Politecnico di Torino (logo)

Cibrario Assereto, Maria Laura Umberta

Essere e benessere a Buenos Aires : Spa in una città in continuo movimento.

Rel. Piergiorgio Tosoni, Maris Casal Stella. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2009

Abstract:

INTRODUZIONE

L'ultimo anno è stato sicuramente uno di quelli più formativi, sia a livello universitario che personale, poiché ho avuto modo di partecipare al programma per la doppia laurea in Argentina, all'Universidad de Belgrano, Buenos Aires.

In questa città sono venuta a contatto non solo con una mentalità diversa nel quotidiano, ma anche, e soprattutto, nella maniera di apprendere e di progettare.

Questa tesi ha l'obbiettivo di unire le due tipologie differenti, ma complementari, di pensare al progetto.

L'oggetto in esame è un edificio del movimento moderno argentino, Casa Columba di Antonio Vilar, situato a Buenos Aires Capital Federai, del quale ho analizzato la stato di fatto ed ho proposto una sua rifunzionalizzazione tramite l'inserimento di un centro per il benessere e la cura del corpo. La scelta di questa nuova destinazione d'uso è dovuta al fatto che Buenos Aires è una metropoli in continuo movimento, sia di giorno che di notte, e, non fermandosi mai, non "permette" nemmeno ai suoi cittadini un momento di relax e di cura di se stessi. Ecco perché volevo offrire questa possibilità, questi momenti di rilassamento del corpo, rigenerazione dello spirito e riappropriazione di quell'equilibrio tra questi due elementi, che troppo spesso vengono lacerati dallo stress impostoci dalla frenesia della vita d'oggi. Analizzando l'area limitrofa all'edificio, mi sono resa conto che è prettamente residenziale con una popolazione a reddito medio-alto, ma anche della mancanza, proprio di un servizio di questo genere. Data l'abitudine dei portenos di usufruirne, ho cercato di racchiudere in un solo centro diverse tecniche per il benessere: dall'uso dell'acqua, a quello dei suoni e dei colori, alle diverse tecniche di massaggio, fino ad una piccola palestra per lo yoga che, così, assicurerebbe un beneficio economico fisso annuo.

Nel primo capitolo si analizza la localizzazione del progetto: su macroscala viene geograficamente ed urbanisticamente descrìtta in breve l'Argentina e la sua capitale; a livello storico viene illustrata la formazione e lo sviluppo di Buenos Aires, della ciudad autonoma e del barrio Belgrano in cui si trova l'edificio. Infine è delineato il contesto economico, sociale e culturale degli anni in cui opera l'ingegnere A. U. Vilar e viene costruito l'edificio Casa Columba.

Nel secondo vengono trattate alcune tra le molteplici tipologie di attività finalizzate al benessere. Per facilitarne l'illustrazione sono state divise a seconda dell'elemento creatore che può essere acqua, natura oppure uomo. Tramite questi, nel corso degli anni e nei diversi paesi si sono creati numerosissimi usi differenti: dalle terme antiche romane alle più innovative vasche idromassaggio, dall'uso di elementi della natura quasi puri come la luce e le essenze, fino alle tecniche di massaggio, rilassamento ed allo yoga.

Infine, nel terzo, sono analizzate le variazioni che ci sono state nel corso degli anni a seguito del passaggio di proprietà e del cambio di destinazione d'uso.

Vi è una breve introduzione al tema della SPA, alla sua esigenza ed all'approccio, non solo tecnico, ma anche sensoriale che occorre avere nella progettazione.

Successivamente è descritto il progetto con i suoi interventi, le sue modifiche e le sue aggregazioni. Tra gli elementi inseriti vi sono anche alcune tecnologie eco-sostenibili finalizzate al risparmio energetico ed economico.

Infatti bisogna tenere presente che, purtroppo, Buenos Aires non ha ancora una forte mentalità architettonica ambientale quindi, il mio intento è anche quello di proporre tecnologie semplici, facilmente applicabili, dai costi relativamente contenuti in maniera tale da sensibilizzare maggiormente la popolazione.

Relatori: Piergiorgio Tosoni, Maris Casal Stella
Soggetti: A Architettura > AB Architettura degli interni
A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1673
Capitoli:

Prologo

Introduzione

CAPITOLO I: localizzazione del progetto

1.1 La città di Buenos Aires, Argentina

1.2 Storia della Ciudad Autonoma di Buenos Aires e

del barrio Belgrano

1.3 Contesto

1.3.1 Situazione storica e del movimento moderno in Argentina

1.3.2 L'ingegnere Antonio U. Vilar

1.3.3 Casa Columba

CAPITOLO II: tipologie di riferimento

2.1 II "culto" del benessere e le relative abitudini nel corso

della storia

2.2 L'acqua

2.2.1 LeTerme

2.2.2 La Spa

2.2.3 L'Hamam arabo

2.2.4 La sauna finlandese

2.2.5 L'idromassaggio

2.2.6 11 percorso Kneipp

2.3 La natura

2.3.1 L' uso di luce e colore attraverso la cromoterapia

2.3.2 L'uso del suono attraverso la musicoterapia

2.3.3 L'uso del odori attraverso la aromaterapia

2.3.4 La cristalloterapia

2.4 L'uomo

2.4.1 11 massaggio

2.4.2 Lo Yoga

- CAPITOLO III: il progetto

3.1 Antecedenti variazioni

3.2LaSPA

3.3 Approccio progettuale

3.4 11 progetto

3.5 Schede tecniche

3.5.1 Vetri

3.5.2 Serramenti

3.5.3 La parete verde

3.5.4 l pannelli solari

3.5.5 Riuso dell'acqua piovana

-Conclusioni

-Ringraziamenti

-Bibliografia

-Allegati

Bibliografia:

Bibliografia

- Simone MICHELI, "Centri benessere", F. Motta, 2005

- Mabel SCARONE, Antonio (J. Viiar, instituto de Arte Americano e Investigaciones Estéticas, Buenos Aires, 1972

- Itinerario "Obra de Vilar"

- Stella Maris CASAL, Serianne WORDEN, Documentos de trabajo, El patrimonio del movimiento moderno en Buenos Aires, 1929-2004, Departamento de investigaciones, Universidad de Belgrano, Agosto 2004

- Eugenia ROCCELLA, "Acqua e sapone e... ", Idealibri s.r.l, Grafiche Editoriali Padane, Cremona 1992

- Fernand BRAUDEL, "Civiltà materiale, economia e capitalismo", piccola Biblioteca Einaudi, Torino 1993

- Massimo CORRADI, "I quattro elementi: Aria, Acqua, Terra e Fuoco"

- Roberto CARRATU', "Manualetto di fisica tecnica applicata all'architettura, V ILLUMINOTECNICA", Aracne, Roma, maggio 2003

- Silvio SAN PIETRO, Paolo FASOLI, "Spa e centri benessere",L'archivolto, 2004

- Lucia SILIPRANDI,Cristina VIGGÉ, "Essere e benessere, idee e strumenti per valorizzare una spa", Franco Angeli, Milano, 2007

- Erica MILLER, "Day Spa Techniques", Thomson, USA, 1996

- Hannelone R. Leavy, "The Spa encycìopedia: a guide to treatments& thefr benefits for heaìth & healing, Thomson, USA, 2003

Referenze

- Carta di Atene 1931

immagini

- Archivo proprio

- Google earth

- Stella Maris CASAL, Serianne WORDEN, Documentos de trabajo, El patrimonio del movimiento moderno en Buenos Aires, 1929-2004, Departamento de investigaciones, Universidad de Belgrano, Agosto 2004

Siti internet

- www.wikipedia.it

- www.wikipedia.org

- www.wikipedia.es

- www.buenosaires.gov.ar

- www.buenosaires.com

- www.agenciaelvigia.com.ar/barrios

- www.benessere.com

- Dario VERGA, "Jacuzzi Dream: dal progetto all'esperienza. Le strategie di sviluppo e diversificazione di un'impresa pioniera ed innovativa, 29aprile2ooi, articolo in sito internet www.netmanager.it

- www.bodrumhamami.com.tr

- www.kessel-italia.it

- www.actec.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)