Politecnico di Torino (logo)

Bosio, Luca

La diffusione urbana in provincia di Asti.

Rel. Luca Davico. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2005

Abstract:

L'opera è frutto di un'indagine condotta sull'Astigiano volta a esaminarne le componenti più significative riguardanti il fenomeno della diffusione urbana. Suddetto tema, conosciuto a livello internazionale soprattutto da sociologi e urbanisti, viene trattato nello specifico caso astigiano, realtà italiana dove, in merito, non è stata ancora svolta un'approfondita analisi. Alla diffusione urbana in generale viene dedicata la prima parte di questo lavoro, supportato dalla relativa e specifica letteratura. La seconda parte della tesi sviluppa le caratteristiche, le indagini e lo studio dell'area piemontese in oggetto. I capitoli si strutturano per rispondere alla domanda sull'esistenza, nella Provincia di Asti, di aree con i tipici caratteri della diffusione urbana, e delinearne un ritratto sociourbanistico esaustivo e promotore di successivi studi. La ricerca svela una situazione reale e lampante, ma non avvertita nelle sue concrete peculiarità, secondo le definizioni degli esperti, perché meno pressante di altre problematiche ben più gravi riscontrate nel territorio. Nella provincia astigiana esistono forme meno eclatanti e più morbide rispetto a quelle più marcate e pesanti delle periferie metropolitane, e, molto probabilmente, alcuni aspetti non vengono nemmeno avvertiti dai residenti. Tuttavia la presenza di tali elementi non deve rassicurare per le conseguenze e gli effetti che già si notano in quasi tutte le grandi città italiane. Oltre a verificare, attraverso l'esposizione di quadri storici, socio-economici, statistici, un fenomeno già radicato nella natura dei luoghi, questa tesi vuole proporsi come stimolo per un ulteriore e più approfondito dibattito sulla diffusione urbana nell'Astigiano. Esistono vari piani che analizzano la Provincia in esame, ma quasi nessuno ha finora affrontato il tema secondo gli aspetti caratteristici della diffusione stessa. Offrendo una indagine di base, si vuole fornire l'incipit per pianificazioni e soluzioni di un problema che richiede una costante e attenta osservazione da parte di enti e amministrazioni. La tesi cerca di sensibilizzare la popolazione e la classe dirigente verso un fenomeno presente e da monitorare attentamente nei suoi aspetti critici. Una più radicata cultura al riguardo può gettare ulteriori basi per piani strategici capaci di valorizzare meglio il territorio e gli abitanti dell'Astigiano.

Relatori: Luca Davico
Parole chiave: urbanizzazione - asti
Soggetti: U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
U Urbanistica > UJ Pianificazione rurale
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/165
Capitoli:

1 Il fenomeno della diffusione urbana

1.1 Definizioni

1.2 La formazione della diffusione urbana

2 Caratteristiche della città diffusa

2.1 Connotazioni socio-economiche

2.2 I limiti della diffusione urbana

3 Effetti della diffusione urbana

3.1 I nuovi nodi

3.2 La mobilità

3.3 Costi e consumi della diffusione urbana

4 Scenari futuri per la diffusione urbana

4.1 La sostenibilità

4.2 La città diramata

5 Quadro storico-territoriale dell'Astigiano

5.1 Inquadramento storico e geografico della Provincia di Asti e del capoluogo

Il facies ligure

La romanizzazione

Il tardoimpero e il periodo altomedioevale

La struttura urbana comunale

La struttura degli ampliamenti viscontei

Il potenziamento difensivo spagnolo e sabaud

La ristrutturazione barocca

La nuova zona centrale e l'urbanistica "borghese" dell'Ottocento

Il Novecento

5.2 Le trasformazioni del territorio agrario astigiano

5.3 Cenni storici dello sviluppo industriale astigiano

5.4 Le vie di comunicazione nell'Astigiano

Dagli anni Quaranta dell'Ottocento al Novecento

Il sistema stradale odierno

6 Quadro socio-economico dell'Astigiano neeli ultimi decenni

6.1 La situazione socio-economica e le prospettive dell'economia

astigiana negli anni Settanta

6.2 Aspetti e osservazioni di problematiche nell'Astigiano ricavati dall'analisi e dal raffronto dei censimenti nazionali nell'arco di quest'ultimi quarant'anni

Dinamica della popolazione

Famiglie

La popolazione per attività nell'arco temporale 1961-1991

Livello di istruzione

6.3 Aspetti statistici dall'analisi dell'Annuario Regionale 2004

6.4 La qualità della vita nella provincia astigiana

6.5 La distribuzione territoriale della popolazione

7 La diffusione urbana nel territorio astigiano

7.1 Le trasformazioni sul territorio del Comune di Asti

7.2 L'urbanizzazione diffusa nella Provincia di Asti

7.2.1 Le aree o assi di apertura della Provincia di Asti L'asse verso Torino

L'asse verso Casale e Vercelli

L'asse verso Alba e Cuneo

L'asse verso Acqui

L'asse verso Alessandria

7.2.2 Il sistema insediativo delle attività produttive

7.2.3 Il sistema insediativo delle aree residenziali

I casi residenziali nell'Astigiano con sistemi di diffusione urbana e dorsali lineari

8 I piani di sviluppo nell'Astigiano

8.1 I programmi dei lavori pubblici nella città di Asti

8. 1.1 Il Piano Commerciale

8.1.2 La tangenziale sud-ovest

8.1.3 Il "Movicentro"

8.1.4 Piano di Recupero Urbano del quartiere San Lazzaro-Praia

8.1.5 I"Contratti di Quartiere II" e la Piazza d'Anni

8.1.6 Piano Particolareggiato di recupero "Ex Saffa" e rifacimento Corso Torino

8.2 Piani di sviluppo

8.2.1 Il Piano Territoriale Provinciale

8.2.2 Piano di sviluppo e promozione della città di Asti:

Asti 2014

8.2.3 Progetto Creso

8.2.4 Politiche di agevolazione per le imprese minori

9 Conclusioni

Appendice

Bibliografia

Tavole

Bibliografia:

AA.VV., "Tra sviluppo e marginalità. L'Astigiano dall'Unità agli Ottanta del Novecento", Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Asti, Asti, in corso di pubblicazione.

AA.VV., "Annuario Statistico Regionale 2004, Piemonte in cifre", Regione Piemonte, Istat, Torino, 6 Luglio 2004.

AA.VV., "Qualità della vita, Dossier sull'Italia del 2004", da "IL SOLE 24 ORE", 20 Dicembre 2004.

AA.VV., "Qualità della vita, Dossier sull'Italia del 2003", da "IL SOLE 24 ORE", 22 Dicembre 2003.

AA.VV., "Asti contemporanea 9", Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Asti, Asti, 2003.

AA.VV., "Rapporto 2004 sulla Qualità della vita in Italia", da "ITALIA OGGI", Documenti, 10 Dicembre 2004.

AA.VV., "Rapporto 2003 sulla Qualità della vita in Italia", da "ITALIA OGGI", Documenti, 18 Dicembre 2003.

AA.VV., "Piemonte Economico Sociale 2003. I dati e i commenti sulla regione", Ires Piemonte, Torino, 2004.

AA.VV., "Piemonte Economico Sociale 2002. I dati e i commenti sulla regione", Ires Piemonte, Torino, 2003.

AA.VV., "ABC per un'impresa", Ufficio Assistenza alle Imprese, Camera di Commercio di Asti, Asti, 2002.

AA.VV., "Il Commercio in Piemonte 2001", Osservatorio Regionale del Commercio, Regione Piemonte, Quaderni di ricerca per la Programmazione Commerciale in Piemonte, n.° 28, Torino, 2002.

AA.VV., "Piano Territoriale Provinciale, (D.Lgs. 267/2000 - L. reg. 56/77)", Area Infrastrutture e Territorio, Provincia di Asti, Asti, adottato dal Consiglio Provinciale con D.C.P. 47517 del 08 Luglio 2002.

AA.VV., "Piccolo, grande, nuovo. Il commercio in Piemonte prima della riforma", Osservatorio Regionale del Commercio, Assessorato all'Industria, Lavoro, Formazione Professionale, Ires Piemonte, Regione Piemonte, Torino, 2002.

AA.VV., "La cascina nel carrello. Tipico alimentare e grande distribuzione", Osservatorio Regionale del Commercio, Assessorato all'Industria, Lavoro, Formazione Professionale, Ires Piemonte, Regione Piemonte, Torino, 2001.

AA.VV., "Piccolo è innovativo. Indagine sul commercio in Piemonte dopo la riforma", Osservatorio Regionale del Commercio, Assessorato all'Industria, Lavoro, Formazione Professionale, Commercio, Regione Piemonte, Torino, 2001.

AA.VV., "Le immagini diffuse dello spazio urbano. Intervista a testimoni qualificati della V circoscrizione", Dipartimento di scienze e tecniche per i processi di insediamento, Settore scienze regionali, Politecnico di Torino, Torino, novembre 2000, da http://www.urbananalysis.polito.it/indice intervista.html

AA.VV., "DISC Dizionario Italiano Sabatini Coletti", Giunti Gruppo Editoriale, Firenze, 1997.

AA.VV., "Schema di piano socio-economico - Aprile 1980", Regione Piemonte, Comitato Comprensoriale di Asti, Edizioni EDA, Torino, 1981.

AA.VV., "L'industria astigiana negli anni Settanta. Evoluzioni & prospettive", Atti del Convegno, Asti, 1 giugno 1977, Unione Industriale, Asti, 1978.

AA.VV., "Deliberazione programmatica per la variante al P.R.G.C.", Comune di Asti, Assessorato all'Urbanistica, Asti, 1984.

J.S.ACKERMANN, "The Villa. Forni and Ideology of Country Houses", Princeton University Press, Princeton, New Jersey, 1990. [traduzione italiana: "La Villa. Forma e ideologia", Einaudi, Torino, 1992.]

S.AIMONE, "Quali scenari per il Piemonte rurale?", in P.BURAN et alii, "Scenari per il Piemonte del Duemila. Primo rapporto triennale. Verso l'economia della conoscenza", Irescenari 2001, Ires Piemonte, Torino, 2002.

O.ALFIERI, "Chronicon", in "Codex Astensis" da "Atti", Accademia dei Lincei Roma, 1887 (pubblicato in "Antiche cronache astesi", a cura del Gruppo Ricerche Artigiano, Asti, 1980).

E.ANGELINO, C.MICCA, "Una provincia contadina in crisi: dati e dibattito", in AA.VV., "Asti contemporanea 4", Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Asti, Asti, 1996.

S.ANSELMI, "Agricoltura e mondo contadino", Il Mulino, Bologna, 2001.

A. ARDIGO', "La diffusione urbana, le aree metropolitane e i problemi del loro sviluppo. Saggio sociologico", Editrice A.V.E., Roma, 1967.

A.ARGENTA, "Lo sviluppo delle vie e dei mezzi di comunicazione. Dalla provincia dell'intendente Balduini e quella fascista", in AA.VV., "Asti contemporanea 9", Istituto

per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Asti, Asti, 2003, pagg. 171-312.

F.ASCHER, "Métapolis ou l'avenir des villes", Odile Jacob, Paris, 1995.

A.AYMONINO, "Abitazione. Wherever I lay my hat that's my home", in P.DESIDERI, M.ILARDI (a cura di), "Attraversamenti: i nuovi territori dello spazio pubblico", Costa & Nolan, Genova, 1997, pagg. 27-40.

A.BAGNASCO, "Tracce di comunità", Il Mulino, Bologna, 1999.

A.BAGNASCO, "Tre Italie. La problematica territoriale dello sviluppo italiano", Il Mulino, Bologna, 1977.

A.BARGHINI, "La fortificazione in periodo napoleonico: Torino e le piazzeforti della 27 divisione militare", in G.BRACCO, "Ville de Turin 1798-1814", Archivio Storico della Città di Torino, Torino, 1989.

G.BARBIERI, "Configurazioni della città diffusa", in A.CLEMENTI, G.DEMATTEIS, P.C.PALERMO (a cura di), "Le forme del territorio italiano. Temi e immagini del mutamento", Laterza, Roma-Bari, 1996, pagg. 109-120.

G.BAUER, J-M.ROUX, "La rurbanisation ou la ville éparpillée", Seuil, Paris, 1976.

G.BECCATTINI, "The Marshallian industrial district as a socio-economic notion", in F.PYKE, G.BECCATTINI, W. SENGENBERGER (a cura di), "Industrial Districts and Inter-finn Co-operation in Italy", Geneva: International Institute for Labour Studies, Geneva, 1990.

G.BECCATTINI (a cura di), "Mercato e forze locali: il distretto industriale", Il Mulino, Bologna, 1987.

L.BELLICIM, R. INGERSOLL, "Periferia urbana", Melteni Editore, Roma, 2001.

M.P. BELSKI, "Periferia come centro", da http://www.larici.itlarchitetturaambiente/composizione/periferia/4a.htm

L.BENEVOLO, "La città nella storia d'Europa", Laterza, Bari, 1993.

G.BERA, "Asti. Edifici e Palazzi nel Medioevo", Se.Di.Co, Gribaudo, Asti, 2004.

C.S. BERTUGLIA, A. STANGHELLINI, L. STARICCO (a cura di), "La Diffusione Urbana: tendenze attuali, scenari futuri", Collana di Sociologia Urbana e Rurale, Franco Angeli, Milano, 2003.

C.S. BERTUGLIA, Prefazione in L.DAL POZZOLO (a cura di), "Fuori città, senza campagna : paesaggio e progetto nella città diffusa", Franco Angeli, Milano, 2002, pagg. 9-11.

C.S. BERTUGLIA, S.C. CERETTO CASTIGLIANO, "La pianificazione strategica. Cenni storici, concettualizzazioni, sperimentazioni, prospettive future", Franco Angeli, Milano, 2000.

G.BUTRICO, "Asti: progetto e costruzione della Città 1848-1918", L'Arciere, Cuneo, 1981.

A.G.CALAFATI, "Economia della città dispersa", in Economia Italiana, n°l, 2003, da http://www.calafati.econ.unian.it/t pdf/dispensa ce it.pdf

A.G.CALAFATI, "Conservazione e sviluppo locale nei parchi naturali: un'agenda di ricerca", da http://www.calafati.econ.unian.it

I.CALVINO, "Le città invisibili", Einaudi, Torino, 1972, pag. 41.

A.CALZAVARA, "Commercio: dalla distribuzione al servizio", in F.INDOVINA (a cura di ) con L.FREGOLENT e M.SAVINO, "1950-2000 L'Italia è cambiata", con scritti di B. ANASTASIA ed altri, Franco Angeli, Milano, 2000, pagg. 251-261.

R.CAMAGNI, R.CAPELLO, (a cura di) (2002), "Apprendimento collettivo e competitività territoriale", Franco Angeli, Milano, 2002.

R.CAMAGNI, M.C.GIBELLI, P.RIGAMONTI, "Urban mobility and urban form: the social and environmental costs of different patterns of urban expansions", "40th Congress of the European Regional Science Association", Barcellona, 29 agosto-1 settembre 2000.

R.CAMAGNI (a cura di), "La pianificazione sostenibile delle aree periurbane", Il Mulino, Bologna, 1999.

R.CAMAGNI (a cura di), "Economia e pianificazione della città sostenibile", Il Mulino, Bologna, 1996.

RCAMAGNI, "The Spatial Implications of Technological Diffusion and Economic Restructuring in Europe, with Special Reference to the Italian Case", Ocde, Experts meeting on Technological Development and Urban Change, Parigi, 1987.

G.CAMPOS VENUTI (a cura di), "Città, metropoli, tecnologie", Franco Angeli, Milano, 1983

G.CAPITANI, E.EPIFANI, C.GIANNAGOSTINO, M.MOGGI, G.PAGNINI, "Interdipendenze spaziali e interdipendenze industriali: impatti sulle dinamiche territoriali dei mix industriali nel sistema urbano della Padania", in "Atti della VI Conferenza Aisre", Genova, 1986, pagg. 599-616.

P. CASTELNOVI, "Il paesaggio italiano della città diramata", in L.DAL POZZOLO (a cura di), "Fuori città, senza campagna: paesaggio e progetto nella città diffusa", Franco Angeli, Milano, 2002, pagg. 36-54.

P.CECCARELLI, "Ma che città diffusa! Alcuni esempi di trasformazione in atto per una decostruzione dei luoghi comuni", in A.BAGNASCO, C.BIANCHETTI (a cura di), "Ritorno in città", dossier de "L'indice", n°6, giugno 1999.

A.CELANT, "Nuova città e nuova campagna", in A.CELANT (a cura di), "Nuova città e nuova campagna. L'Italia nella transizione", Pàtron, Bologna, 1988, pagg. 1-49.

S.C. CERETTO CASTIGLIANO, D. CIAFFI, A. PEANO, A. SPAZIANTE, L. STARICCO, "Interazioni tra pianificazione operativa, strutturale e strategica", Franco Angeli, Milano, 2002.

T.CHAMPION, "The Containment of Urban Britain: Retrospect and Prospect", Franco Angeli, Milano, 2002.

F.CHOAY, "La regola e il modello", Officina, Roma, 1986.

V. CODELUPPI, "Lo spettacolo della merce", Bompiani, Milano, 2000.

A. COLONNA, M. LAVECCHIA, F. MARINO (a cura di), "Rete, Recupero, Urbsturismo. Turismo, consumi, tempo libero", Franco Angeli, Milano, 2001.

V.COMOLI MANDRACCI, "Asti: la città come storia urbana", Celid, Torino, 1977.

V.COMOLI MANDRACCI, "Studi di storia dell'urbanistica in Piemonte: Asti", in "Studi Piemontesi, vol. 1, fasc. 1, 1972.

V.COMOLI MANDRACCI, "Interventi barocchi nella città di Asti", in "Barocco Europeo, Barocco Italiano, Barocco Talentino", Atti del "Congresso Internazionale sul Barocco", Lecce 21-24 settembre 1969, Lecce, 1971.

F.COMPAGNA, "La politica della città", Laterza, Bari, 1967.

S. CONTI, G. DEMATTEIS, C. LANZA, F. NANO, "Geografia dell'economia mondiale", UTET, Torino, 1999.

M.COPPA, "Storia dell'urbanistica: dalle origini all'Ellenismo", 2 volumi, Laterza, Bari, 1968.

G.CORRADI, "Le strade romane dell'Italia occidentale", in "Bibl. Dep. Sub. Sto. Patria", s. IV, n. IX, 1968.

D.COUPLAND, "Generation X: Tales for an Accelereted Culture", Toronto, 1991 [traduzione italiana: "Generazione X", Mondadori, Milano, 1996].

G.CROSA, "Asti nel Sette-Ottocento", Comune di Asti, Assessorato per la Cultura, Se. Di. Co., Gribaudo, Asti, 1993.

E.CUROTTO, "Liguria antica", in "Atti Dep. St. Patria per la Liguria", LXVIII, 1940.

L.DAL POZZOLO (a cura di ), "Fuori città, senza campagna : paesaggio e progetto nella città diffusa", Franco Angeli, Milano, 2002.

L.DAVICO, A.MELA, "Tra diffusione urbana e riurbanizzazione: le città dell'Italia settentrionale", in C.S.BERTUGLIA, A.STANGHELLINI, L.STARICCO (a cura di), "La diffusione urbana: tendenze attuali, scenari futuri", Franco Angeli, Milano, 2003, pagg. 102-115.

L.DAVICO, L. DEBERNARDI, A. MELA, G. PRETO, "La diffusione urbana nell'Italia settentrionale : fattori, dinamiche, prospettive", Franco Angeli, Milano, 2002.

L.DAVICO, A.MELA, "Funzioni metropolitane e tempi in città. Orari, consumatori, luoghi attrattivi a Torino", Città di Torino, Notiziario di statistica, 1, 2000.

L.DAVICO, "Il sistema dei trasporti della città", in "Appunti di politica territoriale 4", Celid, Torino, 1993, pagg. 71-80.

L.DECANDIA, "Dell'identità. Saggio sui luoghi: per una critica della razionalità urbanistica", Rubbettino, Catanzaro, 2000.

G.DEMATTEIS, F.GOVERNA, "From urban field to continuous settlements networks European examples" in A.GULLERMAN, I.ESCOMILLA, "Problems of megacities. Social Inequalities, environmental risk and urban governance", Institute of Geography, 1999, pagg. 543-555.

G.DEMATTEIS, F. INDOVINA, A. MAGNAGHI, E. PIRODDI, E. SCANDURRA, B. SECCHI, "I futuri della città. Tesi a confronto", Franco Angeli, Milano, 1999.

G.DEMATTEIS (a cura di), "Il fenomeno urbano in Italia: interpretazioni, prospettive, politiche", Franco Angeli, Milano, 1992.

G.DEMATTEIS, C.EMANUEL, "Reti urbane minori e deconcentrazione metropolitana nella Padania Centro-Occidentale", Relazione presentata all'VIII Conferenza Aisre, Cagliari, 1987, ora in D.MARTELLATO, F.SFORZI (a cura di), "Studi sui sistemi urbani", Franco Angeli, Milano, 1990, pagg. 233-262.

G.DEMATTEIS, "Controurbanizzazione e strutture urbane reticolari", in G.BIANCHI, I.MAGNANI (a cura di), "Sviluppo multiregionale: teorie, metodi, problemi", Franco Angeli, Milano, 1985, pagg. 121-132.

G.DEMATTEIS, "Deconcentrazione metropolitana, crescita periferica e ripopolamento di aree marginali: il caso dell'Italia", in C.CENCINI, G.DEMATTEIS, B.MENEGATTI (a cura di), "L'Italia emergente. Indagine geo-demografica sullo sviluppo periferico", Franco Angeli, Milano, 1983, pagg. 105-142.

P.DESIDERI, "La città di latta: favelas di lusso, autogrill, svincoli stradali e antenne paraboliche", Costa & Nolan, Genova, 1995.

A.DETRAGIACHE, "Prefazione: verso la città nella società dell'informazione", in L.DAVICO, L.DEBERNARDI, A.MELA, G.PRETO, "La diffusione urbana nell'Italia settentrionale: fattori , dinamiche, prospettive", Franco Angeli, Milano, 2002, pagg. 714.

A.DETRAGIACHE, "Globalizzazione economica, finanziaria e dell'informazione", con scritti di BETTAZZI, BODRATO, CHARRIER ed altri, SEI, Torino, 1998.

A.DETRAGIACHE, " Leggere la società oggi. Elementi di sociologia analitica", SEI, Torino, 1995.

G.DUBOIS-TAINE, Y.CHALAS, "La ville émergente", Editions de l'Aube, Paris, 1997.

J. DUMAZADIER, "Sociologia del tempo libero", Franco Angeli, Milano, 1974.

J.ECHEVERRIA, "Telepolis. La nuova città telematica", Laterza, Bari, 1995.

E.ERCOLE, "La crescita metropolitana", in G.MARTINOTTI (a cura di), "La dimensione metropolitana", Il Mulino, Bologna, 1999, pagg. 191-230.

A.FABRETTI, "Iscrizioni Pedemontane, in "Atti SPABA", Asti, 1883.

M.FACCHINETTI, V.FEDELI, F.OLIVA, "Diffusione urbana", in AA.VV., Convegno Internazionale: "Dalla città DIFFUSA alla città DIRAMATA", Dipartimento di scienze e tecniche per i processi di insediamento, Settore scienze regionali, Politecnico di Torino, Torino, 15-16 novembre 2001, da http://www.urbananalysis.polito.itlconv/index.html

G.FANTAGUZZI, "Sulla necropoli dell'epoca romana fuori porta S.Caterina in Asti", in "Atti SPABA", Asti, 1883, pagg. 91-112.

O.FARINELLA, "Il verde nella città di Asti. Verde urbano - verde territoriale. Progetto di connessione ecologica", Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, relatore P.Fabbri, correlatore D.Meucci, A.A. 1999-2000.

E. FINOCCHIARO, " Città in trasformazione: le logiche dello sviluppo della metropoli contemporanea", Franco Angeli, Milano, 1999.

F.FIORI, G.ICARDI, "La costruzione della ferrovia Torino-Genova e lo sviluppo industriale di Asti dal 1850 ai giorni nostri", Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, relatore Roberto Gabetti, A.A. 1982-1983.

F.FRATINI, "Idee di città. Riflettendo sul futuro", Franco Angeli, Milano, 2000.

L. FREGOLENT, F. INDOVINA (a cura di ), "Un futuro amico. Sostenibilità ed equità", con scritti di BETTINI, BUTERA, CABULA ed altri, Studi Urbani e Regionali, Franco Angeli, Milano, 2002.

V.FRESCURA, "La cooperazione enologica", in AA.VV., "Asti contemporanea", Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Asti, Asti, n°4, 1996.

J.FRIEDMANN, "The Urban Field as Human Habitat", in L.S.BOURNE, J.W.SIMMONS, "System of Cities. Readings ori Structure and Growth Policy", Oxford University Press, New York, 1978, pagg. 42-52.

J.FRIEDMANN, J.MILLER, "The Urban Field", in "Journal of the American Institute of Planners", n.° 31, 4, 1965, pagg. 312-320.

N.GABIANI, "Asti nei principali suoi ricordi storici", I, Torino, 1927.

N.GABIANI, "Le torri, le casseforti e i palazzi nobili medioevali in Asti", Asti, 1909. N.GABIANI, "Ferrazza o Politica di Asti", Torino, 1892.

F.GABOTTO, "Storia dell'Italia occidentale nel Medioevo", LXI-LXII, Torino, 1911.

A. GAMBA, "La provincia di Asti dal 1935 al 1951. Le vicende dell'Amministrazione Provinciale di Asti dalla sua istituzione alla prima elezione degli organi rappresentativi", collana "I quaderni", Provincia di Asti, Asti, 2002.

R.GAMBINO, "Oltre la insostenibile periferia", in R.CAMAGNI (a cura di), "La pianificazione sostenibile delle aree periurbane", Il Mulino, Bologna, 1999, pagg. 179203.

W.GANAPINI, "Ambiente made in Italy", Aliberti Editore, Milano, 2004, pagg. 297302.

J.GARREAU, "Edge City. Life ori the New Frontier, Doubleday, New York, 1991.

W.GONELLA, "Per una didattica del territorio. Dallo sviluppo industriale alla deindustrializzazione. L'Astigiano tra sviluppo e marginalità nel XX secolo", in AA.VV., "Asti contemporanea 9", Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Asti, Asti, 2003, pagg. 387-481.

P.GORDON, H.RICHARDSON, "Are Compact Cities a desiderable Planning Goal?", in "Journal of the American Planning Association", vol. 63, n.°1, 1997, pagg. 95-106.

G.GORIA (a cura di), G.MONACA, G.SCIALUGA (in collaborazione con), "Rapporto informativo sulla situazione socio economica e le prospettive dell'economia astigiana", Camera di Commercio Industria, Artigianato, Agricoltura di Asti, 2a bozza, Asti, gennaio 1973.

J.GOTTMANN, "Megalopolis. The Urbanized Northeastern Seabord of United States", The Twentieth Century Found, New York, 1961 [trad. ital.: "Megalopoli. Funzioni e relazioni di una pluralità", Einaudi, Torino, 1979].

V.GUARRASI, "Contro-urbanizzazione in Sicilia? Una questione controversa", in M.C.TESTUZZA (a cura di), "La popolazione in Italia: stato e prospettive socioeconomiche", Cuecm, Catania, 1986, pagg. 258-265.

G.GUDERZO, "Vie e mezzi di comunicazione in Piemonte dal 1831 al 1861. I servizi di posta", Torino, 1961.

U.HANNERZ, "Exploring the City. Inquiries towards an Urban Anthropology", Columbia University Press, New York, 1980. [traduzione italiana: "Esplorare la città. Antropologia della vita urbana", Il Mulino, Bologna, 1992]

G.HAAG, "Sprawling Cities in Germany", Franco Angeli, Milano, 2002.

L. HOLLEIN, "Scenario Urbano. Site-seeing: la disneyzzazione delle città?", in "Domus", n° 856, pagg. 16-17, febbraio 2003.

G.S.INCISA, "Giornale d'Asti" (cronache), Biblioteca del Seminario Vescovile di Asti, 43 volumi, Asti, anni 1776-1819.

F.INDOVINA, "E' necessario diramare la città diffusa? Le conseguenze sul governo del territorio di un chiarimento terminologico", in C.S.BERTUGLIA, A.STANGHELLINI, L.STARICCO (a cura di), "La diffusione urbana: tendenze attuali, scenari futuri", Franco Angeli, Milano, 2003, pagg. 116-131.

F.INDOVINA (a cura di ) con L. FREGOLENT e M. SAVINO, "1950-2000 L'Italia è cambiata", con scritti di B. ANASTASIA ed altri, Franco Angeli, Milano, 2000.

F.INDOVINA, "La città diffusa: cos'è e come si governa", in F.INDOVINA (a cura di), "Territorio, innovazione, economia, pianificazione, politiche. Vent'anni di ricerca Daest", Daest, Collana Convegni, n.°4, Venezia, 1999.

F.INDOVINA, "Le trasformazioni metropolitane. Alcune riflessioni a partire dal caso catalano", in "Archivio di Studi Urbani e Regionali", n°62, 1998, pagg. 5-25.

F.INDOVINA, F. MATASSONI, M. SAVINO, M. SERNINI, M. TORRES, L. VETTORETTO, "La città diffusa", DAEST, Venezia, 1990.

U.LEONE, "Le trasformazioni dell'Italia non metropolitana: il Mezzogiorno", in U.LEONE (a cura di), "Valorizzazione e sviluppo territoriale in Italia", Franco Angeli, Milano, 1988, pagg. 71-102

J.LEVY, "Les èspaces de la mobilité", relazione presentata al Colloque Cost 332, Losanna, febbraio 1999.

G.LONGHI, "Dalla città diffusa alla città sostenibile", in AA.VV., Convegno Internazionale: "Dalla città DIFFUSA alla città DIRAMATA", Dipartimento di scienze e tecniche per i processi di insediamento, Settore scienze regionali, Politecnico di Torino, Torino, 15-16 novembre 2001, da http://www.urbananalysis.polito.it/conv/index.html

J.P.LOZATO-GIOTARD, "Il vigneto di Asti", Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura di Asti, Asti, 1988.

A.MAGNAGHI, "Il progetto locale", Bollati Boringhieri, Torino, 2000

A.MAGNAGHI, "Per una nuova cultura urbanistica", in A.MAGNAGHI (a cura di), "Il territorio dell'abitare: lo sviluppo locale come alternativa strategica", Franco Angeli, Milano, 1990, pagg. 21-72.

R.MAINARDI, C.TOMBOLA (a cura di), "Grandi città e aree metropolitane: vol. 1: città e spazi regionali in Italia, Torino, Milano, Venezia-Padova, Bologna, Genova", Franco Angeli, Milano, 1982.

V. MALFATTO, "Asti nella storia delle sue vie", Basegrafica, Cuneo, 1990.

V.MALFATTO, "Vecchia Asti. Immagini di un tempo", AGA Il Portichetto, CUNEO, 1981.

V.MALFATTO, "Asti testimonianze di mezzo secolo", AGA Il Portichetto, CUNEO, 1981.

M. MCLUHAN, "Understanding Media: The Extensions of Man", New American Library, New York, 1964 [traduzione italiana di E. CAPRIOLO, "Gli strumenti del comunicare", Il Saggiatore, Milano, 1999].

P.MEDICO. "La situazione socio-economica nelle campagne dell'Astigiano nel periodo 1951-1971", in AA.VV., "Sinistra e piccola proprietà", Edizioni Dell'Orso, Alessandria, 1990.

A.MELA, G.PRETO, "Processi di organizzazione spaziale e politiche di sostenibilità", in C.S. BERTUGLIA, A. STANGHELLINI, L. STARICCO (a cura di), "La Diffusione Urbana: tendenze attuali, scenari futuri", Collana di Sociologia Urbana e Rurale, Franco Angeli, Milano, 2003, pagg. 181-195.

A.MELA, "La diffusione urbana: il caso italiano", in L.DAVICO, L.DEBERNARDI, A.MELA, G.PRETO, "La diffusione urbana nell'Italia settentrionale: fattori , dinamiche, prospettive", Franco Angeli, Milano, 2002, pagg. 15-19.

E.MICELLI, "I costi collettivi della città diffusa. Il caso dell'area metropolitana fra Padova e Venezia", in "Archivio di studi urbani regionali", n.° 67, 2000, pagg. 63-86.

F.J.MONCLUS, "La ciudad dispersa. Suburbanizaciòn y nuevas periferias", Centre de Cultura Contemporània de Barcelona, Barcelona, 1998.

L.MONTICONE, "La vigna", Gribaudo, Cuneo, 1998.

A.MORETTI, P.PUCCI, "Mobilità: da ovunque a ogni luogo", in F.INDOVINA (a cura di) con L.FREGOLENT e M.SAVINO, "1950-2000 L'Italia è cambiata", con scritti di B.ANASTASIA ed altri, Franco Angeli, Milano, 2000, pagg. 316-330.

A.MORETTI (a cura di), "Le strade. Un progetto a molte dimensioni", Franco Angeli, Milano, 1996.

C.NORBERG-SCHULTZ, "Genius loci", in "Lotus International", n°13, 1976, pagg. 57-67

S.OCCELLI, L.STARICCO, "Prospettive aperte dalle nuove tecnologie di informazione e di comunicazione per una città diramata", in C.S.BERTUGLIA, A.STANGHELLIINI, L.STARICCO (a cura di), "La Diffusione Urbana: tendenze attuali, scenari futuri", Collana di Sociologia Urbana e Rurale, Franco Angeli, Milano, 2003, pagg. 257-275.

S.OCCELLI, L.STARICCO, "Nuove tecnologie di informazione e di comunicazione e la città: elementi di riflessione", Franco Angeli, Milano, 2002.

S.OCCELLI, L.STARICCO, "Le nuove tecnologie di comunicazione e la città", Franco Angeli, Milano, 2001.

M.PASSANTI, "Architettura in Piemonte", Torino, 1945.

A. PEANO (a cura di), "Asti dopo l'alluvione: riassetto idrogeologico e pianificazione urbanistica", Roma: Istituto Nazionale di Urbanistica, Roma, 1996.

G.PEREC, "Espèces d'espaces",Galilée, Paris, 1974. [traduzione italiana: "Specie di spazi", Bollati Boringhieri, Torino, 1999.]

A.PETRILLO, "Problemi attuali e soluzioni possibili: il localismo oggi, ultima spiaggia della politica?", da

http://media.supereya.it/asscultrelazioni.freeweb/Quad5CAP5.htm1?p

A.PIZZORNO, "I ceti medi nei meccanismi del consenso", in F.C.CAVAZZA, S.R.GRAUBARD (a cura di), "Il caso italiano", Garzanti, Milano, 1974.

G. PLATONE (a cura di), "I1 centro storico di Asti. Sintesi problematica delle indagini preliminari", Città di Asti, Assessorato all'Urbanistica, Dipartimento Assetto Territoriale, Asti, 1976. (sintesi delle indagini e studi svolti tra 1967 e 1971 in vista dei Piani Particolareggiati per il Centro Storico di Asti, ai quali seguirà il Piano Regolatore Generale del 1974)

S.POLANO, "Identità dei luoghi", in "Casabella", n°666, 1999, pag. 4.

E.F.POLARA (a cura di), "Documentazione varia in tema di aree e città metropolitane", scritti di Busca, Cafiero, Mainardi, Viganoni, Vitali (et alii), da http: //www.comune.firenze.it/comune/arealancinotizie.htm

C. PORRINO, A.SCAGLIONE, "La Vetreria Operaia Federale di Asti. Tecnologie per il progetto di recupero", Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, relatore A.M. Zorgno Trisciuoglio, A.A. 1997-1998.

G.PRETO, "Quali prospettive per l'urbanesimo?", in L.DAVICO, L.DEBERNARDI, A.MELA, G.PRETO, "La diffusione urbana nell'Italia settentrionale : fattori, dinamiche, prospettive", Franco Angeli, Milano, 2002, pagg. 161-186.

T.PUGLIESE, A.SPAZIANTE (a cura di), "Pianificazione strategica per le città: riflessioni dalle pratiche", Franco Angeli, Milano, 2003.

J.B.RACINE, "Exurbanisation et métamorphisme périurbane. Introducion à l'étude de la croissance du Grande-Montreal", in "Revue Géographique de Montreal", n° 12, pagg. 313-341, 1967.

V.RAPETTI, "Uomini, collina e vigneto in Piemonte da metà Ottocento agli anni Trenta", Edizioni Dell'Orso, Alessandria, 1984.

M.RENOSIO, "Economia e società nel circondario artigiano tra Otto e Novecento", in C.BERMOND (a cura di), "Banche e sviluppo economico nel Piemonte meridionale in epoca contemporanea. Dallo Statuto Albertino alla caduta del fascismo 1848-1943", Centro Studi Piemontesi, Torino, 2001.

M.RENOSIO, "I contadini astigiani tra mobilitazione e protesta", in AA.VV., "Sinistra e piccola proprietà", Edizioni Dell'Orso, Alessandria, 1990.

M.RENOSIO, "Tra mito sovietico e riformismo", Ega, Torino, 1999. N.REVELLI, "Il mondo dei vinti", Einaudi, Torino, 1977.

A.RIETI, "Appendice: definizioni", in G.DEMATTEIS (a cura di), "Il fenomeno urbano in Italia: interpretazioni, prospettive, politiche", Franco Angeli, Milano, 1992, pagg. 5154.

G.RITZER, "The McDonaldization of Society. An Investigation into the Changing Character of Contemporary Social Life", Pine Forge Press / A Sage Publications

Company, Thousand Oaks, California, 1996 [traduzione italiana: "Il mondo alla McDonald's", Il Mulino, Bologna, 1997].

M.ROMANO, "L'estetica della città europea. Forme e Immagini", Einaudi, Torino, 1993.

M.RONCAYOLO, "La ville et ses territoires", Gallimard, Parigi, 1990. F.RONDOLINO, "Storia di Torino antica", in "Atti SPABA", XII, 1930.

M.SAVINO, "Città piccole e medie: tra miti anti-urbani e qualità della vita", in F.INDOVINA (a cura di) con L.FREGOLENT e M.SAVINO, "1950-2000 L'Italia è cambiata", con scritti di B.ANASTASIA ed altri, Franco Angeli, Milano, 2000, pagg. 369-394.

E. SCANDURRA, "La città che non c'è, la pianificazione al tramonto", Edizioni Dedalo, Bari, 1999.

A.SCHIAPPARELLI, "Le stirpi ibero-liguri nell'occidente dell'Italia antica", Cap. II, Torino, 1880.

B. SECCHI, "Un'interpretazione delle fasi più recenti dello sviluppo italiano: la formazione della Città Diffusa ed il ruolo delle infrastrutture", in "Urbanistica Dossier", n°3, 1997, pagg. 7-11.

E.SERENI, "Storia del paesaggio agrario italiano", Laterza, Bari, 1962.

C.SOCCO, "Per una città sostenibile", Convegno Internazionale "Dalla città diffusa alla città diramata", Torino, 15-16 Novembre 2001.

A.TERRANOVA, "Centro storico. Difendere il centro storico dal centrostorico? Millecentri, millestorie, milleprogetti?" in P.DESIDERI, M.ILARDI (a cura di), "Attraversamenti: i nuovi territori dello spazio pubblico", Costa & Nolan, Genova, 1997, pagg. 52-77.

D.TESTA, "Storia del Monferrato", Se.Di.Co, Gribaudo, Asti, 1996.

M.G.TORTOROGLIO, "Asti: lo sviluppo urbano nella prima area industriale fra Otto e Novecento", Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, relatore G.M.Lupo, A.A. 1984-1985.

P.TOSONI, "Introduzione: leggere la città diffusa", in L.DAL POZZOLO (a cura di), "Fuori città, senza campagna: paesaggio e progetto nella città diffusa", Franco Angeli, Milano, 2002, pagg. 13-35.

E.TURRI, "La megalopoli padana", Marsilio, Venezia, 2000.

V.VAGAGGINI, "Multilocalizzazione e internazionalizzazione: un interpretazione non ortodossa", in "Archivio di Studi Urbani e Regionali", n.° 28, 1987, pagg. 5-53.

L.VERGANO, "Storia di Asti", Cassa di Risparmio, Asti, 1951 (2a edizione, ampliata, 1990).

P.VERZONE, "L'architettura religiosa dell'alto medioevo nell'Italia settentrionale", Milano, 1942.

T.VILLANI, "Percorsi urbani: la strada-personaggio", in P.DESIDERI, M.ILARDI (a cura di), "Attraversamenti. I nuovi territori dello spazio pubblico", Costa & Nolan, Genova, 1996, pagg. 90-99.

M.VIGLINO DAVICO, "L'assetto urbanistico di Asti nel XVIII secolo", Laterza, Torino, 1992.

J.ZEITLIN, "Distretti industriali e struttura industriale in prospettiva storica", in R.INNOCENTI (a cura di), "Piccola città e piccola impresa", Franco Angeli, Milano, 1985, pagg. 33-51.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)