Politecnico di Torino (logo)

Nomis Di Pollone Di Valfenera, Paolo

Dal rio Paranà alla Costa di Rosario: ideazione di un progetto nella zona franca di Bolivia.

Rel. Roberto Pagani, Mabel Fernandez, Edgardo Salamano. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2008

Abstract:

Mi sembra ieri quando con i miei colleghi vinci tori della borsa di studio per un anno in Argentina ci siamo recati al consolato argentino a Milano per ritirare il visto per la nostra permanenza a Buenos Aires. Ricordo perfettamente quel giorno, ma soprattutto ricordo durante l'attesa per ritirare il visto di aver fatto conoscenza con due argentini. anche loro lì per risolvere problemi di permessi di soggiorno; quando gli chiesi da quale città argentina provenivano, il mio orecchio era già pronto a sentire Buenos Aires, forse per tutta la curiosità che avevo nella nuova esperienza che stavo per intraprendere, ma quella coppia di ragazzi mi rispose Rosario. Non avrei saputo neanche collocarla sulla cartina geografica, deluso dal fatto di poter ricevere notizie su Buenos Aires non feci molto caso a quel nome. Oggi ripensandoci e riguardando il lavoro svolto mi chiedo se quell'incontro fosse cos! casuale.

Questa tesi non e nata con un fine ben preciso, ma e iniziata da un' esperienza, un'esperienza che con quest' ultimo anno e durata due interi anni, uno di studio per concludere l'ultimo anno accademico. e uno vissuto a metà tra Italia e Argentina per il lavoro di ricerca e di progetto per questo elaborato.

Sono quindi partito dalla curiosità, dalla voglia di conoscere nuove realtà e nuovi mondi, scaturita dalla possibilità datami dal Politecnico di Torino attraverso il progetto di doppia laurea in Argentina. Partendo dalle lezioni di Planemiento Regional della professoressa Mabel Fernandez. mia relatrice e da un'esposizione riguardante i principali waterfront delle città sudamericane e, dopo una prima visita alla città di Rosario di cui sono rimasto innamorato, sono arrivato con l'aiuto dei miei relatori a questo lavoro finale.

Non avendo un punto d'arrivo dichiarato. durante questo lavoro di ricerca mi si sono aperte una quantità di prospettive incredibili, che da una parte hanno soddisfatto la volontà di conoscere e capire una realtà lontana da quella italiana, dalla loro mi hanno messo di fronte a scelte, decisioni sulla forma di questo lavoro; potrei dire ironicamente che questa non e una tesi ma una selezione fra molle possibili tesi.

Nei primi capitoli, partendo da una scala d' analisi intercontinentale ho analizzato e portato alla luce, soprattutto per i lettori europei, la posizione e il ruolo strategico di questa città all'interno del continente sudamericano principalmente del Cono Sud. Rosario come pili volte ripeterò nelle prossime pagine ha un ruolo strategico chiave sia per l'Argentina che per i paesi tacenti parte del Mercosur soprattutto per gli scambi commerciali marittimi affacciandosi sull'immensità del rio Parana, il quale fa parte a sua volta di un sistema d'idrovia dettagliatamente descritto in queste pagine.

La realtà Rosarina non deve mai essere estrapolata da questo contesto, contesto che da alla città un significato evidente nel suo sviluppo storico urbanistico, ma soprattutto offre all'urbe grandi prospettive per il futuro.

Questa prima parte del lavoro termina con la proposta, trattandosi di argomenti legati un tema di tipo logistico portuale, di un possibile accordo tra Cina, Italia e Argentina per lo sviluppo di un nuovo asse di commercio marittimo. Ho cercato infatti di confrontare i dati riguardanti Rosario ottenuti attraverso la ricerca sui posto, con altre informazioni riguardanti luoghi inseriti in una diversa realtà. La ricerca sempre con I'appoggio dei miei relatori si e spostata su Genova e sugli scenari di sviluppo del nodo portuale e interportuale nella provincia di Alessandria, Novi ligure. Attraverso i colloqui avuti con il professor Pagani e il suo lavoro intrapreso in Cina nella provincia di Nanjing per stipulare appunto una base d'accordo con il porto di Genova, abbiamo chiarito la connessione tra Genova e la Cina. La nostra proposta e quella di aprire questo asse commerciale al Sud america, all' Argentina, usando Rosario come base e attore di questo possibile accordo. Pur possedendo una scarsa conoscenza di questi temi, ho trovato molto interessante il tema della logistica portuale come sistema territoriale, ma soprattutto e stato interessante comprendere come i nuovi assi di traffico marittimo d'oltremare si sviluppino attraverso scelte riguardanti l'efficienza dei nodi portuali interessati lasciando in secondo piano le distanze marittime.

Partendo da questi elementi porto avanti la mia tesi nell'attesa di vedere se questo obiettivo averci realizzato nel corso del tempo e con la speranza di poter partecipare ad una possibile prosieguo di questa ricerca.

Nella seconda parte del lavoro riducendo la scala d' osservazione al livello urbanistico. ho organizzato le informazioni sulla città, da una parte cercando di capire come si e sviluppata la città dalla sua nascita ai giorni nostri, e dall'altra evidenziando l'enorme lavoro che la città ha intrapreso da vent�anni a questa parte sulla costa.

L'ultima parte della tesi riguarda l'ideazione di un master plan in un settore della costa della città, la zona franca di Bolivia. anello mancante nella riqualificazione del fronte costiero. Era mia volontà dare un'impronta progettuale a questo lavoro e non esaurirlo nella sola ricerca, per proporre un modesto contributo allo sforzo di riqualificazione del tessuto costiero urbanistico affrontato dalla città e anche per affrontare tematiche architettoniche. Il progetto, attraverso la chiave della sostenibilità ambientale e l'uso di tecnologie innovative cerca di evidenziare la posizione strategica della città caratterizzandola attraverso la progettazione di tre layout torre-faro, possibili simboli concreti sia per Rosario e il suo porto che per chi vi accede. II progetto comprende anche una proposta di sistema di trasporto pubblico metropolitano da svilupparsi lungo tutta la costa sui tracciato delle vecchie infrastrutture ferroviarie, a un livello sotterraneo per evitare la creazione di nuove barriere.

.

In questo lavoro si può leggere l'apporto di ogni mio relatore; la professoressa Mabel Fernandez per quanto riguarda tutta la parte di analisi del territorio, il professor Edgardo Salamano per i temi progettuali, e il professor Roberto Pagani per le tecnologie innovative nonché per il lavoro di sintesi e di gestione delle informazioni e delle idee proposte.

Per concludere vorrei rilevare l'importanza dello scambio e del confronto di realtà diverse tra loro anche se con molti tratti simili e aspetti in comune. Questo lavoro e tutto di uno scambio, tra modi di ragionare, Ira due tipi di formazione accademica diversa, argentina e italiana. tra realtà fisicamente lontane ma per alcuni aspetti molto vicine e simili; come sostengo in queste pagine si tratta comunque di realtà avvicinabili. La mia speranza che gli scambi di questo tipo siano sempre più numerosi e, quanto a me che mi permettano un'esperienza diretta e personale.

Relatori: Roberto Pagani, Mabel Fernandez, Edgardo Salamano
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GH Scienze Ambientali
A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
A Architettura > AD Bioarchitettura
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1147
Capitoli:

Introduzione 5

PARTE 1

1. Il parente del mare 9

1.1 Il rio Parana. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. 9

1.2 Il Parana argentino 11

2. Il bacino Idrografico del Plata ...14

2.1 Liberta di navigazione nel bacino idrografico di Plata ..14

2.2 L'importanza geostrategica della Cuenca del Plata (COP) 1:6

2.3 La navigazione nella Cuenca del Plata... 19

3. Le porte della terra 22

3.1 La rivelazione storica dell'idrovia PPP 22

3.2 Antecedenti dell�idrovia PPP. ..25

3.3 Correlazioni interne dell'idrovia PPP.. 28

4. Trasporto fluviale .29

4.1 Correlazioni interne dell'idrovia PPP .29

4.2 Idrovia Parana-Tiete (PT) 30

4.3 11 Mercosur ... ... ... 30

4.4 Trasporto di prodotti e beni .34

4.5 Mantenimento dell'idrovia PPP .36

4.6 Caratteristiche e vantaggi del trasporto fluviale 37

4.8 Conclusioni ..40

5. L'asse commerciale Nanchino, Genova e Rosario ...43

5.1 Origine e finalità dello studio del "Porto oltre l' Appennino" 43

5.2 Genova: ipotesi di sviluppo del nodo portuale 44

5.3 Considerazioni generali ...48

5.4 Cina: Nanjing Jianging ..48

6. Appendice. ... ... ... ... ..51

6.1. I bacini Idrografici del Parana, Plata, Paraguay e Uruguay ..51

6.2. Tratti dell'idrovia PPP e dell'idrovia PI 52

6.3. Localizzazione della città di Rosario ...53

6.4. Delta dell'idrovia PPP 54

7. Riferimenti bibliografici ..56

PARTE II

Introduzione ..58

8. L'evoluzione urbana del Porto Nord 59

8.1 Configurazione dell'area industriale .62

8.2 Il dibattito attuale sull'area e le strategie municipali ..68

8.3 Il porto di Rosario 77

9. La città degli inizi 79

9.1 La città del progresso ...82

9.2 La città ordinata ...83

10. Piani e progetti per trasformare il villaggio originario in città 86

10.1 L'abbellimento della città 87

10.2 Rosario città moderna. ... ... 89

10.3 Caratteristiche e riferimenti del piano 93

10.4 II Piano Strategico Rosario (PER) 99

10.5 Piano Strategico Metropolitano Regione Rosario (PEM) 101

11. Riferimenti bibliografici 104

PARTE III

12. Rosario una politica di riconquista evolutiva 108

12.l Obiettivi del progetto 112

12.2 La zona franca Boliviana... 113

12.3 La città eolica ..II~

12.4 La città acqua.. ..115

12.5 La città faro solare 116

12.6 II layout lotto come vincolo. La Passerella 117

12.7 II layout lotto come punto di riferimento per la metropolitana ...117

12.8 Allegati tecnici: tecnologie impiegate nel progetto 118

13. Riferimenti bibliografici .119

Omaggio alla sostenibilità ... ... ... ... ... ... ...120

INTERVISTE

I) Intervista con il Decano Hector Floriani della Facoltà di Architettura Urbanistica e Disegno dell'Università Nazionale di Rosario. Rosario 11/05/07 . ..121

2) Intervista con l' Architetto Ruben Palombo. Direttore del Programma per 10 Sviluppo della Costa, Segretaria de Planificacion, Municipalità di Rosario. Rosario /05/2007 ...130

3) Intervista con l'Ingegnere P. Manno dell'ENAPRO (Ente Amministratore Porto di Rosario) presso la sede del\' ente. Rosario 10/05/2007 ..140

4) Intervista del 12/04/07 con la sindachessa di Alessandria Mara Scagni. 12/04/07 Alessandria 147

RINGRAZIAMENTI

ALLEGATI GRAFICI

Analisi: Inquadramento generale

La costa di Rosario ..Tavola 1

La costa centrale

Parco alla bandiera Tavola 2

Parco di Spagna ....Tavola 3

Parco della Collettività Tavola 4

Parco Scalabrini Ortiz-Pono Clord Tavola 5

La costa nord

Affluente Ludueii-campeggio .Tavola 6

Parco della Cabecera.. Ponte Rosario-Victoria. Paseo del Caminante ..Tavola 7

La costa sud

Parco la Tablada. Tavola 8

Parco il Ma grullo.. ... ... ... .Tavola 9

Progetto

La zona franca di Bolivia . Tavola 10

Inquadramento fotografico Tavola 11

Parco delle Tom ... .Tavola 12

La torre eolica .......................... Tavola 13

La torre eolica Tavola 14

La torre faro-solare ...Tavola 15

La torre acqua-serbatoio ... Tavola 16

I vincoli:la passerella e la metropolitana Tavola 17

Bibliografia:

Testi

Jose Osvaldo MAZONDO. il nuevo de los puertos argentino, Ed. Poligrafik Proamar. Bs. As. 1996,

Jose Maria ROSA. Historia de la Argentina. Editorial Cientifica Argentina, Bs, As1962,

Jorge Nelson GUALCO. COLO SUI EIeccit;n de un destino. Ed, Compania General FabriL Bs, As. 1972

Jorge Luis TOSI, Geopolitica de la argentina. Ed. Ciudad Argentina. BS.As 1999.

Bibiana LANZILLOTT A. Hugo ROCHE. lntercambio commercial y tramporte maritima ed, Freplata Bs. As. 2003

Andrea GOLDSTEIN. Mercosur at seven-Goals. achievements. and outlook. Ed S.Papandrea. Milano 1998.

Autori vari. Cultura Maritima, Ed. Poligrafik Proamar. Buenos Aires Argentina, 1995.

BARBERIS. "Principios juridicos que regulan la libre na\'igacion de la cut!nca de la Plata ", Rios canales nalegables internacionales, Ed. UNITAR. Buenos Aires. 1971.

Azara FELIX. Viajes poria America Meridional. Ed, Espasa Calpe. Madrid. 1969.

Bolsa de comercio de Buenos Aires, Jornadas sabre puertos argentinas, Problematica y Soluciones. Version Magnetofonica de las exposiciones, Bs. As. 1988

Consejo Federal de Inversiones, Cuenca del Plata, Exposicion del Director Teenico del,

C.F.I, Arquitecto Juan Ballester Pena. en 10 reunion de Gobernadores de la Cuenca del

Plata, Ed del C.F.L Corientes 1967.

Dr. Roberto BLOCH, Tramporle .fluvial en el Boletin de D!fusion Accademica, Ed. Edena BS.As. 2000.

Dottor Hector CORTINA: Poria idrovia aguas bajan turbias Buenos Aires Argentina, Novembre 1999.

Tratado de Asuncion del 26 marzo 1991, tinnato tra Argentina, Brasile. Paraguay, Uruguay.

Quaderni di ricerca - n° 9; "Effetti della creazione del Mercoslir slli rapporti economici e gli scambi commerciali tra i paesi dell'area e il resto del mondo ": di E, Mazzeo, E. Morganti, M. Saladini a cura dell'ICE; marzo 1999.

Secretaria Esecutiva del Comite Intergubemamental de la Hidrovia Paraguay-Parana. In.forme de una Propuesta para un sistema de Gestion Ambiental.

Documento N' 427, Memorial sabre lo apedicion 01 Rio de la Plata y .

Appendice

Grande atlante geografico 1 [realizzazione del Servizio cartografico del Touring club Italiano). - Torino: UTET, 1999.

Tesi

CENTRO DE ESTUOIOS ESTRA TEGICOS DE LA ARMADA CURSO UNIVERSITARIOS DE CAPACITACION

III CURSO SOBRE "EL DERECHO DE LOS INTERESES MARITIMOS ARGENTINOS" (16 agosto al 15 novembre 2006)

"Eltransporte fluvial como herramienta estrallogica para el comercio exterior argentino

Tutor: Licenciado Hector O. CORTINA

Alunno: Licenciado Marcelo Leonardo GIAMMA TTEO

Institucion: Ministerio de Defensa Area: Economia Maritima

Internet

http://wv.w.riosvivos.org.br http://'W"Ww.sspyvn.gov.arlhparana -paraguay.html http://vAvw.fonplata.org

http://cicplata.org

http://www.nuestromar.orglnoticias http://www.mercosur.int!msweb/ http://wv..W.rau.edu.uy/mercos url http://wv.w.merco-sur.net! http://www.mercosur.gov.ar/ http://es.wikipedia.org!

Riferimenti Bibliografici

ELiDA CABRINI. Formazione e trasformazione urbana e ferroportuale. In Rosario. Santiago. Bordeaux. Facultad de Arquitectura. Planeamiento y Diseiio Universidad Nacional de Rosario. Rosario marzo 2006.

MARINA SANCHEZ POMBO Desarollo de un area industrial de la ciudad de Rosario.

Argentina. Facultad de Arquitectura, Planeamiento y Diseiio. Universidad Nacional de Rosario. Republica Argentina. Rosario 2006.

CAPEL. H. Capitalismo y Morrologia Urbana en Espana, 1983. p.85.

CICUTTI. B. El caso de la C'erveceria Quilmes en el desarollo urbano del area norte de Rosario. Sviluppato nel "Programa de Investigacion Rosario: Facultad de Arquitectura. Planemiento y Diseiio. Rosario, 1994 y/o Extension Docente" Universidad Nacional de

FLORIANI. H. Origene.v y Desarollo de la Estructura del Barrio Rejineria de la Ciudad de Rosario, Rosario: CURDIUR, Facultad de Arquitectura, Planeamiento y Diseiio. Univesidad Nacional de Rosario. 1985.

MARTINEZ DE SAN VICENTE. I. Plan directOr Rosario. Estudio Particulari=ado del Area de Atraversamento Norte. Rosario: CURDIUR. Facultad de ArquitectUra. Planeamiento y Diseiio. Universida Nacional de Rosario, 1987.

ENSICK, O.L. Historia Economica de la Provincia de Santa Fe, 1985 p.112

MARTINEZ DE SAN VIVENTE. I. Colloocatoria a la Realizacion de Proyectos Urbanos para Puerto Norle. 1991.

MARTI0IEZ DE SAN VICENTE. I. Plan director de Rosario. Estudio Particularizado

del Area de Atraversamento Norte. Rosario. 1987.

MUNICIPALIDA DE ROSARIO. Segretaria de Planeamiento Direccion General del Plan Director.Acluali=acio del Plan Regulador y Bases Documenleles para la Re\'ision delCOdigo Urbano,1991

CAPEL H.: La rehabilitacion y eluso del patrimonio historico y industrial,testo della conferenza pronunciata nel "Second European Workshop on Urban Rehabilitation: Europe/Latin America", n'29,1996, pAl.

Guia de buenas practicas. Programma Urbal. rete n' 7. Progetto sostenuto dalla Commissione Europea e coordinato dalla città di Marsiglia (Francia). Marsiglia aprile 2006.

MARTINEZ DE SAN VICENTE. LatOrmacion de la estructura colectiva de la ciudad de Rosario. "Cuaderno de CURDIUR" n. 7, 1986

FRUTOS DE PRIETO M.: La polemica fundacion de Rosario en Historia de Rosario. Biblioteca e Le. Rosario 1996.

Testi

Guia de buenas practicas. Programma Urbal, rete n° 7, Progetto sostenuto dalla Commissione Europea e coordinato dalla città di Marsiglia (Francia). Marsiglia aprile 2006.

Giornali e riviste

TOMASINI J. EI Saladero 11 de Septiembre, revista de Rosario n' 34, 1982, p.119. Diario Pagina 12. Suplemento Rosario 12,21 giugno 1991.

Siti Internet

http://W\Nw.enapro.gov.ar. http://.www.rosario.gov.ar

14. Riferimenti Bibliografici

SODDU" "II progetto ambientale di morfogenesi", Progetto Leonardo, Bologna, 1992

BENUTZY M.,"Finnegans Wake: Losing the Ego", Goldfinch Press, London. U,K., 1972

SCHEERBART P., "Architettura di vetro", Adelphi, Milano (riedizione). 1982

HALL E.T., "La dimensione nascosta", Bompiani, Milano, 1966

JUNG C.G. , "L'Uomo e i suoi Simboli", Raffaello Cortina Editore. 1989

PUGLISI L.."HyperArchitettura - Spazi nell'età dell'elettronica". testo&immagine. Torino, 1998

DALL 'OLIO L., "Arte e Architettura; Nuove Corrispondenze", testo&immagine, Torino, 1997

MANFREDINI C. - PESCARA A.. "lIlibro dei fari Italiani", Mursia editore. Milano, 1985

HAGUE B. DOUGLAS - CHRISTIE Roo "Lighthouses their architecture. history and archaelogy", Gomer Press. Wales. 1975

JOYCE. "Finnegans Wake H.C.E.". Arnoldo Mondadori Editore. Milano, 1982

ABBOT EA. "Flatlandia". Adelphi. Milano. 1993

ISOZAKI A., "Opere e progetti". Electa. Milano.l994

GREENWAY P., "Watching Water". Electa, Milano. 1993

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)