Politecnico di Torino (logo)

Massaia, Chiara and Giraud, Fabrizio

ESPOSIZIONE IN CONTAINER-CONTAINER IN ESPOSIZIONE?

Rel. Maurizio Lucat. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2009

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

Modulo: misura o forma in base alla quale viene calcolata o progettata una struttura complessa. Per G.C. Argan è una misura variabile che l'architetto sceglie liberamente e dei cui multipli e sottomultipli si vale per determinare la proporzione di tutti i membri dell'edificio. [...] il modulo non è una forma base, ma una virtualità formale, è anzitutto un principio di progettazione.

È proprio la progettazione modulare l'anima dello studio svolto per un nuovo padiglione espositivo itinerante.

Dopo un'approfondita analisi sulla storia dei padiglioni delle Esposizioni Universali e su come siano mutate le esigenze espositive nell'arco degli ultimi due secoli, si è giunti ad avere come obiettivo l'idea di un padiglione espositivo estremamente versatile, flessibile e facilmente trasportabile.

Il modulo adotatto, ovvero il container, ha permesso di realizzare una struttura in grado di rispondere a queste esigenze, oltre a lasciare un'ampia libertà in campo compositivo, grazie alla possibilità di realizzare padiglioni con forme sempre diverse.

Una struttura modulare così concepita, permette di adattarsi a ogni sito e ad ogni evento espositivo; inoltre la sua facile trasportabilità e la sua temporaneità dona la possibilità a città senza poli fieristici di ospitare eventi espositivi anche di un certo calibro, sempre con un carattere distintivo unico.

A differenza di molte strutture temporanee che oggi vengono utilizzate per ospitare eventi e mostre, il modulo container trasmette anche il messaggio dell'eco-sostenibilità, poiché la sua conformazione è legata a scelte di materiali riciclati (come il container) e prodotti con fonti rinnovabili, ma soprattutto in grado di ridurre i consumi di esercizio. L'analisi metaprogettuale condotta ha permesso dì mettersi in gioco in un ambito dell'architettura, quella temporanea ed effimera, dove spesso conta principalmente la spettacolarità dell'opera e meno la sua funzionalità e il messaggio che vuole trasmettere.

Relatori: Maurizio Lucat
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
D Disegno industriale e arti applicate > DG Design
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1722
Capitoli:

INTRODUZIONE

INQUADRAMENTO STORICO

Esposizioni industriali antecedenti al 1851

Storia dei padiglioni dal 1851 al 2008

Cronologia delle esposizioni

ESIGENZE E REQUISITI

Definizione di esigenza e requisito

Glossario dei termini utilizzati nell'analisi dei padiglioni

Analisi "Esigenze e Requisiti"di padiglioni realizzati

Analisi "Esigenze e Requisiti"di progetto

PROGETTAZIONE MODULARE

Potenzialità e limiti

Iter progettuale

Modulo: il container

Architettura container

CONTAINER: IL MODULO

Scelte progettuali

Il progetto

I materiali

Fisica tecnica

CONCEPT COMPOSITIVO

Premessa

L'architettura e la pittura

Giocare con i container

Italia 61

Festival della musica

Containers satelliti

BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

Dell'Osso, Riccardo, Expo da Londra 1851 a Shanghai 2010 verso Milano - 2015, 2° ed, Santarcangelo di Romagna (RN), Maggìoli. 2008.

Giammarresi. Gisella, La moda e l'architettura, Milano, Electa, 2008.

Gòssel, Peter; Leuthàuser, Gabriele, Architettura del XX secalo, Roma, Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A., 2006.

Baborsky, Matteo, Grandi arti contemporanee: architettura, musei e grandi progetti, volume 15, Milano, Electa, 2005.

Baborsky, Matteo, Grandi arti contemporanee: architettura, musei e grandi progetti, volume 16, Milano, Electa, 2005.

Piano, Renzo, Renzo Piano: Giornale di bordo, 2°ed., Firenze, Passigli, 2005,

Tzonìs. Alexander. Santiago Calatrava: la poetica dei movimento, 2°erj. Milano, Rizzoli libri illustrati, 2005.

Zevi, Luca, II nuovissimo manuale dell'architetto, Roma, Mancosu, 2005.

Del Moro, Francesco (a cura di]. Case prefabbricate, architetture adattabili. modulari, smontabili, leggere e mobili, Modena, Logos, 2004.

Le esposizioni torinesi 1805-1911, Torino, Archivio Storico della città di Torino. 2003.

Levra, Umberto; Roccia, Rosanna [a cura di], Le esposizioni torinesi 1805- 1911: specchio del progresso e macchina del consenso, Torino, Archivio Storico della città di Torino, 2003.

Enciclopedia dell'Architettura, II ed., Borgaro Torinese, Garzanti, 2001.

Decreto del Presidente della Repubblica, 24Luglio 1996 n. 503, Regolamento recante norme per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici. spazi e servizi pubblici. (Gazzetta ufficiale 27/09/1996 n. 227)

Mulazzani, Marco, I padiglioni della biennale: Venezia 1887-1993, 4° ed,, Milano. Eiecta. 1996.

Manuale di progettazione edilizia: fondamenti strumenti norme, Milano, Urico Hoepli. 1992.

Abruzzese. Alberto ... [et al.], Le esposizioni del '900 in Italia e nel mondo, Napoli, Liguori, 1991.

Aimone, Linda; Olmo, Carlo, Le esposizioni universali 1851-1900: il progresso in scena, Torino, Umberto Allemandi & C, 1990.

Buscioni, Maria Cristina, Esposizioni e "stile nazionale" (1861-1925): il linguaggio dell' architettura nei padiglioni italiani delle grandi kermesses nazionali ed intemazionali, Firenze, Alinea, 1990.

Decreto Ministeriale 14/06/1989 n.236, Prescrizioni tecniche necessarie a garantire i'acc&ssibilità, l'adattabilità e la visibilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e agevolata, ai fini del superamento e dell'eliminazione delle barriere architettoniche. (Suppl. ordinario G.U, 23/06/1989 n. 145).

Fogliasso, Monica, Strutture per un padiglione espositivo polivalente nel piazza del Palio di Asti [tesi di laurea], rei. Delio Fois, Torino, Politecnico, Facoltà di Architettura, aa, 1988/1989.

Zingarelli, Nicola, Il nuovo Zingarelli: vocabolario della lingua italiana, XI Edizione, Bologna, Zanichelli,1987.

Scarpa, Giorgio [a cura di], Modelli di geometria rotatoria: i moduli complementari e le loro combinazioni, Bologna. Zanichelli, 1978.

Borroni, Laura, li coordinamento modulare e i suoi limiti nella progettazione, Torino, UTET. 1976.

A.I.R.E. [a cura di], Guida alla progettazione modulare, Roma, [s.n.], 1970.

Le esposizioni ed i festeggiamenti di Torino nel 1928, Torino, [s.n.], 1927.

Biagi. Marco, "Zaha Hadid: Padiglione-ponte, Expo 2008, Saragozza". In Casabella, Luglio-Agosto 2008, v. 72, n. 768, pp. 16-31.

"Herzog & de Meuron: Espacio Goya, Museo di Saragozza. Saragozza". In Casabella, Luglio-Agosto 2008, v. 72, n. 768, pp. 32-35.

Hogg, Min. "Biblio-tech". In Worìd of interiors. Maggio 2008, v. 28, n. 5, pp. 274-283.

Molteni, Enrico, "Francisco Mangado: Padiglione Spagnolo. Expo 2008, Saragozza". In Casabella, Luglio-Agosto 2008, v. 72, n. 768, pp. 8-15.

Vitta, Maurizio, "Shanghaì Expo 2010: thè Italian pavilion competition". In Arca, Luglio-Agosto 2008, n. 238, pp. 86-97.

Gillies, Christine, "Hitting the road a treveling exhibition in the formo of a camper prornotes Canadian design". In Metropolis, Marzo 2007, v. 26, n. 7, p. 46.

Guerricci, Emanuela, "Loftcube: l'abitazione prefabbricata"- in Industria delle costruzioni, Luglio-Agosto 2007, v. 41. n. 396, pp. 104-105.

Imperadori, Marco, "La ricerca trasparente". In Il Sole 24 ORE Arketipo, Giugno 2007. n. 14, pp. 80-89.

"Sean Godsell Architects: future snack, Australia and various locations 2001". In A+U: architecture and urbanìsm, Agosto 2007, n. 8(443), pp. 38- 41.

"MaìsonAlgeco. Bordeaux: BrenacetGonzalesarchitectes". In Architecture d'aujourd'hui, Novembre-Dicembre 2006, n.367, pp. 64-65.

"Musée nomade, New York et Santa Monica, États-Unis: Shigeru Ban architecture". In Architects'Journal, Maggio 2006, v. 233, n. 20, pp.98-101.

Poweli, Ken, "Container Architecture". In Architects' journal, Maggio 2006, 233, n. 20, pp. 27-37.

Webb, Michael, "Container art travelling museum Santa Monica, USA". In Architectural review, Maggio 2006, v. 219, n. 1311, pp. 48-53.

Brcome, Beth, "A traveling museum transports urban visitors - Nomadic museum". In Architectural record, Maggio 2005, v. 193, n. 5: pp. 109-110.

HoLidart, Sophie, "Exposition internationale de 2005, Aichi, Japon". In Architecture d'aujourd'hui, Settembre-Ottobre 2005, n. 360, pp. 20-22.

"Shigeru Ban: Nomadic Museum, Pier 54, New York". In Casabella, Luglio-Agosto 2005, v. 69, n. 735, pp. 40-46.

Vitta, Maurizio, "Aichi 2005: saggezza della natura". In Arca, Luglio-Agosto 2005, n. 205, pp. 68-79.

Jacobelli, Gian Piero, "Emozioni italiane: Italy at Aichi Expo 2005". In Arca, Dicembre 2004, n. 198, pp. 56-61.

Strano, Carmelo, "Agorà - dreams and visions: the Snow Show". In Arca, Maggio 2004, n. 192, pp. 32-33.

"StudioAissIinger, Werner Aisslinger: loftcube - Universal music roof top,...". In A+U: architecture and urbanism, Febbraio 2004, n. 2(401), pp. 70-75.

Barreneche, Raul, "LOT-EK reinvents the flexible art gallery at the Bohen Foundation, with a mobile kit of parts". In Architectural record, Settembre 2003, v. 191, n. 9, pp. 130-135.

Calzavara, Michele, "Emergenza". In Abitare, Settembre 2003, n. 431, pp. 85-86.

Cardani, Elena, "Oltre l'Esposizione: Shanghai Expo 2010". In Arca, Aprile 2003, n. 180, pp. 68-71.

Cohen, Edie, "Economy of means". In Interior design. Maggio 2003, v. 74, n. 7, pp. 254-261.

Leiprecht, Helga, "Die Wunderschachtel". In Du, Febbraio 2003, n. 2(733), pp. 50-53.

Minutino, Josephine, "Up on the roof - Loftcube", In Architectural record, Dicembre 2003, v. 191, n. 12, pp. 45-46.

"Padiglione del centenario a Bochum". In Detail, Ottobre 2003, v. 43, n. 10, pp. 1134-1139.

Saibene, Alberto, "Quando lo spazio si sposta". In Abitare, Novembre 2003, n. 433, pp. 158-167.

Cardani, Elena, "Questioni di stile: Expo Suisse 02". In Arca, Ottobre 2002, n. 174, pp. 12-29.

Madlener,Thomas, "Padiglione temporaneo a Londra". In Detail, Settembre 2002, v. 42, n. 9. pp. 1028-1029.

Stocchi, Attilio, "Toyo Ito a Bruges e a Londra; architettura del chiaroscuro: due padiglioni di Toyo Ito". In Abitare, Novembre 2002, n. 422, pp. 160-167.

Hoffrnann, Sandra, "Expo 2000: il padiglione giapponese". In Industria delle costruzioni, Gennaio 2001. n. 351, pp. 10-15.

"Padiglione esposiiivo Light Building a Rotterdam". In Detail, Dicembre 2001, v. 41, n. 8, pp. 1490-1493.

Pini, Katharina: Schmidt-Narischkin. Alexander. "Expo 2000: Planet M, il padiflione Berelsmann". In Industria delie costruzioni, Gennaio 2001, n. 351, pp. 30-39.

"Padiglione informativo in Leipziger Platz, Berlino". In Detail, Giugno-Luglio 2000, v. 40, n. 4, pp. 636-639.

Zumthor, Peter, "Peter Zumthor: Corpo sonoro, padiglione della Svizzera, Expo Hannover2000". In Casabelia, Settembre 2000, v. 64, n. 681, pp. 62-69.

Diacoppo.Pieranìonio, "LOT-EKarchitecture: progetti per nuova dimensione abitativa". In Domus, Aprile 1999, n. 814. pp. 66-69.

Amoretti, Aldo; Cannata, Michele; Fernandes, Fàtima; Arruda, Miguel, "Esposizione universale di Lisbona: l'oceano, un patrimonio per il futuro". In Abitare, Febbraio 1998, n. 370, pp. 184-197.

Sat, Claudio; Vassallo Fossa, Luis, "Expo Lisbona 98". In Casabelia, Marzo 1998, v. 62, n. 654, pp. 66-85.

"Elementi prefabbricati con effetto antirumore". In industria delle costruzioni, Giugno 1993, v. 27, n. 260, p. 71.

"Chaix e Morel: padiglione temporaneo a Parigi", in Domus, Ottobre 1992, n. 742. pp. 8-9.

"USA: padiglione". In Domus, Giugno 1975, n. 547. p.8.

"Un padiglione per esposizioni a Sydney". In Domus, Marzo 1972, n. 508, pp. 20-21.

"Padiglione nel parco del castello di Stupinigi". Jn Domus, Settembre 1953, n. 286, pp. 2-5.

"Padiglioni in un parco alla terza fiera-mercato di Novara". In Domus, Dicembre 1953, n. 289, pp. 8-13.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)