Politecnico di Torino (logo)

Del Duca, Tommaso

Il nuovo museo archeologico di Torino.

Rel. Giacomo Donato. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2004

Abstract:

Il tema di lavoro consiste nella progettazione del nuovo museo archeologico di Torino inserito in un complesso polifunzionale che comprende attività commerciali e sala conferenze; in particolare mi sono concentrato sull'area di Piazza san Giovanni e Piazza Cesare Augusto delimitata a nord da Corso Regina Margherita, a sud da Via Della Basilica, ad est da Via P. Egidi e piazza Della Repubblica e ad dal Palazzo Reale di Torino lato via XX Settembre. Il sito ha da subito proposto diverse problematiche, prima fra tutte l'importanza storica dell'area in cui bisognava progettare il complesso polifunzionale completamente circondata da preesistenze storiche di notevole importanza per la città di Torino. Problema che ho cercato di risolvere proponendo l'inserimento di un'architettura costituita da materiali di tipo tradizionale come il mattone, di cui la zona offre pregiati esempi, l'uso del ferro per le strutture portanti e il vetro come tamponatura che ha la caratteristica di non appesantire i volumi facendo filtrare la luce. Il secondo elemento che ho preso in considerazione è la rifunzionalizzazione della piazza, che oggi si presenta come un enorme parcheggio. In fase di progetto l'intorno assume carattere di estrema importanza e si trasforma da luogo utilizzato per il deposito delle automobili a spazio dedicato all'uso dei cittadini, luogo di meditazione, cornice per le bellezze monumentali presenti sul sito. Sono presenti il Duomo di Torino, le Porte Palatine, la facciata est del Palazzo Reale, Palazzo Chiablese sede della Sopraintendeza ai beni ambientali e numerosi percorsi principali della città; Porta Palazzo appena distante esercita una notevole influenza sull'area presa in considerazione. Partendo da queste considerazioni iniziali l'idea che è emersa è quella di un progetto che vuole integrarsi il più possibile con l'ambiente circostante valorizzando le potenzialità di quest'ultimo. Non è quindi un progetto che vuole imporsi sull'ambiente, ma l'intenzione è quella di fare emergere le risorse che può offrire quest'area. Il complesso polifunzionale si compone di due blocchi principali fuori terra in cui sono ubicati spazi destinati al commercio, un ristorante e l'accesso alla sala conferenze che si trova al piano interrato. L'entrata per il museo archeologico, struttura ipogea situata tra le Porte Palatine e la Piazza san Giovanni, è permessa attraverso un cubo in ferro e vetro al cui interno si trovano l'ascensore e le scale che permettono di accedere al piano sotterraneo. Il progetto si propone attraverso scelte ragionate, la presenza di servizi per i cittadini egli spazi dedicati alla cultura di dare una risposta alla richiesta di intervento che si percepisce recandosi in questo luogo così importante e prezioso per il nostro paese, ma oggi congestionato dal traffico e privo di un'organizzazione razionale dello spazio.

Relatori: Giacomo Donato
Parole chiave: Museo archeologico. Torino
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
A Architettura > AL Edifici e attrezzature per l'istruzione, la ricerca scientifica, l'informazione
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/126
Capitoli:

1. INTRODUZIONE

2. EVOLUZIONE STORICA DELL'AREA DI PROGETTO

a. Origini e storia della piazza con riferimento al contesto socio culturale

b. Cenni storici sulla piazza oggetto della progettazione 3.

IL CONTESTO URBANO

a. Le trasformazioni che interessano attualmente la città di Torino con riferimento alla zona di Piazza San Giovanni e Piazza Cesare Augusto

b. Inserimento del complesso nel contesto oggetto della progettazione

c. Rapporto con le preesistenze storiche

d. Opera in progetto, cittadini residenti e utenza del museo

4. ESPOSIZIONE MUSEALE ED ESPOSIZIONE MUSEOGRAFICA

a. Esposizione museale

b. Esposizione museografica

c. Approfondimento sull'allestimento interno degli ambienti espositivi

d. Esempi di progetti realizzati

5. Il PROGETTO PER IL NUOVO MUSEO ARCHEOLOGICO DELLA CITTA' DI TORINO

a. Definizione delle linee guida della progettazione

b. Gli spazi dedicati al complesso museale

c. Attività commerciali all'interno di complessi polifunzionali

d. Sala conferenze

e. Dinamiche di funzionamento del complesso in progetto

f. Riferimenti normativi e aspetti relativi alla sicurezza negli edifici pubblici

6. CONCLUSIONI

TESTI CONSUL TATI

ALLEGATI: RIFERIMENTI PROGETTUALI

Bibliografia:

Monografie

Bertuglia, Cristoforo Sergio

Il museo educativo/Cristoforo Sergio Bertuglia, Silvia Infusino, Andrea Stanghellini. - Milano: FrancoAngeli, 2004

Bertuglia, Cristoforo Sergio

Il museo della città / Cristoforo Sergio Bertuglia, Chiara Montaldo ; prefazione di Gianfranco Oioguardi. -Milano: Angeli, 2003

Bertuglia, Cristoforo Sergio

La città e i musei / Cristoforo Sergio Bertuglia e Francesca Bertuglia. -Genova : Name, 2000

Valentino, Pietro A.

Cultura in gioco: le nuove frontiere di musei, didattica e industria culturale nell'era dell'interattività / a cura di Pietro A. Valentino, L. Maria Rita Oelli Quadri. -Firenze : Giunti, 2004

Liston, Oavid

manuale per la sicurezza nei musei; a cura di Oavid Liston. -Milano: ET AS, 2003

Montella, Massimo

Musei e beni culturali: verso un modello di governance / Massimo Montella. -Milano : Electa, 2003

Beltramini, Guido

Carlo Scarpa: mostre e musei, 1944-1976: case e paesaggi, 1972-19781 a cura di Guido Beltramini, Kurt W. Forster, Paola Marini. -Milano: Electa, 2000

Solima, Ludovico

Il pubblico dei musei: indagine sulla comunicazione nei musei statali italiani / Ludovico Solima. -Roma: Gangemi, stampa 2000

Avorio, Antonio

Il marketing dei musei / Antonio Avorio. -Formello : Seam, 1999

Rossotti, Renzo

Le piazze di Torino: tra storia, personaggi e curiosità rivive attraverso i suoi palcoscenici quel fascino magico che rende il capoluogo piemontese una dele città più suggestive nello scenario europeo / Renzo Rossotti. -Roma: Newton & Compton, 2001

Marsaglia, Aline

Riqualificazione delle piazze a Torino: ricerche e confronti / Aline Marsaglia, Tiziana Tessa; rel. Marco Vaudetti. -Torino, marzo 1985

Romanelli, Marco

Il vetro progettato: architetti e designer a confronto con il vetro quotidiano / a cura di Marco Romanelli. -Milano: Electa, 2000

Herzog, Thomas

Grande atlante di architettura. -Torino: Utet, 1998

B. ZEVI, Il nuovo manuale dell' architetto, Roma, Mancosu, 1996.

K.J. HABERMANN, H.C. SCHULITZ, W. SOBEK, Atlante dell' acciaio, Torino, UTET, 1999.

Tesi

Dellacasa, Francesca

La città e i musei: il Centro di comando e la Cavallerizza Reale di Torino / Francesca Dellacasa, Stefania Ghione, Stefania Sabatino ; rel. Piergiorgio Tosoni ; correl. Silvia Gron. -[Torino], luglio 2004

Rotella, Giorgia Anastasia

L' organizzazione e la gestione dei musei in italia: verso l'autonomia finanziaria/

Rotella Giorgia Anastasia ; rel. Giuseppe Catalano. -[Torino], 2004

Bellone, Priya

La valorizzazione dei beni culturali attraverso la didattica: analisi di alcune strutture ed esperienze dei musei italiani ed in particolare torinesi / Priya Bellone; rel. C.S. Bertuglia; correl. A. Stanghellini. -[Torino], luglio 2003

Perino, Giovanna

Vetro e accaio : forme, volumi e spazio in architettura / Giovanna Perino ; rei. Germana Bricarello. -Torino, dicembre 1999

Catalano, Annalisa

Per un sistema espositivo flessibile: esporre nella zona d'ingresso dei musei / Annalisa Catalano, Lorena Crespo, Paola Dentico ; rel. Marco Vaudetti. -[Torino], ottobre 2002

De Paoli, Riccardo Riqualificazione urbana a Torino: Borgo Dora, Porta Palazzo, Piazza della Repubblica / Riccardo De Paoli ; re/. Mario Sassone. -Torino, marzo 2004

Siti internet consultati

www.landscapearchitecture. net

www.comune.torino.it

www.archinfo.it

www.architetturaamica.it

www.architrova.it

http://www.archimagazine.com/

http://www.artito.art.beniculturali.it/

Tavole:

1 .Tavola grafica_1

2. Tavola grafica_2

3. Tavola grafica_3

4. Tavola grafica_4

5. Tavola grafica_5

6. Planimetria stato di fatto scala 1: 500

7. Planimetria di progetto scala 1: 500

8. Planimetria di progetto scala 1: 200

9. Piante scala 1: 500

10. Prospetti scala 1: 500

11. Sezioni scala 1: 500

12. Piante scala 1: 200

13. Prospetti scala 1 : 200

14. Sezioni scala 1: 200

15. Rendering

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)