Politecnico di Torino (logo)

Tommasi, Andrea Federico

ARREDI E CULTURA DELL'ABITARE.

Rel. Piergiorgio Tosoni. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2008

Abstract:

Introduzione storica

L'avvento dell'industria nel settore dell'arredamento in Europa

Il periodo storico a cavallo tra Ottocento e Novecento, la Belle époque, è segnato da un contesto storico favorevole allo sviluppo delle arti applicate e da una situazione economica positiva data dall'aumento della produzione, dei consumi, del reddito, dal miglioramento delle condizioni di vita, dagli alti profitti e salari, dai prezzi contenuti.

Il benessere economico è legato alle invenzione tecnologiche come la radio-telegrafia, il telefono, l'automobile, l'aeroplano. Contemporaneamente a questi fenomeni si riscontra a livello sociale un incremento della cultura.

Fino alla metà del secolo scorso, si intendeva antiquariato del mobile solo ciò che arrivava alla fine dell'Ottocento. La rivalutazione del Liberty si verifica lentamente in Europa; un primo passo avviene tramite una serie di manifestazioni culturali riguardanti le arti figurative e attraverso un crescente interesse nei confronti della conservazione e ristrutturazione dei vecchi centri storici.

In contrapposizione all'appiattimento che nella seconda metà dell'Ottocento caratterizza la produzione di arredi, si sviluppa in Europa un movimento eclettico che ricerca ispirazione e originalità nella libera composizione di vari elementi presi in prestito dall'archeologia e da forme extra-europee ( l'interesse per l'oriente trova una sua motivazione nella traduzione in inglese de "Mille e una notte" che viene pubblicata in quegli anni).

Relatori: Piergiorgio Tosoni
Soggetti: A Architettura > AC Arredamento
A Architettura > AQ Spazi funzionali dell'abitazione
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1560
Capitoli:

1.Introduzione storica

1.1 L'avvento dell'industria nel settore arredamento in Europa

1.1.1 Belgio: Mouvement Belge

1.1.2 Spagna: El Modernismo

1.1.3 Inghiltera: Modern style

1.1.4 Francia: Art Nouveau

1.1.5 Gemania: Jugendstil

1.1.6 Austria: Wiener Sezession

1.1.7 Olanda: De Stijil

1.2 L'avvento dell'industria nel settore arredamento in Italia

1.2.1 Industria e design nell'Italia dei Novecento

2. Analisi delle aziende produttive del settore arredamento

In Italia

2.1 L industria italiana del mobile nel mercato mondiale:

un competitore anomalo. Incontro con Mino Politi

2.1.1 Italia leader dell'esportazione grazie a distretti e design

2.1.2 Mercato frammentato e distretti industriali

2.1.3 Clima competitivo, innovazione di prodotto e cluster italiano del design

2.1.4 Concentrazione e globalizzazione

2.2 Il processo di progettazione e sviluppo di un nuovo

prodotto

2.2.1 La definizione dei prodotto

2.2.2 L'industrializzazione

3. B&B Italia

3.1 La storia dell'azienda

3.2 La distribuzione

3.2.1 Europa

3.2.2 Nord e Sud America

3.2.3 Asia e Oceania

3.2.4 Africa e Medio Oriente

3.3. Il centro ricerche aziendale

3.4 Le innovazioni tecnologiche e le collaborazioni con i designers

3.4.1 Gli stampi

3.4.1.7 Mario Bellini: "Amanta"

3.4.1.2 Marco Zanuso: "Lombrico"

3.4.1.3 Gio Ponti: "Novedra"

3.4.1.4 De Martini, Falconi, Fois: "Enne Uno"

3.4.2 La schiumatura

3.4.2.1 Afra e Tobia Scarpa: "Coronado"

3.4.2.2 Mario Bellini: "Le Bambole"

3.4.2.3 Gaetano Pesce: "La Serie Up"

3.4.3 La struttura

3.4.3.7 Afra e Tobia Scarpa: "Coronado"

3.4.3.2 Mario Bellini: "Le Bambole"

3.4.4 Le altre collaborazioni

4. Cassina

4.1 La storia dell'azienda

4.2 La distribuzione

4.2.1 Italia

4.2.2 USA

4.2.3 Francia

4.3 Il centro ricerche aziendale in collaborazione con i designers

4.3.1.Cassina e Gio Ponti

4.3.2 Cassina e Cario de Carli

4.3.3 Cassina e eco Parisi

4.3.4 Casina e Giancarlo Frattini

4.3.5 Cassina e Afra e Tobia Scarpa

4.3.6 Cassina e Paolo Deganello

4.3.7 Cassina e Mario Bellini

4.3.8 Cassina e Vico Magistretti

4.3.9 Casina e Toshiyuki Kita

4.3.10 Casina e Gaetano Pesce

4.3.11 Cassina e Philippe Starck

4.3.72 Le altre collaborazioni

4.4 II Compasso d'oro

4.5 Le certificazioni e le normative

4.6 Le strategie d'impresa

5. Natuzzi

5.1 La storia dell'azienda

5.2 La distribuzione

5.3 Il centro ricerche aziendale

5.4 Le collaborazioni con i designers

5.5 I premi ed i riconoscimenti

5.6 Le certificazioni e le normative

5.7 Le strategie d'impresa

5.8 Alcuni dati economici

6. Snaidero

6.1 La storia dell'azienda

6.2 La distribuzione

6.3 Il centro ricerche nazionale

6.4 Le collaborazioni con i designers

6.4.1 Lo snaidero a Pininfarina

6.4.1.1 Analisi di un progetto: il modello Ola

6.4.2 Snaidero a Lucci e Orlandini

6.4.2.1 Analisi di un progetto: il sistema Es

6.5 I premi ed i riconoscimenti

6.6 Le certificazioni e la normativa

6.7 Le strategie d'impresa

6.7.1 Alcuni dati economici

7. Valcucíne

7.1 La storia dell'azienda

7.2 La distribuzione

7.3 II centro ricerche aziendale

7.4 II rispetto per l'ambiente

7.5 Le collaborazioni con i designers

7.6 1premi ed i riconoscimenti

7.7 Le certificazioni e le normative

7.8 Le strategie aziendali

7.8.1 Alcuni dati economici

8. Esperienza formativa: lo stage in Azimut-Benetti

8.1 La storia

8.2 Il ciclo produttivo della Barca

8.3 New Facilities

8.4 Esigenze aziendali: a scuola di eccellenza

8.5 Il progetto

Conclusioni

Bibliografia

Bibliografia:

BOSONI G. (a cura di), La cultura dell'abitare. Il design in Italia 7945-2001, SKIRA, Milano 2002;

BRANZI A., Introduzione al design italiano, una modernità incompleta, Baldini&Castaldi,Milano 199;

CARUGATI D. G. R., Di cucina in cucina, Electa, Milano 1998;

CHERUBINI S., EMINENTE G., Il nuovo marketing in Italia, Franco Angeli, Milano 1997;

CHIGIOTTI G., Pierluigi Spadolini,11 DESIGN, Edizioni CADMO, Firenze 1998; CONTi F., 11 punta vendita di arredamento, Rima Editrice, Milano 1992;

CUITO A, spazi Commerciali, Logos, Modena 2002;

CURTIS W: L'Architettura moderna del Novecento, Bruno Mondadori, Milano 1999;

DE FUSCO R., Storia dell'architettura contemporanea, Editori Laterza, Bari 2000;

DE FUSCO R., Storia dell'arredamento: dal `400 al `900, Franco Angeli, Milano 2004;

DE FUSCO R., Storia del Design, Laterza, Bari 2002;

DE FUSCO R., Teorica di arredamento e design. Scritti brevi dagli anni '50 a oggi, Liguori Editore, Napoli 2002;

FADY A., SERET M., Merchandising. Tecniche e metodi del commercio al dettaglio, ETAS LIBRI, Brugherio 1992;

FERRARESI M., Pubblicità e comunicazione, Carocci Editore, Roma 2002;

FOSSATI P., Il design in Italia, 1945-1972, Giulio Einaudi editore, Torino 1972;

FRAMPTON K., Storia dell'architettura moderna, Zanichelli Editore, Bologna 1998;

GATZ K., HIEIL F., Negozi moderni: negozi, grandi magazzini, centri di vendita, CELI, Bologna 1967;

GIGLIELMI E, Il progetto Architettonico, l'edilizia commerciale, La Nuova Italia Scientifica, Roma 1996;

HOBSBAWM E.J. Il secolo breve, 1914-1991: l'era dei grandi cataclismi, Rizzoli, Milano 1999;

MANG K. Storia del mobile moderno, Laterza, Roma 1995;

MARELLI E., Il negozio di arredamento, Metron, Mariano Comense 1999;

MASTROPIETRO M., GORLA R., (a cura di) Un'industria per il design.La ricerca, i designers, l'immagine B&B italia, edizione Lybra Immagine, Milano 1999;

MICHELI S., I negozi: vita, morte e miracoli, Pontecorboli, Firenze 1992;

MICHELI S. (a cura di), Progettare negozi:manuale per la progettazione di spazi commerciali, ALINEA, Firenze 1996;

MICHELI S., Negozi, Motta, Milano 2004;

MUNARI B., Da cosa nasce cosa, appunti per una metodologia progettuale, Editori Laterza,Bari 2002;

NOYAGA M., L'interazione venditore prodotto, Libreria Cortina Milano, Milano 1985;

PELLEGRINA La situazione commerciale in Italia, un quadro sistematico di un settore di grande rilevanza politico sociale: trasformazione e sviluppi, (a cura di), Progetto Processo Prodotto, Variabili di innovazione, 2002;

ROSSELLI A. I METODI DEL DESIGN, clup, Milano 1973;

TAFURI M. DAL CO F. Architettura contemporanea, Electa, Milano 1998;

WEBMOBILI E FEDERMOBILI(a cura di), Snaidero case study, European Value Network

MADE IN LAB, 8&8 Italia Centro di Ricerca e Sviluppo, Casi studio relativi a laboratori esistenti, MIP POLITECNICO DI MILANO, 2004;

Sitografia

www.archimagazine.com

www.bebitalia.it

www.cassina.com

www.divaniedivani.it

www.valcucine.it

WWW.SNAIDERO.IT

www.snaiderogroup.it

www.sapere.it

www.ilsole24re.it

www.federmobili.it

www.webmobili.it

www.assarredo.it

www.adi-design.org

www.ansa.it

www.sdabocconi.it

www.floornature.it

www.sapere.it

www.bellini.it

www.pinifarina.it

www.arredamento.it

www.ambientieoggetti.com

www.artiinea.com

www.azimutyacht.com

www.metamorfosi.info

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)