Politecnico di Torino (logo)

Maggini, Stefano

L 'arredo commerciale urbano in via Italia a Biella tra gli anni 1850-1920.

Rel. Costanza Roggero, Annalisa Dameri. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2003

Abstract:

Via Italia a Biella, da sempre asse principale della città e luogo commerciale per eccellenza, ha visto nei secoli addensarsi e sovrapporsi immagini diverse.

Tra gli anni 1850 e 1920, l'immagine nuova che caratterizza la via è senza dubbio quella commerciale ; in questo periodo, ben preciso, si assiste ad un generale riordino della scena urbana cd ad una massiccia terziarizzazione del suo centro storico.

L'abbondanza di progetti relativi a negozi, botteghe artigiane, insegne, devantures presenti in Archivio Storico a Biella ci offre una panoramica completa ed esauriente della fiorente situazione economica biellese del tempo.

Ma, inevitabilmente, molte di queste testimonianze del passato, decisamente importanti per la storia cittadina e per il valore documentario, si sono perse irrimediabilmente, sostituite da altre, più recenti, non sempre consone allo scenario urbano.

Evidenziare lo stato esistente e recuperare le memorie del passato mediante una meticolosa ricerca d'Archivio è stato lo scopo di questo lavoro.

Partendo da un doveroso inquadramento storico della via, in particolare dal Seicento ad oggi, ho esaminato successivamente, in un ipotetico viaggio all'indietro nel tempo, le attività commerciali che hanno segnato l'immagine di via Italia negli ultimi 150 anni. Segue il capitolo sul difficile dialogo, il più delle volte conflittuale, che si instaura tra la città, più precisamente, tra il fondale architettonico e l'arredo commerciale stesso.

Passo poi in rassegna, una ad una, tutte le molteplici tipologie di arredo urbano, con un occhio di rignardo per il Regolamento d'Ornato della Città di Biella (anno 1835), il cui giudizio è vincolante per poter edificare qualsiasi opera.

In un altro capitolo descrivo la bottega ottocentesca nella sua anima più nascosta; analizzo l'arredo interno, che presenta sempre una relazione precisa e mai casuale con l'involucro esterno, in relazione al tipo di attività commerciale che vi si svolge.

Relatori: Costanza Roggero, Annalisa Dameri
Parole chiave: Arredo commerciale. Biella
Soggetti: A Architettura > AC Arredamento
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/129
Capitoli:

Capitolo 3

Via Italia a Biella in età moderna e contemporanea

La via Maestra nel Seicento

La via Maestra nel Seffecento

La via Maestra nell'Ottocento

Via Umberto I, dal Novecento ad oggiCapitolo 4 Le varie tipologie dell'arredo commerciale urbano 63

-4.1 La vetrina: segno evidente di attività commerciale 63

-4.2 Le strutture a monoblocco 65

-4.3 Il monoblocco in legno 67

-4.4 Il monoblocco in ferro e ghisa 73

-4.5 Il monoblocco in luce 75

-4.6 Il serramento in luce 77

-4.7 L'arredo commerciale del sottoportico 79

-4.8 I chioschi 81

-4.9 Le insegne commerciali 86

Capitolo 5 Il Regolamento d'Ornato della Città di Biella 94

5 maggio 1835

Capitolo 6 La bottega ottocentesca: analisi dell'arredo interno in 99

relazione al tipo di attività commerciale

-6.1 Introduzione 99

-6.2 Accenni sull'evoluzione della bottega nei secoli 101

-6.3 Le macelleùe 102

-6.4 Pizzicheùe e salsamenteùe 104

Capitolo 8

Farmacie e prodotti chimici

Confefferie e liquorerie

Drogherie ed erboristerie

Oreficerie, orologerie, argenterie ed affini

Le persistenze in via Italia a Biella

La merceria Boscono

Confetteria, pasticceria, caf~ Ferma

Confetteria, pasticceria Bianchi

Ottico Maffeo (ex drogheria Carpano)

Conclusioni: problema della salvaguardia e tutela del patrimonio artistico a noi conservato nel tempo

Bibliografia:

G. T. Mullatera, Memorie cronologiche e corografiche della Città di Biella, Biella, Cajani Imprefsare Vefeavile, 1778.

Lenormand, Payen, Molard Jeune, Laugier, Francoeur, Robiquet, Dufresnoy, etc., Nuovo Dizionario Universale Tecnologico di Arti e Mestieri, Ed. Giuseppe Antonelli, Venezia, 1832.

D. Bertolotti, Descrizione di Torino, Pomba, Torino, 1840.

G. Coda, Guida Storico - Artistico - Industriale di Biella e Circondano, Antonio Chiorino, 1873.

C. Beruto, Relazioni intorno al Piano regolatore e di Ampliamento della Tip. Amosso, 1874.

Biella, Tipografia di Città di Biella, Biella,

s.a., Guida per Gite Alpine nel Biellese e indicazioni sulle industrie del circondano, Biella, Tipografia e litografia G. Amosso, 1882.

A. Roccavilla, Biella cent 'anni fa (1800-1900), Biella, Forni, 1900.

L. Pertugi, C. Ratti, Guida illustrata pel villeggiante nel Biellese, Torino, F. Casanova, 1900.

M. Menta, Guida commerciale ed amministrativa del Biellese, Biella, Ospizio di Carità, 1910.

F. Carandini, Due antiche torri di Biella, in" La Rivista Biellese", Biella, a. V, settembre 1925.

V. Bersezio, I miei tempi, Formica, Torino, 1931.

C. Masino, Notizie sparse sugli speziali piemontesi dei secoli x'II- x'V, in "Minerva Farmaceutica", n. 11-12, Minerva Medica, Torino, 1956.

A. Coda Bertetto, Ricerche topografiche sulla città di Biella, Biella, s.e., 1964.

À)<

A. Coda Berretto, Il primo Regolamento edilizio della Città di Biella, in "Rivista Biella", Biella, a. III, giugno 1965.

A. Coda Berretto, Il primo piano regolatore di Biella e la sua attuazione, in " Rivista Biella", Biella, a. V, novembre 1967.

Pietro Torrione (a cura di), Le memorie di Biella, Biella, Tip. Rosso, 1968.

C. A. Coda, Ristretto del sito e qualità della città di Biella e sue province, Biella, Tip. Rosso,

1971.

A. Griseri, Urbanistica, cartografia e antico regime nel Piemonte Sabaudo, in" Storia della città",Torino, 1979.

G. C. Sciolla, Il biellese dal medioevo all 'Ottocento, Torino, Istituto Bancario San Paolo di Torino, 1980.

E. Pivano (a cura di),... e il tempo è d'oro, Milano, s.p.a. A. Cordani, novembre 1981.

E. Bandini (a cura di), Firenze, Alinea, Firenze, 1981.

A. Job, L. Laureati, C. Ronchetta, Finestre sul commercio: esterni di bottega, interni di città, in 'Cronache Economiche", n0 3, 1982.

M. Signoretto, Leftrrovie e le tramvie biellesi, Biella, Calosci-Cortona, 1983.

P. Scarzella, Città da scoprire 1 - Guida ai centri minori - Italia settentrionale (TCI), Bologna, Poligrafici Editoriale, 1983.

P. Deidda, P. Montresor, Le botteghe di farmacia a Torino, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, Tesi di laurea, A. A. 1983 - 84.

C. Caschi, E. Pozzato, Bugella Civitas storia di vita urbana, Biella, Tip. Ramella, 1984.

V. Borasi, Villaggi e città in Piemonte nel Seicento, in Luigi Firpo, Theatrum Sabaudiae (Teatro degli Stati del Duca di Savoia), voi. I, Torino, Stamperia Artistica Nazionale, 1985.

A. Job, L. Laureati, C. Ronchetta (a cura di), Botteghe e negozi. Torino 1815- 1925, U. Allemandi, Torino, 1990.

P. Bellardone, G. Cavatore, Saluti da Biella. Immagini d'un tempo attraverso le cartoline d'epoca, Biella, Edizioni "Ieri e Oggi", 1992.

A.A.V.V., Enciclopedia della storia universale (Compact), Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1993.

A. Negro, L 'evoluzione della città dai primi del Novecento al periodo della ricostruzione, in"

La costruzione della città nelle rappresentazioni cartografiche" (Catalogo della mostra Biella.

L 'immagine della città dal '600 ad oggi), Biella, Tip. Eurografica, 1995.

Edigeo (a cura di), Enciclopedia Zanichelli, dizionario enciclopedico di Arti, Scienze, Tecniche, Lettere, Filosofia, Storia, Geografia, Diritto, Economia, Zanichelli editore S.p.a., Bologna, 1995.

l'a Piccola Treccani, dizionario enciclopedico, voli. 11, Roma, Marchesi Grafiche Editoriali

S. p. A., 1995.

A. Negro, Biella attraverso la cartografia. Dai primi del Novecento alla città attuale, in "Polis. Idee nella città", Biella. a. il, giugno 1996.

P. Galfione Barozzo, R. Franzero, Sussurri e grida. il difficile dialogo tra città ed arredo commerciale storico: via Italia a Biella, in "Polis. Idee nella città", Biella. a.ll,giugno 1996.

A. Coda Bertetto, Biella e il biellese tra il le il Il millennio, Biella, ed. "Ieri e Oggi", 1999.

Bell'Italia, Valle d'Aosta, n. 71, dicembre 2001, supplemento al n. 188 di Bell'Italia, Ed. Giorgio Mondatori, Milano, 2001.

G. Giovannacci Amodeo, Guida di Biella e del Biellese, Biella, Libreria Vittorio Giovannacci.

s.a., Una vasca nel passato. Guida itinerario dalla vecchia stazione a Riva, Biella, Tipografia Eurografica Biella.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)