Politecnico di Torino (logo)

Casula, Andrea

Un progetto per edilixia convenzionata ad Oristano : progettare a partire dai vuoti urbani.

Rel. Michele Bonino. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione), 2008

Abstract:

Questo saggio rappresenta una riflessione dei temi e delle considerazioni affrontate progettualmente in un lavoro di tesi: un progetto urbano, che cerca di indagare sullo sviluppo della città e come questo possa essere affrontato ed indirizzato in maniera "alternativa". In contrapposizione al modello di crescita della città diffusa, che tende ad ampliare sensibilmente la sua estensione a fronte di pressanti e repentine nuove esigenze, si è infatti analizzato un approccio per il disegno della città teso a sfruttare lo spazio di risulta, quello di solito risparmiato dall'edificazione, prodotto di un tessuto diramato, espressione di singole esigenze, non certo di volontà collettive.

Lo spazio di risulta così composto"in positivo" da più luoghi recinti (o almeno delimitati) destinati a pubblici servizi, residenze, od a qualche uso produttivo e da luoghi " in negativo" quali reliquati e ritagli, avanzati dagli insediamenti principali. La nostra attenzione si è soffermata proprio lì, dove come principale intenzione si ha quella ; di instaurare profondi ed attivi scambi fra le popolazioni insediate.

Tale "negativo" non ha ancora assunto scopi precisi, non denota alcuna destinazione programmata, né alcun disegno; ai resti dei lotti e dei tracciati viari si sommano anche alcuni spazi verdi messi lì per caso. In tale "negativo" vive la gente il proprio tempo libero. In tale "negativo" avviene lo scambio residenza-servizi, si collocano i mercatini rionali, i banchetti autorizzati e quelli abusivi; lì si posteggiano le automobili dei residenti; lì si svolgono azioni comuni scandite nel tempo, scambi reciproci fitti di combinazioni ed effetti. Questi spazi che generalmente non sono direttamente oggetto di studio sono diventati il punto di partenza per questo della tesi di laurea.

Pensare ad un intervento che tragga la sua forza da uno scambio di relazioni con il preesistente, che sappia dare continuità e futuro allo spazio urbano.che riproponga quel piacevole sentimento di identità verso quei luoghi nel quale abbiamo deciso di trascorrere parte della nostra vita.1

Si presentano perciò alcuni casi studio interessanti dal punto di vista della progettazione urbana e architettonica che sviluppano i loro contenuti a partire dai vuoti urbani. È interessante osservare come queste trasformazioni abbiano particolare sensibilità, per quanto concerne i rapporti visivi e formali che intrattengono con i manufatti esistenti a corto e lungo raggio. Cercano perciò, di riproporre una densità, una compattezza dello spazio tipica dei nostri centri storici, ripristinando di conseguenza lo spazio pubblico e il suo ruolo fondamentale di tessuto connettivo. I tre diversi casi studio offrono un valido contributo sul tema della forma urbana, con particolare attenzione allo spazio compatto, agli aspetti della cucitura fra vecchi e nuovi interventi e alla continuità dello spazio costruito.

Il primo caso studio parte analizzando l'espansione diramata di un piccolo centro / urbano, offrendo perciò, alcuni spunti per indirizzare quest'ultima in maniera razionale. Esso si riallaccia significativamente alla questione della forma urbana e al suo controllo attraverso un raffinato ed ingegnoso artificio; un modo per costringere a completare gli spazi mancanti all'interno della città, prima di invadere con il costruito l'ambiente circostante.

Relatori: Michele Bonino
Soggetti: U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
A Architettura > AO Progettazione
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione)
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1359
Capitoli:

PREMESSA

1 RAZIONALIZZARE LO SVILUPPO URBANO: LO SPAZIO COMPATTO

1.1 PRIMO CASO STUDIO: Il Piano Regolatore del Comune di Lauro

2.2INTRODUZIONE AL SECONDO E AL TERZO CASO STUDIO

2.3SECONDO CASO STUDIO: Francesco Venezia e il progetto di Buida Oli

2.4TERZO CASO STUDIO: Manuel Sola Morales e il progetto di Barri di La Sang

2 UN PROGETTO PER EDILIZIA CONVENZIONATA AD ORISTANO:

/ 2.1 PROGETTARE A PARTIRE DAI VUOTI URBANI: RIPENSARE GLI SPAZI A

RIDOSSO DEL CENTRO STORICO DI ORISTANO

2.5LAVORARE NELLO SPAZIO NEGATIVO : RITAGLI DI SPAZIO PUNTELLANO UNA NUOVA PROPOSTA PROGETTUALE. IL DISEGNO DELLA PIAZZA

2.6ORGANIZZARE LO SPAZIO NEGATIVO: IL DISEGNO DEGLI ALLOGGI

Bibliografia:

ANTONIO SANT'ELIA, Manifesto dell'architettura futurista, 1914, in Giorgio Ciucci, Francesco Dal Co, Atlante dell'architettura italiana del Novecento, Electa, Milano 1991, pp. 82-85

LE CORBUSIER, Vers une Architecture, Les Editions Crès, Parigi 1923

BRUNO ZEVI, Verso un'architettura organica. Prefazione^ Torino 1945,. in Giorgio Ciucci, Francesco Dal Co, Atlante dell'architettura italiana del Novecento, Electa, Milano 1991, pp. 166-167

AMBROGIO ANNONI, Scienza ed arte del restauro architettonico. Idee ed esempi, Edizioni Artistiche Framar, Milano 1946

GIOVANNI MUZIO, Ricostruzione e architettura, Politecnico di Torino 1947, in Giorgio Ciucci, Francesco Dal Co, Atlante dell'architettura italiana del Novecento, Electa, Milano 1991, pp. 169-171

Accademia di Brera: atti 1896-1948, Scuola Tipografica Artigianelli, Milano 1950

AMBROGIO ANNONI, Organismi e forme dell'architettura. Idee ed esempi, Libreria Editrice Politecnica Tamburini, Milano 1952

REYNER BANHAM, Age of the masters. A personal view of modem architecture, The architectural Press, Londra 1962

MANFREDO TAFURI, Ludovico Quaroni e lo sviluppo dell'architettura moderna in Italia, Edizioni di Comunità, Milano 1964

RENATO CEVESE, Piccolo dizionario dei termini di storia dell'arte, Garzanti, Milano 1967

GERMANO CELANT (a cura di), Marcello Nizzoli, Edizioni di Comunità, Milano 1968

VIERI QUILICI, L'architettura del costruttivismo, Laterza, Bari 1969

REYNER BANHAM, Lebrutalism en architecture. Ethique ouesthétique?, Dunod, Parigi 1970 [The New Brutalism, Stuttgart-Bern, 1966]

BRUNO ZEVI, Rinascimentale tra Medioevo e Wright, in Cronache di Architettura, V, n. 517, Laterza, Bari 1971

GIULIO CARLO ARGAN, VITTORIO GREGOTTI, PAOLO PORTOGHESI, LEONARDO RICCI et al., Leonardo Savioli, Uniedit, Firenze [1974]

PETER PFANKUCH, Hans Scharoun: bauten, entwurfer texte, Mann, Berlino 1974

Comitato onoranze per Arturo Danusso (a cura di), La scienza e lo

154

L'opera di Pietro Campora (1920-2007) nel quadro dell'architettura contemporanea

spirito negli scritti di Arturo Danusso, Morcelliana, Brescia 1978

� S. FREDERICK STARR, Melnikov. Solo architect in a mass society,

Princeton University Press, Princeton, New jersey 1978

� FRANCESCO DAL CO, MANFREDO TAFURI, Avanguardia, città e

pianificazione nella Russia sovietica, in F. Dal Co, M, Tafuri, Architettura

contemporanea, Electa, Milano 1979, voi. I

FABRIZIO BRUNETTI, Leonardo Savioli architetto, Dedalo, Bari 1982 [Universale di Architettura, collana fondata da Bruno Zevi]

GIUSEPPE GAMBIRASIO, BRUNO MINARDI (a cura di), Giovanni Muzio, Opere e scritti, Franco Angeli, Milano 1982

PIER C. SANTINI, Ottone Rosai. Opere dal 1911 al 1957, Vallecchi Editore, Firenze 1983

FRANCESCO DAL CO (a cura di), Mario Botta. Architetture 1960-1985, Electa, Milano 1985

� AMEDEO BELLUZZI, CLAUDIA CONFORTI, Giovanni Miche/ucci.

Catalogo delle opere, Electa, Milano 1986

� MARINA MONTUORI (a cura di), Lezioni di progettazione. 10 maestri

dell'architettura italiana, Electa, Milano 1988

� LAMBERTO ROSSI, Giancarlo De Carlo. Architetture, Mondadori,

Milano, 1988

MANFREDO TAFURI, FRANCESCO DAL CO, Architettura contemporanea, Electa, Milano 1988

GIANNI BRAGHIERI (a cura di), Aldo Rossi, Zanichelli, Bologna, 1989 [Bologna 1981]

PIERRE-ALAIN CROSET, Gino Valle. Progetti e architetture, Electa, Milano 1989

GUIDO MONTANARI, Razionalismo in Alessandria. Città e architetture del "regime", Edizioni Dell'Orso, Alessandria 1989

ANTONIO NARDI (a cura di), Leonardo Ricci. Testi, opere, sette progetti recenti di Leonardo Ricci, Alinea Editrice, Firenze 1990 [Pistoia, 1984]

GIANCARLO CATALDI (a cura di), Saverio Muratori architetto. Il pensiero e l'opera, Alinea editrice, Firenze 1991

BENEDETTO GRAVAGNUOLO, La progettazione urbana in Europa. 1750-1960. Storia e teorie, Editori Laterza, Bari 1991

VIERI QUILICI, Il costruttivismo, Laterza, Bari 1991

A come architettura. Vittoriano Vigano, Electa, Milano 1992 [catalogo della mostra, Milano, Facoltà di Architettura, 20 - 31 maggio 1991]

FEDERICO BELLINI, Mario Ridolfi, Editori Laterza, Bari 1993

� GUGLIELMO BILANCIONI, Aedilitia di Piero Portaluppi, CittàStudi,

Milano 1993

IV. Apparati

� GLORIA ARDITI, CESARE SERRATTO, Giò Ponti. Venti cristalli di

architettura, il Cardo, Venezia 1994

FRANCO BUZZI CERIANI (a cura di), L'architettura di Giovanni Muzio, Abitare Segesta Cataloghi, Milano 1994

AMEDEO BELLUZZI, CLAUDIA CONFORTI, Architettura italiana, 1944-1994, Laterza, Bari 1994

PETER BLUNDELL JONES, Hans Scharoun, Phaidon, London 1995

LUIGI CAVALLO (a cura di), Ottone Rosai, Mazzotta, Milano 1995

DANIELA DE ANGELIS, EUGENIO MANZATO (a cura di), Filippo De Pisis. La collezione Malabotta, Electa, Milano 1995 [catalogo della mostra, Museo Civico "Luigi Bailo", 1° ottobre - 10 dicembre 1995]

RICCARDA RIGAMONTI (a cura di), Mario Passanti. Architetto docente universitario, Celid, Torino 1995 [atti seminario di studi, Torino, Facoltà di Architettura, 5-6 dicembre 1990]

RICHARD WESTON, Alvar Aalto, Phaidon, London 1995

II paesaggio di Carrà, Electa, Venezia 1996 [catalogo della mostra, Acqui Terme, Palazzo Liceo Saracco, 13 luglio - 8 settembre 1996]

GIORGIO CIUCCI (a cura di), Giuseppe Terragni. Opera completa, Electa, Milano 1996

NICOLETTA COLOMBO (a cura di), Achille Funi. Catalogo ragionato dei dipinti, Leonardo Arte, Venezia 1996

VITTORIO GREGOTTI, GIOVANNI MARZARI (a cura di), Luigi Figini, Gino Pollini. Opera completa, Electa, Milano 1996

JOHN JACOBUS, James Stirling. Bauten und Projekte. 1950-1974, Gerd Hatje, Stuttgart 1996

GUIDO MONTANARI, La storia per il progetto. Dibattito critico e metodologia della ricerca, Celid, Torino 1996

BRUNO ZEVI, La corrente brutalista: James Stirling, Peter e Alison Smithson, in Bruno Zevi, Storia dell'architettura moderna, Einaudi, Torino 1996, voi. II

BRUNO ZEVI, Storia dell'architettura moderna, Einaudi, Torino 1996 [Torino 1950]

FRANCESCO DAL CO (a cura di), Storia dell'architettura italiana. TI secondo Novecento, Electa, Milano 1997

SERGIO PORETTI, Diffusione e crisi del realismo, in Francesco Dai Co (a cura di), Storia dell'architettura italiana. Il secondo Novecento, Electa, Milano 1997

ANTONIO PIVA, VITTORIO PRINA, Franco Albini. 1905-1977, Electa, Milano 1998

MIRELLA BANDINI (a cura di), I Sei Pittori di Torino. 1929-1931,

156

L'opera di Pietro Camperà (1920-2007) nel quadro dell'architettura contemporanea

Musumeci Editore, Quart (AO) 1999 [catalogo delia mostra, Aosta, Museo Archeologico Regionale, 24 aprile - 4 luglio 1999]

WILLIAM J.R. CURTIS, L'architettura moderna del Novecento, Mondadori, Milano 1999

ATTILIO STOCCHI, Vittoriano Vigano. Etica brutalista, Testo & Immagine, Torino 1999

EDUARDO TORROJA, Las estructuras de Eduardo Torroja, vistas por E. Torroja, Cedex-Cehopu, Madrid 1999 [New York 1958]

GUIDO MONTANARI, Giuseppe Momo. Ingegnere - architetto. La ricerca di una nuova tradizione tra Torino e Roma, Celid, Torino 2000

PATRIZIA BONIFAZIO, PAOLO SCRIVANO (a cura di), Olivetti costruisce. Architettura moderna a Ivrea, Skira, Milano 2001

NICOLA FLORA, PAOLO GIARDIELLO, GENNARO POSTIGLIONE, Sigurd Lewerentz 1885-1975, Electa, Milano 2001

STEFANO GUIDARINI, Ignazio Gardella nell'architettura italiana. Opere 1929-1999, Skira, Ginevra-Milano 2002

FERRUCCIO LUPPI, PAOLO NICOLOSO (a cura di), Marcello D'Olivo. Architetto, Mazzotta, Milano 2002 [catalogo della mostra, Udine, chiesa di San Francesco e Galleria d'Arte Moderna, 18 gennaio - 30 aprile 2002]

MANFREDO TAFURI, Storia dell'architettura italiana: 1944-1985, Einaudi, Torino 2002 [Torino 1982]

GUIDO CANELLA, Un eroe del nostro tempo, in Luca Molinari (a cura di), Piero Portaluppi: linea errante nell'architettura del Novecento, Skira, Milano 2003 [catalogo delia mostra, Milano, Triennale di Architettura, 19 settembre 2003 - 4 gennaio 2004]

GRAZIELLA L. CIAGÀ (a cura di), Gli archivi di architettura in Lombardia. Censimento delle fonti, Centro di Alti Studi sulle Arti Visive, Milano 2003 [edito con la collaborazione della Soprintendenza archivistica della Lombardia e del Politecnico di Milano]

COMUNE di BRONI, Referenziazìone immobili comunali. Broni Capoluogo 2, febbraio 2003

GIOVANNI BARTOLOZZI, Leonardo Ricci. Lo spazio inseguito, Testo&Immagine, Torino 2004 [Universale di Architettura, collana fondata da Bruno Zevi]

GIULIANO GRESLERI, GLAUCO GRESLERI, Alvar Aalto: la chiesa di Riola, Editrice Compositori, Bologna 2004

GUIDO MONTANARI, Architettura tra ricostruzione e transizione. Progetti e realizzazioni di Sergio J. Hutter, Edizioni Lybra immagine, Milano 2004

157

IV. Apparati

� MICHELE BONINO, II palazzo dei Lavori Pubblici: committenti,

progettisti, decisori, Allemandi, Torino 2005

� FRANCESCO CELLINI, CLAUDIO D'AMATO, Le architetture di Ridotti e

Frankl, Electa, Milano 2005

CORINNA VASIC VATOVEC, Architettura toscana del Novecento. Leonardo Ricci. Architetto "esistenzialista", Edifir, Firenze 2005

FEDERICO BUCCI, FULVIO IRACE (a cura di), Zero Gravity. Franco Albini. Costruire le modernità, Electa, Milano 2006 [catalogo della mostra, Milano, Palazzo della Triennale, 28 settembre - 26 dicembre 2006]

MARCO CASAMONTI (a cura di), Ignazio Gardella architetto, 1905-1999. Costruire le modernità, Electa, Milano 2006 [catalogo della mostra, Genova, Palazzo Ducale, 24 novembre 2006 - 30 gennaio 2007]

. CLAUDIA CONFORTI, ROBERTO DULIO, MARZIA MARANDOLA, Giovanni Michelucci 1891-1990, Electa, Milano 2006

FULVIO FERRARI, NAPOLEONE FERRARI (a cura di), Carlo Mollino arabeschi, Electa, Verona, 2006 [catalogo della mostra, Genova, Galleria d'Arte Moderna, 20 settembre 2006 - 7 gennaio 2007]

SERGIO PACE (a cura di), Carlo Mollino architetto, 1905-1973. Costruire le modernità, Eiecta, Milano 2006 [catalogo della mostra, Torino, Archivio di Stato, 12 ottobre 2006 - 7 gennaio 2007]

KENNETH FRAMPTON, L'eredità di Aalto, in Peter Reed (a cura di), Alvar Aalto. 1898-1976, Electa, Milano 2007 [New York, 1998]

JUHANI PALLASMAA, Alvar Aalto: verso un funzionalismo sintetico, in Peter Reed (a cura di), Alvar Aalto. 1898-1976, Electa, Milano 2007 [New York, 1998]

ROBERTO G. ROMANO, ROBERTO BANCHINI, Guida normativa per il progettista, Dei, Roma 2007

Periodici

GIOVANNI MUZIO et al., Manifesto del Novecento, in "L'Ambrosiano", 26 luglio 1934, in Giorgio Ciucci, Francesco Dal Co, Atlante,dell'architettura italiana del Novecento, Electa, Milano 1991, p. 134

Apao, dichiarazione dei principi, in "Metron", n. 2, 1945, pp. 75-76 [ripubblicato in Giorgio Ciucci, Francesco Dal Co, Atlante dell'architettura italiana del Novecento, Electa, Milano 1991, p. 167]

� GIUSEPPE SAMONA', Sull'architettura di Frank Lloyd Wright, in

"Metron", n. 41-42, 1951

� REYNER BANHAM, The New Brutalism, in "The Architectural Review",

n. 118, dicembre 1955, pp. 354-361

158

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)