Politecnico di Torino (logo)

Mellone, Vincenzo

Ventilazione naturale per un edificio per uffici a Torino.

Rel. Marco Filippi, Marco Perini. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione), 2008

Abstract:

Il progetto è stato elaborato all'interno di un laboratorio di progettazione che si poneva come obiettivo primario l'utilizzo e l'integrazione di strategie atte al risparmio energetico. Un successivo percorso di approfondimento delle strategie di ventilazione naturale ha portato il progetto a un ulteriore adeguamento e miglioramento con l'intento di sfruttare al meglio l'impianto di ventilazione naturale. Le nozioni acquisite durante il periodo di approfondimento delle strategie di ventilazione naturale e soprattutto la possibilità di simulare in regime dinamico i flussi d'aria che attraversano l'edificio, hanno portato ad una riprogettazione sapiente delle caratteristiche dell'impianto di ventilazione già integrato nell'edificio. Non si tratta, quindi, di una applicazione successiva, in quanto, le strategie di ventilazione naturale come tutte le strategie bioclimatiche fanno parte integrante del percorso progettuale e non possono essere scorporate da esso.

Contesto

Il progetto interessa un intero isolato, delimitato da Corso Massimo d'Azeglio e da Corso Bramante a est e a sud, e da Via Menabrea e Via Pio Foà a nord e a ovest. L'area è interessata dalla presenza del fiume Po che si colloca subito dopo Corso Massimo d'Azeglio verso est. La presenza del fiume da origine ad un'area verde lungo la riva che insieme alla presenza delle colline creano un suggestivo panorama, visibile dall'area di progetto guardando verso est. A sud dell'isolato in questione, dal lato opposto di Corso Bramante si trova il complesso ospedaliero delle Molinette.

Il progetto si rapporta quindi con le costruzioni che si affacciano sulle vie minori e che hanno altezze varie comprese tra sei e undici piani. Questi edifici, attualmente, sono ben visibili anche dai corsi principali perché l'area di progetto è occupata da una struttura di un piano fuori terra che ospita un supermercato. La struttura dell'edificio commerciale è in calcestruzzo prefabbricato e non presenta particolari caratteristiche estetiche e compositive.

L'intervento prevede la demolizione dell'esistente e la riutilizzazione dell'intero isolato che ha un dislivello di 2 metri a partire dall'angolo sud-est fino all'angolo nord-ovest, quest'ultimo è il più alto.

Relatori: Marco Filippi, Marco Perini
Soggetti: S Scienze e Scienze Applicate > SH Fisica tecnica
A Architettura > AO Progettazione
A Architettura > AD Bioarchitettura
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (costruzione)
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1240
Capitoli:

1 - Un progetto per edificio per uffici

Contesto

Il progetto architettonico Gli aspetti distributivi Tecnologie impiantistiche Percorso progettuale

2 - Comfort, qualità dell'aria e ventilazione naturale

Soddisfazione delle esigenze

Comfort termico e modello adattivo

Quali sono le esigenze di progetto

Schema di ventilazione naturale

Altro schema ideato

Calcolo della ventilazione naturale

Inserimento dei dati del software Energy Plus

Descrizione e commento dei dati ottenuti

Simulazione di altri ambienti interni in condizioni diverse

Il plenum

3- Esempi progettuali

4-Conclusione

5-Bibliografia

6-Allegati'

Bibliografia:

Testi

Federico M. Butera, Dalla caverna alla casa ecologica : storia del comfort e

dell'energia. Milano, Ed. Ambiente, 2004

Mario Grosso, // raffrescamelo passivo degli edifici : concetti, precedenti t

architettonici, criteri progettuali, metodi di calcolo e casi studio.

Rimini, Maggioli, 1997

Rules of Thumb, BSRIA, Agosto 2003

H.B.Awbi, Ventilation of buildings, 1991

Luca Stefànutti, Impianti di climatizzazione : tipologie applicative. Milano,

Tecniche Nuove, 2001

Tesi di laurea

L. De Santis, Un approccio razionale alla progettazione della ventilazione naturale, Die. 2002 Politecnico di Torino.

M. Massetti, La ventilazione naturale nell'architettura contemporanea, dall'idea al progetto 2004 Politecnico di Torino

Riviste

Ambiente costruito, La risorsa vento perla qualità dell'aria e il benessere di

M.Grosso, Lug.-Sett.2000

Ambiente costruito, Tecnologie passive di raffrescamelo di A.L.M. Alessi

Ott.-Dic.2000

Ambiente costruito, Una nuova alleanza tra natura e tecnologia di G.Scudo

Ott.-Dic.1999

Casabella, voi 755, Agosto 2007

International Journal of ventilation, voi.3 n.4 pp.283 Marzo 2005

International Journal of ventilation, vol.2 n.3 pp.203,287 Dicembre 2003

International Journal of ventilation, vol.1 n.2 pp.65,101-108 Dicembre 2002

Progettare, voi 33, pp. 50-55, Giugno 2007

Progettare, voi 29, pp. 10, Ottobre 2006

Riba journal, voi 111 n°5, pp. 65-68,70, Maggio 2004

Altre pubblicazioni

Heiselberg, Characteristics of naturai and hybrid ventilation systems Heiselberg, Hybrid ventilation in non-residential buildings

CIBSE Applications Manual AM10, Naturai ventilation in non-domestic

buildings

Helmut E. Feustel and Brian V. Smith, COMIS User's Guide 3.0

EnergyPIus Manual, Version 1.2.1, September 2004

Pircarlo Romagnoni, Mauro Strada, Roberto Traverso, La Ventilazione Negli

Edifici Di Grande Altezza

Gaetano Alfano, Giorgio Raffaellini, Marco Masoero, La ventilazione naturale

e controllata, attraverso gli elementi di involucro. 2002

R.Baldwwin, A.Yates, N.Howard, S.Rao, BREEAM 98 for offices.

Siti web

http://www.architettura.it

http://www.archinfo.it

http://www.bmcea.com

http://www.eere.energy.gov/buildings/energyplus

http://epb.lbl.gov/comis

http://www.europaconcorsi.com

http://www.mcarchitects.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)