernardo Secchi, Un progetto per Siena: il concorso internazionale per piazza Matteotti, la Lizza / a cura di, Chiara Merlini. Milano, 1992

Paola Vigano, La città elementare, Skira, Milano, 1999

Neufert, Enciclopedia pratica per progettare e costruire, Ed Hoepli, Milano, 1999

Giancarlo Allen, in L'Architettura Naturale, n.9, 2000

M.Carlo Cipolla, Istruzione e sviluppo, il Mulino, Bologna 2002

Ugo Sasso, Bioarchitettura, forma e formazione, Firenze, Alinea, 2003

M.Piazza, R.Tornasi, R.Modena, Strutture in legno. Materiale e calcolo e progetto secondo le nuove normative europee, Hoepli, 2005

Anthony Vidler, Il perturbante dell'architettura: saggi sul disagio dell'età contemporanea, Einaudi, Torino, 2006, p.157

Domenico Starnone, Le mie scuole, in Casabella, dic.2006- gen.2007, n.750-751

L'Architettura I Protagonisti, Peter Eisenman, vol.1, a cura di G.Leoni, Gruppo Editoriale L'Espresso, Milano, 2007

L'Architettura I Protagonisti, Tadao Ando, vol.6, a cura di G.Leoni, Gruppo Editoriale L'Espresso, Milano, 2007

Silvia Gron, Massimo Camasso, Leggere, Costruire, Trasformare, Celid, Torino, 2008

Tadao Ando, Museums, Luca Molinari (a cura di), Skira Editore, Milano, 2009

Siti

www.europaconcorsi.it

www.terranauta.it

www.edilportale.it

www.idraulicapiatti.net

www.bioregional.com/what-we-do/our-work/bedzed/

www.basilicaosservanza.it

www.repubblica.it

www.termoedilizia.it - L'isolamento esterno delle pareti verticali mediante rivestimento termico "a cappotto", a cura di Euro Beton, Gennaio 2001

Articoli

Territorio ed ambiente, p.10, Piano Strutturale approvato con Delibera di Consiglio Comunale n.32 del 13 Febbraio 2007, Comune di Siena.

Il secolo XIX, Renzo Piano, di Andrea Plebe, 26 settembre 2008

Paragrafo 1.2.1 Territorio ed ambiente, p.10, Piano Strutturale approvato con Delibera di Consiglio Comunale n.32 del 13 febbraio 2007, Comune di Siena

Il Sole 24 Ore, Scuola dietro le quinte, 26 Settembre 2008

Domus, Speciale viaggi d'architettura: Alto Adige, a cura di Stefano Casciani, Loredana Mascheroni, Maggio 2010

DM del 18/12/75

Legge 412/75 paragrafo 3.0.3

D.L.23, 11 gennaio 1996, Norme per l'edilizia scolastica

Legge 626/94

Cittadinanzattiva, Campagna Impararesicuri 2008, VI Rapporto Nazionale, 2008

Tesi

Francesco Sità, Il legno lamellare e il suo utilizzo per coperture in ambito sportivo: due casi specifici, Druento e Leinì, relatore: Jean Marc Tulliani, Politecnico di Torino, dicembre 2006

Tavole:

Tavola 1 Il concorso e i progetti finalisti. Confronto con esempi internazionali.

Tavola 2 In quadra mento territoriale dell'area e descrizione dei principali punti d'interesse.

Tavola 3 La scuola e la sostenibilità. Riferimenti di progetti sostenibili realizzati.

Tavola 4 Il patrimonio scolastico in Italia.

Tavola 5 Stato attuale del lotto di progetto.

Tavola 6 Il sopralluogo.

Tavola 7 Utilizzo, fruizione e occupazione dello spazio.

Tavola 8 Metodo delle griglie e primi passi progettuali.

Tavola 9 Schemi funzionali e masterplan.

Tavola 10 Planimetria d'insieme. Quota 341.5 slm.

Tavola 11 Planimetria d'insieme. Quota 335.5 slm.

Tavola 12 Planimetria d'insieme. Quota 332.5 slm.

Tavola 13 Sezioni.

Tavola 14 Sezioni. Scorci volumetrici e bozze di interni.

Tavola 15 Prospetti e schizzi volumetrici d'insieme.

Tavola 16 Particolare costruttivo. Schede tecniche.

Tavola 17 Risorse rinnovabili: l'acqua piovana e il suo utilizzo.

Tavola 18 Risorse rinnovabili: l'energia solare e il suo utilizzo.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)